Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Salve, volevo sapere come mai sono state trovate tracce di ketamina nel capello anche se non era una droga ricercata. Premetto che sulle urine non è stata trovata anche se ne faccio uso occasionalmente( anche qualche giorno prima de prelievo.

altro
Risposta 

perchè quando fanno un accertamento sui consumi di sostanze tramite esame del capello, di solito lo fanno su tutte le comuni sostanze psicotrope (ketamina compresa).

Domanda: Salve, il 30 giugno ho il prericovero per degli esami per l'anestesia, solamente che il 27 molto probabilmente farò uso di MDMA o di Ketamina, vorrei sapere se negli esami potrebbe saltare fuori questa cosa. Sono un po in ansia

consigli medici
Risposta 

ti consgliamo di dirlo prima dell'intervento al medico anestesista per evitare spiacevoli conseguenze post-operatorie al risveglio (in senso sanitario, non legale). Oppure basta evitare l'assunzione della sostanza prima dell'intervento

Domanda: Positività alla Ketamina con valori molto alti

consigli medici
problemi legali

Buongiorno a Voi,

non sto a spiegare tutto il processo della mia noiosissima vita; dico solo che mi è stata tolta la patente con un 187 (guida sotto effetto di sostanze) per uno spinello e che stavo faticosamente tentando di riprenderla passo dopo passo, di 6 mesi in 6 mesi. A Gennaio mi sottopongo al semestrale test del capello e risulto positivo di più di 70 volte alla sostanza ketamina, con cui io non sono MAI entrato in contatto; so che la parola di uno fermato per un 187 potrebbe risultare discutibile, ma non sarei qui a fare domande, incolperei me stesso.

Chiedo cortesemente dove io potrei mai essere entrato in contatto, io lavoro per un'azienda chimica dove utilizziamo nitriti di ammonio e isopropilico (che mi dicono si utizzino anche come droga) e vari altri ancora.

La mia domanda è: è possibile che questi agenti chimici a lungo andare, giorno dopo giorno, mi abbiano lasciato tracce di valori assimilabili alla ketamina? Un falso positivo diciamo. Perchè ritengo inspiegabile avere dei valori davvero così alti, ho tenuto anche in considerazione che qualche amico possa mai avermi fatto uno scherzo mettendomi la famosa "droga nel bicchiere", ma oltre ad accorgermene come gusto, penso, avrei notato anche degli effetti. 

I medici della commissione sono come al solito dei burocrati, non tentano nemmeno di spiegarti il come e il perchè: a loro interessa solo che tu paghi e mantieni le alte sfere di questo "teatrino". Mi hanno trattato come un cane, accusato di mentire e che ancora io "li volessi fregare". Ho fatto ricorso per analizzare la seconda ciocca prelevata a gennaio, impossibile anche solo parlare con qualcuno, forviante come solo noi italiani sappiamo fare.

Mi rivolgo a voi come unico appiglio, nella più totale desolazione di una patente che mai più rivedrò.

Saluti cordiali e grazie.

Ed.

Risposta 

puoi fare ricorso alle Ferrovie dello Stato (l'organo preposto dal Ministero dei Trasporti per accogliere i ricorsi contro l'operato delle Commissioni Mediche). Ti faranno ripetere l'esame del capello, sperando che sia presso un laboratorio diverso e che non ci siano contaminazioni o errori.

Domanda: Positività alla Ketamina con valori molto alti

consigli medici
problemi legali

Buongiorno a Voi,

non sto a spiegare tutto il processo della mia noiosissima vita; dico solo che mi è stata tolta la patente con un 187 (guida sotto effetto di sostanze) per uno spinello e che stavo faticosamente tentando di riprenderla passo dopo passo, di 6 mesi in 6 mesi. A Gennaio mi sottopongo al semestrale test del capello e risulto positivo di più di 70 volte alla sostanza ketamina, con cui io non sono MAI entrato in contatto; so che la parola di uno fermato per un 187 potrebbe risultare discutibile, ma non sarei qui a fare domande, incolperei me stesso.

Chiedo cortesemente dove io potrei mai essere entrato in contatto, io lavoro per un'azienda chimica dove utilizziamo nitriti di ammonio e isopropilico (che mi dicono si utizzino anche come droga) e vari altri ancora.

La mia domanda è: è possibile che questi agenti chimici a lungo andare, giorno dopo giorno, mi abbiano lasciato tracce di valori assimilabili alla ketamina? Un falso positivo diciamo. Perchè ritengo inspiegabile avere dei valori davvero così alti, ho tenuto anche in considerazione che qualche amico possa mai avermi fatto uno scherzo mettendomi la famosa "droga nel bicchiere", ma oltre ad accorgermene come gusto, penso, avrei notato anche degli effetti. 

I medici della commissione sono come al solito dei burocrati, non tentano nemmeno di spiegarti il come e il perchè: a loro interessa solo che tu paghi e mantieni le alte sfere di questo "teatrino". Mi hanno trattato come un cane, accusato di mentire e che ancora io "li volessi fregare". Ho fatto ricorso per analizzare la seconda ciocca prelevata a gennaio, impossibile anche solo parlare con qualcuno, forviante come solo noi italiani sappiamo fare.

Mi rivolgo a voi come unico appiglio, nella più totale desolazione di una patente che mai più rivedrò.

Saluti cordiali e grazie.

Ed.

Risposta 

puoi fare ricorso alle Ferrovie dello Stato (l'organo preposto dal Ministero dei Trasporti per accogliere i ricorsi contro l'operato delle Commissioni Mediche). Ti faranno ripetere l'esame del capello, sperando che sia presso un laboratorio diverso e che non ci siano contaminazioni o errori.

Domanda: Salve inizio col dire che un anno fa mi hanno ritirato la patente per thc e alcool , da allora ho fatto uso di cannabis cmq fino a due mesi dopo , adesso che vi scrivo sono circa 7 mesi che son pulito ma per colpa della mia scimmia venerdì 5 giugno

problemi legali

Ho fatto uso di 1 grammi circa di ketamina , adesso avrei il test del capello il 29 giugno ,che ovviamente spostero più avanti volevo sapere quanto ci può mettere la ketamina ad andarsene dal capello ?  Grazie in anticipo per la risposta spero possiate placare le mie paranoie

Risposta 

ci mette il tempo che smetti di usarla. Dopo il capello ricresce senza la presenza della sostanza.

Domanda: Salve, in vista di un drug test del capello per la patente vorrei sapere quali sono le sostanze che vengono rilevate nel panel standard. Grazie.

problemi legali
Risposta 

quelle comunemente considerto sostanze d'abuso o non cpmpatibili con la guida: THC, eroina, cocaina, ketamina, benzodiazepine, psicofarmaci ecc. ecc.

Domanda: analisi del capello

problemi legali

salve innanzitutto volevo ringraziarvi per la risposta di un mio precedente post,e volevo riformulare la domanda con qualche precisazione:

in vista di un prossimo esame del capello per ritiro patente(sto aspettando notizie causa rinvio visita cml per covid) per alcol,dai primi di Marzo non tocco sostanze e mi sono anche rasato a zero peli e capelli in quella data,in questi due mesi e più mi sono ubriacato un paio di volte ma non eccessivamente(max 5 birre a serata),ogni tanto una birretta o un bicchiere di vino a cena,ma molto sporadicamente ma recentemente ho consumato,aimè,1 grammo  di Ketamina e me ne sono anche pentito...

vorrei sapere quanto incide sul mio esame sia il mio bere sporadico e durante i pasti(a parte le due serate) e quella sola volta con la Ketamina,premetto che non so quali esami mi darà la commissione di quali sostanze e quando.

Vi ringrazio ancora e aspetto risposte.

Risposta 

riportiamo quanto ti abbiamo già risposto ieri: 

"l'ETG del capello ricerca i picchi di uso dell'alcol (due volte forse non li rileva). La ketamina, se viene ricercata, può essere trovata anche se è stata utilizzata solo due volte"

Domanda: ketamina e test del capello

problemi legali

salve prossimamente dovro fare l'analisi del capello per ritiro patente per alcol,ma non so quando e per quali sostanze,visto il blocco delle asl per il covid 19.

In più di 4 mesi di pulizia totale da sostanze,ho ceduto recentemente due volte all'alcol e un paio alla ketamina(1 grammo pochi giorni fa di quest'ultima),vorrei sapere se risulteranno nei test.

Grazie.

Risposta 

l'ETG del capello ricerca i picchi di uso dell'alcol (due volte forse non li rileva). La ketamina, se viene ricercata, può essere trovata anche se è stata utilizzata solo due volte

Domanda: Buongiorno, vorrei esprimervi delle mie preoccupazioni in merito a ciò che sto vivendo ultimamente. Premetto sono solito soffrire di ansia, derealizzazione e paura di impazzire. Inizio con il dire che i miei problemi sono iniziati in seguito a una ricadut

effetti delle sostanze

A dopo aver assunto cannabis (anche se in quel periodo usavo altre sostanze come ketamina,dxm, oppio) ed è peggiorata notevolmente con la quarantena. In poche parole o sensazione fisiche e psichiche assurde, mi sento la vista che si stacca è strano da spiegare , oppure percepisco il campo visivo diverso o di vedere tutto piatto come senza profondità quasi fosse una fotografia, a volte o come l'impressione di vedere le cose più grandi o altre più piccole ma queste cose di per sé non sono reali sono come delle fantasie molto molto accentuate e ne ho in continuazione e di tutti i tipi. Ad esempio una volta ho pensato di essere in cielo a volte morto, oppure che i suoni provenissero da un'altra dimensione o che io stesso fossi un'altra dimensione,oppure quando sono in casa mi sembra di essere in città, in tutto ciò io rimango lucido, continuo a condurre una vita apparentemente normale  anche se ultimamente avrei meno voglia di avere interazioni sociali ma comunque cerco di sforzarmi perché so che isolandomi sarebbe terribilmente peggio in tutto ciò io so che queste fantasie non sono reali e anche raccontare queste cose mi sembra assurdo eppure io le provo veramente e ho paura di essere impazzito o che comunque manchi poco a questa eventualità,d oppure penso che la droga mi abbia cambiato per sempre il mio modo di vedere il mondo. Inoltre sto facendo molti sogni ricorrenti alla mia infanzia e mi stanno tornando spesso alla mente ricordi passati e sembra quasi di riviverli in modo molto realistico. Potrei continuare per molto a raccontare ciò che provo maSma verrebbe troppo lungo sono inoltre seguito da una psichiatra attualmente, ma volevo comunque sentire un altro parere circa questa situazione. Premetto che non assumo più nessuna sostanza solo Benzodiazepine a dosaggi bassi in caso di ansia forte o quando non riesco a dormire 

Risposta 

i processi di derealizzazione, accentuati o meno dall'utilizzo di sostanze, tendono ad aggravarsi e a non essere più occasionali o saltuari in presenza di momenti di panico e/o attacchi di ansia causati da eventi esterni quali una forzata costrizione continuata (vedi quarantena da Covid-19). Il nostro consiglio non può essere altro che proseguire con fiducia il percorso iniziato con il tuo psichiatra. Magari affiancandolo ad uno psicoterapeuta con cui cercare di approfondire quanto accaduto  nella tua vita passata e per parlare il più possibile non tanto della terapia quanto degli episodi che ci hai dettagliatamente descritto.

Domanda: Buongiorno ... vorrei sapere se dovessi fare L esame dal capello ... ed un mese fa per una sola occasione ho assunto anfetamina ( o di qualsiasi altra sostanza si tratti ) , se ricercata ,c’è la possibilità di risultare positivo , oppure non lo rileva?

consigli medici
Risposta 

una sola assunzione difficilmente viene rilevata dall'esame

Domanda: Buongiorno... invece la mia domanda è: se dovessi assumere qualche sostanza poche ore prima di un test delle urine , risulterei positivo? Entra in circolo subito , oppure c’è un tempo di “metabolismo “?

consigli medici
Risposta 

i tempi di "metabolizzazione" variano da poche ore ad almeno una settimana a seconda del test usato per l'accertamento: saliva, urine, capello

Domanda: Se parlo del mio uso di sostanze allo psicoterapeuta o psicologo del CSM questo può iscrivermi ad un percorso presso il ser.d.?

informazioni sui servizi sociali e di recupero
Risposta 

no, può solo - eventualmente - consigliartelo