Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori: anfetamine / consigli medici

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Ho smesso da 10 mesi sono andato a fare l esame del capello con c.a 9 cm di capelli spuntati almeno tre volte negli ultimi 10 mesi pensate che risulteranno negativi? Però sono stato svariate volte dal dentista per impiantologia ho la dichiarazione

consigli medici
Risposta 

dovrebbero esserlo (i dentisti non usano oppioidi per anestetizzare)

Domanda: É possibile risultare positiva alle anfetamine nel test rapudo delle urine e non nelle analisi di laboratorio pur non avendo usato nulla? Come é possibile questo

consigli medici
effetti delle sostanze
Risposta 

Perché i test rapidi hanno meno affidabilità di quelli di laboratorio (anche se spesso si basano sullo stesso principio)

Domanda: Buonasera, sono la mamma di un ragazzo di 18 anni con sindrome di iperattività. Mio figlio assume Medikinet 10mg una compressa al mattino con piano terapeutico. Al momento della compilazione del certificato anamnestico per il conseguimento

consigli medici

Il medico di famiglia ha dovuto scrivere del Medikinet con relativo piano terapeutico. La scuola guida mi dice che mio figlio dovrà andare davanti ad una commissione medica per avere il placet al conseguimento della patente.

Vorrei sapere quali possibilità concrete ci sono che mio figlio si veda negare la possibilità di accedere all'esame di guida ? Di solito connessi comporta la commissione medica in queste situazioni ?

Il rischio è che mio figlio jon voglia più assumere il Medikinet pur do conseguire la patente.

Grazie.

ilaria/firenze

Il rischio è che mio figlio jon voglia più assumere il Medikinet pur di prendere la patente.

Grazie.

Ilaria

Risposta 

Non sappiamo come la CML possa considerare l’assunzione del medicinale, ma ipotizziamo che - anche se il paziente sia seguito correttamente e adeguatamente da un medico - questa patologia non venga considerata compatibile con il rilascio della patente di guida 

Domanda: Buonasera a tutti, avrei una domanda molto urgente da porvi... il 10 gennaio io ho un esame del capello per quanto riguarda cocaina oppiacei metanfetamine ecc... l'ultimo utilizzo risale a 25 giorni fa quindi sicuramente risulterà positivo se non agisco

consigli medici
problemi legali

In fretta... quindi mi chiedevo essendo che sono riuscita ad eludere il test una volta, che sia stato culo? Boh.. resta il fatto che comunque ho paura che lo stesso procedimento non possa funzionare. Ho visto su internet SCREEN droga test per capello e volevo sapere quanto era affidabile.. grazie a tutti

Risposta 

Sono solo stupidaggini per tirar su soldi. Non esiste niente in grado di far smaltire le sostanze più velocemente 

Domanda: Buongiorno, volevo chiarimenti perché mi è successa una cosa assurda. 4 anni fa mi hanno revocato la patente per guida in stato di ebrezza, assunzione di stupefacenti e incidente.

consigli medici
problemi legali
altro

Ora che ho prenotato la visita in commissione medica mi hanno richiesto esame del capello per tutti i componenti possibili (cannabinoidi, metanfetamine,...) anche ETG, insieme ad esami del sangue e urine.

sono andato a fare gli esami e avevo i capelli di 3,5cm come scritto sul foglio e hanno acconsentito al prelievo.

esami andato a buon fine tutto tutto negativo.

vado in commissione patenti il giorno della visita e mi dicono che è tutto ok ma non mi daranno L idoneità perché la lunghezza di capelli prelevata e a cui è stato acconsentito l esame secondo loro è troppo corta, di rifare gli esami tra un po' di mesi e tornare.

possono farlo?? Io pensavo che nel momento in cui il laboratorio acconsentiva quella lunghezza per gli esami specificati era tutto ok.

volevo sapere se quello che hanno fatto è giusto e se posso andare in in altra commissione medica con gli stessi esami a farmeli approvare.

grazie mille

Risposta 

Certo che possono farlo. Se vai in un’altra CML ti fanno rifare tutti gli esami da capo come se fosse la prima volta.

Domanda: Salve, i drug test immunoenzimatici sono diversi da quelli immunocromatografici? Cambia il valore di cut off? Nei concorsi che tipo di cut off utilizzano?

consigli medici
Risposta 

I test immunocromatografici sono i test rapidi che non richiedono strumentazione e sono qualitativi (risposta si/no), quelli immunoenzimatici sono eseguiti in laboratorio e possono essere semi-quantitativi.

Entrambi dovrebbero avere gli stessi cut-off. Nei concorsi vengono utilizzati entrambi ed essendo test di screening entrambi hanno bisogno di un test di conferma in caso di positività.

Roberto Baronti medico sostanze.info

Domanda: Salve, desidererei sapere se l'associazione tra alcoover e, al bisogno, gocce di Enn o Lexotan, hanno effetti collaterali. Grazie Cordiali saluti Andry74

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Se si tratta di uso occasionale e sporadico non dovrebbe creare problemi. Altrimenti devi parlarne con chi ti sta seguendo per i problemi alcolcorrelati

Domanda: Buongiorno, Al lavoro utilizziamo lo screen droga test urine (quello che si prende in farmacia):una volta usato , le strisce reattive reagenti , sono tossiche,nocive o altro ? Con cosa sono composte ? Con la droga stessa?lo Stick cosa contiene? Grazie mil

consigli medici
Risposta 

Basta smaltirle negli appositi contenitori che vengono utilizzati per lo smaltimento dei rifiuti organici sanitari. Dato che il drug test lo fa un medico competente lui saprà benissimo come e dove smaltirli 

Domanda: Buongiorno, oggi mi sono sottoposta a vaccino Pfizer, esistono controindicazioni con assunzione di mdma e ketamina?

consigli medici
effetti delle sostanze
Risposta 

Non siamo a conoscenza di studi che mettano a confronto le eventuali interazioni fra sostanze e vaccino. Come stiamo rispondendo a tutti quelli che ce lo chiedono il consiglio è quello di leggere attentamente il protocollo che viene somministrato prima della vaccinazione e chiedere ulteriori info direttamente al medico presente alla vaccinazione 

Domanda: Buongiorno, Ho il fondato sospetto che mio figlio trentenne faccia uso di sostanze tossiche anche se non so quali. Vorrei convincerlo a iniziare un percorso con uno psicologo, ma non conosco nessuno, dove posso trovare nominativi affidabili? Grazie.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Presso l' Ordine degli Psicologi della sua città/provincia di residenza sapranno consigliarla per il meglio. Ma ci permettiamo di darle un consiglio relativamente all'eventuale dipendenza da sostanze di suo figlio: un terapeuta, per quanto bravo e competente, non può essere in grado di accertare la presenza  e il relativo utilizzo di sostanze perchè non dispone degli strumenti necessari al rilevamento e al monitoraggio dei consumi di sostanze. 

Per questo esistono i servizi dedicati (ser.d.) presenti anche nella vostra città, e che potrebbero aiutarvi mettendo a disposizione gratuitamente i propri professionisti (fra cui anche lo psicologo)

Domanda: Anfetamine e dolori al braccio sinistro (senza scompensi cardiaci clinicamente verificati)

consigli medici
effetti delle sostanze

Buongiorno e grazie per la disponibilità
Circa 36 ore fa ho avuto una pesante reazione dopo aver fumato anfetamine in cristalli.
Di norma avevo solo una pesante produzione di area nello stomaco e dei dolori conseguenti (soffro di riflusso) e rarissime tachicardie molto brevi.

Questa volta è sopraggiunto un fastidio al braccio sinistro centrato sul bicipite. Dopo 24 ore si è trasformato in dolore e ha interessato tutto il braccio e la scapola. Sensazioni di brividi sul cranio ed entrambe le mani. Tachicardia non forte credo causata più dall'Ansia

Contestualmente il fastidio allo stomaco è diventata una singola concentrata pressione al petto come se una pallina si fosse gonfiata (non estesa a nessuna altra parte e senza problemi respiratori) .
 Recatomi in ospedale coi sintomi in atto, elettrocardiogramma, pressione ed esami del sangue hanno confermato una situazione cardiaca assolutamente normale.  Ho avuto una iniezione per il dolore, ma già durante la degenza (2 ore) I sintomi erano spariti. Aggiungo che avevo mangiato molto poco nei 2 giorni precedenti. Per motivi legali non ho detto di aver assunto sostanze (non sono in Italia).

Però dopo 36 ore ho periodi di fastidio al braccio sinistro più centrati sulla spalla e se muovo il polso sento una sensazione leggera di "gonfiore". Non ho nessun altro sintomi e sto conducendo una vita estremamente attenta : sonno, no alcol, molta acqua.  Non vorrei che ci fossero problemi di circolazione in atto seppur siano passate molte ore..
Grazie.

 

Risposta 

Se non sono stati rilevati nel corso di una visita approfondita e circostanziata, difficile che si presentino successivamente problemi cardiocircolatori. Conviene comunque continuare ad osservare il regime di astensione e controllo su alimentazione e bevande, per effettuare magari altre indagini più approfondite, se continuano i sintomi che stai avvertendo 

Domanda: Ho fatto uso una volta di anfetamina se aspetto 10 giorni e mi depilo completamente corpo e raso la testa se mi fanno il controllore futuro del capello per droghe e alcol risulto apposto giusto?

consigli medici
Risposta 

dovrebbe andar bene