Back to top

Con la musica alta nei bar aumenta il consumo di alcolici

Uno studio francese ha scoperto che la musica alta incoraggia i giovani a bere di più e più velocemente. Alcuni ricercatori sono riusciti a controllare il volume della musica in due bar mentre stavano esaminando le abitudini alcoliche di insospettabili soggetti maschili di età compresa tra i 18 e i 25 anni. "Sembra che la musica alta - ha detto l'esperto di dipendenze, il dottor Marc Galante - faccia uscire la gente dai propri binari e renda le persone meno in grado di controllare le proprie capacità di moderare il bere". Lo studio non ha tenuto conto dell'effetto che la musica alta e il consumo smodato di alcol hanno sull'abilità nella danza. Ad ogni modo, abbiamo un'ideuzza su che cosa queste scoperte potrebbero rivelare.

 

ASYLUM italia

Aggiungi un nuovo commento