Back to top

Buonasera. Scusate, volevo chiedervi se esiste un modo per andare a un rave in modo legale

problemi legali

 È legale andarci senza fare uso di sostanze o se mi fermano mi possono denunciare anche se non ne ho fatto uso? Non ci sono mai andata e non conosco nessuno che ci va, quindi non ho la minima idea di come le cose funzionino, però non ho nessuna intenzione di andarci nel caso in cui ci sia il rischio che possa venire denunciata. Per questo vorrei chiedere se esiste un modo per andarci senza commettere nessun reato. Grazie in anticipo

Risposta 

Se non hai con te sostanze o non ne hai assunte e se non sei fra gli organizzatori dell'evento, non rischi niente. Al massimo possono fermarti e chiederti i documenti per un accertamento 

Commenti

Non so se commentando venga

Non so se commentando venga data un'altra risposta, però volevo chiedere allora come mai qui ho letto invece una domanda di un ragazzo che era stato fermato con la ragazza, preso targa e nominativi e gli è arrivata una denuncia a casa? 

Ciao,

Ciao,

il problema dei rave illegali, è che molto sovente avvengono su proprietà private, senza averne il consenso da parte dei proprietari.

Il rischio è dunque quello, per TUTTI i partecipanti, di beccarsi una denuncia per invasione di proprietà privata, ed è probabilmente la denuncia che è arrivata al tuo amico.

L'unica soluzione, è parecipare a rave legali, anche se so che la cosa è un controsenso, oppure lasciare le macchine molto distanti e andare a piedi, cosi da poter facilmente evitare il posto di blocco all'uscita.

un saluto

Se vai ad un rave legale non

Se vai ad un rave legale non rischi , se vai ad un free party rischi di essere denunciato anche se non hai droghe e non hai bevuto, ma per il semplice fatto di essere lì, anche se non sei uno della tribe che ha fatto la festa.

Perche' sta proprio tra le ragion d'essere della festa l'appropriarsi di luoghi dismessi per creare un temporaneo spazio liberato. Se a te questa cosa non interessa allora ti conviene ad andare ad una serata in un locale o a qualche rave organizzato

Forse prima venivi solo

Forse prima venivi solo segnalato. Adesso c'è  stato un giro di vite molto drastico sui partecipanti ai free party quindi penso che se ti fermano é  probabile che ti becchi una denuncia per occupazione 

Salve,

Salve,

andare a un rave non è minimamente illegale e di fatto, a ben guardare, per la legge italiana non lo è neanche organizzarlo (è illecito, eventualmente, somministrare alcolici senza autorizzazione o mettere musica senza pagare la SIAE), al di là di quello che dicono TV o giornali.
Negli ultimi 5-6 anni alcune questure hanno cominciato con una prassi discutibile, quella di identificare gente a caso e poi denunciarla per occupazione di terreno. Una operazione in realtà solo intimidatoria, dato che tutti questi processi, che peraltro intasano non poco il sistema giudiziario, si sono sempre conclusi o con prescrizione, o con assoluzioni di massa (dato che una volta che l'evento è in corso non si può parlare di "invasione di terreno" per chi va a curiosare: varrebbe eventualmente solo per i primi che entrano nello spazio in questione, ovvero i "veri" organizzatori). Si veda ad esempio il caso del rave di Guastalla del 2008 e altri simili conclusisi senza alcuna condanna.

Sicuramente se si riceve una denuncia del genere è consigliabile attendere la prescrizione o rivolgersi a un legale per ottenere l'assoluzione, piuttosto che pagare penali anche modiche che tuttavia equivalgono a un'ammissione di responsabilità che non potrebbe mai o quasi mai essere dimostrata in sede processuale.

LT

Ciao,

Ciao,

non è proprio cosi. La denuncia contestata a chi viene fermato è di invasione di proprietà privata, ed ultimamente anche assembramento non giustificato, ed è penale, Quindi richiede un legale e tutte le balle varie. Se poi si concluda quasi sempre con prescrizione o assoluzione non lo so, e sinceramente mi viene da chiedere come tu lo possa sapere, visto che al massimo avrai un piccolo campione di riferimento dato da amici e conoscenti, ma da li a dire che va SEMPRE cosi, ce ne passa.

Ad ogni modo il consiglio migliore che si può dare è quello che ho scritto sopra: parcheggiare lontano, andare a piedi, ed evitare il posto di blocco all'uscita.

Un saluto

Salve,

Salve,

c'è ormai una vasta casistica giudiziaria per svariati rave in cui le FF.OO. hanno utilizzato tale tattica repressiva e non c'è una sola condanna in sede processuale.

Che poi schivare il posto di blocco e non usare l'autovettura sia preferibile per evitare in primis la denuncia e i conseguenti fastidi legali, non c'è dubbio, ma è altra questione.

LT

Non sarei cosi convinto che

Non sarei cosi convinto che non ci sia nemmeno una condanna in sede processuale.

Certo comunque che quando si identificano 3000 persone ad un solo evento ( come a torino in questi giorni), poi non si può procedere con tutti. Ma i classici capri espiatori che si prendono la colpa di tutti, si trovano sempre.

Dato che le FF.OO. negli

Dato che le FF.OO. negli ultimi anni cercano di fare sequestri illegittimi (mai o quasi mai presentati come tali dalla stampa) o altrettanto illegittimamente denunciano partecipanti a caso per "occupazione di terreno" si tende a dimenticare che in Italia organizzare un rave, e non solo parteciparvi, è del tutto legale, come sancito anche da sentenza della Cassazione, in virtù dell'articolo 17 della Costituzione: https://www.ilperiscopiodeldiritto.it/l/per-la-suprema-corte-organizzare...

Ciò ovviamente non significa che non si possa incorrere in molestie da parte delle Ff.Oo., specie se ci si sposta in automezzo.

in realtà è tutto legale, i

in realtà è tutto legale, i cazzi che passano spesso i raver si devono tutti all'arbitrio esagerato che a volte polizia e carabinieri si prendono, esattamente come accade con le sostanze, dove gente fermata con pochi grammi si ritrova le perquise in casa, la patente tolta o peggio se ha precedenti

Organizzare un rave è legale,

Organizzare un rave è legale, quel che è illegale è organizzarlo sopra un terreno di proprietà privata, senza l'autorizzazione del proprietario. E se vieni beccato ad un rave vieni denunciato non perché hai partecipato, ma perchè sei su un terreno privato, senza autorizzazione.

Non mi sembra cosi difficile da capire.

Niente. Probabilmente la

Niente. Probabilmente la Redazione si riferiva alla probabilità di essere fermati alla guida del proprio mezzo, all'uscita del rave. Quello è l'unico caso in cui l'assunzione precedente di sostanze è reato.

Si ok..ma capisci bene che

Si ok..ma capisci bene che sta a loro specificarlo. Perché detta così, se non sai già che il consumo non è reato, di certo non vai a pensare 'ah aspetta, loro intendono solamente se, ma quando, quindi'.. Così si rischia di perpetuare Disinformazione. la domanda che avevano posto era diretta e ci si aspetta altrettanto da una risposta. 

A voler essere pignoli, la

A voler essere pignoli, la ragazza nella sua domanda ha chiesto, riporto testualmente:

- È legale andarci senza fare uso di sostanze o se mi fermano mi possono denunciare anche se non ne ho fatto uso?

 

E la Redazione ha giustamente, e senza fare alcuna disinformazione, risposto:

- Se non hai con te sostanze o non ne hai assunte e se non sei fra gli organizzatori dell'evento, non rischi niente.

Dunque mi sembra che tu stia solo facendo polemica inutile.

Polemica?? E chi fa polemica?

Polemica?? E chi fa polemica? Si cerca di comunicare sinceramente e chiaramente. ho solo detto che si rischia di disinformare se le cose non sono dette schiettamente e semplicemente, in modo facilmente capibile a tutti e per ogni fascia di età. Se per polemica intendi chiarimenti e assenza di lingue su per zone a me ignote allora ok, ne sono colpevole. Certo che se uno dice A in questo mondo vieni subito etichettato come disturbatore del sistema. Attivismo e dissenso sono protetti persino dalla Costituzione. Ma qua non si faceva altro che cercare di non far fraintendere alle persone ciò che è stato riportato. Poi se tu vuoi vedere polemica ovunque per carità.. Di crodighi son piene le strade, virtuali e non. 

Anche perché nel post

Anche perché nel post originale non c'è cenno di automobili. Lei poi chiede se a piedi sarebbe quindi esente dalla risposta fornitali, domanda a cui tu rispondi 'no, assolutamente no... '. Quindi permetti di dire che si è creata confusione inutile e che servono solo dei semplici chiarimenti. Se chiedere info è far polemica siamo messi bene proprio.. 

Aggiungi un nuovo commento