Back to top

MI SONO ISCRITTO AL SERT

Voto 
+
-205
-

Buongiorno ho 31 anni , non più un ragazzino . Mi sono iscritto al SER.D di mia spontanea volontà l 11 marzo 2021 pochi giorni fa . Ho usato per circa 3 anni ( un po' meno ) 2,0-2,5 gr. Di eroina al giorno.

Veniamo al punto.

Al Sert il primo giorno mi hanno dato 2 ml di levometadone ( ovviamente ho usato cmq eroina altrimenti ci rimanevo secco ) il secondo giorno 3 ml( ho usato cmq eroina) , il terzo e il quarto 4ml e andrò avanti così fino al settimo giorno .( Ho usato e userò eroina non mi copre minimamente) Dopodiché il Dott. del Sert mi ha detto che me mi darà 5 poi 6 ml e così via fino a trovare il giusto equilibrio. Ina domanda, rispondetemi in tanti , sia operatori sia pazienti dei Serd. È IMPORTANTE perché sono nel panico più totale adesso mi sento confuso. Perché non partire direttamente da 20 ml di concentrato e poi vedere come vá?

Sta facendo bene il dottore del mio Sert. Lui mi ha detto che la cura si fa così , cioè si parte da poco fino a trovare il giusto dosaggio .

NON VOGLIO PIU USARLA , SONO STANCO ho speso tutto quello che avevo . BASTA !

Commenti

Tu sarai anche perplesso ma

Tu sarai anche perplesso ma la terapia farmacologica in alcuni casi, tra cui il mio, è l'unica cosa che permette di stare lontano dalla roba e ricostruirsi una vita normale. Certo non basta solo il farmaco, ma dopo averle provate tutte  è solo grazie al metano che piano piano ho ricominciato a vivere, lavorare e provvedere alla famiglia. Ho più di 40 anni, prendo un dosaggio minimo (ora sono a 10mg) e spero di toglierlo entro l'anno, ma se non ce la farò pazienza, piuttosto che tornare nelle condizioni instabili di prima preferisco prendere un farmaco a vita. Già una persona tossicodipendente che vuole curarsi  ha mille dubbi in testa, ci manchi solo tu a mandarla ancora più in confusione con i tuoi pipponi sulle terapie

Ciao, credo che il tuo medico

Ciao, credo che il tuo medico stia facendo esattamente come va fatto per stabilire la dose corretta. È impossibile stabilire quanto principio attivo ci sia in una droga di strada ed in questo modo si arriva a capire la quantità "giusta" per iniziare la terapia. È importante che tu abbia fiducia nelle persone a cui ti affidi. Resta determinato, guarda l'obiettivo e segui le istruzioni che sono frutto di studi e ricerche. In bocca al lupo.

Grazie davvero . Si io mi

Grazie davvero . Si io mi fido anche perché il medico mi sembra molto competente. Purtroppo però finché non trovo la dose giusta uso l eroina . Pochissima rispetto ad settimana scorsa ma devi tagliare i ponti però non posso stare così male ( vomito , dolori atroci) . Non pretendo di stare bene ovviamente però almeno che possa andare a lavorare come un mezzo essere umano . GRAZIE GRAZIE davvero per me le tue parole sono state importanti. Secondo te però uno che come me usava dai 2 ai 3 grammi al giorno sniffata quanto levametadone servirà più o meno ? Io non voglio nemmeno esagerare , preferisco avere qualche dolore che stare completamente anestetizzato. 

Buona serata...

Scusa semplice ... farti

Scusa semplice ... farti aumentare il metadone tipo 30/40 mg poi vedi se ti rifai .. per rifarti la roba significa che il dosaggio di metadone e pochissimo o quasi nullo .. infatti 2/3 ml ( da come ho capito è da come dici ) si dà in fasi x scalare da dosi medio alte ... ma non per iniziare .. per iniziare almeno un 20/30 mg .. comunque non sono un medico quindi parlo della mia esperienza e di altre visto che sono 11 anni che sto in questa porcheria .. saluti 

Buongiorno, con 10 - 12 ml

Buongiorno, con 10 - 12 ml copri tranquillamente 2-3 grammi di eroina da strada , con 20 ml hai un blocco narcotico totale ( non sentiresti neanche più l' eroina) , questi dosaggi ti Consiglio di scalarli il prima possibile, non è che fa tanto bene, certo dopo che hai smesso di farti comunque. Mettici un po d' impegno senno non serve a niente. No sono un medico naturalmente, quello che ti ho detto sono solo frutto di mie eperienze da tossico. Ciao

Ciao,

Ciao,

credo anche io che visto che avrai riferito il tuo consumo piuttosto alto, si poteva tranquillamente partire da dosaggi più alti, tenendoti in ambulatorio per un paio d'ore per monitorare un eventuale eccessiva dose, e poi aumentare fino al blocco totale narcotico e alla scomparsa del craving.

Ma non sono un medico.

La penso esattamente come te.

La penso esattamente come te. Partire da 2 nel mio caso è ridicolo , sono stato malissimo. Non voglio e non posso stare male . Non posso lavorare in quelle condizioni. Comunque adesso  prendo 4ml di concentrato. Con 4 ml se lo prendo alle 07.30 di solito lo prendo a quell ora , mi copre fino le 11 di mattina. Il problema vero non sono i dolori che prima o poi passeranno ma è il craving di cui ho terribilmente paura . Che palle questo pensiero ossessivo .

Sinceramente sono pure fortunato , ho una ragazza bella davvero e molto in gamba , un lavoro vabbè la piu che altro sono stato bravo io , ho aperto una mia azienda 5 anni fa e adesso ho 8 dipendenti. 

Perché , perché mi sono messo in questo schifo , lo sapevo a Cisa andavo in contro. Comunque la mia storia è tutta particolare e pensare che io l ho usata dai 16 ai 19 anni . Dai 19 ai 28 sono stati fermo senza fare nulla , senza prendere medicinali e poi sono ricaduto nell' Inferno. Vabbè scusate lo sfogo .

Se posso darti un consiglio,

Se posso darti un consiglio, attaccati alle cose che valgono veramente nella tua vita, e usale per trovare la forza di uscirne.

Poi parla coi medici del SerD e spiega loro tutto, è un tuo diritto avere una cura adeguata, ovvero che ti fermi il craving. 20mg sono pochi anche solo per calmare l'astinenza fisica, figuriamoci quella mentale.

Se usi il metadone, devi chiedere che ti venga dato a dosaggio adeguato. Altrimenti è inutile.

partono da dosaggi bassi per

partono da dosaggi bassi per un motivo molto semplice: il metadone non è acqua, quindi non importa se stai male loro non possono rischiare che ci resti secco. di conseguenza poi i primi gg fumi lo stesso, danno per scontato che molti lo facciano: ricordo il mio primo medico "sarebbe meglio che non fumassi, strizzandomi l occhio quando mia madre si gira"

la storia di trovare il dosaggio giusto a seconda di quanto fumi è una storiella che raccontano, loro semplicemente raggiungono quasi sempre la dose bloccante minima e/o piu alta per togliere il craving, ma non devono prendere nessuna misura all inizio per la quale serve che partano da poco. 

cmq la cosa piu importante è un altra. stare male 2/3 gg o usare all inizio non è certo il problema. la cosa che deve fuzionare è che entro pochi gg, 7/10/15, ci si accorga che il metano funziona e si smetta di usare. IL PERICOLO è quando si capisce che si puo usare e prendere la terapia: la decisione è tua, la terapia ha vantaggi che superano ampiamente gli svantaggi, ma il pericolo è appunto che mentre ti ripara anche dalle piccole ricadute, ti permette se non sei davvero convinto di tirare avanti con un uso sporadico, o non sporadico che cmq porta a roba+metano per anni/sempre. vedi te!

Stupefatto

Stupefatto sono Daniele123,

Stupefatto sono Daniele123, adesso ho un disagio di 7 ml di levametadone e sto bene . Non uso roba ma solo metadone da 8 giorni . Una domanda io medico martedì vuole portarmi a 8 ma io sto bene a 7 , ovviamente parlerò con lui anche perché vedrà le miei analisi pulite. Secondo te perché vuole portarmi a 8 ? Perché vedeva le analisi sporche ?

Ciao,

Ciao,

una cosa mi ero perso, tu parli di Levometadone.

Il levometadone non è il metadone, o meglio non è proprio la stessa cosa. Principalmente ciò che varia è la potenza, l'effetto dovrebbe esser più o meno uguale.

Considerando che il levometadone è 2 volte più potente del metadone, e che è anch'esso in concetrazione 1:0,5 , significa che 7 ml di levometadone corrispondono a 70 mg di metadone.

8ml corrispondono a 80 mg. un dosaggio medio. 

Se tu stai bene e non hai craving, e quindi non usi più eroina, può bastare come dosaggio. Se invece continui ad avere craving si sumenta finché non passa. 

La prassi è questa.

Ciao, stai sbagliando le

Ciao, stai sbagliando le equivalenze.

Giusto, si fa per 5. Quindi 8ml sono 40 mg ma di LEVOMETADONE, non di metadone.

Il levometadone è l'isomero attivo del metadone, quindi per convertirlo in metadone devi poi moltiplicare ulteriormente per 2. 

Dunque 40mg di levometadone corrispondono a 80 mg di metadone.

 

Ciao Daniele,

Ciao Daniele,

il motivo è quello che dicevo, la prassi standard è portare a un dosaggio che sia bloccante (il metadone satura i recettori, se fumi/usi non senti niente) ed eventualmente oltre se serve per bloccare craving residuo. nel tuo caso mi pare lo stia facendo proprio per arrivare alla dose bloccante: qui ogni medico ha il suo modo di vedere, chi si ferma anche verso i 50 chi arriva verso gli 80 (60 è la dose minima bloccante, ma non lo è completamente, 80 è certamente bloccante del tutto). 

il tuo medico vuole essere sicuro insomma che se usi non senti niente, sapendolo questo dovrebbe indurti a non usare. se l'equivalenza che TPM riporta è corretto, ti portando a regime ad 80 di metadone anche se tu senti che 70 ti basterebbe. lo capisco bene, perchè come gia detto il metadone non è acqua e non abituato 70 di metadone i primi gg si sentono e il craving normalmente passa. il vantaggio di portarti ad 80 è che è bloccante, che il craving dovrebbe essere molto gestibile; il problema è che proprio perchè non è acqua, 80 di metadone non sono affatto pochi, ci vuole tempo poi per scalare e sarebbe meglio non stare troppo a lungo su questi dosaggi perchè la dipendenza che si crea non è per niente trascurabile.

il mio consiglio è cmq di affidarti al tuo medico, credi in lui e quello che ti dice se ti sembra una persona che merita fiducia. giusto che tu capisca cosa e come prendi, ma ovviamente deve decidere lui la direzione: se non ti fidi cambia medico, altrimenti se inizi a fare come ti pare...già è dura seguendo i paletti, figurati altrimenti.

tieni duro, vedi che sono gg che non usi ed è il primo passo fondamentale, anche se solo l inizio. in bocca al lupo davvero, Stupefatto!

scusa tutto un pippone, poi

scusa tutto un pippone, poi forse non ho passato il mex principale: credo ti stia portando a 80 indipendentemente dal fatto che stessi usando nei primi gg, anche se poi hai smesso il medico ha in mente di portarti li...

certo anche il concetto di continuare ad alzare finche il craving non scompare e uno smette di usare è giustissimo, ma ora credo stia agendo indipendentemente da quello

Stupefatto

Esatto mi sta portando lì ma

Esatto mi sta portando lì ma io non voglio arrivare a prenderne 80-100. Se sto bene con 40 perché devo aumentare ? Su soffro un po' ma è giusto così , chi sbaglia paga . La verità è che mi sono stancato di questo mondo .

Daniele 123

Stupefatto se posso di dove sei ?

Io Puglia , tu ? 

"La verità è che mi sono

"La verità è che mi sono stancato di questo mondo "

          In effetti si direbbe che sia un mondo leggermente merdoso, sia per i tossici selvatici che per quelli addomesticati.

Daniele io vivo in Lombardia.

Daniele io vivo in Lombardia. 

ti dico il mio parere, per quanto valga. 40 è pochino, nel senso che stai bene, impossibile avere alcuna astinenza fisica, ma il craving potrebbe essere forte anche se nel primo periodo ti sembra di no. già 50 secondo me sarebbe il minimo , per uno abituato a 2/2,5 g al gg. poi sulla dose a regime i medici la vedono ognuno a modo proprio: chi sta piu basso, chi vuole raggiungere la dose bloccante minima (60), chi la dose bloccante sicura (70/80), chi va oltre per togliere craving residuo. chiaro che piu in alto vai, piu lo scalaggio dura mesi, piu di crea dipendenza: il problema della dipendenza pero si lega soprattutto al numero di anni in terapia, se invece fai tutto bene e in un anno fai lo scalaggio completo cambia poco che tu sia arrivato a 60 invece che 80. 

pero alla fine quello che conta è: cosa vuoi fare tu, quanto hai fiducia in chi ti cura. prova a parlare col tuo medico e digli che vorresti fermarti a dosi non eccessive, vedi cosa ne pensa e cosa ti suggerisce; oppure almeno proponigli di fermarti verso i 40/50 e vedere come va, se poi ne senti la necessità sali finche serve. invece se proprio non ti piace la sua terapia, cambia sert se possibile, anche se ti dovesse costare piu tempo per arrivarci, puo valerne la pena...ad ogni modo darti 40 piuttosto che 80 è solo una diversa linea terapica, ogni medico preferisce la sua, nessuna è per forza migliore dell altra, ognua ha pro e contro e soprattutto dovrebbe dipendere da persona a persona.

ciao! Stupefatto

Ciao Stupefatto!

Ciao Stupefatto!

In realtà come gli ho scritto sopra, lui è a 40mg di Levometadone, che corrisponde a 80mg di Metadone.

Quindi un dosaggio già altino.

Poi non so se questo levometadone copra effettivamente il doppio del metadone, sulla carta è cosi, ma nella pratica sappiamo bene come spesso la realtà sia poi diversa.

Io non l'ho mai assunto e quindi posso solo dire quel che è riportato sulla carta.

Ciao!

Importante portare avanti in

Importante portare avanti in modo coerente la terapia, senza misuso e diversione, che sono pratiche dannose per se stessi e gli altri.

Ma sotto questo profilo sicuramente gli operatori saranno attenti e oculati nello svolgere con coscienza il proprio compito, a favore dei singoli tossicodipendenti e della società nel suo complesso.

Ciao a tutti. Allora adesso

Ciao a tutti. Allora adesso mi sono fermato per mia scelta a 7 ml di levometadone. Fisicamente sto bene ovviamente mentalmente ( craving,) mi capita ogni giorno , due tre volte al giorno di pensare alla sostanza in maniera pesante però riesco a superare la situazione abbastanza dignitosamente. Mi sono fermato a 7 ml perché dopo tanti anni voglio essere super lucido e con 7 ml di kevo.lo sono . Detto ciò , ho notato una cosa strana ogni giorno che passa al posto mi migliorare il desiderio di usarla aumenta , almeno così mi sembra. Cioè al posto di pensarci 3 volte al giorno ci penso una volta ma in maniera persistente. È normale , passerà ? Quanti dura il il craving più o meno ? 

Cmq è dal 21 marzo che non uso nulla nulla è tutto sommato sto bene , dirmi riesco a stare con la gente ovviamente nei limiti della pandemia .

Rispondetemi quanto dura il craving ?

Stupefatto , Tirar piede matar voi la usate ancora?

Sono Daniele 123

Ciao, il craving si calma

Ciao, si calma solo aumentando la dose di metano come ti aveva proposto il medico. Appena ti sei calmato e non hai più questi pensieri ricorrenti puoi iniziare a scalare e tornare a 7, ma all'inizio è importante non averne proprio di craving. Quando ho iniziato a prenderlo io io doct mi ha dato qualche mg in più proprio per quel motivo, appena mi sono tranquillizzata dopo circa 3 settimane ho scalato senza alcun problema per poi stabilizzarmi ad un dosaggio più basso. A mio avviso è importantissimo non avere craving i primi tempi perché ti permette di avere la mente libera per fare qualche attività che ti distrae e che ti fa passare la giornata sereno senza quel tarlo maledetto nel cervello. Questa è la mia esperienza, vediamo cosa consigliano i più esperti

Iris

 

Ciao,

Ciao,

concordo pienamente con quanto ti ha detto Iris. Prendere la terapia serve a due motivi: non farti avere astinenza e toglierti il craving. Se non ti cura entrambe questi aspetti vuol dire che non sta funzionando come deve.

Ti ha dato un giusto consiglio: soprattutto all'inizio non si deve aver paura del dosaggio, ma devi fare in modo da star bene e non avere craving. Credo anche io che tu debba parlarne col medico, che probabilmente te lo aumenterà, ma non preoccuparti, una volta stabilizzato puoi provare a scendere, e vedere come va. 
Io al momento sono astinente da tutto da 2 mesi, ho tentato con una disintossicazione e a parte bupropione non sto prendendo alcun farmaco.

Sto bene? Ni. Si tiene duro. Il craving va e viene.

Però ho scelto questa strada e sapevo che sarebbe stata dura. Chissà se ce la farò. Io me lo auguro. 
Però anche la tua strada è corretta. Ma devi usare la terapia nel pieno delle sue potenzialità, usarla a metà è inutile e ti subisci solo gli effetti collaterali, senza godere dei benefici.

Un saluto e tienici aggiornati!

Ciao Iris , ciao Tirar ...vi

Ciao Iris , ciao Tirar ...vi ringrazio del consiglio mercoledì parlerò con il medico.

Che palle mi sento confuso certe volte , comunque concordo con voi fare la l eroe non serve a nulla . Io sto bene nel senso che riesci ad affrontare la giornata ma oggi ad esempio non riesco a dormire .

Certe volte , mi bestemmio da solo io e quel giorno, quel giorno del caxxo che ho iniziato .( Scusate lo sfogo ). 

L unica cosa sicuramente buona è che nelle ultime due settimane non ho speso i soliti 700€ di roba ahahahah oh almeno quello è sicuramente positivo.

E dici poco. Io in 18 anni se

E dici poco. Io in 18 anni se penso a quanti soldi ho buttato nel cesso... oggi sicuramente girerei in ferrari.. :-D

Ad ogni modo un aumento ti aiuterebbe anche a dormire meglio.

Parlane coi dottori. ;-)

Pardon non avevo letto bene

Pardon non avevo letto bene allora quanto detto da TPM, che sei a 40 di levo e quindi 80 di metadone. 

guarda, ripeto una cosa gia detta anche da altri: il dosaggio non solo dipendende da come ogni medico intende procedere, ma di base soprattutto all inizio la cosa piu importante è raggiungere proprio il dosaggio che toglie il craving e fa stare bene, che sia un dosaggio bloccante oppure no. 

per mia esperienza, serve che tolga il craving (cioe togliere il pensiere persistente e soprattutto rendere in grado, quando viene perchè cmq ogni tanto inevitabilemente il pensiero viene lo stesso, di farselo passare senza troppi sforzi e facendo in modo che la razionalità prevalga sull'istinto, quello che ti fa partire a comprare senza che niente e nessuno possa fermarti finchè non usi). ma serve anche che ti faccia stare bene fisicamente e psicologicamente, che ti faccia tornare alla regolarità: prima di tutto quindi farti avere il giusto appetito (pur con il possibile problema iniziale della stitichezza, che dovresti superare dopo qualche gg/poche settimane), cosi come dormire regolarmente...e sottolineo il dormire perchè al contario non dormire credo sia un problema normalmente, lo è doppiamente per noi.

quindi parlane col tuo medico se non dormi: vedi cosa ti consiglia, se alzare la terapia, aggiungere benzo, fare attività fisica (che in ogni caso serve sempre...). sei nella fase iniziale: pensa a toglire la roba ora, questa è la cosa importante e il tuo obiettivo principale, raggiungere un equilibrio nella vita, una normalità e regolarità generale. datti tempo, prima raggiungi la regolarità, prima puoi pensare, se vuoi, allo scalaggio o almeno alla diminuzione.

tienici aggiornati. ciao! Stupefatto

Ciao sono Daniele 123 . Io

Ciao sono Daniele 123 . Io non ho capito una cosa . Io adesso prendo 7 ml di levometadone. A quanti ml di metadone corrispondono . Sulla boccette c e scritto che 7 ml di levometadone corrispondono a 35 ml di metadone. È giusto il calcolo . Perché dite 80 ? 

Comunque sono pulito da poco cioè dal 20 marzo da 5 giorni dopo essermi iscritto al ser.D..ik craving mi viene però riesco a gestirlo .

Stupefatto di che regione sei tu invece. Io Puglia come già scritto.

 

Allora, un conto sono i ml,

Allora, un conto sono i ml, un conto i mg.

Quel che conta sono i mg, se in ogni ml di LEVOMETADONE ci sono 5 mg di LEVOMETADONE, vuol dire che se prendi 7ml di LEVOMETADONE stai assumento 35mg di LEVOMETADONE.

E 35mg di LEVOMETADONE corrispondono a 70 mg di METADONE.

Capito adesso?

Un saluto

Sono Daniele 123. Quando

Sono Daniele 123. Quando prendevo 80 di metadone ero completamente anestetizzato. Adesso con 7 ml di levometadone che più o meno come detto da voi sono lo stesso quantitativo sono appena coperto. Come mai secondo voi ?

Ciao Daniele, ti ho risposto

Ciao Daniele, ti ho risposto il 1/4 che sono della Lombardia.

TPM: "E' importante che ognuno sappia con esattezza in cosa consiste la propria terapia. Molto spesso chi la somministra non è sufficientemente chiaro." Amen! quindi a fronte di cio, se il medico non si prodiga a spiegare, fai le domande tu e pretendi di avere risposte. "prima prendevo metadone: a quanto corrisponde il levo che prendo ora? perche mi sembra non mi copra? ecc..."

a conferma di TPM sull'equivalenza, da wiki: "it is about twice as potent as methadone by weight and its effects are virtually identical in comparison", cioè levo=metadonex2. 7ml di levo sono 7x5=35mg di levo, cioè 35x2=70 mg di metadone equivalente.

ad ogni modo sul fatto che ad 80 di metadone fossi tutto anestetizzato e a 70 appena di copre, direi: primo dipende quando lo eri anestetizzato, se nelle fasi iniziali è normale, poi ci si dovrebbe fare l abitudine e iniziare a sentirlo sempre meno. inoltre lo scopo della terapia è stare bene, ma bene vuol dire normali non fatti come un cavallo. il problema invece è se hai craving troppo forte, pero che non ti copra o ti copra appena mi sembra difficile: ripeto, coprire è diverso da essere anestetizzati, con 70 di metadone mi sembra impossibile che non ti copra, possibile che abbia ancora craving assolutamente si, ma che non ti copra proprio no.

ciao! Stupefatto

Ciao,

Ciao,

concordo pienamente con quanto ha detto stupefatto, aggiungo solo una cosa: il fatto che prima con 80mg di metadone eri anestetizzato e ora con 35 mg di Levometadone (che corrisponde a 70mg di metadone) può dipendere da due fattori.

Il primo è che adesso hai una tolleranza più alta di allora, e quindi senti meno l'effetto narcotico del levometadone.

La seconda è che sulla carta il Levometadone è 2 volte più forte del metadone, ma poi nella pratica potrebbe non essere proprio cosi.

Ad ogni modo è tuo diritto, e cosa giusta da fare, fartelo alzare fino a che non ti senti bene fisicamente e mentalmente.

Parlane col tuo medico.

Tienici aggiornati.

Un saluto

Aggiungi un nuovo commento