Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: Salve dottori, sono una ragazza di 30 anni che prende la sertralina (la versione generica dello Zoloft) da 2 mesi circa. La posologia prescrittami è di una pastiglia di 50mg al giorno. Poichè dovrò affrontare un concorso nel quale viene chiesto ai

partecipanti di effettuare l'esame delle urine, mi chiedevo se da questo risultasse che io utilizzo psicofarmaci. La ringrazio e saluto.

Risposta:

 No, non è una benzodiazepina, non è un barbiturico e quindi non viene ricercata nei test tossicologici.

Domanda: Test capello 2

Vorrei un informazione...è da 10 anni che fumo canne tutti i giorni...poi ho avuto problemi con la patente e da li ho dovuto fare il test del capello...da qnd ho smesso a qnd ho fatto il test sn passati tre mesi...premetto che sn uno sportivo...sn risultato negativo...com'è possibile?dato che sento che ci vogliono 8 mesi x avere il capello pulito...grazie

Risposta:

 otto mesi se il prelievo è di sei cm, se il prelievo è di tre cm ad esempio bastano 3/4 mesi

Domanda: HO USATO COCAINA CIRCA 1 SETTIMANA FA IN PICCOLA QUANTITA .TENIAMO CONTO CHE IO NON NE FACCIO USO,L'ULTIMA VOLTA PRIMA DI QUESTO QUALCHE ANNETTO FA.DOMANI HO L'ESAME DELL'URINA PREDISPOSTO DALL'AZIENDA.VERRO BECCATO?

Risposta:

 la sostanza è rintracciabile dai due ai cinque giorni

Domanda: 3 birre risultano nell esame dell urina dopo tre giorni? le precedenti analisi son risultate pulite

Risposta:

 no, non risultano

Domanda: Ciao, mi sono operato una settimana fa al setto nasale e turbinati con anestesia totale! E' un problema se fumassi hashish o marijuana?

Risposta:

 lo è soprattutto per il tuo naso, vista la combustione della sostanza nel momento in cui li attraversa....

Domanda: Buongiorno,pochi giorni fa le ho inviato una domanda,sono molto preoccupato potrebbe rispondermi?La ringrazio molto.

Risposta:

 ancora un momento di pazienza e ti rispondiamo

grazie

Domanda: Ho smesso di fare uso di droghe a fine agosto se fino a fine gennaio che ho gli esami del capello non ne faccio uso risulterò positivo o negativo? Sono stata a contatto con persone che fumavano xo mi ero coperto i capelli il fumo che ho respirato

passivamente inciderà nel test o a fine gennaio sarò apposto??? Risp e grazie!!!!

Risposta:

 il calcolo è molto semplice: la lunghezza del prelievo + 1

se ad esempio il prelievo di 3 cm, l'intervallo deve essere almeno di 4 mesi dall'ultima assunzione

Domanda: Possono cambiare dei valori?

Salve a tutti...volevo sapere delle cose. Venerdì ho fatto tre tiri contati di canna, mentre ieri ho bevuto tre-quattro bicchieri di birra piccoli. Lunedì o martedì dovrò fare delle analisi del sangue per ciò che riguarda il PCR, T60, T69, glicerina, ferro, emoconocitomatico ..e altre cose che purtroppo non riesco a leggere perché la ricetta è scritta a mano, E poi ho da fare delle analisi delle urine x controllare la bilirubina. Si può trovare qualche alterazione? Grazie.

Risposta:

 nessuna alterazione

Domanda: L'uso di cocaina risulta nelle analisi del sangue ed urine generiche???

Risposta:

 no

Domanda: Salve redazione ,premetto che ho tutti i sintomi di una borderline tramandati da mia madre da 5 anni l eroina è la mia croce con scalaggi di meta riusciti eppoi ricadute a seguito.Ora sono di nuovo a scalare col met ...

ma dentro di me ho un subbuglio di sensi di colpa, di amarezza,ho terrore del confronto col prossimo e della stessa mia madre,con mia figlia,insomma,è un disastro nella mia testa c è una gran confusione e la forte paura che non riuscirò a riappropriarmi della mia vita,intendo quella sociale perchè tante le delusioni di chi non mi ha comperso ,gli abusi sulle droghe,la malattia etc insomma ora sono sola col mio carico di errori.Non so forse dovrei curare la mia malattia mentale insieme allo scalaggio del metadone ? x me la comunità è improponibile come posso curare tutto questo ,esiste un modo a volte penso di non farcela.Forse devo curare prima la mia malattia che mi fa essere sulla linea di confine eppoi la tossicodipendenza o vanno di pari passo queste due cose...sono confusa non so da dove devo partire e come gestire questa situazione anche con le dottoresse del mio sert.Se sono riuscita a spiegarmi e voi avete un parere sarei contenta di leggerlo.Grazie.

Risposta:

Io penso che le cure vadano di pari passo. Intanto è importante curare la tossicodipendenza e cessare l'uso di sostanze che sicuramente hanno un effetto negativo sull'umore destabilizzando completamente e il primo passo è che tu ti stabilizzi con il farmaco sostitutivo che sia metadone o buprenorfina: è il primo passo per la cura dei recettori che si sono “ammalati” per l'uso di sostanze e che compromettono lo stato psichico. Per i passi successivi ti consiglio di fidarti di chi ti ha in cura: Un percorso che funzioni ha come base indiscutibile la collaborazione tra il paziente e il proprio medico

Condividi contenuti