Back to top

Novità

di cosa si muore in italia?

Secondo i dati diffusi dal Ministero della salute, in occasione della presentazione del programma "Guadagnare salute", la principale causa degli anni di vita persi in disabilità è la droga legale tabacco, che occupa anche la seconda posizione come causa di morte prematura nel nostro paese. Seguono dunque le patologie legate all'errata alimentazione e alla mancanza di attività sportiva, quindi l'abuso della droga legale alcol.

giovani e alcol

Nel 2002, tra gli under 16, si contano 723mila consumatori di bevande alcoliche. Rispetto al 2001 si registra un calo pari al 3,6 %, sostenuto dalle teen-agers (-12,6 %). Fanno però da contraltare le tendenze di medio periodo 1998-2002, mentre per i 15enni e i 16enni si registrano diminuzioni nel numero di consumatori, sono proprio i più giovani, i 14enni, a registrare un incremento del 9,2%. Dati che confermano alcuni studi in cui il 7% dei giovani dichiara di ubriacarsi 3 volte la settimana.

narcosale & co.

Ultimamente assistiamo all'ennesimo teatrino politico sull'eventualità o meno di creare delle narcosale anche in questo disgraziato paese. Personalmente credo che le opinioni soggettive dei vari Fini, Giovanardi, Mele, Binetti ecc. servano a ben a poco.
Le leggi su queste tematiche dovrebbero a mio giudizio basarsi unicamente sui dati di fatto scientifici, e non sui (pre)giudizi ideologici.

psichedelici contro le droghe

Diversi studi hanno dimostrato le potenzialità degli psichedelici nella lotta alle tossicodipendenze... qui sotto espongo in maniera riassuntiva gli esiti della mia ricerca personale

ibogaina--> dipendenza da oppiacei, cocaina, alcol, tabacco
cannabinoidi--> craving da cocaina
lsd--> alcolismo
mescalina--> alcolismo
ketamina--> alcolismo
salvia divinorum--> alcolismo
ayahuasca--> varie forme di tossicodipendenza

sentenza cassazione

Il pronunciamento della Cassazione: la mini coltivazione domestica non costituisce reato se non è a livello imprenditoriale. Respinto il ricorso del procuratore generale di Genova: chiedeva di annullare l'assoluzione accordata a un genovese che aveva alcune piantine sul balcone di casa

Canapa, coltivarla ''a scopo ornamentale'' si può

mafie e cocaina

Italia. Lumia: 'Ndrangheta attiva in Colombia (notiziario droghe)
 
La 'ndrangheta non si limita piu' a fare da intermediario per conto dei cartelli colombiani riciclando i proventi della cocaina, ma ha cominciato a produrre direttamente, comprando terreni nei quali agisce fianco a fianco ai cartelli. Lo ha denunciato il vice presidente della Commissione parlamentare antimafia, Giuseppe Lumia, intervenendo alla seconda giornata del congresso di Federserd, la federazione nazionale dei servizi pubblici per le dipendenze, in corso a Sorrento (Napoli).