Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: esame del capello

esame del capello sono appenato andato a prenotare l'esame del capello per la restituzione della patente, mi hanno detto che devo avere minimo 1,5 cm di capelli e mi hanno consigliato di rasarmi un paio di mesi prima di effettuare il test!! il tempo è di 4 mesi per non far rilevare nulla ma, dopo aver rasato i capelli!!

Risposta:

 e quindi ?? scusa ma non abbiamo capito qual'è il problema

Domanda: esame del capello, a inizi di febbraio ho fatto uso di coca e robe, poi mi sono tagliato i capelli lasciando 5 millimetri, dopo un mese ho tagliato di nuovo i capelli di un cm, a luglio avrò l'esame del capello, risulterò positivo ancora?

Risposta:

 Per risultare negativi c’è una semplice regola da seguire: se i mesi trascorsi dalla cessazione dell’uso sono superiori alla lunghezza dei capelli al momento del prelievo più due, l’esame sarà quasi certamente negativo. Non serve a niente rasarli di continuo.  

Ad esempio se il test viene effettuato con un prelievo di 3 cm, l'intervallo necessario per non avere un risultato positivo all'esame è di 5 mesi (3cm + 2)

Domanda: Fumo 4/5 canne al giorno con hashish da un anno, ieri pomeriggio ho finito la scorta e oggi ero svarionata e mi hanno iniziato a tremare fortemente braccia e gambe, non riesco addirittura a prendere in mano un bicchiere, è normale?

Risposta:

 Ciao, da quello che racconti, hai passato un periodo lungo in cui hai assunto una sostanza che ha un effetto calmante e rilassante sul sistema nervoso. penso quindi che interrompere di brutto, perchè hai finito le scorte, ti possa provocare questi effetti, tremori etc. credo che non ti devi preoccupare perchè in poco tempo questo malessere dovrebbe passarti e ti sentirai di nuovo in equilibrio. In generale mi sembra importante e positivo che tu abbia interrotto una routine che può divenire pesante come hai sperimentato, per cui approfitta di questo stop per sentirti di nuovo lucido e magari sperimenti sensazioni nuove (che avevi dimenticato). Ricorda che è molto importante capire I propri limiti e trovare il modo di tenerli sotto controllo, probabilmente è una delle cose più importanti quando si ha a che fare con delle sostanze psicoattive anche se si considerano “leggere”  

Stefano Bertoletti sostanze.info

Domanda: Salve, ho trovato il vostro sito veramente utile e premettendo che ho smesso di fare uso di Marijuana completamente da due mesi la mia domanda è la seguente:

Dopo aver consumato cannabis regolarmente, più volte al giorno per cinque mesi circa, è possibile che io mi senta ancora confuso e poco lucido a volte con problemi di memoria a brevetrmine?!

Risposta:

 Ciao, ti ringrazio per I complimenti sull’utilità del nostro lavoro,  credo che le reazioni psicologiche individuali siano molto diverse da caso a caso e considerando che è normale che la cannabis abbia un influenza sulla memoria a breve termine e sulla capacità di concentrazione queste difficoltà nel tuo caso possono essersi protratte nel tempo e quindi preoccuparti. Penso anche che I due mesi da cui hai smesso di usarla siano un tempo ancora normale per avere degli effetti come quelli che accenni per cui non mi preoccuperei. Sarebbe però utile capire di più di questi sintomi che avverti perchè magari l’interruzione dell’uso può averti provocato una condizione psicologica che mantiene queste difficoltà. Sarebbe anche utile sapere se con l’interruzione del consumo di marijuana hai aumentato altri consumi. Considera infine, visto che parli di marijuana, che attualmente l’erba è divenuta molto più potente con la conseguenza di avere affetti più intensi sul momento ma anche nel tempo più lungo. Forse non c’è da preoccuparsi ma imparare qualcosa da questa situazione è necessario 

Stefano Bertoletti operatore sostanze.info

Domanda: Salve, il thc fa male ad una fistola aperta nel periodo post operatorio?

Risposta:

 Il thc no. Ma con i prodotti della combustione che vengono assunti mentre si fuma e le sostanze usate per il "taglio", è possibile.

Domanda: Per invidia mi hanno fatto sniffare il Crack, che conseguenze ha? è una cosa grave???

Risposta:

 se si è trattato veramente di una sola volta, no, non dovresti aver alcun problema.

Ma invidia di cosa?

Domanda: a parte una parentesi di circa 20giorni di uso di cocaina 3 mesi fà, oltre all'assumere eroina in quantità sempre più ridotte, da circa 2 mesi ho scalato con il suboxone fino a dividere la compressa da 2 mg in quattro parti (un quartino al di' ) e ap

a parte una parentesi di circa 20giorni di uso di cocaina 3 mesi fà, oltre all'assumere eroina in quantità sempre più ridotte, da circa 2 mesi ho scalato con il suboxone fino a dividere la compressa da 2 mg in quattro parti (un quartino al di' ) e apparte il sonno disturbato e l'irritabilità stavo abbastanza bene, quando ho smesso del tutto per due giorni ho dormito meglio, sono stato piu' calmo, ma sentivo freddo, stanchezza e dolori muscolari, sintomi da forte raffreddore (starnuti ripetuti, continuo soffiare il naso) sbadigli, ecc... sono tornato al sert e ripartito da mezza compressa da 2 di subox. tra qualche giorno intenzione di riderre nuovamente ad un quarto, poi mi date un consiglio cosa fare per smettere, dal momento che lavoro famiglia ed impegni non mi consentono di stare male! Ho 45 anni e la mia vita deve migliorare. GRAZIE

Risposta:

 Il consiglio che posso darti è quello di estremizzare l'abbassamento della dose quotidiana prima dell'abbandono del farmaco. Una dose finale di 0,5 mg al giorno evidentemente per te è ancora troppo alta e ti crea dei sintomi astinenziali, non molto forti, ma fastidiosi. Non è facile fare una divisione del tutto precisa, ma è comunque meglio, ad esempio, scendere a 0,25 mg circa, quindi una compressa potrebbe durare otto giorni. Questa mia indicazione però è assolutamente generica. Un consiglio specifico e ad ampio spettro te lo deve dare il medico del sert. Ad esempio una cosa che devi valutare con lui se è il caso o meno di concludere il trattamento. Nella mia attività di medico sert un piccolo trucco che speso usavo era quello di consigliare di effettuare la fine del trattamento in prossimità di un periodo di vacanza. Spesso una situazione psicologicamente favorevole è d'aiuto per affrontare meglio le difficoltà e letteralmente sentire meno i disturbi.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Domanda: il muscoril in altera le analisi tossicologiche delle urine?

Risposta:

 no.

Domanda: non è per la patente (che non ho mai preso), ma devo sottopormi all'esame CDT. bevo ogni giorno circa due litri di vino, quanto tempo di astinenza sarà necessario affinchè i valori risultino nella norma?

Risposta:

Dati i tuoi consumi probabilmente diverse settimane

Domanda: sono risultato negativo al test dell capello ma cera una nota che ce traccia di cocaina inferiore al valore e mi hanno richiesto di rifare le same di 1 mese!dopo la prima visita ho fatto uso sara di 5 volte in 2 mese che devo fare adesso

Risposta:

...e la domanda??

Condividi contenuti