Back to top

Secondo giorno senza metadone

Buongiorno.. ho preso metadone per circa un anno e mezzo.. in questi anno e mezzo riuscivo a bere per massimo due mesi e poi un giorno ci ricascavo.. dal 24 dicembre ho detto basta per sempre.. dal 24 dicembre non tocco più niente.. dal 24 dicembre ho continuato a bere 20 mg per poi scalarli piano piano.. l'ultimo mese sono stato a 5 mg fisso e gli ultimi quattro giorni ho sempre bevuto sotto i 5 mg ( non so bene la quantità poiché metadone concentrato e quindi difficile da calcolare ). Ultima volta che ho bevuto è stato venerdì mattina alle ore 5.00. Adesso, essendo domenica dovrei essere a fine secondo giorno.. non ho dolori insopportabili ma soltanto malessere generale ( stanchezza ) e un po' di dolori alle ossa.. la prima mattina senza metadone ho preso 8 gocce di rivotril + due compresse di muscoril, una mattina e una sera.. stamani ho preso 10 gocce di rivotril + due compresse di muscoril è una bustina di sostenium plus. 

la mia domanda è se secondo voi deve ancora arrivare la vera astinenza o se più di così non sarà.. inoltre vorrei qualche consiglio su come poter alleviare i dolori alle gambe.. aggiungo che ho anche un po' di insonnia, iniziata quando prendevo sotto i 5 mg ma per adesso riesco comunque a dormire alla meglio con qualche canna. Vorrei tanti consigli da esperti professionisti e non.

grazie mille.

 

Commenti

Secondo me la parte peggiore

Secondo me la parte peggiore non è ancora arrivata, più che altro si sommano i giorni che stai male quindi sei sempre più esausta e stufa di starci male. Quindi la soglia di sopportazione paradossalmente si abbassa coi giorni, almeno così è per me. Comunque stai facendo benissimo, non diventerà insostenibile tutto d'un tratto se non sei già malon. Due gg senza bere uno più o meno su fa già un'idea di come sta, io col cazzo ce la farai. Quindi ti rispondo con A opinioni personali, B che si forse sotto qualche aspetto peggiorerà un pochino ma in linea di massima sei abbastanza bene direi! Continua così, grande e tanti auguri

Ciao,

Ciao,

hai fatto uno scalaggio un po troppo veloce, purtroppo non ci sono molte soluzioni: o riprendi un po di metadone, la quantità minima per farti stare bene e dormire, e rimani fermo li per un mesetto almeno, per poi proseguire uno scalaggio lento e con lunghe pause, e cosi dovrestio arrivare a zero senza avere dolori, o comunque molto pochi, oppure tieni duro e aspetti che passi.

Per aiutarti con le gambe il rivotril va benissimo, puoi abbinare un analgesico come la tachipirina, e aspettare!

Facci sapere come va!

Un saluto

Buongiorno.. purtroppo lunedì

Buongiorno.. purtroppo lunedì alle ore 13 tornando da lavoro ci sono ricascato.. mi sono rifatto un decino di roba.. non vi dico quanto sono stato male apparte l'inizio.. dopo un ora ho iniziato ad addormentarmi e non riuscivo a restare sveglio.. tornato a casa ho vomitato fino a sera.. anche un sorso di acqua andavo a vomitare.. comunque da lunedì 13 non ho più ripreso niente.. adesso sarebbero passate 72 ore dall'ultima assunzione e ultima volta che ho bevuto metadone è stato venerdì mattina ore 5.00 ( meno di 1 ml ).. stamani è stata dura alzarsi ma poi piano piano con una doccia e 10 gocce di rivotril sto meglio.. in questo momento non mi sento in astinenza.. solo fiato pesante e mi sento un po' strano.. deve arrivare la vera astinenza fisica ?? Stavo pensando di provare a continuare così fino a domenica per vedere come stavo visto che non vado a lavoro e lunedì quando mi sveglio vedo come sto per riprendere pochissimo bere.. che ne pensate ?? Aggiungo che ho avuto tantissimi sensi di colpa ad aver rifatto e ho pianto tutto il giorno dopo.. tirar puede matar HELP ! 
mathias 

Scusate sono passate 48 h

Scusate sono passate 48 h dall'ultima assunzione di roba e non 72 h, perché fatta lunedì alle ore 13.. il meta ultima volta bevuto venerdì 17/06 alle ore 5.00 ( meno di 1 ml ) 

più che altro possiamo

più che altro possiamo girarci intorno quanto vogliamo, ma sensi di colpa o no hai usato e non promette molto bene sta cosa. non che non capisca, per carità anzi, però almeno se arrivi di nuovo al punto di non starci dentro prendi un po di metadone invece della roba. se no di cosa parliamo? è ovvio che se togli uno per fare l'altro è meglio fare uno, magari poco...vedi un po come va...

aver bevuto meno di 1 ml

aver bevuto meno di 1 ml venerdì mattina e fino a lunedì niente.. poi lunedì mi sono fatto.. e fino ad oggi niente.. oggi non sto male.. avrò l'astinenza vera tra un po' ? Oppure aver fatto erre mi ha aiutato con astitnrnza da meta ?? 
Ovviamente a livello mentale è tutta un altra cosa.. dovrò riniziare un percorso con lo psicologo.. ma preferivo farlo senza medicinali..

grazie mille

ma se non ce lhai ora, non

ma se non ce lhai ora, non vedo perchè dovresti averla dopo...che è a scoppio ritardato? poi venerdi hai preso na goccia...no l astinenza vera non ti verrà proprio credo, non hai scalato da 20 a 0 in 3 giorni e soprattutto partivi da 20 al massimo mi pare. io il problema che vedo non è l astinenza, ma il craving. la tua necessità di parlare, la roba 3 gg fa...non è l astinenza dal metadone il problema, è non toccare la roba.

si tratta di riempire la vita, di trovare soddisfazione nelle cose normali, tenersi impegnati, ritmi normali di cibo e sonno...

Grazie della risposta

Grazie della risposta stupefatto.. la mia vita da quando facevo tutti i giorni è cambiata drasticamente.. convivo con una compagna, ho un cane che amo moltissimo e mi sono appassionato tanto nell'educazione cinofila, veramente tanto.. so bene che lunedì è stata una ricaduta e dovrò lavorarci su con uno specialista.. adesso però vorrei solo togliermi tutti i fastidi fisici che ho e concentrarmi solo su me stesso.. adesso non ho grandi dolori ma sicuramente se sarei andato a lavoro non sarei riuscito a lavorare.. secondo voi tra quanto questi dolori fisici e sbalzi di temperatura passeranno ?? Qualche consiglio su come alleviare questi malesseri ?? 
grazie mille ragazzi.. e grazie davvero stupefatto che mi stai rispondendo sempre! 

figurati fa piacere parlare

figurati fa piacere parlare soprattutto se può davvero servire a qualcosa. la ricaduta in fondo è nulla, una pera 10 euri amen, occhio piu che altro a non restarci che se te la spari ora non hai piu la tolleranza di prima.

per quanto riguarda compagna, cane, cinofilo...direi che è la situa perfetta per smettere, per avere le giuste motivazioni e i giusti stimoli e tenersi occupati indaffarati e controllati. 

consigli: prima di tutto parla con la tua compagna, anche col tuo cane se necessario....però fagli sapere se e quando stai male, quando senti che non ce la fai piu e pensi alla r, magari basta parlarne e lei o il tuo cane, spero in modi diversi ma va a gusti per carità e io non giudico nessuno, ti possono distrarre. poi in generale come tutte le cose, piu passi il tempo senza fare una cosa, piu te ne dimentichi e diventa facile non pensarci o almeno non farsi venire una voglia che è incontrollabile.

e soprattutto: vai al sert? se è cosi chiedi a loro cosa puoi prendere. per i dolori di solito si prendere semplicemente il musoril; al mio sert poi mi hanno detto che si puo usare il lyrica, per il quale serve pero prescrizione medica. per il resto fare attività fisica, aspettare che passi. come ti ho gia detto, se diventa insopportabile, piuttosto prendi 1/2 mg di metadone, nulla ma anche solo un semi-placebo serve, piuttosto che la roba. il problema adesso sul craving è proprio che non stai bene, appena starai meglio fisicamente anche quello dovrebbe passare: 6 mesi senza roba, non contando quella di pochi gg fa, sono tanti e pochi di stacco, insomma te la sei dimenticata si ma non del tutto, e inoltre ora stai maluccio e ti viene da pensare alla soluzione facile. resisti, per non buttare tutto nel cesso, pensa a te e anche agli altri, a cosa vinci e cosa perdi se ce la fai. e chiedi aiuto: ora piu che mai se lo fai la gente, il sert, chi vuoi ti aiuta anche perche vede che ci stai provando davvero e sei quasi fuori se la porti fino in fondo. sforzati di mangiare, faticare...dormire importante, se non riesci inutile ti consigli, sai gia e anche per quello serve medico e prenderle solo per 1/2 settimane max, tutti questi aiuti ti sono fondamentali anche per poter lavorare nel periodo iniziale.

in bocca al lupo, vado a vincere sti 500 euri a poker, a domani!

Buongiorno.. stanotte mi sono

Buongiorno.. stanotte mi sono rigirato 1000 volte nel letto.. andato a letto a mezzanotte.. alle tre ero già sveglio.. poi per fortuna con una tisana e una piccola cannetta mi sono riaddormentato fino alle sette e mezzo.. stamani sono molto stanco, zero voglia di fare le cose e sarò andato di intestino almeno già tre volte.. segno buono ? No, non sono mai stato seguito dal sert ma ho fatto un anno di terapia con uno psicologo che mi ha aiutato molto.. secondo voi quando starò un po' meglio ?? Nel senso di riuscire a vivere la giornata senza avere il fiato pesante e la pesantezza generale? 
grazie mille. 

Buongiorno a te. andare al

Buongiorno a te. andare al sert sarebbe stata una buona idea, primo per fare uno scalaggio piu adeguato, e ora per avere supporto sia psicologico che farmacologico. ad ogni modo è cosi, inutile pensare ora a cosa era meglio, serve pensare che sei quasi fuori se tieni duro. alla fine se hai dormito, anche male e alzandoti, ma hai dormito credo sia uno dei segni migliori. quando devi andare a lavorare? 

mangia, fai attività fisica, quando passa tutto? potrei dirti qualche giorno ma non lo so, direi invece molto poco probabile che duri ancora troppo a lungo. secondo me nei prossimi gg dovresti iniziare pian piano a stare sempre meglio.

se non ho capito male quando vai a lavorare ce poi il rischio che tornano prenda la via sbagliata: se è cosi, o in ogni caso quando sai puo accadere, prendi le precauzioni giuste...chiama la tua donna, dille che ce questo problema e che potresti fare vaccate quindi serve che controlli che torni a casa. insomma cerca tu il modo di prevenire

Ciao,

Ciao,

purtroppo io credo che tu stia facendo tanta fatica per nulla, nel senso che se sei già ricaduto (non te ne faccio una colpa sia chiaro, è solo un evidenza), vuol dire che il problema di fondo non lo hai risolto, e dunque togliere il metadone è un errore.

E' come se prendessi un antibiotico per curare un infezione, e lo sospendi prima che l'infezione sia guarita.

Io, come anche il buon Stupefatto, siamo qui se vuoi parlare e sfogarti, ma se vuoi davvero smettere, devi rivolgerti a persone competenti, andare al SerT e iniziare un percorso di cura.

Se no sprechi solo tempo ed energie.

Un saluto

Buongiorno.. si direi che

Buongiorno.. si direi che devo andare al sert perché anche ieri verso le 15 non stando bene ci sono ricaduto ed ho fumato un decino.. quindi devo riniziare con il metadone.. una curiosità.. secondo voi mi basterà la stesso la quantità che prendevo prima ?? Cioè 1 ml concentrato al di ? 
Avrò ancora la tolleranza bassa e quindi potrebbe ancora coprirmi 1 ml ? 
grazie mille 
 

1 ml puo anche coprirti, nel

1 ml puo anche coprirti, nel senso di farti stare in scoppia, ma non ha nessun senso cosi poco e non ti daranno cosi poco al sert. anzi ti faranno auumere davanti a loro delle dosi che abbiano senso, 1 ml non ce lha. non si tratta di coprire l astienza fisica, ma il craving. almeno 30/40/50 mg, 6/8/10 ml. poi, se con quelli stai senza roba abbastanza, ti faranno fare uno scalaggio non fatto da solo e troppo rapido con le conseguenze che hai ora. 

tu vuoi fare tutto troppo veloce, e lo capisco bene ci siamo passati tutti, ma cosi è un agoinia continua per niente e soprattutto invece che accorciare stai solo prolungando i tuoi problemi. hai appena visto, come accade quasi a tutti, che il tuo metodo non funziona: prima capisci che serve andare con calma e seguire consigli medici, prima potrai uscirne.

Concordo pienamente con

Concordo pienamente con Stupefatto.

Vai li e segui i loro consigli, vedrai che ti aiuteranno a smettere!

E ce la farai anche velocemente secondo me, hai un basso livello di dpiendenza, capace che in un anno sei già fuori bello pulito e soprattutto tranquillo.

Facci sapere!

 

Vi ringrazio a tutti del

Vi ringrazio a tutti del sostegno... dopo la fumata di ieri alle 13 non ho più preso niente.. ho già chiamato il Sert ma non conoscendomi di persona mi hanno detto di andare lì e di parlarne.. il problema adesso è soltanto uno.. non ho più niente.. ne meta ne niente.. roba non voglio assolutamente farla per poi stare giorni dopo con i sensi di colpa è tutto il giorno a piangere.. ho solo pasticche di En e gocce di rivotril.. e ovviamente devo arrivare a lunedì per il sert e non so come funziona, se mi daranno subito qualcosa oppure no.. avete qualche consiglio sul come arrivare a lunedì e oltre ? Oggi sono stato male ma sopratutto di testa perché ero giù e sono andato da mio padre e ho pianto tutto il tempo.. adesso ho preso mezza compressa di en 0,5 e ho fumato una canna.. mi sembra di stare un pochino meglio.. comunque consigli ? 

Bhe, se riesci a resistere

Bhe, se riesci a resistere solo Con l'en e qualche canna meglio.. se invece stai proprio male fisicamente o resisti o ti fai un'altra fumata, tanto non sarà questa a cambiare le cose.

Al sert di solito ( almeno al mio funziona cosi), se quando vai stai male ti danno subito il metadone ( o la buprenorfina), se invece non stai male, ma fai urine positive, te lo danno alla seconda visita. 
In bocca al lupo per tutto!

No fumare ancora no.. non ne

No fumare ancora no.. non ne posso più di stare a pezzi mentalmente e fisicamente.. ma una domanda.. se riiuscissi a continuare così fino a lunedì, cioè En e qualche canna.. ci sta che lunedi stia meglio fisicamente ? Mentalmente poi sarà tutt'altra cosa.. adesso sono 48 ore dall'ultimo decino di erre.. e una settimana dall'ultima bevuta di 4cc di meta.. che ne dite dalle vostre esperienze ? 

 

 

Buongiorno.. volevo avvisarvi

Buongiorno.. volevo avvisarvi della mia situazione attuale.. beh da giovedì ore 13 ultima fumata.. non ho più toccato niente.. ne erre ne meta ( come sapete ultima assunzione meno di 1 ml circa 8 giorni fa ).. sto andando avanti con mezza compressa di EN da 0,5 la mattina, mezza la sera e una la notte per dormire piu qualche canna.. stanotte sono riuscito a dormire sette ore contro le quattro del giorno prima.. e mi sono alzato un po' meglio rispetto ai giorni precedenti.. da venerdì faccio sempre 2 km e mezzo a piedi con il mio cane.. in più prendo vitamine, sali, muscoril e ibuprofene al bisogno che però oggi non ho ancora preso.. ieri quasi tutto il giorno mal di schiena.. oggi invece sembrerebbe di no apparte la mattina prima della doccia.. non ho brividi, pelle d'oca e nemmeno troppa stanchezza addosso, se non fosse per la testa che mi fa faticare anche ad alzare il posacenere.. faccio ancora diarrea e avvolte mi prende quei picchi di ansia che ti blocca il respiro ma poi piano piano passa.. questa è la mia situazione attuale.. che ne dite ?? Pareri e consigli ?? Inoltre secondo voi se domani facessi un test possono trovarmi eroina e metadone ? 
grazie mille 

boh secondo me stai anche

boh secondo me stai anche andando bene per ora, dire se possa durare o no impossibile, dipende tutto da te. non ho capito la domanda sul test, chi te lo dovrebbe fare? nelle urine ti rimangono 4/5 giorni massimo, contanto poi che non hai usato o assunto grosse quantità...

se tieni duro pian piano starai sempre meglio, diciamo tra non molto sarai piu o meno normale, a parte una poco piacevole depressione altalenante per qualche settimana credo.

prenditi qualcosa anche per la diarrea, ti disidrati che gi ci sono 40 gradi! per il resto ok, fumati le canne, sul resto decidi tu...l' EN tieno conto di non usarlo per troppi gg di fila, se no poi ti trovi che togli uno per prendere l altro

Ciao stupefatto..

Ciao stupefatto..

L'en stavo pensando di prenderle non più di una settimana quindi fino a venerdì sabato massimo.. il rivotril non lo prendo più da una settimana... per le urine le farei io da me stesso per vedere se sono positivo o negativo, una sorta di piccolissima vittoria insomma.. comunque ieri sera mio babbo ha parlato con un suo amico che è dottore sert e gli ha detto che se domani vado ormai non mi daranno più meta o subo ma solo un certo naltrexone.. possibile?? Lui dice che è così perché ormai avendo fumato ultima volta giovedì alle 13 e ultima volta 4 cc di meta 9 giorni fa è inutile..  secondo voi ? 

Adesso sono 75 ore precise

Adesso sono 75 ore precise che non fo niente.. non sto malissimo.. penso sia più dolori mentali tipo mal di schiena, un po' di smania.. perché quando esco con il cane in natura e mi faccio 30 min di passeggiata poi torno e fo la doccia fredda e magicamente per un po' i dolori scompaiono.. un po' tutto così via..

Ciao,

Ciao,

non farti problemi per l'EN adesso, se devi prenderne un po di più per curare l'ansia durante il giorno usalo, l'importante è sempre che tu segua le indicazioni del medico e non faccia di testa tua. 

Sul fatto di darti il naltrexone piuttosto che il meta/sub dipende dalla scelta dei dottori, ed è una scelta che prenderanno parlando con te. Di certo se accusi un forte craving e hai le urine ancora sporche ( 4/5 giorni la roba, 1 settimana circa il meta) non ha senso darti il naltrexone, ma serve il metadone/sub.La cura dell'astinenza fisica è infatti l'ultimo dei problemi, e chi è del mestiere lo dovrebbe saper bene. 

Tu sii onesto e non "fare l'eroe" dichiarando che ormai stai bene e ce la puoi fare da solo, ma racconta esattamente come stai, saranno loro a decidere quale farmaco è più indicato per te. Un saluto e facci sapere!

Ciao.. sono andato stamani al

Ciao.. sono andato stamani al sert a parlare con il dottore e mi ha fatto fare alle analisi che a quanto pare secondo lui risulteranno negative perche la erre di giovedì ( 10 euro ) e il met di venerdì 17 ormai non si vedono più.. comunque dice lui che da quelle vedranno che fare.. io gli ho raccontato tutto.. che sono stato seguito da uno psicologo per un anno e mezzo e per più di sei mesi non facevo più niente apparte scalare il meta da solo.. gli ho raccontato che in un anno e mezzo ho totalmente cambiato vita ( convivere, cane, ottimo lavoro indeterminato che ho da 5 anni ormai ).. e poi gli ho detto semplicemente la verità.. che ci sono ricascato due volte, vuoi perché da 4 cc ho levato tutto d'un botto o non so ma comunque i giorni dopo sono stato  a piangere con mille sensi di colpa, come tutti credo.. secondo lui sono ben indirizzato ormai e la mia vita sociale non è più quella di prima.. sinceramente craving adesso non ne ho più in qua non so dirvi.. a quanto dice lui il farmaco perfetto è quel nalexone perché dice non da dipendenza e se avresti voglia di fare non sentiresti niente o una cosa del genere. per i dolori adesso ho mal di schiena che cerco di lenire con Sinflex e ibuprofene.. poi muscoril e infine una compressa la mattina di EN e una la sera, visto che così almeno cinque o sei ore le dormo.. comunque adesso sono 96 ore senza niente.. quando passeranno sti doloriii e piccole smanieeeee

Meglio l'EN in pastiglie.

Meglio l'EN in pastiglie.

Certo che se ormai son 10 giorni che non prendi più meta e stai benino tanto vale rimanere cosi ormai, aspettare che i dolori passino del tutto (ci vorranno ancora 1-2 settimane, e poi passare al naltrexone, che serve unicamente a non farti sentire nulla se caso mai assumessi, non ha altro scopo. Quindi se avessi craving devi subito parlarne col medico ed intervenire con altro.

Ciao Tirar, intanto grazie

Ciao Tirar, intanto grazie della risposta.. credo e sono sincero che i tuoi commenti e aiuti, insieme a quelli di stupefatto sono i più professionali possibile e si vede che ne sapete molto su determinate cose.. 

comunque si, sono dieci giorni che non prendo meta e 5/6 giorni senza roba.. credo che ormai il culmine della dipendenza fisica l'ho già passata no ? Ovviamente i dolorini continuano ( ieri mal di schiena, oggi dolorini ai polpacci o alle ossa lì vicino, non so bene ) e avvolte ansia che manca un po' il fiato..  ma ogni giorno sembra sempre meglio.. ieri notte ho provato a prendere mezza compressa di EN anziché una e ho dormito comunque 7 ore.. quindi anche stamani solo mezza compressa, il che vuol dire una compressa da 1 mg al giorno.. secondo voi per quanto questi dolorini alle gambe ( abbastanza sopportabili ) scompariranno ?? Comunque craving per ora zero.. però ormai voglio prendere il naltrexone per tutelarmi.. una domanda.. oggi sono stato in un centro benessere, piscina, sauna, bagno turco.. secondo voi la sauna e il bagno turco non aiutano ne ad espellere i rimasugli sul tessuto adiposo e nemmeno a riottenere quell'equilibrio mentale perso ? 

Grazie mille e spero in una risposta. 

E secondo voi perché non

E secondo voi perché non accuso quella pesantezza ingombrante che ti fa fare due scalini in un ora ?? Avete presente no ?? Perché qualche anno fa quando mi disintossicai mi ricordo bene quella pesantezza.. forse è la testa che è diversa, sono più grande e magari quando sento un sintomo cerco di non abbattermi ma di sforzarmi ad uscire in natura ? Può darsi ?

Buongiorno.

Buongiorno.

Tutto bene ragazzi ?? Non ho più ricevuto nessuna risposta alle mie domande.. non so, forse vi ho annoiato ahahah.. comunque beh siamo arrivati a 7 giorni senza metadone.. sto sempre meglio dai.. vi volevo dire che sto prendendo le EN da una settimana.. sono partito venerdì con mezza compressa da 0,5 tre volte al dì ( mattina, pomeriggio, sera ), sabato e domenica uguale.. lunedì ho preso 2 compresse intere da 1mg ( una mattina, una sera ), martedì e mercoledì mezza compressa mattina e mezza la sera.. arrivato ad oggi pensavo di prendere mezza compressa la sera e continuare così fino a sabato.. poi ?? Potrei mollare tutto ?? Avrò astitenza, effetto rebound del sonno ecc ?? 
inoltre se vi va di rispondermi alle domande nei post precedenti.. Tirar puede matar, Stupefatto, ecc... ?? 
grazie mille a tutti ragazzi!

Ciao!

Ciao!

Scusa il ritardo, son stato un po preso questi giorni..

Allora, la sauna e fare sport sicuramente aiutano, ma non fanno miracoli, non aspettarti un miglioramento da un giorno all'altro.. comunque si, andrai via via migliorando sicuramente.

Per quanto riguarda le EN ti consiglio comunque di sospenderle gradualmente, e non toglierle di botto, ma soprattutto di non aver paura a prenderle (sotto controllo medico), in questo periodo, perché senza potresti aver molta difficoltà a dormire, e questo potrebbe farti tornare il craving per la roba. Dunque fatti sto periodo di 1 mese almeno ad EN, sensa superare mai i dosaggi che ti indica il medico, e poi scali lentamente e te le togli. 

Capisco perfettamente questa tua voglia di toglierti tutto, davvero, ci sono passato anche io, ma è un errore, e l'ho sperimentato sulla mia pelle. Bisogna fare le cose gradualmente, ora stai già togliendo meta e roba, ed è un gran passo, non aver paura di usare l'EN (nei limiti), quando arriverà il momento di toglierlo lo toglierai senza fatica.

Per il Naltrexone sono d'accordo sia un'ottima idea, tieni però in conto che lo devi iniziare assolutamente quanto ti sarai ripreso al 100%, finché hai dolorini o spossatezza non farti convincere a prenderlo, perché peggioreresti questi sintomi.

Un saluto e tienici aggiornati

Ciao titar e grazie della

Ciao titar e grazie della risposta..

quindi secondo te se adesso smettessi di prendere lo 0,5 prima di andare a letto non riuscirei a dormire ?? Fai conto che è da venerdì scorso che lo prendo e mai superato come prescritto dal medico 1,5 mg al giorno..

 

ciao. scusa se risp meno, ma

ciao. scusa se risp meno, ma sono in un periodo che sto sclerando per rapporti personali difficili solo per questo.

mi sembra stia procedendo bene, soprattutto visto che sei seguito ora e sei già in una fase dove hai tutte le possibilità di tirartene fuori.

confermo anche io, prendi quello che ti serve ora per dormire e stare bene di giorno, non hai certo sviluppato nessuna dipendenza per ora ma togliendolo troppo presto rischi invece di ricadere in altro molto peggio.

ad ogni modo puoi anche provare, magari domani o dopo, a non prendere nulla per dormire e vedere se in fondo non ti serve cosi tanto

Grazie mille davvero..

Grazie mille davvero..

oggi pomeriggio ho dormito tre ore senza niente.. però sai quando arrivi alla sera e ti metti nel letto forse è un altro discorso.. comunque una cosa strana. Prendo le EN da una settimana e ieri facendo un test sono risulterò negativo alle benzo.. possibile !?? 

 

Io fossi in te continuerei a

Io fossi in te continuerei a prenderlo l'EN, nei dosaggi che ti ha scritto il medico, poi certo se proprio vuoi tentare una sera a non prenderlo fallo, di certo non succede nulla, anche se non dormissi una volta.

Per quanto riguarda il test, si è impossibile, o era farlocco il test, o non ricercava le benzo.

Per adesso sto seguendo la

Per adesso sto seguendo la terapia prescritta dal medico.. mi ha fatto passare dalle pasticche alle gocce di EN.. adesso ne prendo 10 gocce prima di dormire che se non mi sbaglio dovrebbe essere meno di 0,5 mg giusto ? O meglio, a quanto mg corrispondono 10 gocce ? Le sto prendendo da 11 giorni.. e mi ha detto di continuare con 10 gocce altri due giorni e poi scalare tre gocce ogni due giorni.. non vi sembra troppo veloce come scalaggio ? 
grazie mille e saluti 

confermo anche io il

confermo anche io il consiglio di seguire il medico, o almeno parlaci sulle tue intenzioni. in fondo stai prendendo EN da poco, nessuna dipendenza sviluppata. importante è tenere costante il ciclo del sonno, mangiare bene...

non ho capito perchè continui a fare test; per lavoro, hai paura che te li facciano loro? magari mi sono perso io qualcosa

il principale obiettivo è non andare piu a comprare, passato abb tempo senza farlo, stando sempre meglio, ci penserai sempre meno fino a mai e soprattutto sarà un pensiero controllabile

No no, non mi faranno nessun

No no, non mi faranno nessun test ne a lavoro ne da nessun altra parte.. l'ho fatto solo per soddisfazione mia personale, perché dopo tanto tempo vedere che sono pulito da oppiacei e metadone mi ha dato ancora più forza nel continuare così.. ho comprato il test in farmacia ( cocaina, oppiacei, metadone, thc, barbiturici, benzo ecc ) e sono risultato positivo solo al thc e non alle benzo che prendo da 11 giorni.. mah ! 

beh ottimo, sapere che

beh ottimo, sapere che funzionano si e no sti test mi fa davvero piacere, soprattutto sapendo che tra un po mi faccio un test casalingo del capello sul quale gia avevo dubbi molto superiori rispetto a quelli sulle urine....va beh anche qui va bene un placebo, basta che mi dica che sono pulito anche se è cannato poi vediamo le conseguenze ahahahah

come procede tu, meglio? ti stai regolarizzando, e soprattutto il craving come va?

tu TPM invece come va, stai trovando qualcosa che funzioni meglio o ancora nessun risultato? anche se centra poco, condivido delle riflessioni a se stanti che ho fatto, così per passare il tempo che magari ne esce fuori qualche cosa di interessante visto che dopo un po si parla sempre delle stesse cose, purtroppo per noi. parte dalle sigarette: in sostituzione sto fumando tanto, mi sono anche reso conto che da quando ho 16 anni circa, ho sempre fuamto qualcosa praticamente ogni gg. partendo dai 16 anni, ho fatto meno anni a fumare siga che a fumare, smesso e ricominciato 3 volte, mai come ora. canne prima, roba o crack dopo, anche nelle pausa siga di anni raramente non ho fumato qualcosa die. adesso che ho smesso tutto, è la prima volta che ho dipendenza pesante da siga, e anche se non è un problema sono cosciente che devo stare attento all alcool che è l unica che ho davvero tenuto fuori fino a pochi mesi fa. 

piu che fumare tanto, lo faccio in modo compulsivo, accendo una siga e la spengo anche a meno che meta; sono passato in buona parte alle icoos per smettere, solo per rendermi conto che sono il diavolo rispetto alle siga normali, qui parte un po la riflessione. mi sono reso conto che, si le icoos fanno meno male delle siga, ma è troppo piu facile iniziare per i ragazzi e la dipendenza psicologica è molto maggiore. durano meno, sono caramelline a tutti i gusti, non fanno fumo e si possono utilizzare in molte piu occasioni delle siga...costano uno sproposito in proporzione. insomma senza fare complottismo, tutto il linea che quanto l industria del tabacco vuole. non passerò alle elettroniche perchè capisco già essere ancora peggio: infinite per la ricarica, leggere e piacevole nei gusti, non smetti mai e puoi fumarle ovunque. 

la dipendenza da tabacco è sottovalutata, raramente compresa per vari motivi, ma smettere è tra le cose piu difficili da fare quando si raggiunge uno stadio decente di TD. fumare non ha effetti "stupefacenti" (non notabili diciamo), i danni sono a scoppio ritardato, impariamo a fare tutto fumando. il problema è proprio che è una droga non droga: la usiamo, al contrario delle altre, raramente come diversivo alla vita e spesso come miglioramento di ogni attività quotidiana alla quale la associamo anche se gia positiva, mentre le altre raramente sono qualcosa che serve per performare meglio e spesso qualcosa per evadere dalla vita di schifo. ecco perchè le icoos sono peggio: è piu facile usarle anche in occasioni che prima non potevi, non serve alzarsi, al posto di una siga fumi almeno due icoos con quindi il consolidamento della dipendenza psicologica. smettere significa poi imparare a fare ogni minima attività quitidiana con qualcosa in meno, che manca, ogni minima cosa è un pochino meno bella di prima (almeno per un po). 

stesso concetto per le dipendenze in generale, in particolare le pesanti; quando tutto quello che si fa, lo si fa meglio o lo si deve fare sotto effetto, la dip psicologica va di pari passo, le associazioni alle attivitò quotudiane sono costanti...

di tutto il papiro di premessa, la riflessione finale era riportate le siga alla roba. pensavo a quanto la dipendenza fisica della roba sia uno dei principali problemi che rende esponenziale quella psicologica gia presente di base per la voglia della sostanza in se: sapere che ogni giorno serve comprare, che se non si usa ogni tot ore si sta male, che senza roba non posso andare al lavoro mangiare bere parlare dormire, che la giornata è di massimo 8 ore e il tempo e le attività sono tutte relazionate a quanto stiamo su e poi giu in un ciclo continuo e scandito in ore e non giorni. e quest ultimo punto è quello che mi ha fatto pensare che il paragone tra la dipendenza tra roba in vena e roba fumata non è sempre ben pesata: vero che la roba in vena da dipendenza psicologica maggiore per il flash e che uno puo farsi 20 pere al giorno, ma con la fumata la dipendenza psicologica legata alla ripetizione del gesto puo essere fortissima. anche solo fumare la stessa quantita sparata richiede qualche minuto, un gesto ripetuto e assaporato piu volte, fino a diventare facilmente un gesto compulsivo e costante, che non lascia passare meno di qualche mezz ora o massimo 1/2/3/4 ore dall ultima assunzione prima di riprendere a fumare per magari 20/30 min. cosi facevo io quando fumavo: 3/3,5 g era la mia vera necessità die, non perchè mi serviva per essere fatto o stare bene, ma perchè il gesto era continuo e compulsivo. e fumare anche la stagnola si associa piu facilmente ad altri gesti quotidiani, li accompagna e ci si alterna: al cesso ci si puo andare sia con la stagnola che con la siringa, ma una pera la si fa e poi è fatta, invece si puo mangiare mentre si fuma, si puo lavorare (da casa) mentre si fuma e cosi via...detto cio meglio cmq fumare ovviamente, era solo per sparare due vaccate insieme che cosi magari ci distraiamo un po.

scusate se vi ho tediato con le mie baggianate. spero passiate una giornata migliore di ieri!

Ciao Stupefatto!

Ciao Stupefatto!

Io sempre uguale diciamo, Stessi pensieri sul fatto che è un periodo che sto proprio bene, anche se uso saltuariamente, e non trovo la volontà di smettere. Anche se dentro di me so che devo farlo. Bho, vedremo.

Per quanto riguarda le sigarette ti do pienamente ragione, anche io da quando ho "smesso" con gli oppiacei fumo molto di più. Son passato da 4/5 cicche al giorno ad un pacchetto o più. E come dici tu è una cosa compulsiva, cioè fumo ma non mi toglie il desiderio, infatti finita una ne accendo subito un altra. E infatti dentro di me mi dico " ma se alla fine fumare non ti da soddisfazione, perché lo fai?". Eppure non riesco a smettere. Avevo pensato anche io di passare alle icoos o alla sigaretta elettronica, anche se propendevo più per quest'ultima, E verissimo che magari non mi fa diminuire il consumo, anzi col fatto che puoi fumare anche dentro i locali magari aumenta pure, però in teoria fa molto meno male delle sigarette,non essendoci combustione.

La dipendenza da tabacco hai ragione a dire che è sottovalutata, anche se ormai in tutte le città sono presenti i centri antifumo, e ci sono in commercio anche farmaci per smettere ( il bupropione), anche se io ti consiglio la corteccia di mulungu, è un albero amazzonico, che oltre ad avere proprietà sedative e rilassanti, toglie la voglia di fumare. E' molto difficile però da trovare in erboristeria, io lo compro su un sito che ha una "visione curativa", diciamo cosi.. prova a cercare questo su google ;-)

Non dimentichiamo che Sigmund Freud, che non era certo un inesperto riguardo l'aspetto psicologico delle dipendenze, non è mai riuscito a vincere la sua fortissima dipendenza dal tabacco, ed è morto proprio a causa sua, per un carcinoma alla bocca.

Un saluto

Ciao tirar, volevo chiederti

Ciao tirar, volevo chiederti un consiglio data la tua esperienza rispetto agli oppiacei. Uso roba ev da sei mesi e da qualche giorno prendo 50 di metano  al posto della roba. Volevo sapere se avevi informazioni su come fare uno scalaggio rapido. Aggiungo che non sono seguito da un SerT. Grazie in anticipo 

Ciao!

Ciao!

Allora da protocollo medico lo scalaggio con metadone non deve superare i 28 giorni, ovvero le 4 settimane, oltre diventa mantenimento, perché il tuo corpo diventa dipendente fisicamente dal metadone, e poi per scalarlo occorre molto più tempo.

Dunque per fare uno scalaggio rapido fatti i conti per arrivare a zero entro 28 giorni da quando lo hai iniziato.

Detto ciò, ci tengo a precisarti una cosa, gli scalaggi rapidi erano prassi medica negli anni '80/90, poi si è smesso di utilizzarli perché si è visto che non servivano a nulla, ovvero la maggior parte delle persone ricadeva nell'utilizzo, e anzi aumentava enormemente il rischio di overdose, perché tornare ad utilizzare eroina endovena una volta che il corpo è pulito, è estremamente pericoloso.

Ti prego dunque di tenere in conto questi fattori, e se proprio vuoi tentare lo scalaggio rapido, se dovessi ricadere, non utilizzare subito endovena, o calibra la dose riducendola tantissimo rispetto a quel che utilizzi ora.

Un saluto

Ciao tirar e stupe.. qui

Ciao tirar e stupe.. qui tutto bene.. sto tornando adesso da lavoro.. sono passati 13 giorni dall'ultima fumata di roba e 17 giorni dall'ultima assunzione di meta.. diciamo che sto benino.. durante il giorno sbadiglio e starnutisco ancora qualche volta ed inoltre ho un po' di smaniette abbastanza controllabili mentre sono a lavoro ( lavoro al pc, quindi da seduto ) ma quando torno a casa e fumo un pollo mi passa.. diciamo che comunque durante la giornata non sono costanti queste smaniette ma soltanto quando sono fermo a lavoro senza fare niente oppure sul viaggio del treno di ritorno.. vi dico che craving assente o quasi.. sicuramente i 7 mesi senza roba e metadone preso con criterio mi ha fatto bene.. secondo voi per quanto ne avrò ancora ?? Anche se non mi posso lamentare però voglio togliermi tutti questi ultimi ( spero ) rimasugli.. stanotte ho preso 9 gocce di EN ed ho dormito comunque bene fino alle 7 di mattina.. stasera provo con 8 gocce.. che ne pensate della mia situazione attuale ?? TIRAR E STUPEFATTO quanti anni avete ?? Di dove siete ?? Voi siete puliti da tutto ? Come state ?? Un saluto ! 
Mathias95 

Ciao tirar e stupe.. qui

Ciao tirar e stupe.. qui tutto bene.. sto tornando adesso da lavoro.. sono passati 13 giorni dall'ultima fumata di roba e 17 giorni dall'ultima assunzione di meta.. diciamo che sto benino.. durante il giorno sbadiglio e starnutisco ancora qualche volta ed inoltre ho un po' di smaniette abbastanza controllabili mentre sono a lavoro ( lavoro al pc, quindi da seduto ) ma quando torno a casa e fumo un pollo mi passa.. diciamo che comunque durante la giornata non sono costanti queste smaniette ma soltanto quando sono fermo a lavoro senza fare niente oppure sul viaggio del treno di ritorno.. vi dico che craving assente o quasi.. sicuramente i 7 mesi senza roba e metadone preso con criterio mi ha fatto bene.. secondo voi per quanto ne avrò ancora ?? Anche se non mi posso lamentare però voglio togliermi tutti questi ultimi ( spero ) rimasugli.. stanotte ho preso 9 gocce di EN ed ho dormito comunque bene fino alle 7 di mattina.. stasera provo con 8 gocce.. che ne pensate della mia situazione attuale ?? TIRAR E STUPEFATTO quanti anni avete ?? Di dove siete ?? Voi siete puliti da tutto ? Come state ?? Un saluto ! 
Mathias95 

Ciao tirar e stupe.. qui

Ciao tirar e stupe.. qui tutto bene.. sto tornando adesso da lavoro.. sono passati 13 giorni dall'ultima fumata di roba e 17 giorni dall'ultima assunzione di meta.. diciamo che sto benino.. durante il giorno sbadiglio e starnutisco ancora qualche volta ed inoltre ho un po' di smaniette abbastanza controllabili mentre sono a lavoro ( lavoro al pc, quindi da seduto ) ma quando torno a casa e fumo un pollo mi passa.. diciamo che comunque durante la giornata non sono costanti queste smaniette ma soltanto quando sono fermo a lavoro senza fare niente oppure sul viaggio del treno di ritorno.. vi dico che craving assente o quasi.. sicuramente i 7 mesi senza roba e metadone preso con criterio mi ha fatto bene.. secondo voi per quanto ne avrò ancora ?? Anche se non mi posso lamentare però voglio togliermi tutti questi ultimi ( spero ) rimasugli.. stanotte ho preso 9 gocce di EN ed ho dormito comunque bene fino alle 7 di mattina.. stasera provo con 8 gocce.. che ne pensate della mia situazione attuale ?? TIRAR E STUPEFATTO quanti anni avete ?? Di dove siete ?? Voi siete puliti da tutto ? Come state ?? Un saluto ! 
Mathias95 

Ciao Mathias,

Ciao Mathias,

penso che stia andando bene, ma che hai troppa fretta di toglierti tutto. L'EN fossi in te lo terrei, sempre a dosaggi terapeutici e seguito dal medico, per almeno un mesetto. Poi lo scali nel giro di 1-2 settimane.

Io ho esattamente 10 anni più di te, e sono di un paesino poco distante da  Torino.

Si hai ragione per quanto

Si hai ragione per quanto riguarda l'EN.. ma ti giuro che ho troppa paura di dover ripassare un altra disintossicazione se lo tenessi per più di un mese.. stanotte ho preso 7 gocce e comunque ho dormito abbastanza.. dalle 11 e mezzo fino alle 6 e mezzo di mattina.. una domanda : 7 gocce di EN a quanti mg corrispondono ?? Circa 0,25 ?? 
Grazie mille. 

Grazie della risposta tirar.

Grazie della risposta tirar. Ho capito dunque che devo stare entro le 4 settimane ma potresti spiegarmi meglio come scalare? Dovrei prendere ogni giorno qualche mg in meno oppure diminuire settimana in settimana? Poi quando staccherò del tutto avrò sintomi astinenziali tali da impedirmi di lavorare? 
Poi rispetto all'inefficacia dello scalaggio rapido; perché è più facile ricascarci con questo metodo? 

Ciao,

Ciao,

purtroppo la policy del sito non mi permette di farti un piano di scalaggio, anche perchè a parte tutto non sono un medico, e non conosco la tua situazione, quindi non sarebbe corretto farlo.

La medicina ufficiale considera uno scalaggio del 25% della dose a settimana, ma dipende molto da come il tuo fisico reagisce, nella realtà si può anche andare molto più veloce.

Io ti consiglio di prendere carta e penna e farti un piano di scalaggio dove ogni 2/3 gg diminuisci di un po, e se poi vedi che stai bene velocizzi e se stai male rallenti.

Quando finirai del tutto è probabile che non sarai in piena forma, grossi sintomi astinenziali non dovresti averne, ma sicuramente se riuscissi a prenderti almeno una settimana a casa dal lavoro sarebbe meglio.

Queste cose vanno sempre programmate prima e fatte nel momento giusto, ad esempio calcolando di finire lo scalaggio nel momento in cui si va in ferie, e quindi si è tranquilli e si ha il tempo per riprendersi.

Ps: scusa se te lo chiedo, ma perché non sei andato al SerT, chiedendo che ti facessero loro lo scalaggio rapido in 28 giorni? Saresti stato seguito da persone competenti, avresti avuto il metadone gratuitamente e in maniera legale, e tutto sarebbe stato più semplice, no?

Anche perché finito lo scalaggio inizia la parte difficile, ovvero restare puliti. Avresti potuto avere un supporto anche li, con farmaci antidepressivi o per dormire, nel caso ne avessi avuto bisogno, oltre a colloqui di psicoterapia..

Ciao Tirar,

Ciao Tirar,

Grazie nuovamente della risposta tempestiva ed esaustiva. Non vado al serT perché non credo dj averne necessità. Si è vero che avrei il metadone gratis e lo scalaggio sarebbe fatto da professionisti ma sono già seguito da psichiatra e psicoterapeuta competenti in materia di dipendenze. Detto fuori dai denti la motivazione principale che mi spinge ad evitare il sert è legata alla privacy. Nonostante la policy rigorosa di questi servizi sono comunque tenuti a dare le informazioni ad un giudice se le dovesse richiedere.  

Scusa se te lo dico, ma come

Scusa se te lo dico, ma come motivazione non è molto astuta, in quanto per prima cosa, solitamente un giudice vede positivamente il fatto che uno sia in cura al SerT, perché significa che ha sentito il bisogno di curarsi, piuttosto che una persona che non vuole smettere. 

In secundis perché tutto quel che può sapere il giudice dal SerT è che usi sostanze e quali, gli psicologi, i medici e gli psichiatri sono vincolati al segreto professionale e non possono rivelare nulla di ciò che tu gli confidi (esattamente come gli psicologi e psichiatri da cui sei in cura privatamente), ma la stessa cosa (se usi droghe e quali), lo può facilmente scoprire obbligandoti a fare un test del capello.

Dunque non farti pippe mentali, al SerT puoi andare anche in forma anonima, e sicuramente sarebbe molto meglio se lo facessi, ti eviteresti tanti mal di pancia ;-)

Un saluto e in bocca al lupo per tutto

Ciao a tutti.. volevo

Ciao a tutti.. volevo chiedervi a quanti mg corrispondo 5/6 gocce di EN ?? Inoltre conoscete qualche prodotto ottimo ( erboristeria ecc ) da utilizzare a fine scalaggio EN ?? Io conosco solo sedivitax. Credo ne serva uno con passiflora, biancospino ecc..

inoltre avete suggerimenti per allentare un po' di irrequietezza ? 
grazie mille 

Ciao,

Ciao,

5 gocce di EN sono 0,2mg di principio attivo, in quanto 25 gocce corrispondono ad 1 mg.

Come prodotti di erboristeria la passiflora è molto valida a fine scalaggio, anche se il top sarebbe la corteccia di mulungu, ma è molto rara e difficile da trovare. Il mulungu è un albero brasiliano ed è il piu potente sedativo che agisce sul GABA-A ( lo stesso sistema recettoriale interessato dalle benzodiazepine), presente in natura.

Prova a cercare una visionecurativa su google, magari lo trovi  ;-) .

È completamente legale e non da assuefazione o dipendenza.

fammi sapere. Un saluto

Ciao tirar.. grazie del

Ciao tirar.. grazie del consiglio.. ho smesso di prendere EN da venerdì.. adesso sto prendendo 4 ml di sedivitax prima di dormire e devo dire che funziona.. riesco a dormire sei ore.. quindi per adesso va bene così.. non ho più sintomi di nessun genere.. però mi sono venute le emorroidi da almeno 10 giorni ed è l'unica cosa che mi fa male.. probabilmente per la troppa diarrea o lo stress dovuta alla disintossicazione.. a voi è mai successo ? 
Saluti 

Ciao,

Ciao,

le emorroidi non sono causate dalla disintossicazione. La troppia diarrea può sicuramente averle peggiorate, ma non ne è la causa. Di solito vengono quando si fa una vita troppo sedentaria.o per lo stress.

Ti consiglio di fare una visita da un proctologo, per poter valutare la cura.

Un saluto

 più stressante di una

 più stressante di una disintossicazione  ?  Si che può essere a me arano venute macchie sul viso dovute allo stress della disintossicazione. Terribile!!! Che brutta esperienza. Poi purtroppo ho fallito e ho ricominciato tutta la minestra. 

Ciao Silvio!

Ciao Silvio!

Dipende da come vivi la disintossicazione, se la fai bene lo stress per il corpo e soprattutto per la mente è minimo.

Io comunque mai sentito di persone a cui son venute le emorroidi per la disintossicazione, comunque certo, tutto è possibile.

Un saluto 

Ciao a tutti ragazzi.. è da

Ciao a tutti ragazzi.. è da qualche settimana che non scrivo.. che dire... non ho più avuto una ricaduta e ho staccato con tutto.. ovviamente sono stato parecchio sfortunato come sempre perché dopo la mia disintossicazione mi sono operato giovedì per polipo, emorroidi e ragade.. vi rendete conto ?? Il giorno seguente sono stato malissimo e mi era stato prescritto paracetamolo, toradol in gocce e in caso di massimo dolore contramal in gocce che NON HO MAI PRESO.. adesso sono passati tre giorni e devo dire che sto molto meglio.. tutto questo mi ha fatto smettere di fumare anche le canne.. dopo aver passato tutto questo mi sento veramente più forte.. penso di essere arrivato alla fine della salita adesso.. forza ragazzi.. CREDETECIIIIII !!!!! Aspetto vostre risposte per sapere come va..

Ciao Mat,

Ciao Mat,

Facciamo lo stesso lavoro, più o meno, e buon per te che ne stai quasi fuori. Io invece esattamente il contrario...ci do sotto come un matto fino a quando non finisce la scorta  perché compro in una botta x evitare movimenti e poi mi fermo...meta,primi due giorni che stai una merda (cerco di farli coincidere con il weekend) poi prendo energia fino a quando mi sento una bomba e mi convinco che "una volta che vuoi che sia". 50anni che mi racconto la stessa stronzata ed ancora ci credo. Arrivare a quest'età, dopo il veleno pippato, è un miracolo. Ma vivere continuando a far magheggi da una vita per far quadrare tutti i conti stanca. Perché ti scrivo quindi? Magari la mia storiella ti convincerà di più a stare bello pulito e a non cascarci tra, spero di no, qualche giorno quando anche nel tuo cervello passerà l'idea"che vuoi che faccia".

Devi tenere duro, A VITA. Purtroppo è il prezzoda pagare.

Ciao a tutti ragazzi.. qui

Ciao a tutti ragazzi.. qui tutto abbastanza bene.. una domanda.. ho staccato da 13 giorni con la marijuana.. è possibile che dia qualche dolorino alle gambe ?? Ovviamente niente a confronto a tutto quello che mi sono levato.. però volevo sapere questo ecco.. inoltre ho il sonno molto leggero e a intermittenza e faccio dei sogni non proprio belli.. può derivare tutto dallo stacco della marijuana ?? Calcolate che ho iniziato a 15 anni e adesso ne ho 27.. grazie 

Ciao!

Ciao!

I dolorini alle gambe sicuramente sono ancora causati dallo stacco del metadone, invece il sonno leggero e interrotto può essere causato dallo stacco della marijuana.

Anche per questa, sarebbe stato meglio fare una diminuzione graduale, fino a staccarla del tutto.

Non che dia sintomi cosi forti come gli oppiacei, ma sono comunque fastidiosi.

Un saluto

Ciao tirar.. quindi secondo

Ciao tirar.. quindi secondo te i dolorini alle gambe sono ancora per lo stacco del met ?? Dopo un mese e mezzo ??? Siccome 13 giorni fa mi sono operato alle emorroidi, ragade e polipo anale con anestesia totale.. può darsi che sia stata l'anestesia ?? Visto che fino a un mese prima avevo preso il meta.. come antidolorifici mi era stato prescritto Tachipirina toradol e contramal ma il contramal non l'ho mai preso!