Back to top

Novità altro

+
-153
-

Recarsi al sert

Ciao, per vari motivi mi resta sempre più difficili recarmi al sert per prendere la consegna della terapia. Soprattutto in questo perido di covid-19 , i mezzi per recarmi al sert sempre più difficile.

Volevo sapere se il sert può portarmi la terapia a casa, visto le difficoltà sia fisico, sia covid di recarmi al sert.

Grazie per una eventuale risposta.!

Samuel

+
-157
-

 La redazione di sostanze.info aderisce all’iniziativa di ricerca promossa da alcune reti europpe ed italiane che si occupano di interventi sul mondo dei consumi di sostanze,  per comprendere cosa sta accadendo nel modo dei consumatori durante la fase di lockdowwn dovuto al COVID 19. Volentieri pubblichiamo il link per partecipare alla ricerca e il comunicato stampa dei promotori invitando i frequentatori del sito a compilare il questionario con la garanzia di anonimato che il sistema offre. 

+
-136
-

Suboxone astinenza

Sono stato un drogato tossicomane di eroina x quasi 20 anni.all inizio la fumavo poi pippavo e alla fine mi bucavo. Sono entrato al Sert 4anni fa iniziando com metadone due anni fa sono passato al suboxone cominciando con 4 mg dopo qualche mese sono passato a 2 mg e poi la dividevo in due. Un mese fa ho smesso di assumere suboxone. La prima settimana è stata molto dura. Diarrea brividi influenza la notte nn dormivo ho sempre i piedi ghiacciati. A volte bollenti e mi scattano le gambe.

+
-218
-

Che fine hanno fatto i SERD e i loro utenti?

riceviamo e volentieri pubblichiamo dai colleghi del centro di documnetazione Steadycam ASLCN2 Alba Bra.

Dopo le prime settimane di emergenza che un pò hanno disorientato tutti, anche i diversi Servizi per le Dipendenze si sono attivati per sostenere e continuare a seguire le persone in carico.  Gli esempi sono tanti, diversi Servizi hanno avviato modalità di supporto a distanza telefoniche o attraverso le diverse piattaforme social.  Segnaliamo alcune cose interessanti. 

+
-203
-

cadere in un buco (di eroina). E uscirne

Marco ha appena sedici anni quando scappa di casa: della scuola non gli importa nulla, la famiglia la sente lontana, le regole sono gabbie dalle quali fuggire. Ha un furgone che non potrebbe guidare, spray e marker per lasciare il suo tag e davanti a sé un senso di infinite possibilità. Gira la periferia romana, tra palazzi grigi e campi rom, manicomi abbandonati e depositi di treni, cercando nuovi posti dove tracciare la sua firma e fermarsi per un po'. Gli amici diventano la sua casa: con loro condivide i pochi soldi e i progetti, i sogni e il fumo.

+
-165
-

LA FACCIA OSCURA DEL WEB - Seconda puntata

Con la pubblicazione di questa serie di lavori di Alessandro De Pascale, giornalista di inchiesta ed esperto di mondo cyber e nuove tecnologie,  il progetto INDiCI - Intervento per Nuove generazioni Digitali Consapevoli e Informate e la redazione di Sostanze.info intendono avviare un percorso di approfondimento e di dibattito sul deep web con i frequentatori e gli utenti del sito, in particolare sulla porzione di dark web, le dark net e più in generale sul tema delle sostanze psicoattive vendute online