Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / informazioni e curiosità sulle sostanze

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Vaccino dopo l'uso di cocaina e alcol la sera prima

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

Salve, due sere fa sono uscito con un mio amico e abbiamo bevuto una discreta quantità di alcol in seguito abbiamo utilizzato cocaina, 0.4 a testa
Ci siamo addormentanti alle 6 di mattina per poi svegliarmi per le 10, poi scopro quando mi sveglio che era il giorno della seconda dose e alle 14 di pomeriggio vado a farla, ho molta paura di poter riscontrare dei problemi salutari e mi sono pentito di averlo fatto...
Rassicurazioni?

Risposta 

non esistono studi in merito, quindi non ti resta che aspettare se ci sono effetti collaterali (che a questo punto - se ci fossero - dovrebbero essersi già manifestati...)

Domanda: Ciao mio marito ha fatto uso di cocaina per la prima volta 100 euro e marijuana 2-3 volte Dovrebbe fare il test di nn so quale tipo che sia urina o capello.. Per risultare negativo quanto tempo deve passare? Che deve fare? Rasarsi..?

informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Dipende dalla metodica utilizzata: urine - dai due ai cinque giorni/capello = per ogni cm. un mese circa di consumi 

Domanda: Buongiorno, io vorrei intraprendere un percorso per l'alcol spontaneamente , ma se faccio uso di THC viene nei risultati e risulta un problema o posso continuare ugualmente il percorso per l'alcol? Grazie

informazioni e curiosità sulle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Dipende dove è con chi lo fai - il percorso. Di solito cercano sia l'uno che l'altro 

Domanda: Salve, Quali sono i benefici mentali che si possono riscontrare dopo aver smesso di bere e dopo quanto sono visibili? Non so se si possa parlare di dipendenza, ma comunque è riferito ad un individuo che mediamente beve dalle 13 alle 20 unità alcoliche.

effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi sul lavoro/a scuola
Risposta 

Sicuuramente, anche non dando definizioni che non servono, se il tuo consumo alcolico è di 13-20 unità alcoliche suppongo alla settimana ( suppongo) è  superiore rispetto a quello raccomandato dalle organizzazioni sanitarie. Si tratta dunque di un consumo a rischio di danno organico. Rispetto ai benefici psichici, è possibile un miglioramento dello stato dell'umore e di disturbo ansioso dal momento che l'alcol è un depressogeno (al contrario di quanto sembri) e slatentizza e peggiora quadri ansiosi. In genere gli effetti benefici si vedono piuttosto velocemente, nell'ambito di qualche settimana.

Laura Calviani medico sostanze.info 

Domanda: Salve, avrei una domanda sul test del capello

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze

Ho fumato l ultima canna il 14 di agosto, mi sono poi rasato a 3mm per fare crescere i capelli puliti il 20 di agosto, ho intenzione di rasarli nuovamente il 3 di settembre. Ipotizzando di avere il test verso metà novembre e di arrivare con almeno 3 cm di capello,senza fare ovviamente più uso di qualunque sostanza, risulterei negativo secondo voi?

grazie in anticipo per la risposta.

Risposta 

Dovresti risultarlo

Domanda: Come posso aiutare il mio ragazzo?

informazioni e curiosità sulle sostanze

Ciao a tutti, ho 19 anni, e ho da qualche mese iniziato una relazione con un ragazzo di 21 che da circa sei mesi ha deciso di disintossicarsi da eroina (inalata), ketamina e molto altro. Quando ha preso questa decisione ha cambiato completamente vita, numero di telefono, frequentazioni, account social e tutto il possibile restante.

Ultimamente mi diceva spesso che gli mancavano le sensazioni dello sballo e il drogarsi, ma mi ha sempre assicurato di non aver più toccato assolutamente nulla. 

Purtroppo io non so molto ti questo mondo mi sono sempre limitata a qualche canna d'erba ma nulla di più, e ho bisogno di aiuto perche non so a chi chiedere: sono preoccupatissima negli ultimi giorni perché ho notato un cambiamento radicale in lui, attualmente a casa in ferie, passiamo molto tempo insieme e io cerco sempre di stargli accanto, beve molto, credo lo faccia per "compensare" quello che non può più assumere perciò si limita all'alcol, so che è sbagliato, però come dicevo ci sono sere in cui vedo in lui uno sguardo totalmente diverso dal solito, ho trovato delle chat semi-cancellate nel suo telefono con persone che so che non hanno dei bei giri, mi chiede soldi perche "dice di averne pochi, ho trovato una pallina di carta stagnola sporca di un colore giallognolo in un cassetto in camera, ha sempre mal di stomaco, tosse e prurito in tutto il corpo, e un'altra cosa che mi ha insospettita è stato il fatto che una sera che eravamo ospiti da amici, è andato un momento in bagno e quando è tornato baciandolo aveva un sapore amaro in bocca, ci sono tanti piccoli accorgimenti che non sfo ad elencare.

Lui mi chiede di fidarsi, ma non riesco a farlo, non so come comportarmi, non voglio essere invadente ma sono veramente preoccupata e triste, se qualcuno mi potesse dare qualche consiglio, grazie

Risposta 

ciao, difficile fidarsi di un tossicodipendente visto che tutta la sua vita con le sostanze si basa sul cercare di nasconderne l'uso mentendo continuamente a tutti...

Dice che sta smettendo...che ha giò smesso...che vuole smettere... Benissimo, per farlo deve però farsi aiutare da qualcuno - come un medico che lavora in un servizio - in grado di aiutarlo ad uscire veramente dalla sua dipendenza (e non solo a parole).

Per te in questa fase sarà più facile credere alle sue di parole che a qualsiasi cosa ti venga scritta o consigliata da altri...ma - purtroppo - si tratta solo di aspettare ancora un pò, e vedrai con i tuoi occhi quanto sia difficile per lui smettere, e per te restargli accanto.

Domanda: Salve. In data 04/06 sono stato fermato con un tasso alcolico di 0.7 g/l.. In vent'anni di patente è la prima volta che mi fermano e risulto positivo.

effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
altro

Ho ricevuto la lettera della prefettura mentre ero via per un viaggio di lavoro, della durata di 2 mesi. In data 31/07 ho partecipato ad una festa dove probabilmente ho esagerato con gli alcolici, ma dopo questo caso isolato non ho più ecceduto con le sostanze alcoliche. Dal 31/07 ad oggi mi sono bevuto 1-2 bicchieri di vino/bicchieri di birra al giorno, e nemmeno con cadenza regolare. In data 23/08 ho effettuato le analisi del sangue da presentare alla commissione medica. A valle di quanto raccontato, mi chiedevo se ci sono possibilità che il valore del CDT risulti alto.  

Risposta 

Non dovrebbe risultare fuori norma 

Domanda: Come capisco se una persona si buca?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

Ciao a tutti,

con estremo dolore scrivo su questo blog nella veste della sorella di un tossicodipendente. Vi racconto in breve la sua storia. Mio fratello è entrato in contatto con le droghe fin da giovanissimo 17 anni (oggi ne ha 31), inizialmente canne ed esperimenti vari, di cui sapevo e non sapevo, poi l'ho sempre vista come un periodo, un momento, un voler essere parte di qualcosa e non l'ho mai vissuta come una situazione particolarmente pericolosa. Poi è passato alle droghe pesanti ma nessuno sapeva di questo problema, a me da ragazzina è capitato una volta a una festa di vederlo farsi una riga di coca ma non ci avevo dato peso, ero giovane e non capivo (tra me e lui ci sono 5 anni di differenza) e vedendolo come il fratello maggiore lo consideravo abbastanza autorevole. Tre anni fa abbiamo scoperto che da 10 anni consuma cocaina regolarmente e non so esattamente da quanto tempo è passato al crack ma ha sempre giurato e spergiurato di non aver mai toccato siringa. È stato ricoverato due volte in un centro di disintossicazione con terapia farmacologica ma uscendo non ha più voluto prendere i farmaci, le dosi lo stordivano completamente e non era in grado di gestire i medicinali e avere una vita normale. Insieme alla cocaina e al crack ci unisce anche l'alcool. Qualche giorno fa lui stesso ha fatto delle allusioni al fatto di bucarsi, poi si è rimangiato le parole dicendo che non era vero, poi una volta mi ha detto che lui ha provato tutti i tipi di assunzione e che per lui non fa alcuna differenza. Un paio di settimane fa gli era venuta una bolla enorme sul piede, e disse che probabilmente l'aveva punto qualche insetto, è andato al pronto e l'hanno rispedito a casa senza fargli nulla ma prescrivendogli solo degli antibiotici. Mi disse che in pronto gli hanno detto che forse si era rotto qualche capillare e che può capitare. Ha avuto questa bolla per un paio di settimane e poi ha confessato a sua moglie che la bolla era dovuta a un tentativo di bucarsi. Sottolineo tentativo perché anche a me in seguito mi disse che fu solo un tentativo e che a lui non interessa quella pratica. Io stento a credere che si tratti solo di un tentativo anche se in cuor mio vorrei tanto sia vero. La mia domanda è se c'è un modo per avere la certezza che una persona si inietta la coca o forse eroina, e se fosse eroina come farei ad accorgermene?

grazie mille a tutti coloro che spenderanno un minuto per leggere le mie parole e rispondermi.

Risposta 

ciao, non esiste un metodo per avere la certezza se una persona usi sostanze in modalità iniettiva, se non quella di chiedergli esami ed accertamenti all'interno di un servizio. Cosa che tuo fratello ha già fatto per un certo periodo per poi interrompere. Quello che gli è successo in Pronto Soccorso e quello che vi ha riferito, fanno però pensare che ormai la strada della sua dipendenza dalle sostanze sià già - purtroppo - ormai ben avviata. E forse non è ancora arrivato per lui il momento di fermarsi e chiedere il vostro aiuto. Fin quando questo non succederà, purtroppo c'è poco da fare...

Domanda: Salve , ho bevuto 2 bicchieri di birra 11 luglio e 3 bicchieri il 22 , prima non bevevo mai ma mai è possibile che il test del cdt lunedì risulti superiore a 1.4?

informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

È possibile

Domanda: Buonasera, il 30/08 avrò le analisi per il rinnovo della patente, quali sono i valori nel sangue e urine da tenere sott'occhio per quanto riguarda l'alcol?

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze

Sono un bevitore occasionale, e al momento dovrei avere dei valori molto bassi. Vorrei verificarlo in un laboratorio dato che per le prossimi 20 settimane ho intenzione di bere più spesso tra ferie e feste varie. Smettero 10-14 giorni prima delle analisi da bere.

Le analisi consideranno in:

- MDMA (urinario)

- oppiacei/cannabinoidi/cocaina/anfetamine (urinari)

- barbiturici/benzodiazepine/metadone (urinari)

- alcool (urinario)

- CDT (su sangue 1 solo prelievo per le patenti A/B)

- GGT. GOT. GPT. Emocromo citometrico (su sangue 1 solo prelievo)

 

Immagino che l'alcol nelle urine venga rilevato solo nel brevissimo, quindi mi basterà analizzare quei 4 valori per capire la mia situazione attuale?

Risposta 

Esattok 

Domanda: Esame del capello sono fuori!?

informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi legali

Maggio astinenza 

Giugno ho bevuto per 15 giorni una decina di birre al giorno

Luglio astinenza

Sono un pó preoccupato e vorrei un vostro parere a riguardo. 

Grazie mille per la disponibilità. 

 

Risposta 

Con quello che hai bevuto? Sicuramente "fuori"

Domanda: Mi avevate scritto qualche giorno fa che bagnando le labbra, facendo un sorsino di vino rosso dopo 20 ore circa l'età nn avrebbe trovato nulla, ora mi scrivete che è possibile?????

informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

le risposte sulla durata e la presenza nei liquidi biologci di sostanze e alcol è formulata in base a dati statistici e l'assunzione di una bevanda può (o non può) provocare alterazioni negli esiti delle analisi ematiche richieste. Quindi può influire come può non influire. Propendiamo per la seconda ipotesi (non), ma non è detto. Tutto qua.