Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: SALVE IL MIO PRO

IL MIO PROBLEMA E' CHE MI FACCIO IL METADONE ENDOVENA PRENDO 6 ML DI QUELLO NUOVO CONCENTRATO. HO PROVATO A SMETTERE MA NN CE LA FACCIO ,PER CUI L HO DETTO AL MIO DOTTORE VERGOGNANDOMI MOLTO PERCHE' SONO ANNI CHE NN USO SOSTANZE QUINDI E' STATO PER ME MOLTO IMBARAZZANTE DE DIRE, MI HA DETTO CHE MI CAMBIA IL METADONE CON IL SUBUTEX. VOLEVO CHIEDERVI SE SECONDO VOI E' UNA SOLUZIONE E QUANTI MG CORRISPONDONO A 6 ML DI METADONE CONCENTRATO? GRAZIE

Risposta:

 Si, potrebbe essere una soluzione per evitare che tu ceda alla tentazione di iniettare il metadone. 6 ml di metadone concentrato corrispondono a 30 mg di metadone. Si può fare un passaggio (magari riducendo prima un po' il dosaggio). La dose esatta di subutex non è facile da definire. Il medico del sert certamente sa come fare. 

G. Scelfo, medico sostanze.info

Domanda: Si può in qualche modo evitare il prelievo del sangue e dimostrare in altri modi che non ho assunto alcolici?

Salve vorrei fare delle domande: A me hanno ritirato la patente con un tasso alcolemico di 1.12 , io son più di 20 anni che non faccio prelievi del sangue in quanto ho la fobia degli aghi ma tutti mi dicono che per forza ora nella procedura per riavere la patente bisogna fare dei prelievi di sangue....questo corrisponde a vero? Ci sono altre soluzioni? Mi hanno anche detto che chiedendo la revoca della patente e rifacendo l'esame di scuola guida posso evitare di fare questi prelievi , ciò corrisponde a verità? Ringrazio già da ora per le risposte....

Risposta:

 Puoi provare a chiedere se è sufficiente il prelievo del capello (ETG) per accertare l'uso pregresso di alcolici, ma non sarà facile che te lo accordino. Rinunciare e rifare exnovo la patente comporta solamente aspettare, ma al momento della visita medica ritornerà fuori la visita in CML  e la richiesta di accertamenti con prelievo ematico...

Domanda: l'uso di cannabis prolungato per anni puo' causare infezioni renalie nel caso quanto tempo occorre per ristabilire un corretta funzionalita' renale?

Risposta:

 Il legame tra cannabis e alterazioni renali non è assolutamente frequente: l'unico dato riportato in letteratura è un caso di insufficienza renale acuta dovuta ad una sindrome piuttosto rara , causata dal THC, con dolori gastrici, nausea, e molto vomito (iperemesi), rientrata subito e completamente.

Laura Calviani, medico sostanze.info
Se vuoi approfondire questa discussione puoi anche prenotare una chat (gratuita e totalmente anonima) con l'operatore che ti ha risposto andando in CHAT CON GLI OPERATORI.

Domanda: salve.. ieri mi e arrivata una notifica in cui mi avvisano che sara avviato un procedimento di visita medica presso la cml di udine a seguito di una segnalazione dei carabinieri di uso di sostanne stupefacenti.. due anni fa avevo dovuto ammettere che

avevo fatto uso di solo spinelli ogni tanto dato che mi accusavano di avere comprato eroina da un tipo e non ho mai visto con il binocolo queste droghe pesanti.solo spinelli. volevo chiedervi se sapete dirmi tra quanto circa me lo avvieranno questo procedimento e se mi faranno le urine o il capello dato che non ero assolutamente alla guida.. grazie mille del vostro aiuto..

Risposta:

 Salve a te! In seguito alla tua dichiarazione di uso di sostanze stupefacenti, sei stato segnalato, anche se non eri alla guida, alla motorizzazione che ha disposto nei tuoi confronti la verifica dei requisiti di idoneità alla guida, tramite visita presso la cml. Nella comunicazione che ti è arrivata, dovrebbe anche esserci scritto se devi attendere un’ulteriore comunicazione o puoi già prenotare una visita presso la cml; al momento della prenotazione ti verrà anche detto quali esami dovrai effettuare in quanto ogni cml ha diverse modalità operative.

A. Righini assistente sociale sostanze.info/Prefettura di Firenze

Domanda: se mi faccio una canna oggi e dopodomani le analisi del sangue come risulto?

Risposta:

 Perché mai dovrebbero cercare i cannabinoidi nel sangue? Ti riferisci forse gli esami per l’art. 187 del codice della strada? In questo caso è molto difficile trovare tracce nel sangue di una sola canna dopo due giorni.

Domanda: Salve , volevo sapere per cortesia, i tempi di smaltimento dalle urine di 10 grammi di cocaina, consumata un poco alla volta, tipo 2 grammi ogni sabato sera....

Risposta:

 Dai due ai cinque giorni. In qualche (raro) caso anche oltre.

Domanda: SALVE E' POSSIBILE UTILIZZARE LEGNA DI PINO PER CUOCERE LE PIZZE IN UN FORNO A LEGNA? O CI SONO DELLE CONTROINDICAZIONI?

Risposta:

 Certo: la resina sulla mozzarella.

Domanda: Salve a me hanno ritirato la patente per nove mesi ..volevo sapere, visto che tra 3 mesi devo fare l'esame tricologico per l'alcool, non posso bere niente per tutti e tre i mesi o un drink o una birra a settimana me la posso concedere ???

Risposta:

 Un drink o una birra la settimana non sono assolutamente abuso di alcol, quindi non ci sono problemi

Domanda: io il 15 luglio mi devo fare il drug test..essendo fumatore cronico quanto tempo prima devo smettere?

Risposta:

  Il THC rimane presente nelle urine da un minimo di 10 ad  un massimo di trenta giorni, in base alla quantità assunta, la presenza di principio attivo nella sostanza, la frequenza di assunzione, il metabolismo individuale. 

Domanda: Salve, vorrei intanto porVi i miei apprezzamenti per il prezioso supporto che offrite. Uso eroina per via nasale da un anno e mezzo; per ora non ho notato segni di deperimento fisico tuttavia vorrei fare delle analisi del sangue per verificare il mio

stato di salute. Che analisi mi consigliate di eseguire per valutare eventuali danni causati dall'assunzione protratta di eroina?Grazie infinite per il tempo che vorrete dedicarmi. Giovanni.

Risposta:

 Caro Giovanni, speriamo di esserti utili anche a prendere la decisione di lasciare la sostanza prima che possa averti causato dei problemi. Gli esami che devi fare sono quelli comuni che il tuo medico può prescriverti. Ad esempio: glicemia, azotemia, emocromo con formula, attività protrombinica, ptt, transaminasi, gammagt, amilasi, protidogramma, elettroliti, HIV, markers epatite B e C. Ti consiglio comunque di far valutare gli esami dal tuo medico.

G. Scelfo, medico sostanze.info, 
Se vuoi approfondire questa discussione puoi anche prenotare una chat (gratuita e totalmente anonima) con l'operatore che ti ha risposto andando in CHAT CON GLI OPERATORI.
Condividi contenuti