Back to top

Dramma al rave party nel Reatino una ragazza in coma e tanti malori

La Repubblica - Oltre mille giovani da tutta Italia si sono ritrovati nei locali dell'ex Croce Rossa a Fara Sabina. L'evento nato dall'iniziativa di un gruppo di romani che hanno lanciato un tam tam su Facebook. Gravi due giovani per un mix di alcol e droghe. Giovanardi: "Punire gli organizzatori"

Dramma al rave party nel Reatino  una ragazza in coma e tanti malori

   

Una ragazza in coma e diversi malori: si è concluso in maniera drammatica un rave-party a cui hanno preso parte oltre mille giovani provenienti da tutta Italia nei locali dell'ex Croce Rossa a Fara in Sabina, in provincia di Rieti. Ed è polemica: il sottosegretario Carlo Giovanardi ha chiesto l'intervento della magistratura. Secondo quanto riferito dall'amministrazione comunale di Fara, il raduno abusivo, il primo nella zona e che ha preso vita nella struttura di proprietà del ministero dell'Interno, sarebbe stato organizzato da un gruppo di ragazzi romani, residenti a Settebagni, che hanno lanciato un tam tam su Facebook raccogliendo adesioni da ogni parte d'Italia. L'organizzazione di questo tipo di eventi comprende scelta del luogo, degli stand per la birra, del palco, del dj e di un grande faro che segnali la rotta giusta. Centinaia le auto che hanno congestionato il traffico nella frazione di Fara Sabina: è stato proprio questo a destare i primi sospetti. Poi le prime telefonate al 118. Numerose le ambulanze e i medici che si sono diretti nell'area del rave, dove sono stati soccorsi i ragazzi che si sono sentiti male. La più grave è una romana di 22 anni che è stata trasportata in elicottero all'ospedale provinciale San Camillo de Lellis di Rieti e sarebbe attualmente in coma farmacologico in seguito ad un'overdose di ketamina. Anche un'altra ragazza di Roma di 25 anni è grave: i sanitari l'hanno trasportata al Gemelli di Roma in quanto a rischio infarto in seguito all'assunzione di un mix di alcol e droghe.

 

Continua a leggere l'articolo originale

Aggiungi un nuovo commento