Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: Buongiorno, chiedevo cortesemente se risulterei positivo ad un controllo antidoping qualora avessi assunto mezza co-efferalgan per dolori ad una recente frattura del femore occasionali in presenza di maltempo. Grazie per la risposta.

Risposta:

Normal 0 14

Può risultare una positività agli oppiacei.

Il Coefferalgan è infatti un farmaco che, oltre al paracetamolo, contiene codeina, un oppiaceo che nell'organismo nel tempo si trasforma in morfina  e che come tale può dare dei risultati positivi per gli oppiacei sia nel capello che nelle urine.

Domanda: un paio di tiri di cannabis dopo 4 giorni risulta dall'esame delle urine?

Risposta:

In un adulto si possono rilevare livelli di THC nel sangue nell'arco di svariati giorni.

Con i test usuali 0.5 nanogrammi per millilitro (ng/ml) di THC e 0.5 ng/ml del suo metabolita THC-COOH possono essere rilevati nel plasma sanguigno.

Il tempo necessario, dopo l'uso, per scendere sotto questo limite di rilevazione varia notevolmente, anche a parità di quantità di THC ingerito.

Il metabolita THC-COOH risulta rilevabile per un tempo notevolmente più lungo dello stesso THC: fino a 7-8 giorni dopo un uso singolo di cannabis.

L'emivita di eliminazione per i metaboliti del THC dal plasma è più lunga dell'emivita di eliminazione dello stesso THC.

Con l'uso regolare, il THC-COOH potrebbe esser rilevabile nel plasma per diverse settimane.

Domanda: bevendo circa 1/2 bottiglia di superalcolico al giorno entro quando potebbero esserci i primi danni permanenti? grazie

Risposta:

Innanzi tutto scusaci per il ritardo con cui ti rispondiamo. Per prima cosa diciamo che è difficile esprimersi con certezza. L' Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che aldispora di 40 g al giorno per l'uomo e 20 g al giorno per la donna di alcool è molto probabile che ci siano dei danni (in una persona sana): 40 g sono circa 1/4 di l di vino a 12 gradi al giorno. Sei sicuramente al disopra di questa soglia. Danni potrebbero esserci anche se non tutti riscontrabili con esami clinici, se permanenti o meno nessuno può dirlo

Domanda: uregente

devo fare l'esame del capello con ricerca etilglucoronide per la patente. cosa possono rillevare? c'è differenza tra etilglucoronide e etilglucuronide? quanto vanno indietro? grazie

Risposta:

Normal 0 14

Sono la stessa  cosa. Si tratta di un marcatore (marker) diretto per la rilevazione dell'uso ed abuso di alcol.

Se vuoi saperne di più cliccando su questo link puoi scaricare un articolo molto approfondito (e tecnico) dell’Istituto Superiore di Sanità  che parla estesamente del meccanismo di azione dell’alcol e di questo marker.

www.dronet.org/sostanze/sos_pdf/alcol.pdf

Domanda: operazione e esami

Salve,20 giorni fa ho subito un intervento al ginocchio in anestesia epidurale,con conseguente uso nei primi giorni di parecchi antiinfiammatori (aulin) e di anticoagulanti (eparina) tuttora in corso.Avendo il mese prossimo gli esami del sangue per la patente (problemi alcool-correlati) volevo sapere se questo intervento (di cui ovviamente informerò la commissione) potrà portare a dei valori sballati pur astenendomi dal consumo d'alcolici. Grazie

Risposta:

Normal 0 14

No, i farmaci che hai citato non hanno alcuna interferenza.

Fai bene comunque ad informare la commissione perchè potrebbe esserci invece un'alterazione delle transaminasi.

Domanda: qual'è l'esame più rischioso tra sanue ed urine se vogliono trovare il thc?

Risposta:

Normal 0 14

Gli esami tossicologici possono essere fatti su tutti i tessuti (e liquidi) del corpo in cui la sostanza cercata si accumula o è presente per un certo tempo (compreso quindi il sangue). In questo però le sostanze possono durare un tempo inferiore che in altri tessuti  o liquidi dell'organismo. La scelta di fare gli esami tossicologici nelle urine è legata principalmente al fatto che il prelievo di un campione urinario è (ovviamente) assolutamente incruento. Il prelievo di un campione di sangue, invece, è una operazione cruenta e, di conseguenza, da evitare tutte le volte che è possibile. Vengono usati anche altri liquidi, come ad esempio la saliva, e altri tessuti, come i capelli. 

Domanda: Emocromo,Transaminasi,Gamma GT

Buon giorno, piu' di dieci anni fa ho ingerito una torta alla cannabis e sono stato molto male, e' possibile che ancora adesso posso avee GGT alti (200)x questa causa? grazie

Risposta:

Normal 0 14

Alla tua domanda purtroppo non possiamo rispondere con precisione perchè l'influenza dell'assunzione di alcolici su tali parametri dipende da: a) la quantità di alcol ingerita b) la risposta individuale: ogni organismo a qualsiasi sostanza esterna reagisce in maniera diversa. c) eventuale presenza di valori alterati di questi parametri in precedenza e quindi sarebbe necessario conoscere gli esami del sangue precedenti. Dal momento che mancano ancora alcune settimane ti consiglieremo di cessare completamente l'assunzione di alcol.

Domanda: capello

Mi e' stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza avevo il tasso a 0.71. Ho la commissione medica di Lucca,sapete mica dirmi che tipo di analisi vengono richiesti in questa commissione? Grazie

Risposta:

Normal 0 14

Gli esami che vengono effettuati dalle commissioni patente per uso di alcool in genere sono esami che valutano lo stato fisico della persona. In particolare sono esami che valutano l’evoluzione dei danni al fegato che vengono provocati dall’abuso di alcool. In altre parole se una persona ha continuato a bere gli esami risulteranno sempre alterati. Se invece smette ti bere, dopo un certo periodo, tali esami dimostrano un miglioramento dello stato clinico. Quindi non basta essere astinenti per due o più giorni, ma bisogna esserlo stabilmente per periodi lunghi.

Verosimilmente sarai sottoposto ad esami del sangue comprensivi dei parametri di abuso alcolico. I parametri che in genere vengono presi in considerazione sono: transaminasi, gammaGT, volume globulare medio dei globuli rossi, transferrina desialata (CDT).

Domanda: avendo il ciclo le sostanze possono essere rilevate lo stesso nelle urine?

Risposta:

Normal 0 14

Certamente, il ciclo mestruale non interferisce in alcun modo nella ricerca di sostanze stupefacenti nelle urine.

Domanda: Devo fare le anili specifiche x il controllo della pillola contraccettiva e vorrei sapere quanto tempo rimangono le tracce di fumo erba e cocaina rispondete presto è urgente...grazie=)

Risposta:

Normal 0 14 Gli esami che vengono richiesti per l’assunzione di contraccettivi orali non comportano la ricerca  in maniera specifica di sostanze stupefacenti.

Si tratta di esami completamenti differenti.

Condividi contenuti