Back to top

Archivio delle Domande agli Operatori: Tutte / informazioni e curiosità sulle sostanze

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Buonasera devo fare il test delle urine questo sabato mi hanno consigliato il fieno greco per evitare che si veda la positività al test funziona davvero? O non è affidabile come cosa?

informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Forse è meglio l'erba medica bulgara....ovvero: son tutte stupidaggini

Domanda: Con analisi valore cutt off di 100 è possibile trovare tracce di cocaina nelle urine dopo 8 giorni? ( ovviamente fatto da struttur specifiche)

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi sul lavoro/a scuola
Risposta 

e' possibile, ma non  certo

Domanda: Buona sera, premetto che non sono solito fare uso di coca anzi praticamente mi capiterà 1/2 volte l’anno. Di solito quando mi capita mi piace farlo in casa per starmene tranquillo. L’unica cosa è che quando ho finito la serata mi prende un down pazzesco

effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze

E volevo sapere se c'erano metodi o consigli che qualcuno conosce  per poterlo alleviare un po' nell'attesa che sparisca.

grazie in anticipo per la risposta 

Risposta 

Il relativo down dopo l’uso fa parte dell’intero set. Non esistono soluzioni per mitigarlo, se non interrompere l’assunzione della sostanza 

Domanda: Salve a tutti, volevo chiedere informazioni sui danni che un uso abbastanza occasionale di cocaina può provocare. Negli ultimi 2/3 mesi sto sniffando una volta a settimana più o meno. Il quantitativo medio è di 0,3/0,4. Quando sniffo bevo sempre e molto.

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Ai possibili danni da organo creato dall'assunzione della sostanza soprattutto nella zona respiratoria aerea (naso, laringe, mucose) e cardiocircolatori, si sommano quelli causati dalla contemporanea pesante assunzione di alcolici: problemi respiratori e cardiocircolatori, controllo e gestione spazio/temporale

Domanda: Buonasera ho fatto qualche tiro di marijuana circa 3/4 per 4 sere di fila ho smesso da 13 giorni posso risultare positivo al drug test delle urine? Sono magro alto 1.60 per 58 kg

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi sul lavoro/a scuola
Risposta 

Forse no (ma non è affatto sicuro)

Domanda: 1 mg lormetazepam equivale a 10 gocce. Secondo la vostra esperienza dimezzare, per poi andare da 5 a 0 è un piano fattibile?

consigli medici
effetti delle sostanze
informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Lo scalaggio si fa seguiti e monitorati da un medico, non con la modalità "dai da te"

Domanda: In riferimento alla domanda precedente sul "tempo di attesa per poter utilizzare sostanze psichedeliche dopo intervento di Rinosettoplastica", in risposta alla vostra risposta, aggiungo che prevedo di utilizzare funghetti a distanza di 20gg.

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze

Inoltre, dato che i funghetti allucinogeni dovrebbero aumentare la pressione sanguigna, non ci sono rischi relativi a questo essendo in guarigione il naso? non c'è rischio che i punti saltino via, o altro?

Risposta 

Danni e alterazioni sono quelli consueti a cui si va incontro assumendo sostanze illegali e quindi non monitorate relativamente a dosaggi e composizione della sostanza stessa

Domanda: Salve, non so se è possibile fare questa domanda qui, ma ci provo comunque. Dopo un intervento di rinoplastica/rinosettoplastica chiusa, quanto almeno bisognerebbe aspettare prima di poter riutilizzare funghetti/Lucy? C'è qualche interazione?

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze
Risposta 

Almeno fino a quando non sono terminati gli effetti dei farmaci utilizzati per l’intervento e quelli assunti in fase postoperatoria 

Domanda: La ruta siriana ad oggi 2021 è ancora legale in Italia?

informazioni e curiosità sulle sostanze
problemi legali
Risposta 

Se non è presente nella tabella delle sostanze psicotrope vietate dal Ministero della Salute, lo è.

Domanda: Tengo a precisare che la mia è una domanda, volutamente e quasi totalmente paradossale, se non fosse per un unico punto fra due sostanze, le benzodiazepine e l'alcool etilico...........

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze

Tengo a precisare che la mia è una domanda, volutamente e quasi totalmente paradossale, se non fosse per un unico punto fra due sostanze, le benzodiazepine e l'alcool etilico. Il punto in comune delle due sostanze, è l'aumento dell'azione dell'acido γ-amminobutirrico GABA sui recettori GABAA, in modo sostanzialmente analogo. Vengo al punto, tralasciando i danni epatici e gastrointestinali dell'alcool, sarebbe fattibile, da un punto di vista prettamente teorico, disintossicarsi da una benzodiazepina a breve emivita, come l'alprazolam, sospendendola totalmente e sostituendola con un qualsiasi alcoolico (dosaggio da stabilire), da assumere appenna o prima, che si avvertano i primi sintomi astinenziali? La mia curiosità nasce dal fatto, che dal mio punto di vista, è probabilmente più semplice e "indolore", gestire una disintossicazione da alcool, che non da benzodiazepine, in termini di importanza dei sintomi astinenziali.

Risposta 

E' un controsenso farmacologico, perché l'emivita dell'alcol è ancora più breve di quella della benzodiazepina a breve durata di azione.

E' possibile controllare i sintomi di una astinenza da benzodiazepine assumendo alcol, ma è molto difficile affrontare un "tapering" di alcol che consenta di superare la dipendenza.

Di solito si tende a sostituire la benzodiazepina a breve durata con una a lunga durata, più maneggevole per quanto riguarda la disintossicazione e priva dell'effetto di "reward" tipico delle molecole a breve durata e rapida insorgenza dell'effetto, com'è anche l'alcol.

Roberto Baronti, medico sostanze.info

Domanda: Tengo a precisare che la mia è una domanda, volutamente e quasi totalmente paradossale, se non fosse per un unico punto fra due sostanze, le benzodiazepine e l'alcool etilico...........

consigli medici
informazioni e curiosità sulle sostanze

Tengo a precisare che la mia è una domanda, volutamente e quasi totalmente paradossale, se non fosse per un unico punto fra due sostanze, le benzodiazepine e l'alcool etilico. Il punto in comune delle due sostanze, è l'aumento dell'azione dell'acido γ-amminobutirrico GABA sui recettori GABAA, in modo sostanzialmente analogo. Vengo al punto, tralasciando i danni epatici e gastrointestinali dell'alcool, sarebbe fattibile, da un punto di vista prettamente teorico, disintossicarsi da una benzodiazepina a breve emivita, come l'alprazolam, sospendendola totalmente e sostituendola con un qualsiasi alcoolico (dosaggio da stabilire), da assumere appenna o prima, che si avvertano i primi sintomi astinenziali? La mia curiosità nasce dal fatto, che dal mio punto di vista, è probabilmente più semplice e "indolore", gestire una disintossicazione da alcool, che non da benzodiazepine, in termini di importanza dei sintomi astinenziali.

Risposta 

E' un controsenso farmacologico, perché l'emivita dell'alcol è ancora più breve di quella della benzodiazepina a breve durata di azione.

E' possibile controllare i sintomi di una astinenza da benzodiazepine assumendo alcol, ma è molto difficile affrontare un "tapering" di alcol che consenta di superare la dipendenza.

Di solito si tende a sostituire la benzodiazepina a breve durata con una a lunga durata, più maneggevole per quanto riguarda la disintossicazione e priva dell'effetto di "reward" tipico delle molecole a breve durata e rapida insorgenza dell'effetto, com'è anche l'alcol.

Roberto Baronti, medico sostanze.info

Domanda: porti dettagliatamente quanto è successo e la esposti buonasera a tutti, 2 giorni fa sono stato fermato dalla guardia di finanza che ha trovato nella mia vettura 0,61g di hashish mi è stato dato l’art 75 volevo sapere a quali conseguenze andavo in contro

informazioni e curiosità sulle sostanze
informazioni sui servizi sociali e di recupero
problemi legali

dato che la sostanza non era la mia, ma sul verbale c'è scritto tutt'altro perché il maresciallo "per farmi il favore di non venire a casa" mi ha detto che era meglio scrivere che la sostanza è stata esibita spontaneamente anche se letteralmente non è andata così.

 

grazie dell'aiuto.

 

Risposta 

Dato che sarai comunque convocato in Prefettura per un colloquio, ti consigliamo di scrivere una memoria nella quale riporti esattamente quello che è accaduto, oltre a dirlo anche nel corso del colloquio