Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: SALVE SONO MARCO OGGI SONO ANDATO

A RITIRARE LE RISPOSTE DEL SANGUE ,PER L'ALCOL ,ALL'OSPEDALE . E' RISULTATO CHE ELETTROFORESI CAPILLARE E' 2.2 INVECE CHE 1.3 ,DI SICURO NON MI RINNOVERANNO LA PATENTE VERO? E SE E' COSI' DOPO QUANTO POTRO' RIPETERLO L'ESAME? VI PREGO DI RISPONDERMI DI RISPONDERMI GRAZIE A LA COMMISSIONE E' DI PISA

Risposta:

 Se 2,2% per il laboratorio rappresenta un valore superiore all'intervallo normale effettivamente  potrebbero esserci dei problemi. In tal caso ti comunicheranno quando ripetere gli esami

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: quindi 5 tiri di canna fatti 4 mesi e mezzo prima del capello mi daranno esito negativo vero?grazie ancora

Risposta:

Vero, dovrebbero dare esito negativo

Domanda: Tre giorni fa ho fumato una canna: un purino tutto da sola. Non é la prima volta che fumato ma l effetto non mi passa sento la testa pesante e faccio fatica a con entrarmi ( cosa che non mio è mai capitata) ho troppa paura di esserci rimasta ! Aiuto!

Risposta:

 Ciao! Probabilmente era più forte del solito e quando si crea un effetto sgradevole ci vuole qualche giorno perchè scompaia. Stai per un po' senza fumare e vedrai che passa. Fammi sapere come va!

Irene Puppo psicologa sostanze.info

Domanda: Delucidazioni sulle procedure da seguire per rinnovo di patente:

Salve, sono un neoarchitetto, vi risparmio il lungo preambolo che accomuna tutti gli utenti di questo forum, nonchè una generazione di giovani, dove sostanzialmente si dice che il modo in cui lo Stato gestisce questi fenomeni legati alla patente e alle "canne" sa di terrorismo. Vi faccio in breve il punto della mia situazione: mi hanno sospeso la patente qualche anno fa perchè avevo fumato dell'erbetta, superato un primo periodo di pena amministrativa preventivo, ho fatto tutti gli esami richiesti (capello,urine,psicologici,psichiatrici) ed ho ottenuto la mia patente; dopo 6 mesi ho ripetuto gli esami e sono andati bene; dopo un anno invece sono stato fregato dal fumo passivo (vaglielo a spiegare alla gente che non sono stato io a fumare, prevenuta com'è..) ebbene ho fatto il ricorso (500 euro) e ho intrapreso un periodo di tre mesi circa dove dall'ufficio sanitario delle ferrovie dello stato mi chiamavano a sorpresa per fare esami (urine,sangue,capello,psic....) superati tutti gli esami e vinto il ricorso mi hanno restituito la patente. DOMANDA la patente che mi hanno dato ha validità 6 mesi ciò significa che: anche se ho vinto il ricorso la legge vuole che io ricominci a scontare la mia pena dall'inizio cioè 6mesi/1anno/2/5/10 ? l'iter procedurale prevede che io mi sottoponga a distanza di 6 mesi ( dopo che sono cmq due anni che i questo tipo di test sono sempre andati bene) nuovamente a test psicologici e psichiatrici ? GRAZIE

Risposta:

Se ci stai chiedendo se alla fine dei 6 mesi dovrai rifare tutto l'iter di accertamento in CML, la risposta è si, anche se hai vinto il ricorso e la patente ti è stata restituita.

Essendo stato accertato che sei un consumatore di sostanze (ed anche se il giudice ti ha riconosciuto che in quel momento non eri sotto l'effetto del THC), la Commissione medica continuerà comunque a rinnovarti la patente per un determinato periodo al termine del quale dovrai ripetere gli esami.

Domanda: non ho mai fatto uso tranne l'altra sera per provare sbagliando !!mi hanno fermato e ora entro il mese di febbraiodevo fare il tricologico risulta???grazie

Risposta:

Molto probabilmente si

Domanda: Risposta al Dr. Scelfo

Grazie mille, oggi rileggendo la tua risposta mi sono abbastanza imbarazzato per aver evidenziato il mio stato di eccitazione, circa il consumo di cocaina. Cerco di superare questa sensazione d’imbarazzo e vado oltre, non voglio scappare come ho sempre fatto nella mia stupida esistenza, quindi nascondermi e non scrivere più, solo perché ho fatto una cavolata. Questa volta vado avanti e non scappo. Grazie per il consiglio, siete gli unici che in qualche modo mi date supporto, e questo è grazie al progetto della piattaforma. Questo progetto, in qualche modo, riscatta quella parte pigra e inefficiente dell’italietta post-berlusconiana che non funziona, dato che da nord a sud di continuo si parla dell’inefficienza dell’istituzioni quindi l’abbandono totale. Sostanze.info è un modello da seguire. Saluti sinceri. Giuse.

Risposta:

 Caro Giuse, fai bene a continuare a scriverci. I lettori che ci scrivono sono ben accetti sia se ci parlano dei loro successi sia se ci parlano delle loro debolezze. Compreso lo stato di eccitazione che provano durante l'uso di cocaina. Anzi ti ringrazio di averci scritto ancora. Grazie per le parole di apprezzamento.

G. Scelfo medico sostanze.info

Domanda: Salve a tutti,io vorrei sapere se é possibile ricordare cio che non ricordo quando ero sotto l'effetto dell'mdma?

Risposta:

 Se non ricordi, non ricordi!

Domanda: ciao a tutti..ieri per la prima e ultima volta ho fatto uso di cocaina 5 6 righe e pagliette..per quanto tempo sono a rischio che la trovino nelsangue o con un stik anti droga??..gazie per la risposta

Risposta:

 La sostanza rimane rintracciabile dai due ai cinque giorni

Domanda: si può morire dando anche una sola ''botta'' di ketamina?

Risposta:

 Cosa intendi per una sola "botta"?

Domanda: buona serata a tutti, sono un pò scossa quindi scriverò probabilmente molto male ,mi scuso in anticipo . Ieri sera per i festeggiamenti ho bevuto qualche birra in più e ho cominciato a perdere il senso dell equilibrio,stavo in piazza a bologna

con dei miei amici e mi hanno persa subito dopo aver festeggiato la mezzanotte,non ricordo di aver preso da bere da nessuno , sono stata 2 ore da sola non so dove un buco totale nessun ricordo,questa mattina ho realizzato di non ricordare della stra grande maggioranza della serata e mi sono immaginata e credevo fermanente in situazini che non sono successe , tant'è che io ero convinta di essere stata sempre con i miei amici.sono diventata un altra persona e appena sono uscita dal buio totale in cui era la mia mente ho cominciato ad avere allucinzioni visive molto pesanti vedevo staccarsi dal pavimento grandissime bolle blu , vedevo facce deformate e avevo le manie di persecuzione , ho avuto palpitazioni e non riuscivo più a respirare ...sono nel pieno delle mie capacità solo ora .premetto che io fumo cannabis spesso e volentieri ma ieri sera non me la sono portata ,non ho provato mai altre droghe e sinceramente non ne sono neanche attratta ,bevo molto e ieri sera ho sgarrato di una birra non di più e non mi sono mai successe cose simili . domani mi recherò all ospedale con una mia amica per cercare di capire se mi hanno drogata e se hanno abusato perchè io addosso ho lividi ma non so se di cadute o di altro ho molto dolore all inguine .datemi per favore una vostra opinione ho molta paura

Risposta:

 Innanzi tutto volevo dirti che mi diapiace molto per quello che ti è successo. Dalla prima parte del tuo racconto ho avuto la sensazione che quello che ti era successo era un coma etlilico, da abuso di alcool. Quando ho iniziato a leggere delle tue allucinazioni invece ho dovuto cambiare idea. Le allucinazioni che hai avuto poco si accordano con il coma etilico e l'ipotesi non può che essere quella di assunzione (involontaria) di una sostanza allucinogena. 

Le due ore di buco della coscienza e del ricordo sembrano la somma dei due effetti: quello allucinatorio e quello sedativo dell'alcool. 
Tu dici che non hai accettato da bere da nessuno, però forse in una fase in cui l'alcolemia era già salita qualcuno potrebbe avere aggiunto qualcosa a quello che stavi bevendo. 
MI dispiace dover fare questa ipotesi, ma, in tutta sincerità, mi sembra abbastanza credibile. 
Fai bene ad andare in ospedale anche in considerazione dei lividi e del dolore all'inguine. 
Vorrei poter usare delle parole di conforto e dirti che certamente non sarà successo niente di quello che temi. Ma sarei poco sincero con te. E non mi sembra giusto. La cosa migliore da fare è quella che hai già deciso. Farti visitare in pronto soccorso e cercare quindi, con l'aiuto dei medici, di capire cosa ti potrebbe essere successo durante le due ore di incoscienza. Se vuoi farci sapere cosa verrà fuori e parlarne con noi, magari in posta riservata, noi siamo a tua disposizione. Un abbraccio.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info
Condividi contenuti