Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori: cocaina / informazioni sui servizi sociali e di recupero

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Esame capello e urine torvergata

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Salve avrei una domanda ho prenotato esame capello e urine al policlinico di tor vergata per fine ottobre (da portare insieme a test psichiatrico alla Asl di Gaeta, che a differenza di quelle di Roma chiede capello+urine invece di sangue+urine...purtroppo dove abito sono bloccate le prenotazioni da mesi) la mia domanda è visto che fanno capello più urine controlleranno Le stesse droghe o sono divise per qualche motivo specifico? Mi spiego meglio il mio problema sono i cannabinoidi, non prendo altre sostanze e da circa 2 mesi non fumo più canne (contando il tempo fino all esame arriverei a 4 mesi di astinenza). Per le urine sono sicuro di risultare più che pulito il mio dubbio è: nei capelli controlleranno L uso di altre sostanze ? O ricercheranno il thc in tutti e due gli esami? Perché leggendo online sono abbastanza spaventato dal fatto che potrei risultare positivo al test del capello con soli 4 mesi di astinenza. Qualcuno di voi ha per caso fatto questo test a torvergata e sa dirmi se posso stare tranquillo o se dovrei rimandare L esame? (Premetto che nei mesi precedenti all inizio del periodo di astinenza facevo un uso giornaliero ma molto limitato, 1 canna la sera, 2-3 in occasioni particolari) Grazie in anticipo.

Risposta 

Ci spiace non poterti aiutare ma non abbiamo la minima idea di come si comporti la CML di Tor Vergata relativamente al prelievo ed alle analisi su alcol e sostanze 

Domanda: Buongiorno, Ho il fondato sospetto che mio figlio trentenne faccia uso di sostanze tossiche anche se non so quali. Vorrei convincerlo a iniziare un percorso con uno psicologo, ma non conosco nessuno, dove posso trovare nominativi affidabili? Grazie.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Presso l' Ordine degli Psicologi della sua città/provincia di residenza sapranno consigliarla per il meglio. Ma ci permettiamo di darle un consiglio relativamente all'eventuale dipendenza da sostanze di suo figlio: un terapeuta, per quanto bravo e competente, non può essere in grado di accertare la presenza  e il relativo utilizzo di sostanze perchè non dispone degli strumenti necessari al rilevamento e al monitoraggio dei consumi di sostanze. 

Per questo esistono i servizi dedicati (ser.d.) presenti anche nella vostra città, e che potrebbero aiutarvi mettendo a disposizione gratuitamente i propri professionisti (fra cui anche lo psicologo)

Domanda: Aiuto

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Salve a tutti ho avuto un incidente a seguito sono stato portato in ospedale specifico che ho ragione però fatto esami sangue con esito positivo chiamano carabinieri e ritirando la patente dicendo che ora decide prefettura aiutatemi chi ha avuto stesso problema?

Dicono carabinieri che occorrono 90 giorni per indagini ho paura che perdo patente ho solo 3 punti aiutemi cosa posso fare di nuovo scuola guida? 

Risposta 

Se le analisi di laboratorio confermano l'uso di sostanze mentre eri alla guida, ti verrà applicato quanto previsto dall'art. 187 del Codice della Strada: sospensione della patente con l'ammenda da euro 1.500 a euro 6.000. All'accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni. Dovrai avere con un processo, quindi dovrai nominare un avvocato che ti difenda in giudizio

Domanda: Salve , art 75 seconda volta per possesso cocaina si può richiedere un programma di analisi serd in alternativa alle sanzioni? Grazie

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Certo che si può chiedere 

Domanda: Buongiorno, ho una domanda: una volta che si è fatto il colloquio e si è decisa la sanzione da applicare, l assistente sociale, può decidere di poterla cambiare con un altra, oppure una volta firmato rimane quella? Grazie anticipatamente

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Rimane quella

Domanda: Salve, ho fatto il colloquio con l ufficio not, dove mi hannk applicato la sanzione del divieto di espatrio per 2 mesi. La dottoressa mi ha chiesto di mamdargli via mail copia della relazione del serd, dove ho fatto il percorso.. La domanda è: siccome ho

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Smarrito la mail dell assistente sociale dell ufficio not, sono obbligato a mandargli copia oppure è facoltativo? Se sono obbligato come faccio a rintracciare l assistente sociale, con la quale ho fatto il colloquio? Grazie mille attendo risposta

Risposta 

Basta telefonare all'Ufficio NOT della tua Prefettura di residenza (ogni città ne ha solo una) e chiedere di parlare con l'assistente sociale con cui hai fatto il colloquio. Ogni operatore ha la lista dei colloqui che ha sostenuto, con i nominativi dei vari utenti per l'art.75.

Domanda: Sert Buongiorno, volevo sapere se è obbligatoria o quanto meno cosa comporta la non frequentazione del sert. Ho fatto capello ad aprile, la commissione ha riscontrato positività alla cocaina (15 cm di capello! Ma cmq sono pulita da oltre 8 mesi) dicendo

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Che avrei dovuto andare al sert. È da due mesi che ci vado ed è tutto ok ma nel frattempo ricevo raccomandata dalla commissione con il verdetto : temporaneamente non idonea con possibilità di ripresentarmi tra 120 giorni. La domanda è : devo ancora andare al sert nonostante tutto? Per me non sarebbe neanche questo il problema se non fosse che a breve sarò all'estero. Cosa mi dite???? Grazie. 

Risposta 

Pensiamo sia utile per te rimanere al serd fino a quando non dovrai andare all’estero, comunicando poi - se possibile - anche alla CML il motivo dell’interruzione 

Domanda: Ho ricevuto il secondo art 75 il primo per hashish ammonizione e fini tutto li, il secondo per possesso di cocaina a giorni ho il colloquio in prefettura, posso richiedere di effettuare un percorso al serd per evitare la sospensione della patente? Grazi

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Certo che puoi chiederlo, è un tuo diritto 

Domanda: Come aiutare un tossicodipendente

informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

Buongiorno,

sono l'ex ragazza di un tossicodipendente che si è chiuso a riccio, con me non comunica più ed ha scaricato responsabilità delle sue malfatte su di me. Inizialmente sospettavo problemi psicologici, alla fine ho realizzato che trattavasi di tossicodipendenza - gravi preoblemi gastroi-intestinali, improvvisi cambi d’umore, bugie, comportamenti anomali, incapacità di gestire la rabbia, decadimento fisico, sparizioni, urgente e improvvisa necessità di grosse somme di denaro, comportamenti illeciti (evasione fiscale totale, emissione di fatture false, lavoro senza autorizzazioni adeguate, falsi profili social con cui spesso danneggia persone con cui ha litigato, costruzione di un sito di revenge porn per compenso economico), totale negazione dei problemi e minacce nei miei confronti quando confrontato.

Per cercare di aiutarlo ho contattato le forze dell’ordine- dove spesso il problema è stato visto come “almeno un altro tossico in meno” oppure come “ordinario sclero tra ex fidanzati”, un SERT- dove mi è stato consigliato di lasciarli toccare il fondo e in caso di ulteriori illeciti nei miei confronti denunciarlo. Quando e se tornerà di essere dura con lui e dargli l’ultimatum.

La situazione è dolorosa, sto cercando di distanziarmi e farmi aiutare con l’aiuto della psicoterapia, gruppo FA e informandomi più possibile. Seppur so che non sono responsabile delle sue condotte mi rimane una forte sensazione che si stia semplicemente abbandonando a se stessa una persona che è in grossi guai e a causa dell’abuso di sostanze è incapace di ragionare.

Ho avuto la sensazione che a momenti si rendesse conto dei problemi, anche legali ma ha paura di chiedere aiuto perché convinto che nessuno possa aiutarlo o che la mafia possa ucciderlo (delirio?). Sospetto ci sia sotto anche un vero e proprio disturbo psichiatrico, ma è difficile scinderlo dalla cocaina. Ci sono attualmente altre strade da percorrere? Qualcuno da contattare per affrontare il problema in maniera più sistematica prima che vengano danneggiate altre persone o prima che lui faccia un gesto estremo? Qualche modo legale per avvisare e coinvolgere la famiglia? Grazie della risposta.

Risposta 

tutte le cose che hai messo in atto e che ci hai dettagliatamente descritto sono più che sufficenti per riuscire ad aiutare una persona tossicodipendente. Tutte cose utili però ad una sola condizione: che la persona che si vuol aiutare accetti di essere aiutata. Cosa che non ci sembra stia accadendo.

Non c'è molto altro da fare, se non quella - ed è la cosa che ti consigliamo caldamente - di proteggerti il più possibile, mantenendo le distanze da una situazione che può rilevarsi molto pericolosa. Soprattutto per te.

Domanda: MODAFINIL E TEST DEL CAPELLO PER PATENTE

consigli medici
informazioni sui servizi sociali e di recupero

Buongiorno avrei bisogno di un'informazione riguardo al test del capello. A me ne faranno uno che rileva Cannabinoidi, oppiacei e Cocaina e metaboliti. Dato che mi è capitato di assumere del modafinil vorrei sapere se per caso potrà darmi dei problemi con il test, per esempio falsi positivi, perché so che la struttura molecolare è molto diversa ma non mi è molto chiaro quali metaboliti siano rilevati dal test. Grazie

Risposta 

non ci sono interferenze. Ci fossero devono fare esami di secondo livello (gasmassa) proprio per evitare che si tratti di un falso positivo da farmaco e non da sostanze

Domanda: Mi hanno revocato la patente 3 anni e mezzo fa per avere causato un incidente. Droghe rilevate: eroina e cocaina. Quanti cm di capelli mi verranno tagliati all esame capello? Molti dicono 3cm..ma dott.serd dice 6

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

Infatti non essendo in grado nessuno di saperlo con precisione ognuno ti riporta i due estremi ipotizzabili: il prelievo può essere richiesto da un min. di 3 cm. ad un massimo di 6 cm.

Domanda: Salve, sono una ragazza di 24 sono andata al sert di mia spontanea volontà perché da quando mi hanno licenziato da lavoro 1 anno fa ho preso una brutta piega. Non ho mai avuto problemi di dipendenza, ho sempre bevuto e fumato canne ma mai senza eccedere.

informazioni sui servizi sociali e di recupero

Di cannabis faccio uso quotidiano da anni (1/2 cannette al giorno) mi aiuta molto a rilassarmi, dato che soffro di attacchi di panico e ansia ma non ho mai voluto prendere Xanax o altri psicofarmaci che mi hanno consigliato. Comunque dopo questo licenziamento ho iniziato a fare uso di alcool regolarmente, e insieme all'alcool ho scoperto la coca. L'avevo già provata ma ho iniziato a farne uso molto spesso in questo ultimo anno. Sono arrivata ora che non ho una dipendenza fisica ma penso spesso di farne uso, a volte bevo solo perché so che da bevuta mi chiama di più a farlo. Per quello sono andata a chiedere una mano al sert. Solo che ora ho paura che mi daranno medicine tipo metadone e la cosa mi spaventa. O che mi vogliano togliere quell'unica cagnetta la sera che mi da tranquillità. Ho anche il timore di rovinarmi ancora di più andando al sert, ho conosciuto ragazzi veramente messi male. Io non ho mai avuto un esperienza simile e vorrei dei consigli, sapere come funziona.

Risposta 

Ciao, comprendiamo perfettamente i tuoi dubbi e le tue paure, ma il ricorrere ad un servizio che può aiutarti è un passo molto importante per iniziare ad affrontare una dipendenza che in questo momento sembra essere più psicologica che fisica. Ed è proprio per evitare di farla diventare una vera tossicodipendenza, il nostro consiglio è quello di intraprendere e rimanere all'interno di un percorso come quello offerto dal Serd, chiedendo magari soprattutto un aiuto psicologico più che farmacologico