Back to top

Novità

Marijuana e attacchi di panico

Ciao a tutti, sono una ragazza di 21 anni che ha fumato costantemente in dosi più o meno consistenti (andando a scalare moolto sensibilmente negli ultimi anni causa impegni di lavoro ecc...) da all'incirca i 15 anni. Una sera, all'incirca verso fine novembre, ero tranquillamente sul mio balcone, fumando prima di andando a dormire e facendo un quiz stupidissimo sul telefono, quando di colpo sento il cuore battere in maniera notevolmente più forte del normale, sudorazione fredda e debolezza agli arti.

eroina

buonasera, mi trovo a dover raccontare un'esperienza piuttosto penosa. sono quasi 60nne e da circa tre anni vado al sert per poter usufruire del metadone e non dover aver problemi con l'eroina. tra alti e bassi ero arrivato a stare circa tre mesi senza usare eroina, visto la mia situazione psico-economica piuttosto tranquilla e agiata, mi consegnano il metadone per 4 settimane alla volta per diradare l'avanti indietro al sert.

Semplicemente io...

Tutto è cominciato 6 anni fa. 6 anni fa ho smesso di studiare. Ho smesso di studiare perchè per me è sempre stato troppo essere uguale agli altri.Ho una sorella che eccelle in tutto, a quei tempi parlavamo di studio. Così se lei prendeva a destra, io giravo a sinistra in modo da restare il più lontano possibile.Smettere di studiare, significava estraniarmi da tutto ciò che di buono avrei potuto iniziare a fare, a partire da lì.I miei genitori sono persone d'oro,non ci hanno mai fatto mancare niente, ma io li ho sempre costretti con i miei comportamenti a prediligere mia sorella.

non riesco a farne a meno

Salve a tutti, ho 35 anni e sono bipolare. Ho cominciato ad abusare di benzodiazepine ancora minorenne, assieme ad LSD ed ecstacy. Ho smesso con le sostanze da 15 anni, ma ho continuato ad assumere ogni giorno farmaci. Con ogni giorno, intendo letteralmente ogni giorno poichè il medico di base non si è mai fatto grossi problemi a prescrivermi xanax, halcion e via dicendo. 3 anni fa ho provato a fumare dell'oppio ed il passo verso l'eroina è stato brevissimo.

ESPERIENZA PERSONALE DI UN LUPO SOLITARIO

Salve a tutti, sono una persona con tanti problemi alle spalle specialmente familiari. Decido di scrivere qui per la prima volta dopo che vi seguo da anni. Seguo le vostre esperienze, i vostri stati d'animo e in molti di essi mi ci ritrovo. Non voglio fare la classica pippa mentale ma prima di raccontare come sono arrivato a questo articolo devo necessariamente dire 2 parole su di me. Ho 49 anni, vivo in un paese del sud (che tra l'altro negli ultimi mesi è salito agli onori della cronaca per delle vicende tristi) e uso l'eroina dal 1993.

Ciao, ho 23 anni e sono un fumatore cronico di marijuana da circa 6 anni; cio significa che ho iniziato a fumare in adolescenza, periodo della vita in cui si è ancora in fase di sviluppo, soprattutto a livello cerebrale. Iniziai a fumare cosi per gioco, per provare,  e all'inizio la sensazione di essere fatti era piacevole e divertente, soprattutto perche era una cosa che si faceva in compagnia.