Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: tra due giorni devo andare dal dentista fumo marijuana da 3 anni e mezzo ma non ho mai avuto il vizio del fumo di sogarette e ne fumo a volte 1 alla settimana giusto se è offerta. Secondo voi se ne accorge?

Risposta:

al di là dei vizi, le tracce di nicotina (con cui si presuppone sia mescolato il THC) potrebbero essere visibili sulla superficie delle corone dentarie.

Domanda: buongiorno, volevo sapere quanto dura la ketamina nel capello. ero pulito da 8 mesi e ho fatto 2 righe un mese fa (sarà stato 0.25 al massimo) e tra un mese o poco piu dovrò fare il test del capello, volevo sapere se c'è la possibilità che la trovino

Risposta:

esattamente come tutte le altre sostanze: un cm. = un mese

Domanda: Devo fare gli esami del sangue...

non bevo niente da inizio ottobre, ho bevuto solo 2 birre medie e un amaretto giovedi scorso e dovrei fare gli esami settimana prossima. gli esami saranno nello specifico: Emocromo CDT SGOT SGPT #GT Elettrolisi sieropatica potrei riscontrare problemi? non sono mai stato un accanito bevitore, ho provato a prendere qualche sbornia ma non ho mai avuto difficoltà a trascorrere del tempo senza bere e raramente ho bevuto più di una volta nell'arco di una settimana grazie

Risposta:

non ci dovrebbero essere problemi

Domanda: se uso mdma come posso non deprimermi quando mi sta scendendo?

Qualcuno mi ha detto che se mi fumo una canna magari lo sento di meno. E poi i giorni seguenti come faccio a ristabilizzare la serotonina oltre ad aspettare? Grazie mille in anticipo

Risposta:

No, è tutto sbagliato. Non ci sono soluzioni. Si tratta di un effetto inevitabile. L'unica cosa da fare è nob assumerla.

Domanda: devo fare un esame del sangue per vedere gli indici di flogos, per un problema alla gamba.. ho fumato hashish una settimana fa e non lo facevo prima...può vedersi nelle analisi? grazie

Risposta:

 no.

Domanda: eroina metadone.

Salve mi sono ritrovato, dopo circa 35 anni di utilizzo di eroina con alti e bassi periodi (anche molto lunghi) di non utilizzo e 'ricadute', da poco più di un anno, ad utilizzare metadone. mi sono accorto che la gente che lo usa ha delle grosse difficoltà a scalare di un cc, quando negli anni ci si può ritrovare a farsi per giorni e giorni un grammo e per altri quasi nulla d'ero senza 'morirne'. le varie volte che ho smesso è sempre stato scalando eroina e con l'aiuto di sonniferi, mentre ora con il metadone è tutto un rinviare il giorno di diminuire, in realtà non mi resco a ben rapportare con i medici del sert in quanto per loro è un passaggio moooooolto lungo e sono sempre contrari a farmi scendere. poi a volte se ne escono con strane frasi 'sibilline' sul funzionamento del metadone fino a dirmi che 'pare' che l'astinenza dallo stesso inizia solo dopo 9 giorni dall'ultima bevuta. ora vi chiedo, dal punto di vista puramente chimico/medico, quanto si può scalare senza avere dei grossi problemi di 'funzionamento' e di ben dormire? molto vaga la mia domanda lo capisco, ma io stesso sono confuso, oltre che è difficile parlare con i medici in quanto sono pochi ed hanno tanti pazienti e quando vado lì son sempre di corsa. Inoltre, è vero che la copertura dura così tanti giorni? vi ringrazio per la pazienza e per l'eventuale risposta, mille grazie per il vostro sempre valido (anche se a volte un po troppo accademico -) ) supporto, salutoni francesco

Risposta:

L'astinenza da metadone compare dopo che il metadone inizia s scendere nel sangue e cioè dopo 24 ore. 9 giorni non capisco a cosa sia riferito. Detto questo ribadisco la cosa che sembra la regina delle banalità ma è assolutamente vera: dipende dalla risposta individuale, dal tuo stato psicologico, da quanto risponde il tuo organismo. Conosco anche chi, in condizioni particolari di sostegno e supporto anche psicologico è riuscito a diminuire tanto in pochissimo tempo e chi, invece, se toglie 1 cc sta male.
Il disagio va messo in conto ma è necessario aiutarsi facendo cose che procurino piacere e benessere. Prova a considerarti come se stessi facendo una vera e propria cura cercando di avere pazienza con il tuo organismo che farà i capricci e cercando di essere condiscendente. A volte chi ha usato sostanze e fatto trasgressioni folli quando decide di cambiare vita non tollera la minima condiscendenza verso se stesso.
Non sono stata accademica, vero?
Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: esami del sangue guida stato di ebrezza.

buongiorno, mi hanno ritirato la patente per guida in stato di ebrezza ed ora devo fare questi esami del sangue (emocromo, transaminasi, gamma gt, biliribinemia,alcolemia e cdt)... dal 1° novembre giorno del ritiro ad oggi ho bevuto qualche birra e qualche amaro qua e là, a casa, durante il giorno, non bevo mai ..ora, ad oggi, è 3 giorni che non tocco alcol (sabato 2 long island tranquilli ed un prosecco). Quando mi consigliate di fare il prelievo del sangue, dato che per ora decido io quando farlo per poi prenotare la visita in commissione medica? grazie.

Risposta:

Dipende da come erano le tue abitudini alcoliche prima del ritiro. Se tendevi ad assumere alcol in maniera occasionale come successivamente al ritiro allora i valori degli esami dovrebbero essere nella norma.

Domanda: Fumo quotidianamente thc e faccio uso di sostanze stupefacenti a volte tipo 3/4 giorni a settimana soprattutto nei weekend in festa e volevo sapere se esisteva una pillola anticoncezionale adatta al mio stile di vita o metodi contraccettivi..

Risposta:

Ti riferisci a possibili interferenze farmacologiche o al fatto che, per esempio, potresti dimenticarti una regolare assunzione come per esempio la pillola? In effetti forse ci potrebbero essere ambedue i fattori. Ti consiglio ovviamente di chiedere consiglio allo specialista ginecologo ma, a mio parere, se sei una ragazza giovane e non hai controindicazioni ( e per questo appunto devi consultare uno specialista che ti farà fare eventuali esami), potrebbe essere indicato l'anello intravaginale a rilascio ormonale.

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: . Sono stato fermato con 0.72 non sono un gran bevitore ma fumo quotidianamente canne. Può il mio esame per controllare la quantità di alcool nel sangue rilevare il THC e io incappare in problemi più grossi

Risposta:

no, sono esami completamente diversi

Domanda: o bisognio d aiuto per favore

Ciao ho quasi 18anni ho problemi al cuore e un giorno ho provato a fumare l ascisc x dispetto e dopo finito di fumare ho cominciato a sentire il cuore una bomba poco dopo sono stata portata al prontosoccorso e mi hanno detto che non era niente ma dopo poi giorni ho cominciato ad avere dolori al addome mi sbatteva il cuore e il mio corpo tremava tutto bevevo e bevo ancora molta acqua ma nessun dottore mi spiega cos ho ma non ho mai detto la verita di aver fatto uso di ascisc ho paura aiuto per favore grazie per avermi ascoltata

Risposta:

Davvero sembra si tratti di attacchi di panico. Penso sia importante che tu possa parlarne con qualcuno, io direi il tuo medico curante, che ti potrà dare un piccolo aiuto farmacologico per superare questo momento. Niente di irreversibile, passerà vedrai.

Condividi contenuti