Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 52306 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Test oppiacei gravidanza

Salve, sono ricoverata in ospedale perché a breve partorirò e sono stata ricoverata in anticipo visto che si tratta di parto prematuro, avendo un passato da tossicodipendente domani mi faranno le analisi dell'urina per cercare eroina e metadone, nom avendo previsto il ricovero tre giorni fa ho fatto due tiri di eroina purtroppo cedendo a una mia debolezza e facendo una stronzata, siccome ho paura che domani possa ancora risultare nelle analisi delle urine vorrei usare un campione di urina di una mia amica, ma ho paura che possano controllare che sia presente l'ormone della gravidanza, secondo voi vedranno che sono urine di una donna non incinta? Vi prego rispondete è urgente non voglio rischiare che gli assistenti sociali mi tolgano la mia bambina dopo tutto il percorso fatto per mesi per scalare il metadone e risultarr negativa alle analisi.

Risposta:

 se non glielo dici tu prima, rischi di partorire una creatura in sindrome astinenziale

Domanda: Lettera a casa art 75

Salve a tutti e grazie in anticipo dell’attenzione. oggi sono stato fermato dai carabinieri perché avevo 3.3 grammi di Hashish. Dopo una serie di domande mi hanno detto che arriverà una lettera a casa, io sono residente da una parte ma il domicilio da un altra, la lettera dove arriverà? E soprattutto come faccio a farla arrrivafd dove sono domiciliato e non dove sono residente? Grazie ancora

Risposta:

 per farla recapitare ad un indirizzo diverso dalla tua residenza devi comunicare alla Prefettura dove devono inviarti la contestazione del reato 

Domanda: Nuova assunzione

Salve, Sabato sera ho festeggiato con gli amici e abbiamo fatto uso di cocaina e ho fumato mezza canna, premetto che sono un fumatore occasiobale.Lunedí sono stato accetato per un lavoro ma prima di essere assunto ho dovuto fare i tossicologici e quindí giovedí sono andato a fare questi esami. Volevo sapere se risulto positivo a cosa vado in contro grazie

Risposta:

 in caso di positività semplicemente non verrai assunto 

Domanda: Ciao, sono davvero preoccupata..vorrei sapere da voi cosa accadrà al mio ragazzo minorenne a cui hanno trovato 2.4 grammi, inoltre dopo averlo perquisito per strada gli hanno messo le manette (e vorrei sapere se potevano farlo).. il giorno seguente

I carabinieri sono andati a casa sua e hanno trovato un’altro grammo circa, vorrei sapere cosa accadrà, se avrà la fedina penale sporca, se dovrà fare analisi del sangue, se potrà prendere la patente 125 e tra quanto tempo o se invece non accadrà niente.. grazie mille in anticipo per la risposta.

Risposta:

 verrà convocato con i genitori in Prefettura dove o verrà ammonito a non farlo più (e la cosa finisce lì) o inviato presso un ser.d. per fare analisi e accertamenti sulle sostanze. E' un reato amministrativo, quindi nessuna conseguenza penale

Domanda: Se bevo da una bottiglia dove ha bevuto uno che ha fatto uso di cocaina posso risultare positivo il giorno dopo?

Risposta:

 no

Domanda: Ho usato ieri venerdì cocaina martedì devo andare al sert Sto bevendo tanta acqua e sto prendendo il kasix x urinarecdi il più possibile e faccio tanto movimento c'è la farò a ripuliti x martedì

Risposta:

 ce la fai a lasciare urine talmente diluite da renderne impossibile l'analisi

Domanda: Cosa succede se si assumono benzodiazepine scadute?

Risposta:

 succede che non hanno alcun effetto 

Domanda: come consigliato da voi sono tornata al sert per comunicare il mio stato d'animo,

ma non mi ha aiutato a molto, anzi mi ha buttato ancora di più nello sconforto. ho rivisto la mia psicologa che è stata molto disponibile devo dirlo, ma non ho ricevuto le risposte che cercavo. l'anno scorso mi era stato diagnosticato il disturbo borderline di personalità ma mi trovavo in un periodo in cui nonostante avessi toccato il fondo avevo molta forza di volontà nel ricominciare e così è stato un percorso verso la guarigione e la stabilità ma ad oggi posso dire che era soltanto un qualcosa di apparente. durante il colloquio con la psicologa sono arrivata alla consapevolezza che io vivo "come se": mi comporto come se fossi innamorata dell'uomo con cui sto (prendendo casa, parlando di figli), come se mi piacesse il lavoro che faccio (i miei stati di depressione e la mia visione del mondo mi portano a odiare la concezione che per vivere bisogna lavorare), come se fossi una persona mentalmente stabile. voglio una vita normale ma le persone che hanno una vita normale non fanno le cose per essere persone normali ma perchè è la loro naturale inclinazione. la mia invece si basa su questo: solitudine, senso di abbandono>conosco qualcuno (amicizia o amore)> attaccamento morboso alla persona, paura dell'abbandono>a questo punto o la persona si allontana e io passo i successivi mesi a tramare vendetta, essere ossessionata dalla persona e sentirmi una nullità oppure inizia una relazione (come nel caso attuale) in cui però io sono soltanto presa bene dalla possibilità di una vita normale e non dalla persona. inevitabilmente alterno stati di depressione (quando ho finito di riempire la mia vita con distrazioni come cose da comprare, impegni che mi creo di cui in realtà non mi interessa nulla, fino a che non finisco i soldi e la fantasia) e subentra la mia voglia di tornare a usare sostanze e ogni volta che torno a usare passo sempre a uno step successivo in cui vado di male in peggio (prima cocaina adesso eroina, ancora non ho assunto ma so che lo farò, questione di giorni o di mesi che sia). secondo la psicologa (e secondo la mia parte razionale) il mio profilo ha bisogno di una terapia costante con psicofarmaci. l 'idea di passare la mia vita a prendere psicofarmaci (che avevo interrotto a gennaio perchè mi sentivo bene e perchè con il mio rapporto "problematico" con il cibo mi portavano a ingrassare) mi deprime ancora di + e mi fa pensare che il farmaco + potente per i miei problemi sia l'eroina (pensiero che nasce anche sentendo parlare eroinomani ed ex eroinomani). so che sono una persona predisposta alla tossicodipendenza o alla dipendenza in generale in quanto sviluppo dipendenza per qualsiasi cosa (persone, situazioni, cibo, vestiti, ecc) e voglio tutelarmi ma allo stesso tempo mi sembra di implodere e mi vien voglia di lasciami andare completamente, tanto siamo solo di passaggio, a questo punto tanto vale seguire le mie naturali inclinazioni. anche se al sert sono stati disponibili con me, mi sono sentita abbandonata perchè non ho trovato conforto e la consapevolezza che anche questa ennesima sensazione di abbandono fa parte della mia personalità borderline mi fa stare peggio, non riesco + a distinguere la realtà dalla finzione, non saprò mai distinguere se sono realmente innamorata di una persona, se le cose che faccio le faccio realmente o perche vivo "come se". vivo nella periferia di milano (zona rogoredo) magari sapete consigliarmi un esperto che può aiutarmi sul serio. grazie in anticipo

Risposta:

 Non conosco la tua zona e quindi non posso consigliarti nessuno ma mi verrebbe da suggerirti che non so quanto sia utile per te pensare che il merito o la responsabilità del tuo stare meglio sia nelle mani di altri e che troverai la persona che farà il miracolo.  Anche se l’inclinazione sarebbe altra prova, ad affidarti alla persona che ti ha in cura. Mi sembri una persona consapevole e con molta capacità di autoanalisi. Forse il segnale di voler vivere una vita normale  e di fare dei progetti non è così negativo

Laura Calviani medico sostanze.info

Domanda: test positivo cannabinoidi in visita medica preassuntiva

salve, dovrei iniziare a lavorare in un istituto di vigilanza privata e l azienda, prima dell assunzione mi ha mandato da un medico del lavoro per la visita medica preassuntiva il quale mi ha sottoposto all esame dell urina risultando positivo ai cannabinoidi.. vorrei sapere cosa comporta e cosa posso fare.. grazie

Risposta:

 immaginiamo che trattandosi di una vista preassuntiva, il positivo abbia bloccato la tua assunzione. Pr il resto non succede niente, nel senso che non verranno presi provvedimenti nei tuoi confronti dato che non eri loro dipendente.

C'è poi la - remota - possibilità che il medico competente segnali alla motorizzazione la tua positività e che questa ti chieda di fare esami sulle sostanze, per verificare se puoi mantenere la patente. Ma non succede quasi mai

Domanda: Salve, ho una questione da porvi. Ho fatto una visita pre assuntiva

per un'azienda che voleva assumermi. La visita consisteva anche nel drug test (ma io non ero stato avvisato di questo). Essendo un consumatore abituale di cannabis sicuramente il test sará positivo. Io però con loro non ho firmato niente perchè ho deciso di rifiutare questo lavoro dopo la visita (prima ancora che si sappiano i risultati).La domanda è se i medici ritengono lo stesso validi i miei esami anche se non sono dipendente dell 'azienda? O vengono cestinati? E se ritengono valido il drug test cosa succede..? Sono preoccupato..vi chiedo gentilmente una risposta veloce. Grazie.

Risposta:

 dato che è una visita preassuntiva e dato che non sei un loro dipendente, non ti succederà niente

Condividi contenuti