Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 51914 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori: tutte / consigli medici

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Buongiorno, grazie del consiglio ma nulla di nuovo,la mia domanda era un altra,se questo dosaggio può danneggiare il feto,o non avete notizie in merito?so che è sbagliato e assurdo in generale nella vita ma cmq io sto cercando di diminuire ogni giorn

Di una briciola in più, perché di piccoli frammenti stiamo parlando,credo che assumerlo per bocca vorrebbe dire aumentare di gran lunga la dipendenza,perché 2mg non sono come0,5,cmq ho provato prima della gravidanza e mi sentivo euforica,mentre quando assumo nel mio modo assurdo1/10 di compressa non sento assolutamente nulla,sto sbagliando tutto?

Risposta:

 Cara lettrice, se il tuo interesse è la salute del bambino, stai sbagliando.

Il tuo uso e la tua intenzione di disontossicarti possono fargli male. Forse non ero stato chiaro nella mia risposta precedente. Il mio consiglio è quello che ti ho scritto nella risposta precedente, che incollo qua sotto per completezza:
 
 
Per la salute del bambino le disintossicazioni durante la gravidanza sono da evitare. Sono anche da evitare le iniezioni di buprenorfina. Il mio consiglio è chiedere aiuto al medico del sert. Penso che lui ti consiglierà di assumere la buprenorfina per via sublimguale o ti
consiglierà il passaggio al metadone e ti invierà ad un reparto di ostetricia in cui la tua gravidanza ed il tuo bambino verranno seguiti con regolarita. La disintossicazione va fatta dopo il parto.
Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Domanda: Non riesco a smettere di assumere metadone al sert e il mio organismo ne vuole sempre di più e non riesco a stare bene con la dose che mi danno. Di conseguenza ho i sintomi dell'astinenza

Risposta:

 Devi parlarne con il tuo medico sert.

Tieni presente che eventuali assunzioni di eroina e eventuale uso di metadone per via ev aumentano fortemente la tolleranza, provocando astinenza.

Domanda: Salve sono rimasta incinta di un ragazzo che fa uso di ketamina vorrei sapere quali possono essere i danni per il feto

Risposta:

 Per il feto non ce ne sono. Per il bambino potrebbero esserci. Il padre potrebbe infatti subire danni psichici dal suo uso e questo sarebbe negativo per il bambino in crescita.

Domanda: Salve dottoressa, ho il cdt a 0.8 gamma gt 39 ast 27 e purtroppo alt 46 anziché 40...questo lieve aumento può essere causati da antibiotici e oki in quanto ho avuto un otite ? Grazie

Risposta:

 Scusa per l'attesa. Potrebbe essere. Fai dei controlli a distanza


Domanda: Io uso buprenorfina da tanto tempo, ma volevo sapere se posso prendere il contramal x un dolore continuo all utero x via di un fibroma?

Risposta:

 

E' possibile ma per il dosaggio consulta il tuo medico


Domanda: È un anno che prendo etiltox 200 tutti i giorni adesso l ho sospesa da 8 giorni posso bere un bicchiere di vino

Risposta:

 Se vuoi sapere per le interazioni, non ce ne saranno. Dal punto di vista clinico alcologico è un grosso rischio di riprendere con l'abuso

Domanda: uongiorno Dottori!Dopo 16anni da una settimana ho ripreso a bucarmi eroina,mi prendevo senza problemi ,ma ora ,dopo solo una settimana,non riesco più...

Cosa è successo?E ci sono vene più«sicure»di altre?Potreste consigliarmi una pomata da mettere sulle braccia perché,in un punto mi fa un po' male ed è un po' gonfio..Grazie!

Risposta:

 Se c'è dolore e gonfiore in sede di iniezione ci può essere un'infezione e quindi devi farti visitare dal medico. La pomate non servono a niente in questi casi.

Domanda: Sapere

Salve, ho 41 anni, cominciai in quinto superiore a farmi l’eroina per via endovenosa fino al 2006 (28 anni), quando conobbi la mia seconda moglie, Pamela. Da questo punto incominciai a farmi la cocaina insieme a Lei, droga che consumava Lei. Dicembre 2016 rimasi vedovo, la Pam morì per un eccesso di eccitazione del sistema cardiovascolare, siche smisi, da quel punto, oltre che passare dei guai in quanto persona informata sui fatti, circa la morte di mia moglie, decisi di smettere.. fino ad oggi sono andato avanti con il metadone. Adesso sono un paio di mesi che sono tentato nel farmi uno “schizzo” essendo trascorsi degli anni, non avendo più 20 anni, e sono ancora scioccato dell’immagine morta della povera Pamela… Sono tentato, ci penso ma non mi do coraggio per i suddetti motivi. Se torno eventualmente a farmi perché cedo hai miei demoni, non posso fare per endovenosa la stessa dose tutta insieme (1 busta) che facevo prima giusto? Per non rischiare devo suddividerla minimo in 2 volte? Scusi la stupida domanda, purtroppo è la verità, forse sto prendendo tempo. Sinceramente Giuse.

Risposta:

 Giuseppe, il rischio di overdose è particolarmente alto quando si è sospesa l'assunzione da tempo. Usare "mezza busta" non mette al sicuro in quanto non è possibile conoscere la concentrazione della sostanza. L'unico modo per non correre rischi è non assumere niente.

Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Domanda: Salve. Ho pensato di scrivere perché non trovo appigli. Ho 31 anni un lavoro, una casa, un fidanzato. Ho tutto. Ho anche una dipendenza di 15 anni più o meno. E voglio smettere. Il punto é che.in.comunita.non pos

Devo uscire dalla Dipendenza. Ho 31 anni un lavoro, una casa, un fidanzato. Ho tutto. Ho anche una dipendenza di 15 anni più o meno. E voglio smettere. Il punto é che.in.comunita non posso andare.. Per vari motivi. Il primo é il lavoro, perché credo che alla mia età una Volta che esco dalla Comunita nessuno t Prende a lavoro, la seconda é il Mutuo, la terza é che nn lo sa nessuno della mia Famiglia Ho una Vita Normalissima.. Nn frequento tossici, Fisicamente non si nota e non rubo né mi Prostituisco. Insomma sono una tossica anomala ma voglio avere un Bambino E devo ripulirmi.. Io non Voglio passare tutta la vita così. Andavo al. Sert ma. Per questione di orari ho lasciato.. Mi consigliate di tornarci? Ci. Sono. Medici privati che curano la dipendenza? Grazie in anticipo..

Risposta:

 I medici di famiglia possono curare la tdp da eroina, però quasi nessuno lo fa.

Mi sembra importante un ritorno al sert. Se la tua dipendenza te lo permette puoi fare una disintossicazione ambulatoriale lenta, senza necessità di allontanarti dalla tua vita normale.
Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Domanda: Ho fatto una mentoplastica con protesi anni fa e vorrei sapere se l’uso di cocaina potrebbe influire con la protesi

Risposta:

 Certamente si, a causa dell'intensa vasocostrizione.

Condividi contenuti