Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: polidipendenza

Ciao sono quasi un 50enne, iniziato alle droghe in tenera età (mannaggia a loro e a me); pur avendo provato di tutto ho avuto solo 2 passioni l'eroina e la marjuana o hashish che ho coltivato ininterrottamente la prima per quasi 30 anni, la seconda tutt'ora avendo deciso di smettere ho intrapreso la strada del sert e, dopo tanti anni di alti e bassi ora sono libero dall'ero da molti anni ma prendo sub da 2 mg die e continuo a fumare dopo pranzo e dopo cena il sert ormai mi conosce e si fida di me e sarebbe disposto a darmi affidamento bisettimanale (ora lo prendo settimanalmente) a patto di smettere di fumare il che mi sembrava una cosa abbastanza semplice ma sono 2 settimane che ci provo ma, a dire il vero non so nemmeno da dove cominciare ... ci penso ci penso ma poi arrivato al pranzo o alla cena mi ritrovo a fumare come al solito ora poi c'è anche il raccolto e credo sara dura smettere proprio ora ... avete per caso qualche suggerimento o consiglio? e poi sapete se in toscana, provincia di siena per le analisi antidroga cercano anche la buprenorfina? o anche il tipo e quantita di sostanze è a discrezione della cml? e in piu una domanda retorica ... perche non liberalizzano la cannabis?

Risposta:

 Probabilmente una difficoltà legata all'abbandono della cannabis è il fatto che non ti sembra che dal suo uso tu subisca dei danni particolari. Infatti l'unica cosa a cui fai riferimento è la condizione che ti hanno posto al sert. Sembra invece che la sospensione dell'uso di eroina abbia avuto delle motivazioni forti che ti hanno aiutato a farcela. Quello che ti posso consigliare è cercare di capire bene che vantaggi otterresti dal sospendere l'assunzione di cannabis e quali svantaggi. Non sono al corrente del comportamento delle commissioni medico legali della provincia di Siena.

Relativamente alla liberalizzazione della cannabis darei la parola hai lettori......

Domanda: il metadone puo provocare impotenza maschile e se no come fare per avere il desiderio

Risposta:

 Dosi piuttosto consistenti di metadone (come di qualsiasi altro oppiaceo) possono provocare impotenza e riduzione del desiderio sessuale. Tali effetti terminano con la fine dell'assunzione. Purtroppo non ci sono sistemi per ovviare a questi problemi ad eccezione della riduzione del dosaggio o della sospensione della terapia. Questo però può a sua volta creare “disastri” nell'uso di eroina con pericolo di overdose. Tra questi problemi si deve scegliere cosa fare, e farlo con molta prudenza.

Domanda: salve!bevo soltanto nei weekend..nn sono quindi una bevitrice abituale..per quanto rimane l'alcool nel sangue e nelle urine?se per es. bevo il venerdi o il sabato 3 o 4 birre il nedi dalle analisi delle urine si può vedere?ps sto riprendendo la pat /

Risposta:

 La permanenza dell'alcol nelle urine (come nel sangue) è breve: un paio di giorni. 

Domanda: sono un ragazzo di 24 anni 1.83 x 74 e oggi mercoledi 19/10 ho fatto le analisi del sangue e delle urine per la patente. sabato sera a cena ho bevuto 3 bicchieri e domenica prima del derby ho bevuto 2 prosecchi..

calcolando che nn bevo spesso ci sono delle possibilità che possa risultare positivo? c'è un minimo di tolleranza? ciao grazie!

Risposta:

Dipende dagli esami che ti hanno richiesto e dalla situazione del tuo fegato precedentemente agli accertamenti.

Ci spieghiamo. Di solito gli esami che vengono fatti per ridare la patente riguardano le abitudini di uso e abuso (assunzione di alcolici da parte della persona), non se ha bevuto due giorni prima. Ma possono essere anche fatti test di verifica di assunzione di alcolici nei giorni precedenti.

In ogni caso se non sei un bevitore assiduo, ma saltuario ed i valori del tuo organismo nei mesi precedenti erano buoni, non dovresti aver avuto alterazioni tali da "sballare" i normali valori del fegato.

Domanda: salve ho 23 anni sono in cura al sert da 4 anni con il metadone e sto scalando....sono a 5 ml al giorno e scalo 1 ml al mese....sono sempre stata bene ma adesso sta diventando difficile. Sento di pu' i dolori alle gambe e tanto freddo al mattino poi

mi passa ma ogni giorno è la stessa cosa....come posso scalare senza avere questi sintomi? premetto ke oltre il metadone non prendo niente altro ne farmaci ne altro.....come posso fare? ho paura di non farcela a scalare.....grazie

Risposta:

 Immagino che i millilitri a cui ti riferisci siano di metadone concentrato. Di conseguenza un abbassamento di un millilitro corrisponde a una riduzione di 5 mg, che non è poco una volta arrivati a dosaggi bassi come i tuoi. La soluzione è piuttosto semplice. Basta ridurre la dose progressivamente, magari ogni due o tre giorni, di un quinto di millilitro, cioè di un milligrammo. E poi fermarsi per qualche settimana. In genere in questo modo i disturbi non compaiono. Prova a parlarne con il tuo medico del ser.t.

Domanda: esami per ritiro patente in stato di ebbrezza

mi e stata ritirata la patente devovo fare gli esami il 21 ottobre .vorrei sapere se il fatto che ho l epatite c comporta qualche cosa anche se ho fatto la cura per 18 mesi con interferone e i valori adesso sono normali

Risposta:

 Se hai i valori nella norma non ci saranno assolutamente problemi. Puoi comunque portare un attestato della presenza di una epatopatia cronica e della cura effettuata

Domanda: attesa multa

ciao son un ragazzo di 22 anni e fino a maggio dell'anno prossimo nn vedrò la patente, me l'hanno ritirata per un anno, ho letto ke la muta va dai 1.500 ai 6.000 euro, io vorrei sapere quando arriverà più o meno... perchè chiedendo in giro ne sento di tutti i colori. grazie in anticipo

Risposta:

 Ti aiuteremmo molto volentieri, ma se non ci scrivi il tasso alcolemico che ti hanno rilevato al momento del fermo, non possiamo risponderti...

Domanda: Ritiro patente esami del capello

Salve mi e stata ritirata la patente il gg 17/09/11 mi hanno dato i fogli per fare gli esami del sangue e capello .tasso alcolemico 0.65 cmq la domanda e questa : il giorno 20 /09/11 mi sn fumato una canna Poi ho bevuto del vino 2 gg fa!!! Volevo sapere che tracce rimangono sia su uno che su altro test!!!!

Risposta:

 Il THC permane nell'organismo dai dieci ai trenta giorni (esame delle urine/sangue) e un mese per ogni cm. prelevato (nel capello).

L'alcol, se il test è l' alcoluria, due/tre giorni

Domanda: ciao, due mesi fà circa ho fatto qualche tiro d 'erba,vorrei sapere se nelle urine che nel sangue risulta qualcosa,rispondete per favore..

Risposta:

Dopo sessanta giorni è assai improbabile una positività alla sostanza.

Domanda: Se ho fumato hascisc ad agosto ed inizio settembre come devo fare x passare il test del capello????

Risposta:

 Fai passare tanti mesi...almeno cinque..non c'è altro rimedio...

Condividi contenuti