Back to top

Novità eroina, Articolo

Costa anche la metà della cocaina, e si è ripresa la piazza dello spaccio in città. Non è più la stessa degli anni Ottanta, ora la “nera” si può anche sniffare.
E il porto di Bari diventa snodo del traffico di droga dai Paesi dell'Est. Al Sert tra i dannati del metadone: “In cura soprattutto gli under 30”

di FRANCESCA RUSSI

L'eroina e altre droghe non sono state create originariamente come sostanze ricreative. Questa e' una invenzione degli spacciatori moderni, che guadagnano direttamente dal business degli effetti psicotropi delle sostanze. Nel secolo XIX, quando e' cominciato lo sfruttamento sistematico degli oppioidi, l'intenzione era buona: usare le proprieta' sedative di queste sostanze. Ma questa intenzione fu limitata quando furono individuate le sue proprieta' additive. E, da allora, sono marginali.

A Napoli è stata messa in circolazione dalla camorra una nuova droga. Assomiglia alla marijuana, anzi è marijuana ma di pessima qualità le cui infiorescenze però sono state impregnate di un miscuglio micidiale di sostanze psicotrope tra cui probabilmente anche il metadone. Il nome, “amnèsia”, richiama l’effetto che chi l’ha provata dice essere simile a quello dell’eroina. “Ti fa scordare tutti i guai” testimonia un diciottenne che ha raccontato al Mattino di Napoli di spostarsi ogni sera da Afragola a Scampia dove è possibile acquistare dosi di amnèsia.

ANSA - PALMANOVA (UDINE), 8 AGO - Rilevano fino a 5 classi di droghe (anfetamine, cocaina, oppiacei, metanfetamine, Thc), attraverso l'analisi della saliva e sono anche dotati di un sistema di salvataggio dei dati su un pc. Sono i Drug Detection System (Droga-Test), in dotazione alla Polizia Stradale che opera sulla rete autostradale di Autovie Venete. La Concessionaria autostradale ne ha consegnati 6 oggi che sostituiscono quelli in dotazione da due anni, il cui modello e' superato.

 In Europa sono già sei i casi di eroina infettata da antrace negli ultimi due mesi, due i morti. Così che un allarme preventivo è scattato anche in Italia: il Dipartimento nazionale antidroga ha infatti attivato la «massima allerta». La notizia ha scatenato su Internet allarmi di vario tipo, ma lo stesso Dipartimento ha gettato acqua sul fuoco: «Nessun pericolo di epidemia per la popolazione, tantomeno un caso legato con il bioterrorismo, ma un'allerta sanitaria per pronto soccorso e laboratori».

 Cala il consumo di cocaina, eroina e metamfetamina. Aumenta quello di ketamina ed ecstasy. Mentre l'uso di cannabis rimane stabile con variazioni da città a città. A rilevarlo sono le analisi delle acque reflue prelevate per sette giorni consecutivi nei depuratori dalll'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano con il Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha monitorato 17 città italiane.

 È stata chiamata anche l'ormone «dell'amore», e in effetti il livello di ossitocina tende ad aumentare nel plasma delle coppie che stanno insieme da poco. Lo dice uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Bar-Ilan (Israele) e della Yale University di New Have (Stati Uniti) coordinati da Inna Schneiderman, e pubblicata sulla rivistaPsychoneuroendocrinology. «Si tratta del primo studio che ha esplorato in maniera longitudinale l'attaccamento romantico da un punto di vista biochimico» dicono gli autori della ricerca.