Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / informazioni sui servizi sociali e di recupero

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Ciao! Volevo chiedere, con patente ritirata in Italia per tasso di alcool eccessivo, è possibile fare i controlli (le analisi) all'estero e gestire tutta la questione dall'estero? (Spagna precisamente)

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Informati presso la CML italiana dove dovresti fare le analisi, ma ci risulta che sia impossibile

Domanda: Buongiorno, io vorrei intraprendere un percorso per l'alcol spontaneamente , ma se faccio uso di THC viene nei risultati e risulta un problema o posso continuare ugualmente il percorso per l'alcol? Grazie

informazioni e curiosità sulle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Dipende dove è con chi lo fai - il percorso. Di solito cercano sia l'uno che l'altro 

Domanda: A ottobre mi rinnoveranno la patente per un anno, per ora mi fanno il capello per le droghe, in anno mi chiederanno comunque il capello o mi chiederanno l urina?

consigli medici
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

non possiamo saperlo, lo decide la Commissione Medica caso per caso

Domanda: Buongiorno ho sostenuto l’esame del capello, per un mese e mezzo non ho toccato alcol. Vorrei sapere per sicurezza qual è la quantità massima di alcol consentita come consumo giornaliero ? Vale non assumere nulla in settimana e superare la quantità i we ?

consigli medici
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

1. Una unità alcolica al giorno (= un bicchiere di vino).

2. Non vale 

Domanda: Buongiorno, scrivo per una persona a me cara. A 18 anni(oggi30+) fermato dai carabinieri/vigili risultato positivo all'alcool test ha svolto anche servizi socialmente utili. Di lì l'iter con la commissione medica con i vari rinnovi e analisi del

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Analisi del sangue, in seguito sono cambiate le modalità di accertamento ed è stata richiesta l'analisi del capello, questa ha evidenziato alcool e la patente è stata sospesa per 6 mesi. La volta dopo è stata rinnovata, quella successiva no, l'ultima sí non ricordo per quanto mesi. La mia domanda è la seguente: dopo l'esito positivo del test del capello (presenza alcool) la patente viene sospesa per un periodo di tempo necessario alla pulizia del capello, se l'esame è positivo per la seconda volta si viene segnalati al serd/sert automaticamente (oltre la sospensione della patente, o questa viene revocata?), si viene segnalati anche nel caso in cui le recidive non siano una di seguito all'altra?

Grazie molte

Risposta 

La CML non segnala nessuno al Serd. In caso di una positività al secondo controllo viene prolungata la sospensione della patente con richiesta di nuovi esami ed eventualmente un programma da svolgersi presso un centro specifico per il trattamento dei problemi legati all'abuso di alcol 

Domanda: Salve mi hanno ritirato la patente 2 mesi fa , mi hanno dato le analisi da fare ad novembre per poi portarle in commissione medica ma si parla di analisi per alcool e basta , possono farmi anche le urine a sorpresa?

consigli medici
informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Io bevo solo il fine settimana 2 mesi bastano per fare tornare i valori del fegato normali? 

Risposta 

Se le analisi richieste vanno bene difficile che ne chiedano altre "a sorpresa"

Domanda: Salve, io dovrò fare le analisi del capello per l'alcol e sono già mesi che bevo al massimo una birra a settimana, posso stare tranquillo? Altra domanda, ogni tanto fumo marijuana, nel test non c'è specificato la ricerca di droghe..come funziona? Grazie

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

una birra a settimana non crea problemi per l'esame. Se le analisi sono per la ricerca di abuso di alcol, di solito non vengono ricercate ler sostanze

Domanda: URGENTE. E' possibile fare ricorso?

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Salve, sono stato fermato alla stazione del treno, a piedi quindi, con pochi grammi di hashish.

Essendo la seconda volta (fui fermato 15 anni fa per possesso e finì con un semplice colloquio in prefettura) ho l'obbligo di seguire 3 mesi di controlli delle urine, non solo per Thc ma anche per Alcol e colloqui, pena la sanzione amministrativa, sospensione della Patente di guida etc.

L'arco di tempo intercorso fra il Verbale della Guardia di Finanza e l'arrivo (e mia visione con firma del postino) della Raccomandata della Prefettura, il NOT, e della ASL è di OLTRE 90 giorni.

C'è la possibilità di fare ricorso contro l'intera procedura?
Se si, ci si deve rivolgere alla Prefettura o al Giudice di pace?
Ps: rientro nei 60 giorni di tempo per fare il ricorso come nei casi di una multa per violazione del Codice della Strada.

Risposta 

Salve a te! Nella lettera di convocazione dovrebbero essere anche indicati i termini del ricorso che, eventualmente, va presentato al giudice di pace entro trenta giorni dalla ricezione della convocazione. In ogni caso, i termini previsti dall’art.75 per la convocazione sono solo ordinatori e non perentori per cui potresti non vincere il ricorso

Domanda: Ieri, 23/06/'21 ho bevuto una birra da 7,8 gradi da 0,5 l, domani 25/06 dovrei fare l'esame delle urine, non sono mai risultata positiva anche bevendo 2 Heineken da 66cl il giorno prima del controllo ur. In questo caso potrò risultare positiva all'alcool?

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Forse non viene rilevato dall'esame 

Domanda: Se si viene fermati con tasso alcolemico di 0.79 (amministrativo) oltre la sospensione della patente dai 3 ai 6 mesi sono richieste anche delle analisi? (Sangue, capello ecc...) Se si sono specifiche per l'alcool?

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali
Risposta 

Non dipende dal tasso alcolemico rilevato ma dalla Commissione Medica: alcune richiedono solo esami per l'alcol, altre per alcol e sostanze 

Domanda: Come aiutare un tossicodipendente

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Buongiorno,

sono l'ex ragazza di un tossicodipendente che si è chiuso a riccio, con me non comunica più ed ha scaricato responsabilità delle sue malfatte su di me. Inizialmente sospettavo problemi psicologici, alla fine ho realizzato che trattavasi di tossicodipendenza - gravi preoblemi gastroi-intestinali, improvvisi cambi d’umore, bugie, comportamenti anomali, incapacità di gestire la rabbia, decadimento fisico, sparizioni, urgente e improvvisa necessità di grosse somme di denaro, comportamenti illeciti (evasione fiscale totale, emissione di fatture false, lavoro senza autorizzazioni adeguate, falsi profili social con cui spesso danneggia persone con cui ha litigato, costruzione di un sito di revenge porn per compenso economico), totale negazione dei problemi e minacce nei miei confronti quando confrontato.

Per cercare di aiutarlo ho contattato le forze dell’ordine- dove spesso il problema è stato visto come “almeno un altro tossico in meno” oppure come “ordinario sclero tra ex fidanzati”, un SERT- dove mi è stato consigliato di lasciarli toccare il fondo e in caso di ulteriori illeciti nei miei confronti denunciarlo. Quando e se tornerà di essere dura con lui e dargli l’ultimatum.

La situazione è dolorosa, sto cercando di distanziarmi e farmi aiutare con l’aiuto della psicoterapia, gruppo FA e informandomi più possibile. Seppur so che non sono responsabile delle sue condotte mi rimane una forte sensazione che si stia semplicemente abbandonando a se stessa una persona che è in grossi guai e a causa dell’abuso di sostanze è incapace di ragionare.

Ho avuto la sensazione che a momenti si rendesse conto dei problemi, anche legali ma ha paura di chiedere aiuto perché convinto che nessuno possa aiutarlo o che la mafia possa ucciderlo (delirio?). Sospetto ci sia sotto anche un vero e proprio disturbo psichiatrico, ma è difficile scinderlo dalla cocaina. Ci sono attualmente altre strade da percorrere? Qualcuno da contattare per affrontare il problema in maniera più sistematica prima che vengano danneggiate altre persone o prima che lui faccia un gesto estremo? Qualche modo legale per avvisare e coinvolgere la famiglia? Grazie della risposta.

Risposta 

tutte le cose che hai messo in atto e che ci hai dettagliatamente descritto sono più che sufficenti per riuscire ad aiutare una persona tossicodipendente. Tutte cose utili però ad una sola condizione: che la persona che si vuol aiutare accetti di essere aiutata. Cosa che non ci sembra stia accadendo.

Non c'è molto altro da fare, se non quella - ed è la cosa che ti consigliamo caldamente - di proteggerti il più possibile, mantenendo le distanze da una situazione che può rilevarsi molto pericolosa. Soprattutto per te.

Domanda: Sospensione patente per art. 186/b

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Salve, domani ho il 1 esame cdt e in seguito, il 7 luglio, ho l'appuntamento alla cml, il 7 luglio possono venire richiesti altri esami, visite, ecc... oppure se vanno bene le analisi mi dicono il tempo per il quale la patente viene prorogata?

la scadenza della sospensione patente è il 20 luglio, questo significa che verosimilmente mi ridanno la patente il 20?

qual'è lo scopo dell'appuntamento?

Risposta 

Se è stato richiesto solo quell’esame ed il risultato va bene difficile che chiedano esami aggiuntivi. La patente viene restituita al termine della sospensione