Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 52306 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Archivio delle Domande agli Operatori

Questo è l'archivio di tutte le domande degli utenti a cui gli operatori sociali di sostanze.info hanno risposto. Puoi modificare le opzioni per vedere solo domande e risposte dei tipi che ti interessano, oppure usare il riquadro in alto per fare una ricerca specifica o una nuova domanda.

Domanda: Pescara Art.75 ppatente sospesa e dopo 4 anni devo rifar teoria e pratica,inizio attrav il serd, a prender suboxone e pulito anche dal thc chiedo al president dell commiss posso cominciare le urine? No fammi il capello (3cc) e non le urine.

Dovendo aspettare altre due mesi per poter far risultare il capello pulito, nel frattempo 2/3 bicchiere di vino al giorno si vedranno dal capello ? Devo togliere anche l'alcol totalmente? O posso concedermi un bicchiere a pranzo? E finendo il percorso al serd tra un tre mesi, mi chiederebbero ugualmente il capello anche se smettessi di assumere il medicinale?

Risposta:

 

Non so dirti cosa potrebbero richiedere al SERD. Una quantità come 1 bicchiere di vino al giorno, trattandosi di un quantitativo cosiddetto a minor rischio ( ma non a rischio zero) non comporta una presenza di ETG nel capello da risultare positiva

Laura Calviani, medico sostanze.info
 

Domanda: Premettendo che fumo ogni giorno thc, se un giorno mi fermassero alla guida (ma non sotto effetto della sostanza), e mi facessero il test antidroga, risulterei positivo? E se sì, non sarebbe scorretto? Grazie !

Risposta:

 se un giorno mi fermassero alla guida (ma non sotto effetto della sostanza), e mi facessero il test antidroga, risulterei positivo?

si
E se sì, non sarebbe scorretto?
no 
Grazie 
Prego

Domanda: Salve se nello screnn test la linea " T" si vede a malapena è positivo o negativo...??grz

Risposta:

 negativo

Domanda: Fermato con una canna e portato a fare gli esami?

In breve giovedì sera sono stato fermato a un posto di blocco,dopo vari accertamenti, nel verbale c'è scritto per un forte odore, è scattata la perquisizione del veicolo. Viene trovato uno spinello,mi viene ritirata subito sul posto la patente e sono stato portato in caserma per sapere da dove arrivasse e per farmi il verbale. Nel momento che usciamo dalla caserma, io credevo fosse finita, decidono di portarmi in ospedale per esame del sangue e delle urine, cosa comporta se dovessi risultare positivo in entrambi i test?come possono provare il fatto che al momento della guida io ero sotto effetto di sostanze se nelle urine e nel sangue durano giorni? Loro mi han detto che arriveranno lettere a casa, una dalla prefettura della provincia di dove abito e una dalla prefettura della provincia di dove è successo il reato, ma è giusto o ho capito male? Grazie in anticipo

Risposta:

 

Ciao! quello che forse non ti è stato spiegato bene è che nella stessa circostanza ti hanno contestato due violazioni di legge: l’art.75 DPR 309/90 (detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti) e l’art.187 del codice della strada (guida sotto effetto di sostanze stupefacenti). Quindi, per quanto riguarda l’art.75, si aprirà nei tuoi confronti un procedimento amministrativo e verrai convocato dalla tua prefettura di residenza per effettuare un colloquio con un assistente sociale. Nel corso del colloquio, se è la tua prima segnalazione verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che comporta la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da uno a tre mesi. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico presso il Serd competente e che, in caso di sanzione e se concluso positivamente, ti consentirebbe di chiederne la revoca e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti.

Per quanto riguarda la violazione dell’art.187, se le tue analisi dovessero risultare positive agli stupefacenti, si aprirebbe nei tuoi confronti un procedimento penale mentre per quanto riguarda la sospensione della patente, è competente la prefettura della provincia dove è avvenuta la violazione


Domanda: Salve, scrivevo per delle delucidazioni riguardo la mia vicenda. Domanda: un'eventuale ammonizione per prima segnalazione per possesso di sostanze stupefacenti 'leggere' avviene durante il colloquio con il preposto del NOT o a seguito di esso?

In dettaglio, sono stato trovato in possesso di un un grammo di Marijuana più di due anni fa (ho presentato gli scritti difensivi entro i 30 gg come da protocollo). Dopo più di due anni senza sapere nulla, sono stato invitato al colloquio, nel quale il preposto del NOT mi ha fatto firmare una carta nella quale dichiaravo di aver preso visione delle sanzioni amministrativa a cui (potevo andare?) andavo in contro. Perciò volevo sapere se l'ammonizione avviene in seconda sede o direttamente al colloquio. Detto questo, è passato ormai un mese dal colloquio e non ho più saputo nulla. I tempi per la comunicazione delle sanzioni sono generalmente lunghi? Se sì, esiste un modo per riceverle in tempi brevi? (devo andare all'estero fra qualche mese e non vorrei mi sospendessero la carta d'identità giusto giusto per quel periodo). Non so se può influire, ma 5 anni fa mi hanno ritirato la patente per guida in stato di ebbrezza (ho svolto i lavori socialmente utili e ho la fedina penale pulita; ho comunque detto tutto in sede di colloquio e negli scritti ho presentato anche la casella giudiziaria, chiaramente pulita). Potrebbe comunque influire sulla decisione di dare un'ammonizione o aggravare eventuali sanzioni? Grazie infinite per la vostra disponibilità.

Risposta:

 

Salve a te! Generalmente nel corso del colloquio si viene anche informati se il procedimento viene chiuso con un invito a non fare più uso di sostanze o con la sanzione e, in questo caso, viene comunicato quali documenti  verranno sospesi e per quanto tempo. Ti consigliamo quindi di ricontattare la persona della prefettura con cui hai parlato, per farti dare informazioni più chiare su quello che ti succederà e con quali tempi in quanto ogni prefettura ha diverse modalità operative e, quindi , tempi diversi


Domanda: Salve, sono stato trovato in possesso di 0.5 di hashish e 1 grammo di crack ( anche se non era 1 grammo ma molto di meno)

Mi hanno fatto l’articolo 75 e revoca patente per 30 gg e ora da quasi un anno mi devono chiamare in prefettura, dato non essendomi rivolto a nessun avvocato volevo sapere se presentando le analisi con esito negativo su droga e alcool effettuate al lavoro potevano in qualche modo farmi andare un po’ più sereno quando mi chiameranno al colloquio.?

Risposta:

 

Salve a te! non essendo una prassi prevista dall’art.75, puoi chiedere direttamente all’assistente sociale della tua prefettura di residenza se verrà tenuto conto di queste analisi nella definizione del tuo procedimento


Domanda: Salve, io dovrei fare il concorso per AM GDF, ma, all’incirca 6 anni fa, sono stato segnalato con art75 . Ho quindi seguito la procedura affinché questa ammonizione venisse archiviata. Quindi potrebbe essere motivo di scarto dal concorso ?

Risposta:

 

Salve a te! non esiste una risposta certa alla tua domanda poiché in questi casi i carabinieri competenti devono stilare un “giudizio morale” in base ad una valutazione discrezionale di tutte le informazioni in loro possesso su di te. ti consigliamo, quindi, di partecipare al concorso ed eventualmente presentare ricorso su dovessi essere scartato per questo motivo


Domanda: Art 75

Salve il 20 di gennaio ho smesso di fumare canne a seguito di un art 75 x 1,5 g di erba, il 4 aprile avrò il colloquio con ass sociale volevo sapere premettendo che è la prima volta che mi beccano in Italia, ma ho una segnalazione in Germania del anno scorso, è possibile che tirino fuori quella storia in Germania o in Italia non risulterebbe? Inoltre vorrei sapere se dovessi fare un esame del capello potrei risultare positivo premetto che non faccio uso di erba dal 20 di gennaio ma qualche settimana fa ho utilizzato circa un gr di easyjoint con lo 0,4 dì thc frazionato in 2 settimane rischio di essere positivo o no grazie della collaborazione

Risposta:

 

Salve a te! il precedente in germania non ha nessuna influenza sulla legge italia anche perché le prefetture non sono a conoscenza di violazioni avvenute per altre leggi o in altri paesi. Nel corso del colloquio in prefettura non ti verrà fatto nessun esame ma, se è la tua prima segnalazione, verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti. Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarti e che comporta la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d’armi per un periodo da uno a tre mesi. Verrai inoltre invitato ad effettuare un programma terapeutico presso il Serd competente e che, in caso di sanzione e se concluso positivamente, ti consentirebbe di chiederne la revoca e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti


Domanda: art. 75 ad un minorenne

buonasera, ieri i carabinieri hanno fermato mio fratello (minorenne, a settembre diventa maggiorenne) mentre fumava hashish. Sono andato io a prenderlo in caserma e gli hanno fatto l'articolo 75 mi hanno detto in caserma che dovrebbero arrivare due raccomandate... una per le analisi della sostanza e l'altra per la convocazione in questura. in caserma mi hanno detto che non era possibile cambiare indirizzo per la spedizione dei documenti proprio perchè è minorenne, ma che c'erano diversi modi per evitare ciò che sinceramente preso dalla notizia non ho ben capito. come posso fare? posso risolvere da solo? ho bisogno di un'avvocato? civilista o penalista? SPERO IN UNA VS RISPOSTA NEL MINOR TEMPO POSSIBILE, non so come fare per evitare che lo vengono a sapere i ns genitori

Risposta:

 

buongiorno a te! ci dispiace dirtelo, ma non è possibile non farlo sapere ai vostri genitori in quanto dovranno presentarsi insieme a tuo fratello al colloquio in prefettura. Valutate, invece, se non sia meglio raccontarglielo voi piuttosto che scoprirlo successivamente tramite forze dell’ordine. Trattandosi di un procedimento amministrativo, non serve un avvocato che, comunque, non potrebbe presentarsi al colloquio al posto dei vostri genitori


Domanda: Rinnovo passaporto

Salve mi hanno fermato e dato art 75 ma non mi hanno ancora chiamato in prefettura per colloquio.Se dovessi chiedere il rinnovo del passaporto potrebbero non rinnovarmelo?...grazie per quello che fate

Risposta:

 

Salve a te! poiché nei tuoi confronti non è stata ancora emessa nessuna sanzione, puoi tranquillamente conseguire il passaporto


Condividi contenuti