Back to top

Novità alcol

giovani e alcol

Nel 2002, tra gli under 16, si contano 723mila consumatori di bevande alcoliche. Rispetto al 2001 si registra un calo pari al 3,6 %, sostenuto dalle teen-agers (-12,6 %). Fanno però da contraltare le tendenze di medio periodo 1998-2002, mentre per i 15enni e i 16enni si registrano diminuzioni nel numero di consumatori, sono proprio i più giovani, i 14enni, a registrare un incremento del 9,2%. Dati che confermano alcuni studi in cui il 7% dei giovani dichiara di ubriacarsi 3 volte la settimana.

LETTERA DELL’ASSESSORE CIONI AI GIOVANI

Tento un’impresa disperata, chiedo un attimo di attenzione.

So che spesso vengo considerato il censore del divertimento notturno e giovanile per provvedimenti e iniziative che insistono sugli orari dei locali, sul rispetto delle regole in materia di codice della strada sia per la velocità che per la guida in stato di ebbrezza.

alcolismo e giovani - statistiche

 STATISTICHE

Mentre da  una parte ultimamente si nota una stabilizzazione del consumo medio pro-capite per la popolazione adulta, dall’altra si assiste ad un preoccupante incremento dell’uso o dell’abuso di bevande alcoliche fra i giovani. In Italia solo il 26% dei ragazzi tra i 15 e i 24 anni dichiara di non avere bevuto negli ultimi tre mesi, ciò significa che il 74 % ha bevuto ALMENO una volta alcolici o superalcolici.

  •