Back to top

hiedevo perché la mia paura è di rimanerci sotto pure con il suboxone ora è un mese più o meno che me lo danno ho fatto qualche giorno senza e stavo bene  senza pensiero alla roba .io resto dell'idea che non si cura una dipendenza con un altra dipendenza,

consigli medici
Risposta 

dopo un solo mese di trattamento ci sembra un pò azzardato parlare di nuova dpendenza....

Commenti

Innanzitutto grazie come

Innanzitutto grazie come sempre volevo chiedere dopo quanto c'è il rischio di essere dipendente? Scusate se faccio tutte queste domande  ma ho troppa paura di essere dipendente di un altra sostanza è ho paura pure che sia difficile da togliere ora mi danno 6 mg . Grazie in anticipo 

Ci sono delle cose che non

Ci sono delle cose che non capisco io non sto pensando  x niente alla sostanza le urine sono sempre pulite anche perché finalmente ho trovato lavoro e sono contento della vita ,io ho usato qualche mese la roba fumando e mai più di un grammo al giorno.io ho proposto al medico se potrèi fare le urine e colloqui psicologici senza prendere nulla ma è molto arrogante e mi risponde sempre "si così non vieni più " il che non è vero .ci sono  tante cose che non capisco. Grazie in anticipo delle risposte e vi auguro una buona giornata. 

Ciao,

Ciao,

il prendere o non prendere una terapia è una tua libera scelta, cosi come lo è stato (immagino), l'entrare nel SerD.

Dunque nessuno ti può obbligare a fare o prendere nulla. Puoi chiedere al tuo medico che ti scali e ti tolga il farmaco, e se si rifiuta di farlo è tuo diritto rivolgerti al difensore civico. Faglielo presente.

Naturalmente non puoi poi pretendere di continuare ad andare a fare le urine e i colloqui, questo è a loro discrezione.

Parimenti puoi rivolgerti ad uno psichiatra privatamente e farti seguire da lui nello scalaggio e successiva terapia di supporto.

Ricorda comunque che il fatto che tu ora ti senti bene e non pensi alla roba, potrebbe anche essere causato (con molta probabilità) dal fatto che assumi suboxone, e toglierlo potrebbe rovinarti tutto.

Io, personalmente, una volta iniziato un percorso seguirei fidandomi dei medici a cui mi sono rivolto. Il serD non era l'unico percorso, potevi anche chiedere una disintossicazione in ambito ospedaliero dall'eroina e una successiva cura con antidepressivi. Se hai scelto quella strada, secondo me, ora la cosa migliore da fare è portarla fino in fondo.

Non credere alla comune credenza dei Tossici per cui il SerD abbia interesse a tenerti li a vita o guadagni sulla base di quanti pazienti ha in cura, son tutte cazzate. Cosi come il fatto che una dipendenza non si cura con un'altra dipendenza: la dipendenza da qualunque farmaco o droga autosomministrati è deleteria e porta alla rovina, la dipendenza da un farmaco prescritto e di cui si rispettano i dosaggi e le modalità di assunzione concordata, ti porta alla guarigione.

Hai assunto eroina per pochi mesi, il tuo percorso facilmente sarà molto breve, visti anche i risultati subito ottenuti. Non fare l'errore di sentirti troppo sicuro di te e mollare tutto. E' un errore che abbiamo fatto in molti, e con l'esperienza impari come sia solo inutile e pericoloso.

Un saluto

Sono d'accordo in linea di

Sono d'accordo in linea di massima, con la risposta precedente.
Rimane il fatto che se non ti fidi e hai dei dubbi essenziali è meglio rivolgerti ad altri.
Il che non significa interrompere drasticamente o prematuramente quanto già iniziato. Non prima, almeno, di esserti cautelato altrimenti.
Potresti prendere contatto con i Narcotici Anonimi e/o altri professionisti. O anche con persone esperte per motivi di volontariato o di varia solidarietà.
Importante essere prudenti e fare passi ben ponderati, coprendosi le spalle.
Fidarsi alla cieca non è cosa che consiglio. Valutare con attenzione e serenità - in relazione al proprio sentire - persone e situazioni con cui condividere i propri obiettivi, sì.

Ciao e in bocca al lupo.

In ogni caso penso che

In ogni caso penso che spiegazioni più approfondite e migliore attenzione alle tue ragioni sarebbero dovute.
A volte ci sono operatori piuttosto “sbrigativi”, diciamo.

Buongiorno, avrei una domanda

Buongiorno, avrei una domanda  e spero di esprimermi in maniera chiara .allora io ho fatto un mese a prendere suboxone da 6 mg la prima settimana ogni giorno poi come scrivevo prima dato che ero pieno di dubbi le altre settimane facevo un giorno si e un giorno no ora sono 4 giorni  che non prendo più nulla e sto bene niente craving niente pensieri alla roba comunque la mia domanda è io il 14 aprile devo fare la visita del lavoro  non so se dovrò fare urine e sangue ma nel caso in cui fosse c'è il rischio che risultò positivo al suboxone  ? No perché dopo tanta fatica sarei amareggiato se dovessi perdere il lavoro per questo. Vi ringrazio in anticipo come sempre per l'attenzione e Vi auguro una buona giornata. Comunque ho fatto la terapia un po' come ho voluto io e ora dopo 4 giorni senza sub sto bene  niente astinenza, infatti rimango delle mie idee che il sert mi avrebbe rovinato perché secondo me non sono le terapie che mi hanno allontanato ma semplicemente la mia testa ovviamente parlo per mie esperienze personali non voglio gettare merda addosso ai sert . Saluti e baci 

Ciao Mike,

Ciao Mike,

mi fa piacere sapere che stai bene, e spero davvero che tu riesca a rimanere astinente. D'altronde anche io ho fatto disintossicazione in clinica e ora son due mesi che son pulito e non ricado. Speriamo di tener duro entrambi, ma come saprai ci vuole almeno 1 anno di astinenza per iniziare ad essere (un po') più sicuri. Ad ogni modo ad 1 anno ci si arriva 1 mese alla volta. ;-)

Per quanto riguarda le analisi, se non assumi più il 14 dovresti esser pulito, ma ti basta comprare un test urine su amazon che rilevi anche la buprenorfina, e lo fai il giorno prima.

Un saluto

Ciao caro grazie come sempre

Ciao caro grazie come sempre dell'attenzione  gentilissimo non sai quanto mi fa bene scrivere qui e confrontarmi con altre persone ,non voglio esagerare  ma x quanto mi riguarda sento che mi fa più bene scrivere qui che prendere farmaci poi ripeto secondo me parte tutto dalla testa sempre per mia esperienza personale, poi magari parlo cosi xche ho fumato qualche mese e non qualche anno, ma fidati che mi è bastato x vedere l'inferno che si cela dietro a sta porcheria ,ti auguro sempre il meglio e se non ti creo disturbo mi piacerebbe sempre restare in contatto. 

Ma posso farti una domanda

Ma posso farti una domanda personale ? Non x farmi i fatti tuoi  ma tu quanto tempo sei stato dipendente  ?se non vuoi rispondere  capirei anzi scusa se hai tuoi occhi sono stato maleducato. 

Aggiungi un nuovo commento