Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: L'ammoniaca che effetti ha sulla cannabis?

Salve, sono un fumatore occasionale di spinelli, mi è capitato di recente di essere stato invitato a fumare della marijuana che, detto dal loro, era stata imbevuta nell'ammoniaca (effettivamente l'odore, il gusto ne hanno risentito). Se ciò è vero può fare tanto male? e l'effetto può risentirne nel senso il tetraidrocannabinolo è solubile nell'NH3?

Risposta:

 La marijuana non viene imbevuta di ammoniaca, l’ammoniaca si forma se viene conservata in ambiente caldo ed umido, come i sacchi di plastica usati per trasportarla. Fumare ammoniaca certo non fa bene, non tanto perché il THC sia solubile, ma perché è molto irritante per le mucose. 

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: devo fare controllo antidroga fumo cannabinoidi sintetici vengono individuati ? e se si x quanto tempo rimangono in circolo

Risposta:

 I cannabinoidi sintetici non sono rilevati dai test di screening, ma lo sono se si utilizza la cromatografia accoppiata alla spettrometria di massa.

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: Da quanto tempo prima delle analisi alla commissione medica non devo bere

salve volevo chiedere un parere ,mi è stata ritirata un mese fà la patente per alcol , sono un bevitore diciamo ogni 2 giorni mi bevo qualche bottiglia birra , due giorni prima del ritiro avevo fatto le analisi del sangue per altrecose ,comprese got gpt birilubina,gamma gt ,tutte nella norma .Pensate che dalle analisi richieste dalla commissione medica i valori possano essere alterati, nel caso quanto tempo non devo bere prima delle analisi? grazie anticipatamente

Risposta:

 Se i valori non erano alterati prima del fermo non dovresti aver problemi, e comunque dal ricevimento della contestazione da parte della prefetura del reato hai sessanta giorni di tempo per prenotare esami e visita in CML. Quindi se diminuisci in quel periodo ancora un pò i tuoi consumi, avrai ancora meno problemi

Domanda: Ciao,il 23 ott 012 ho l'esame per la patente. oggi 12 ott sono andato dal dentista e mi ha fatto una anestesia locale, ci sn possibilità di essere positivo a qualcosa? Scusate per l'ignoranza del quesito.

Risposta:

 A meno che il tuo dentista non usi oppiacei per anestetizzare i pazienti (cosa estremamente improbabile) non ci sono interferenze

Domanda: la soluzione schaum abbassa il cdt???

Risposta:

 No

Domanda: CDT a 2.6 dopo 2 anni per rinnovo patente. Cosa mi succederà?

Salve a tutti. Dopo che mi è stata ritirata la patente 3 anni fa, all'ultimo controllo mi è stata rilevata CDT a 2.6. Ora nn avendo mai saputo da cosa dipendesse il buon esito delle analisi e non avendole mai viste, se ho capito bene dipende da abuso di alcol. Ora è la parola abuso che faccio fatica a capire: sicuramente un mese prima delle analisi ho avuto parecchie cerimonie di parenti e amici ed ho alzato il gomito saltuariamente, ma nel corso della settimana non bevo, se non la sera 2/3 bicchieri di vino al pasto. Quindi ipotizzo che dopo le sporadiche bevute a matrimomi e battesimi, i 2/3 bicchieri di vino al di mi possano aver tenuto il valore in quota.... Domanda: ora che mi hanno mandato per la prima volta al centro alcologico, mi possono sospendere nuovamente la patente? Dopo quanto mi faranno di nuovo gli esami del sangue per vedere se si è abbassato il valore? Io stavolta nn tocco alcol che meno ne bevo e meglio sto che ho la colite spastica...!!! Grazie a chi mi sa dare una risposta.

Risposta:

Quello che succederà dipende dalla valutazione del Centro Alcologico: potrebbe essere rinviato il rinnovo e nel frattempo richiesti altri esami oppure degli accertamenti.
Da quello che racconti effettivamente la quantità di alcol assunto nel periodo precedente sembra essere stata eccessiva, come del resto hai riconosciuto tu stesso.  E dal momento che hai anche verificato di quanto stai meglio senza bere alcol mi sembra che sei a buon punto

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: salve oggi ho fatto l esame del capello. e circa il mese di gennaio o febbraio ho fatto uso di cocaina;ma una quantita' quasi inestente!mentre circa una quarantina di giorni fa' ho fatto un cinque sei tiri al massimo di una canna! ho i capelli lungh

i 2 centimetri e mezzo secondo voi rischio qualcosa...oppure no!?fatemi sapere grazie

Risposta:

 Se i quantitativi assunti sono stati realmente questi, non dovresti aver problemi

Domanda: Quesito su test del pelo

Buongiorno, a breve dovrò sottopormi a test delle urine e del pelo pubico/ascellare (sono calvo): nel test sul pelo verranno cercati i metaboliti della cocaina e delle sostanze oppiacee: il funzionario della commissione patenti mi ha detto che posso risultare positivo a questo esame, pur non avendo fatto uso di oppiacei, se ho assunto cannabinoidi (che mi verranno cercati nelle urine). È possibile o no? Grazie mille per l'attenzione.

Risposta:

 Non so chi ti abbia detto simili sciocchezze. Se assumi eroina o morfina risulterai positivo agli oppiacei, mentre se assumi cannabinoidi, sarai positivo ai cannabinoidi.

Roberto Baronti, medico sostanze.info

Domanda: Pensare supervelocemente e a tante cose anche contemporaneamente è sintomo di un disturbo mentale? Può essere stato scatenato da uso di canne?

Se sì quale? A me è capitato di fumarmi due canne la settimana scorsa, ci ho provato la prima e ho avuto un attacco di panico, pensavo stessi per morire ecc, vedevo tutto a scatti, il cuore batteva a tremila, tremavo.. la cosa piu brutta è che in quel momento il cervello era come impazzito, non riuscivo a smettere di pensare in maniera ossessiva e compulsiva, da un pensiero andavo all'altro, ci creavo collegamenti ecc.. Ci ho riprovato ieri e idem, non forte come la prima volta perchè diciamo che l'ho controllato meglio e ho fumato mooolto meno apposta..però questo "pensare pensare pensare" è rimasto anche adesso un pò che l'effetto è finito, in piu mi sento molto depressa e preoccupata, un pò paranoica perchè ho paura che adesso questo "fumo magico ma non tanto" mi abbia bruciato qualche neurone o peggio scatenato qualche patologia mentale che pensavo non avere! questa paranoia un pò cè..non ai livelli di quando stavo fatta, la mia paura è che sono impazzita, di avere qualche disturbo mentale grave è successo anche a voi? Potrebbe passarmi o dovrei andarmi a far vedere da una psichiatra? E' possibile che l'uso di canne possa portare a galla problemi mentali gravi? Che comunque io non penso di avere dal momento che le canne le ho sempre fumate, e mi andava bene, ridevo ecc.. qualche volta entravo in paranoia ma può capitare se si fuma quando non si sta particolarmente bene. Ecco aggiungo che io sto vivendo un periodo molto stressante e psicologicamente mi sento depressa qualche volta ma è più che altro per colpa degli "eventi" che stanno accadendo in questo momento. A me dispiace..perchè se continua così dovrò farla finita del tutto con le canne. Premetto che ho fumato fumo, solo fumo in questo ultimo mese, sostanza provata dalla prima volta e completamente diversa da tutte le altre che avevo fumato (che mi dissero "stai attenta, perchè è "molto forte") all'inizio stavo bene, ridevo ecc... poi mi sono capitati sti due attacchi di "pazzia" o di "panico"..a sto punto, boh, può dipendere dal fumo effettivamente che era troppo forte, mi servirà ancora qualche giorno per riprendermi e tornare a pensare normalmente senza accavallare i pensieri?, o dovrei andare da qualcuno perchè NON E' NORMALE?

Risposta:

 Ciao, quello che ti è successo è piuttosto frequente: mettendo insieme il fatto che il fumo era particolarmente forte e che il tuo stato psicologico di partenza non era buono, avere degli episodi tipo quelli che hai raccontato non è né strano né anormale. Quindi puoi stare tranquilla, le cose torneranno a posto gradualmente, il tempo di smaltire questo brutto spavento e l’ansia che si lascia dietro. La cosa importante  è che le cose torneranno a posto se stai senza fumare. Ora che sei stressata e spaventata se continui a fumare, anche piccole quantità, queste brutte sensazioni e preoccupazioni sul tuo equilibrio mentale continueranno a tormentarti e anche a sommarsi fra loro, rendendo così più difficile un ritorno alla normalità. Quindi è assolutamente necessario che tu smetta di fumare almeno per qualche mese, vedrai che starai molto meglio.

Irene Puppo psicologa sostanze.info

Domanda: sasa' man!

Ciao ho smesso con la coca finalmente e ora sto sotto controllo sia per parlare cn una dottoressa alla asl sia tramite analisi. Ogni tanto mi viene la voglia cosa fare?Ho anche cambiamenti di umore! NN volgio prendere assolutamente faramci sn troppo giovane, che fare?

Risposta:

 Ciao, ti consiglio di parlarne con la tua dottoressa e valutare insieme a lei la situazione. Se hai smesso da poco è normale che tu abbia la voglia e anche gli sbalzi d’umore. Cerca di avere pazienza, ci vuole un po’ di tempo per cominciare a sentirti bene. Se proprio non ce la fai, comunque, meglio prendere dei farmaci che tornare alla cocaina, no?

Irene Puppo psicologa sostanze.info

Condividi contenuti