Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

effetti delle sostanze

Domanda: le canne con il filtro di cotone trattengono la maggior parte del thc e quindi non hanno effetto?

Risposta:

 Il filtro di cotone riduce sicuramente quantità e qualità di elementi contenuti nel fumo quindi se fumi con il filtro le canne avranno meno effetto. Non credo si elimini totalmente ma magari si riduce ad essere poco percepibile.

Domanda: sono la signora che il compasgno fa uso di canne frequentemente

lui ne fa uso frequentemente e come vi ho gia detto mi ricatta,vorrei sapere potrebbe essere pericoloso per me? stando a ciò che ha a cambiamenti di personalità grazie

Risposta:

 non è chiaro che effetti abbiano su di lui le canne, ma se parli di cambiamenti di personalità, potrebbero essere assai pericolose soprattutto per chi gli sta accanto

Domanda: 0,5g di coca quanto dura nelle urine

Risposta:

 dai due ai cinque giorni

Domanda: ho fatto un tiro di canna di erba ieri 31/01/2015 per quanti giorni massimo può risultare nelle urine???? grazie in anticipo

Risposta:

 una settimana

Domanda: ciao sono alto 1.70 peso 53 l ultima canna lo fumata il 17/01/2015 ho sudato tutta la settimana xche ho avuto la febbre e ho mangiato parecchia verdura e ho bevuto circa 2 litri e mezzo acqua ciò l esame il 02/02/2015 sarò negativo ho sempre fumato c

Risposta:

 tutto dipende da quanto fumavi prima, ma dopo tre settimane forse il test sarà negativo (bere e sudare sono cose perfettamente inutili)

Domanda: Analisi capello.

Salve volevo chiedere una informazione riguardo l' analisi del capello se smetto di fare uso di cannabis il primo di febbraio e dovendo fare le analisi verso il 23 di giugno se mi taglio i capelli fine di febbraio inizio di aprile dovrei risultare pulito con quelli nuovi che crescono ? Oppure dovrei aspettare ancora a tagliarli per essere pulito? Grazie dell aiuto buona giornata.

Risposta:

 si, dovresti esserlo

Domanda: sono alcolizzata?

spero che la dottoressa mi possa rispondere Ho 33 anni, bevo da quando ne avevo 15 , quasi mai durante la settimana, quasi mai a pranzo, non tutti i fine settimana . In estate, o durante le ferie anche tutti i giorni ma in poca quantità. nell'ultimo anno e mezzo, ho iniziato a bere anche da sola, solitamente il venerdì sera, a conclusione della settimana lavorativa mi apro una bottiglia di vino per rilassarmi un po'. A volte mi andrebbe di farlo, ma per la vergogna che proverei nei confronti del mio fidanzato, non la finisco,ne bevo solitamente un po' più di metà. Quando ero ragazzina ed uscivo di più, bevevo più di frequente. Lo reggo abbastanza bene fino ad un certo punto, ma ci sono volte in cui non riesco a regolarmi, fino al bicchiere prima sto bene e dal bicchiere successivo non ricordo niente. questo mi succede più o meno dieci volte all'anno, di solito in occasioni "sociali" tipo feste o cene, non mi è mai capitato di ubriacarmi fino a questo punto da sola. Le sensazioni del giorno dopo sono di schifo, vergogna, di NON BERRO' mai più , che diventa un BERRò MENO alla prima occasione. ci riesco per un po' per poi ricaderci. Naturalmente faccio cose di dubbio gusto in queste situazioni, che sono state motivo di litigi più volte sia con mia mamma che con il mio fidanzato . Mi è sempre piaciuta la sensazione di testa leggera che l'alcool provoca, mi sono detta che avrei imparato a regolarmi ma purtroppo dopo tanti anni devo dire che non ci riesco. Immagino sia difficile per voi dare un parere a distanza e con queste poche informazioni ma nelle giornate di hangover (come oggi) , mi chiedo se sono una alcolizzata, e oggi lo chiedo a lei dottoressa. Forse esagero, confronto la mia storia con altre che ho letto e penso che in fondo , anche considerando le quantità di alcol di cui parlano altre persone, non arrivo a certi livelli...sono in salute, ho un buon lavoro, dei buoni amici , un fidanzato speciale. dovrei solo provare a smettere per avere una risposta alla mia domanda? mi chiedo..ne vale a pena, sono a rischio se non lo faccio? sinceramente, l'idea di smettere completamente di bere mi rattrista molto. Vi ringrazio per avermi letto e spero in una vostra risposta . F

Risposta:

 Cara F, se ti avessi davanti ti chiederei: perché vuoi smettere? E la mia sarebbe una provocazione. 

Devi cercare di mettere su 2 piatti di una bilancia i pro e i contro: in parte me li hai elencati ma tu devi capire da che parte il piatto va giù. Sinceramente. E vedi che non parlo né di definizioni (alcolista? Alcolizzata?) né di quantità. Sei tu che devi capire cosa perdi e cosa guadagni.  Io avrei la risposta ma sarebbe la mia. La tua qual è?
Riscrivimi, aspetto la tua “pesata”
Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: Buon giorno, ho fatto 4 tiri scrausi di erba e tra 5 giorni ho gli esami delle urine me la trovano? grazie in anticipo

Risposta:

 forse no

Domanda: chi hadeciso di smettere con la cocaina, può cominciare ad andare in palestra?

Risposta:

 assolutamente si, e perchè non dovrebbe andarci?

Domanda: il mio compagno fa uso di canne da quando aveva 20 anni ma ora ha smesso anche di lavorare per farsele ve molto irascibile e semina da se anche la mariuana e mi dice le bugie quando la va a fumare con amici cioe una famiglia madre figli e compagno

mi ricatta che se lo dico a qualcuno mi butta fuori di casa non si preoccupa di niente ne fa uso tutto il giorno aiutatemi cosa posso fare ?

Risposta:

pensiamo che sia impossibile poter convincere ua persona del genere a smettere o perlo meno ridurre i consumi. Forse dovresti cominciare a pensare a cercare tu una via di uscita da questa situazione.

Condividi contenuti