Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori: alcol / informazioni sui servizi sociali e di recupero

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Buonasera, in data 16/04/2022 mi hanno fermato con valore di 1.04 di alcol e nel verbale hanno scritto che il reato è quello dell’articolo 186-bis e 186 c.2 lett.B del CDS. Volevo sapere se quando dovrò fare gli esami (mi pare di aver capito del capello)

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

...verranno cercati valori anche del THC. Mi trovo in regione Veneto e mi è sembrato di capire che dipenda, qualcuno mi saprebbe rispondere? Grazie in anticipo.

Risposta 

Esatto, dipende dalle decisioni della Commissione Medica: alcune chiedono solo gli esami per alcol altre anche per la ricerca di sostanze 

Domanda: Sostanze verificate al Sert

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Buongiorno,
Sono stato inviato al Sert in seguito a richiesta di messa alla prova per detenzione di marijuana a fini di spaccio. Dal giorno del fermo non ho più fumato ed è passato parecchio tempo e sono tranquillo. Il problema è che ho comunque continuato ad assumere alcoolici con una certa regolarità.

Mi domando quindi se agli esami mi controlleranno solo la marijuana o anche l'alcool. Vorrei evitare di essere preso in carico dal Sert per il consumo di alcolici.

Vi ringrazio

Risposta 

Assai difficile darti una risposta dato che ogni servizio ha proprie modalità di verificare il percorso di un utente. Se però il tuo programma va bene, è poco probabile che indaghino anche sui consumi di alcol, soprattutto se non lo hanno mai fatto prima.

Domanda: Ciao, tra qualche mese sarò sottoposto a un esame del capello per riavere la patente via della mia seconda segnalazione per uso personale di hashish, vorrei sapere se al momento delle analisi verranno cercate anche tracce di alcol e se si cosa accadrebbe?

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali
Risposta 

se la richiesta di analisi (e il fermo a causa del quale devi farle) è per la sostanza, improbabile che venga ricercato un consumo di alcol

Domanda: Esame bulbo pilifero non specificato dopo sospensione patente per alcol

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Buongiorno. Mi è stata sospesa la patente per abuso di alcool con un livello di 1.9 (no sostanze altre).

Mi hanno richiesto analisi del sangue (CDT e tutto il protocollo standard sull'alcol) più esame tossicologico urine. Tutto negativo o a norma.

Ancora devo fare il bubo pilifero causa capello e pelo troppo corto.

1) Nella richiesta della CML non è specificato che tipo di analisi faranno ma solo bulbo pilifero. Cosa significa? Cosa mi controlleranno?

2) E nel caso in cui mi trovino delle sostanze altre (se le controllano) quali sono le conseguenze? Solo ulteriore sospensione della patente o percorsi vari?

 

 

Risposta 
  1. prelievo di peli corporei alla radice e conseguente analisi dei medesimi. Analisi che può risalire anche ai consumi effettuati nell'ultimo anno.
  2. se la richiesta è sui consumi di alcol, non dovrebbero ricercare anche stupefacenti

Domanda: Buongiorno, mi chiamo "Frenco". Volevo condividere le mie due ultime settimane. Bevo da circa quando avevo 15 anni ma la prima proprio da star male, la seconda media con un amico il cui il babbo aveva una riserva speciale di "Clinto" i Veneti san ben!

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero

A circa 16-17 anni ho cominciato a fumare tabacco e canne, interrompendo qua e la per problemi con la patetnte. Fino ai 21-22 tutto ok. Fumavo, bevevo, provavo qualche quartino di LSD avendo sempre un pò timore e mai passando un quadretto intero,i funghetti, l'oppio, qualche sniffata rara, non mi è mai piaciuta l'extasi anche se comunque ha il suo perchè e quel paio di volte sempre cautamente mi ci sono anche diverito. Poi ho scoperto lei l'Eroina. un paio di caute fumate e poi oh, cazzo una puntina la voglio sentire in vena. E così sono diventato tossico, mischiandola anche in "speedball" per 10 anni. 2011-2012 SERT, tutta la procedura: gruppi, analisi ec.ecc.. Mi sono avanzati un sacco di flaconcini di metadone in sei mesi di SERT che ho poi regalato al mio Pusher per salutarlo un ultima volta. Vabbé! E da allora tutto ok. Ho continuato a fumare meno, bere meno,"pippare meno o piu? boh? Direi meno. OK. Nel 2011 mi è stata anche ritirata la patente ed ormai avevo finito adesso in aprile dopo 10 anni. Nel 2014 ho ripreso con la coca saltuariamente. anche endovena a volte. Tornando alle ultime due settimane, ho sospeso l' alcool completamente perchè la CML mi aveva fermato la patente per il CDT(transferrina crboidrato-carente) a 4,9 il limite è 1,8. Ora è tornato a 1,7 (lo so un pò tantino lo stesso però nei limiti) e stavo prenotando la valutazione alcologica per la CML del 7 aprile 22. . Sono stativenti gg da can, la mia dottoressa mi ha dato Xanax che mi da noia (troppi sbandamenti e perditabdi memoria e attenzione), poi mi ha cambiato in EN Diclorazepan e anche questo mi da noia(come sopra), tornato dalla dott. le ho chiesto se perfavore contando che non tocco oppiacei dal 2011 se me ne prescriveva uno per il periodo che mi serve per entrare in clinica, mi stava dando un non son che, poi si è girata e mi ha detto che no non mi da niente perchè io sono troppo "fortunato". VERO. Ma anche un pò sfortunato e così nada ha cambiato e ancora EN. Nel mia sorella ha avuto la bella idea di far fare a mia moglie una ricettea dalla dott. per una visita al CSM dove potevano ricoverarmi subito ma al momento mica sto da  andarmi a fare ricoverare d'urgenza al CSM poi. Mica sono matto. Ma poi per troppe pressioni 4 femmine, contro me ho detto ok, la quinta la più importante mia mamma era un po all'oscuro di tutto questo periodo del 2014 e ho detto ok. E dopo un incazzatura enorme con mi sorella mi ero messo in spirito buono di andare con mia moglie almeno per vedere. Uno schifo io non ho parole, testimone mia moglie. Mi vuole ricoverare. Devo rimettermi in forma. Mi dia qualche itergratore specifico, io prendo li già qualcosa così, chiedo. NO RICOVERO. Rifiuto, mi chiede il consenso privacy che do senza rilasciarmi neanche uno straccio da firmare e mi consiglia SERT dove io dovevo lo stesso andare a fare la valutazione. Chiuso. Dopo due giorni il referto è sul FSE. (tralasciamo).

Scusandomi per la lunghezza, ringrazio anticipatamente penruna solerte risposta

CORDIALI SALUTI 

Risposta 

Con molto piacere ti scusiamo per la lunghezza del tuo scritto, ma la domanda? Quale e dove sarebbe?

Domanda: è obbligatorio seguire il percoso terapeutico del Serd?

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Salve, 2 anni fa mi trovavo in una comunità ad alta assistenza perchè sono bipolare, mi hanno trovato due volte sotto effetto d'alcolici e 2 volte mi hanno fatto l'esame delle urine constatando l'uso di cannabis che ho fumato insieme a un altro paziente. Voglio premettere che tutte le volte ero tranquillo e non ho mai creato problemi, ma dopo che hanno rilevato l'uso di cannabis mi hanno indirizzato al Serd dove ho accettato d'andare e dove sto tutt'ora facendo gli esami del capello e sono sempre risultato negativo a qualsiasi sostanza da 2 anni.

Volevo sapere se è obbligatorio continuare a seguire il Serd o se posso interrompere il percorso, e se lo interrompo cosa succederebbe, considerando che ora mi trovo in residenzialità leggera, non ho mai commesso alcun reato penale e sono stabile mentalmente.

Grazie per l'attenzione, cordiali saluti

Risposta 

se non ci sono obblighi legali (affidamento in alternativa al carcere, affidamento in prova ecc.), il percorso non è obbligatorio per nessuno. Resta però da capire se l'abbandono del ser.d. automaticamente non comporti la chiusura del'altro percorso terapeutico, quello che definisci "residenza leggera", da parte di chi sta seguendo in questi anni

Domanda: Cambio tipo di analisi per thc

consigli medici
informazioni sui servizi sociali e di recupero

Buonasera, è ormai 5 anni che continuo a prendere e perdere la patente di guida in seguito a un incidente.
Quando dico prendere e riperdere, è perchè nonostante ho subito smesso di utilizzare thc ed è 5 anni che non fumo più prendendo le giuste precauzioni con gli amici e non frequentandoli al chiuso soprattutto,avvolte sono risultato comunque positivo, perchè il thc, è la cosa peggiore sulla quale farsi le analisi del capello, in quanto si attacca in una maniera impressionante, e il suo consumo lo possiamo trovare veramente ovunque.

Quindi, la mia domanda era, dato che non sono mai tranquillo a fare le analisi del capello, perchè nonostante la mia accortezza nell evitare ogni tipo di contatto, dove vai vai, trovi qualche cretino che fuma fuori da un pub, o in qualsiasi altro posto, ed io mi sono rotto di questa vita da emarginato e di averci le ansie anche se sei sicuro di te stesso , vorrei poter richiedere le analisi delle urine per evitare che ci sia il problema del passivo.

è possibile chiedere alla commissione di cambiare tipo di analisi?

grazie

 

Risposta 

Assolutamente possibile chiederlo, poco probabile che lo accettino 

Domanda: Info esami ritiro patente art.186

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Buongiorno, 

Mi è stata ritirata la patente per art.186, guida in stato di ebrezza, per 6 mesi con tasso alcolemio di 1.3

Mi dovrò sottoporre a esami del sangue (transferrina carboidrato carente) e ETG su matrice cheratinica in data 13 aprile.

Premesso che da quando mi è stata ritirata ho completamente evitato i super alcolici, concedendomi birra o vino soprattutto nel weekend, se rimango completamente astemia nei due mesi precedenti ai controlli posso stare tranquilla ??

Altra domanda, faccio uso abituale di cannabis.. devo smettere oppure non è oggetto di controllo??

Grazie in anticipo 

Risposta 

Per quanto riguarda la CDT dopo due mesi di astinenza nessun problema, per il capello dipende dalla lunghezza del prelievo. Se gli esami sono relativi all'abuso di alcol di solito non vengono ricercate le sostanze 

Domanda: esami in cml per sospensione patente in violazione dell'art. 186 bis

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Buonasera, due mesi fa mi è stata sospesa la patente per guida in stato di ebbrezza per un periodo di tempo di 4 mesi (anche se io mi trovavo nella fascia B, con un tasso rilevato di 1). Ho prenotato la visita in cml e gli esami presso la sede da loro indicata. Mi sono stati richiesti: accertamento tossicologico (ricerca nei capelli di ETG) e degli esami del sangue sempre relativi all'abuso di sostanze alcoliche. Io non sono mai stata una gran bevitrice, se non qualche bicchiere di vino nel weekend e un drink ogni tanto; per di più da quando mi hanno fermata sono rimasta un po' traumatizzata e ho una repulsione per l'alcol, quindi non l'ho più nemmeno toccato. Quello che mi chiedo è se, oltre a questi esami presenti nella documentazione fornitami dalla cml, me ne verranno fatti altri "a sorpresa" in sede di prelievi circa l'utilizzo di droghe, e, nel caso, che tipo di accertamenti vengono fatti solitamente per chi viola un 186 e per cui si voglia ricercare anche un eventuale utilizzo di droghe. Io ogni tanto mi fumo qualche canna con i miei amici, anche se è circa un mese che, causa sessione invernale, non sto più fumando. Il mio timore è che, avendo dichiarato nell'autodichiarazione, di non avere mai fatto uso di droghe di nessun tipo (neanche sporadicamente) loro possano farmi altri accertamenti e accusarmi di dichiarazioni mendaci.

grazie in anticipo per la risposta e scusatemi per la domanda particolarmente elaborata...

Risposta 

La norma prevede che il laboratorio esegue solo gli esami richiesti dalla CML 

Domanda: Nelle analisi delle urine per problema di droghe d’abuso in tossicologia controllano pure l’alcoluria?

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Se lo ritengono utile all’anamnesi del paziente, si.

Domanda: Ho 22 anni, bevo 1 litro di vino al giorno se non di più e non so come posso smettere.. Visto che quando mi capita di non averlo durante la giornata, la giornata mi mette noia.. Come se mancasse qualcosa,non sintomi fiisici ma è più una cosa mentale

consigli medici
informazioni sui servizi sociali e di recupero
altro

Salve, ho 22 anni e sono 2 anni che bevo vino quotidianamente, e ho sempre bevuto alcolici fin dall'adolescenza, occasionalmente nel weekend.. E da due anni a questa parte ho cominciato a bere vino quotidianamente, prima in giorni alterni o Comuque occasionalmente, esempio durante i pasti e qualche bicchiere dopo. Da meno di due anni col passare del tempo la cosa è degenerata,  anche per la situazione poco tranquilla della mia personale quotidianità, per mio "dispiacere" di vivo con una persona alquanto giù di morale e in questa cosa ci siamo accompagnate diciamo, perciò non ho avuto un qualcuno che mi potesse fermare essendo la persona stessa nel uguale "modalità"...  È facile dire beh, se vuoi k si smette, smetti e basta.. Io sono conscia e lucida da capire che ho bisogno di un aiuto.. E cosa posso fare? A chi dovrei rivolgermi per un aiuto e sopratutto quale tipo di aiuto potrei avere?  Ho letto qua,che ci sono anche delle medicine per trattenere questa voglia, dipendenza.. A chi mi devo rivolgere? 

Risposta 

come scrivi, non è affatto facile dire "ora smetto, smetto e basta". Il percorso di allontanamento dall'alcol - soprattutto in una situazione come la tua in presenza di qualcuno con cui si condivide l'abitudine di bere - è assai difficile e complicato.

Farlo da soli è praticamente impossibile, ma esistono sia dei centri alcologici per il trattamento individuale anche farmacologico del problema (la pasticca di cui scrivi) ma anche servizi privati come Al.Anon. che offrono gruppi di aiuto e sostesgno e sono presenti in quasi tute le città italiane.

Domanda: Salve, è vero che dal ricevimento della notifica per guida in stato di ebrezza ho 60gg per fare la visita ed esami del sangue in cml o i tempi sono più ristretti? per capire se posso stare tranquilla o cessare immediatamente il consumo di alcol

consigli medici
informazioni sui servizi sociali e di recupero

premsesso che non sono un'alcolizzata ma mi piace bere in compagia. Ad oggi non ho ancora ricevuto la notifica dal prefteto. volevo sapere se fino ad allora posso vivere norlamente oppure no.

grazie in anticipo 

Risposta 

I sessanta giorni devono esssere utilizzati per prenotare visita ed esami in Commissione Medica Locale, non è il limite entro il quale si devono fare gli esami.