Back to top

Prego un Cenno di riscontro

consigli medici

Salve, ho 51 anni, di Taranto città, ho iniziato ad assumere svariate droghe dall età di appena 16 anni, per poi soffermarmi all'uso di eroina indovena; da circa 25 anni uso di metadone a mantenimento a dose di circa 60 mg al 1%, continuavo a fare uso di eroina a giorni alterni ma da circa sette anni ho assunto solo metadone facendo uno scalagio molto lentamente e intelligentemente fino ad arrivare a 2 Mg al 1% e no quello concettato ma proprio 2 mg e fermandomi per circa tre mesi, al che ho smesso per due giorni di assumerlo per poi passare all assunzione di Ossicodone Oxicotin da 5 mg a rilascio prolungato per due volte al giorno ogni 12 ore da circa 13 giorni; chiedo a un Medico se posso lasciare a circa 15 giorni ma di scalare a qualche giorno alla sola assunzione di una sola compressa di 5 mg, e se presa appunto al dosaggio come presa da me e per un 15 giorni rischio di un eventuale astinenza?Attendo un vostro spero benevole ma sopratutto tempestivo riscontro, un augurio a tutti...Grazie.

Risposta 

Ti conveniva sospendere definitivamente dal metadone al dosaggio di 2 mg, in quanto con il farmaco hai sicuramente aumentato di nuovo il dosaggio di oppioidi. Comunque lo scalaggio che hai progettato va bene

Commenti

Grazie per la risposta, ma

Grazie per la risposta, ma visto che non arrivava in modo celere e avendo paura infatti come ha menzionato lei rischiando di aumentare la dose di oppioidi ( anche se assumendo solo 5 mg di Ossicodone due volte al dì, da circa 10 giorni sono ritornato a 5 mg di metadone sempre al 1%, da circa due giorni sono a 4 mg di metadone al 1%, cercherò come mi consiglia lei infatti l'avevo anch'io pensato, ma non le nascondo che percepisco una grande astenia apatia e irrequietezza nonché apatia giornaliera, mi sento una pezza e non vivo da protagonista la mia vita ma da aspettatore, ho sentito parlare dell Cemon Opium Crudum 200K Monodose Globuli Omeopatici, cosa ne pensa? Mi creda ormai non ho il craving di nessuna sostanza, perché sette lunghi anni assumendo dolo metadone credo abbia funzionato, ora voglio dolo vivere e non più sopravvivere, prego attendo un suo consiglio con qualche ottima strategia per far si di liberarmi da tutto: Grazie 

io non sono un medico, ma

io non sono un medico, ma faccio alcuni appunti piu che altro per avere anche io conferma dai medici.

il rapporto ossicodone - metadone è circa 1:7. quindi tornare a 5 di metadone è stato come prendere 35 di ossicodone al giorno, mentre quando prendevi 10 al giorno di oxy era come prendere meno di 2 di metano in proporzione. 

in linea generale, anche per esperienza personale, il metadone è molto meglio dell'oxy (che va cmq bene visto che è a rilascio prolungato, in mancanza di altro): copre molto meglio, si assume una sola volta al gg. l unica utilita poteva averla proprio per togliere il metano alla fine come lhai usato all'inizio, invece di passare a 0 prendendo 5 di oxy facevi un passaggio piu graduale: soprattutto lo facevi cambiando oppiaceo, quindi usando l oxy solo qualche gg nn avresti sviluppato dipendenza per lo stesso. 

ora che sei tornato pero al metano, direi di non fare altri pasticci. sei alla fine: scala il metano e basta, hai pure quello non concentrato! capisco che non sia come dirlo, ma qualunque strategia tu usi in un modo o nell altro ora sta a te superare questo periodo che in ogni caso sara un bel po difficile.

 

dai tieni duro e in bocca al lupo!

Stupefatto

Rispondo a chi si è firmato:

Rispondo a chi si è firmato: Stupefatto:

anch'io pensavo come te facendo uso di Ossicodone, ma perché allora il medico suggerisce consigliando che fosse stato meglio lasciare il metadone senza cambiare oppioide? Per quanto concerne il metadone non concentrato , assumo quello concentrato al 5% ma solo 1cc che appunto equivale a 5cc del vecchio al 1%; quindi non capisco a cosa ti vuoi riferire quando dici che sono fortunato ad assumere il Metadone non concentrato , mi chiedo e ti chiedo: Non è la stessissima cosa assumendo là giuste dose?? Fammi capire... Grazie 

Approvo la scelta che hai

Risposta a "GRAZIE PER LA RISPOSTA, MA..."

Approvo la scelta che hai fatto e da dove sei, tenterei il salto.  E lo farei proprio con la consapevolezza del desiderio che hai di testarti senza più filtri farmacologici. Ma datti il tempo necessario. E' normale quello che provi ma va accettalo come momento transitorio in cui il tuo organismo ha bisogno di resettarsi su un livello diverso.

Comincia a concederti altre cose che ti diano una sensazione di benessere perchè sopratutto in questa fase hai bisogno di compensare. E cerca di essere paziente con te stesso se le risposte non sono quelle che ti aspetteresti. Il tuo sistema della gratificazione ha bisogno di tempo. 

Sui granuli omeopatici non so dirti. Non ho competenze in merito. 

Laura Calviani medico sostanze.info

Ma permettetemi, mi era

Ma permettetemi, mi era sembrato di capire leggendo i post precedenti che 5 mg di Ossicodone corrispondono a circa 3/4 mg di metadone al 1% giusto? Perché invece chi mi ha commentato mi ha detto che 5 mg al 1% corrisponde a 35 mg di Ossicodone?? Mi sfugge qualcosa , per piacere qualcuno che mi illumina. Grazie 

Ciao sono Stupefatto. 

Ciao sono Stupefatto. 

allora sull'equivalenza ossicodone metadone ripeto che non sono un medico, quindi nuovamente la mia affermazione "1mg di metadone = 7 mg ossicodone" era quello che avevo trovato io, ma apposto ho detto che chiedevo conferma anche ai medici. mi rendo conto però che in generale non è una info per niente diffusa nemmeno tra i medici e forse nemmeno cosi precisa di base. del resto un medico che lo prescrive è tenuto a conoscere il farmaco, chi non lo fa mica puo essere onnisciente.

in ogni caso, mettiamo che abbia ragione tu (che puo benissimo essere!): l'equivalenza è 3/4 a 1. tornando a 5mg di metano sei tornato "indietro" no? prendevi 2mg di metano, poi 10 di oxy che in effetti era ancora verso lo scalaggio, poi non ti è bastato, infine sei tornato "indietro" a prendere 5mg di metadone (secondo la tua equivalenza 15/20 di oxy)

ti ho detto che sei fortunato ad avere il metano non concentrato perche puoi scalare facilmente di mg in mg, mentre con il  concentrato è molto piu difficile fare la divisione con quantita cosi piccole. soprattutto utile in casi come il tuo, che hai usato metadone per tanto tempo e nello scalaggio finale anche 1 mg in meno alla votla fa la differenza.

in ogni caso credo che tutto il discorso dell'equivalenza lasci un po il tempo che trovi: su wiki si dice "Una dose di ossicodone è potente circa un quinto dell'equivalente in metadone". altre fonti riportano valori diversi, inoltre i valori potrebbero cambiare quando si tratta di dosaggi piu o meno alti. di certo ce solo questo: l'oxy non copre mentalmente ne fisicamente come il metano e copre meno a lungo. per coprirsi con l'oxy servono dosaggi sopra le centinaia (intendo terapia a regime, come sarebbe un 50/60 di metano die), con il rischio di creare una dipendenza che personalmente mi fa piu paura e ritengo meno controllabile e gestibile di quella del metano. a parte mancanza di altri farmaci, ritengoi che l'unica utilita potrebbe essere proprio lo scalaggio finale dal metano, per qualche gg, evitando di crearsi una dipendenza proprio per l'uso breve di oxy. tutte queste cose sono miei pensieri basati sulle mie esperienze e conoscenze, che in quanto tali  valgono: praticamente nulla.

il consiglio che ti do è di seguire quanto ti dicono i medici che ti seguono e quelli che hanno scritto qui. scalare piano con il metano, tenendo duro. tutto il resto finisce solo per fare pasticci e non puo cambiare un granche credo. del resto ci hai gia provato: da 2mg sei passato all oxy e non ha funzionato: allora prova a scalare fino in fondo con il metano...

di nuovo in bocca al lupo!

In parte sono d'accordo con

In parte sono d'accordo con te; ma mi fai sorridere quando ( anche tutti gli altri) chiamate con L aggettivo: METANO, perché forse fate riferimento alla Benzina? Al Carburante? Mah! Comunque si sì certo che farò lo scalaggio lentamente con lo sciroppo, una cosa non sono d'accordo che dici che quello concentrato sia difficile lo scalaggio, assolutamente no, è identica cosa a scalare con quello al 1%, basta usare una siringa da 5cc per poi alla fine passare a una di 2,5cc o magari anche eventualmente insulina, fidati provare per credere, Grazie per li auguri comunque , ribadisco il Craving la voglia il desiderio degli stupefacenti non mi assilla; sette anni solo ed esclusivamente metadone ho assunto con scalaggio lentamente da circa 60 mg al 1%... Crepi il Lupo...

In parte sono d'accordo con

In parte sono d'accordo con te; ma mi fai sorridere quando ( anche tutti gli altri) chiamate con L aggettivo: METANO, perché forse fate riferimento alla Benzina? Al Carburante? Mah! Comunque si sì certo che farò lo scalaggio lentamente con lo sciroppo, una cosa non sono d'accordo che dici che quello concentrato sia difficile lo scalaggio, assolutamente no, è identica cosa a scalare con quello al 1%, basta usare una siringa da 5cc per poi alla fine passare a una di 2,5cc o magari anche eventualmente insulina, fidati provare per credere, Grazie per li auguri comunque , ribadisco il Craving la voglia il desiderio degli stupefacenti non mi assilla; sette anni solo ed esclusivamente metadone ho assunto con scalaggio lentamente da circa 60 mg al 1%... Crepi il Lupo...

Ciao, anch'io de tutti i miei

Ciao, anch'io e tutti i miei conoscenti lo chiamiamo metano, è un semplice diminutivo, magari dalle tue parti non si usa.. Pensa che a me i primi tempi che lo prendevo veniva da ridere vedendo i distributori di metano per auto, mi immaginavo sempre la gente con le taniche a fare rifornimento. Per riguarda lo scalaggio hai ragione, nemmeno io ho mai capito le lamentele su quello concentrato. Se proprio non si vuole usare le siringhe da insulina si può anche aggiungere l'equivalente in acqua x allungarlo e farlo diventare con concentrazione al 1%. Io ho sempre utilizzato questo metodo scalando di 1mg alla volta senza problemi. Comunque complimenti per il risultato, sei quasi agli sgoccioli, bravissimo! Sally

magari mi sono espresso male,

magari mi sono espresso male, non intendevo lamentarmi di quello al 5%: dicevo solo che per uno che ha usato tanti anni roba o soprattutto terapia non dovere ogni volta stare a fare le divisioni è piu comodo, visto che probabilmente intendera farlo per molti molti mesi con uno scalaggio davvvero graduale. graduale dai 5, ma volendo anche prima. 

uno puo farlo con acqua o siringa e sono d accordo che si risolve. non ditemi pero che potendo non scegliereste tutti: il 5% quando vi portate a casa le cariole di affido, l'1% quando dovete fare scalaggio fine. 

anche il contrario non fa piacere, soprattutto se uno e sovrappeso o si è gia mangiato i denti: prendere 80 mg all'1% è come mandare giu un pacchetto di caramelle ogni mattina!

dal discorso sopra io alla fine preferisco il 5% comunque, per evitare litri di affido, risolvendo poi lo scalaggio finale come avete detto. per il sert, che è quello che decide, è un discorso economico: il 5% conviene molto dal punto di vista logisitico/trasporto/scadenza prodotto e quindi ci risparmia molto. quindi di per se fosse per comodita/economicità il 5% credo sia la soluzione migliore, il problema per nulla indifferente sono i morti e gli infortuni gravi dovuti alle iniezioni che solo con il 5% si sono diffuse a gogo (e magari pure quei due ragazzini morti poco tempo fa non sarebbero morti avessero capito quanto si stavano bevendo, ma va beh non possiamo saperlo). alla fine prevale l economicita, per il metadone come il sub. per il sub è ancora peggio forse: la piu piccola credo sia pastiglia da 2mg, staccare a 2mg è pazzia pura! l unica che vedo per fare cose precise è tritarla e divideral come fosse una riga, poi magari evitare di spararsela nel naso; oppure anche qui usare il metodo dell acqua... 

certo è che nei sert dove sono io l 1% non esiste, il targin o non so come si chiama il farmaco con buprenorfina con meno di 2mg nemmeno...poi a me personalmente importa solo che ci sia quello che ce ora nei sert, per giunta ringrazio che sia tutto gratis e che qualcuno mi aiuti!

se volete teneteci aggiornati tutti su come vanno i vostri scalaggi! ciao stupefatto.

Sally? Mi sembra di capire

Sally? Mi sembra di capire che sei femminuccia,permettimi Metano di dove sei? Io di Taranto Pugliese ma ho vissuto oltre oceano Australia, e te invece se prendi lo sciroppo a quanto stai?Assumi ancora oppioidi illegali da strada?Ah dimenticavo: Per quanto riguarda scalaggio del metadone diluito con acqua, sinceramente mi da la sensazione che perdesse di efficacia, sarà solo sensazione, qualche medico potrebbe replicare se è buona norma diluirlo in acqua e su eventuale perdita di efficacia, se sei un tipo schematico metodico con uso corretto di siringhe credo che avviene ottimo scalaggio.

Abito a nord est della

Abito a nord est della Lombardia e si sono una donna. In riassunto ho fatto uso di roba 10 anni pasticciando con metano/subutex e poi mi sono rivolta al Serd perché non ce la facevo più. Partita da 35 mg ora sono a 12, mi arrangio io a scalare lentamente perché in effetti al servizio possono farlo solo con 5mg alla volta. Il fatto di allungarlo con l'acqua è solo per una fissa mia, mi pare di essere più precisa con la dose giornaliera e fino ad oggi ha funzionato. Tolgo 1mg ogni due settimane e quando arrivo alla cifra tonda mi fermo per qualche mese Pensa che nella vita sono piuttosto disordinata, ma quando si tratta di medicine sono precisa al mg perché come tutti ho sempre paura di stare male. Sono in cura da 2 anni circa e durante questo periodo ho avuto un paio di ricadute i primi tempi fortunatamente durate solo un paio di giorni. Fumo qualche canna la sera prima di dormire ma x il resto non tocco altro da un anno e mezzo circa, ho eliminato anche le benzodiazepine che prima prendevo sempre a caso. Per il momento non mi manca per niente, nonostante i brutti eventi di questi ultimi mesi sto reggendo abbastanza bene. Anzi mi sembra di essere più lucida per cercare soluzioni ai problemi piuttosto che piangermi addosso come facevo prima, spero di continuare così. Anch'io ho girato parecchio il mondo, ma in Australia non sono mai stata,  com'era la situazione, ti facevi anche lì o è stato un periodo di pulizia?

Sally, mi sembra di capire

Sally, mi sembra di capire che non hai raggiunto ancora la consapevolezza, la maturità  e la vera motivazione a troncare del tutto, permettimi quanti anni hai? In Australia non facevo uso di nulla era nel periodo come dici tu di pulizia, ho vissuto in altri paesi esteri; il mio motto è il seguente: La scuola ti informa, la strada ti forma, io ho percorso entrambe le strade, non credo di ritenermi fortunato se non beccato nessuna malattia infettiva, nemmeno epatite, perché sono stato sempre un tipo ipocondriaco e ho preso sempre precauzioni, beata te che ti senti più lucida nonostante assumi ancora abbastanza sciroppo, ma la dose che indichi ti riferisci al 5% credo vero?io sono a 4 mg al 1% e mi sento il cervello anestetizzato non vigile assopito svogliato demotivato, comunque mi sono rotto

Aggiungi un nuovo commento