Back to top

Aiuto Cocaina

Ciao a tutti sono un ragazzo di 24 anni e penso di avere un problema con la cocaina.

È iniziato tutto 5 anni fa, durante un viaggio a Londra provai la coca e l'mdma, fino ad allora avevo fatto uso soltanto di cannabis e non conoscevo le droghe pesanti.

Da allora è stato tutto un vortice di serate in disco dove ci buttavamo di tutto e di più, serate a casa, soldi e salute che andavano via, ma devo dire che ho sempre mantenuto un certo controllo su chi sono e cosa volevo, ed il mio carattere non ha subito modificazioni di rilievo.

Per lavoro faccio il trasfertista, ho viaggiato in tanti posti e adesso mi trovo a Panama, davvero un bel posto, non fosse che qui la cocaina è molto pura e soprattutto molto economica (5€ per 1.5 g di purezza tra il 60 e il 70%).... questo fa si che non ci siano freni inibitori nell'usarla, ho conosciuto altra gente che ne fa uso e piano a piano sono arrivato a farne un uso giornaliero; i primi 2 mesi che stavo qui è andata cosi, poi ho fatto una pausa, poi di nuovo e adesso cerco di limitarne l'uso ai weekend, 0.5/0.7 a sera che considerata la purezza non è una quantità da poco.... il problema è che a volte ne faccio uso di settimana quando il giorno dopo devo lavorare e prendere sonno è un vero casino.... quindi mi stordisco con superalcolici per cercare di dormire, a volte non servono nemmeno quelli e mi trovo alle 3 di notte ancora sveglio che mi sento una merda... il mio datore di lavoro e alcuni colleghi hanno saputo ma alla mia rassicurazione di aver smessp e di non avere un problema hanno mollato la presa.

Sono davvero dispiaciuto perché questa è l'occasione deñla mia vita, un gran salto di qualitá per la mia carriera e sento che sto buttando tutto via perché piano a piano diventa sempre piú difficile staccarsi dalla sostanza; sono sempre stato un tipo ansioso e insicuro e la cocaina mi aiuta in un modo incredibile ad essere affabile e sicuro di me soprattutto con le donne. 

Inoltre ho problemi con il naso, frequenti sanguinamenti subito dopo l'assunzione e nei giorni a venire. Secondo voi il naso è gia gravemente danneggiato? Non parliamo di epistassi vera e propria ma di sangue misto a muco. Ho anche mododi misurare il battito cardiaco e a volte arriva a 140/145 bpm, so che sono ancora giovane ma cosa rischio?

Ultima domanda: una assunzione frequente di cocaina poco tagliata quanto è pericolosa per il cuore ? L'unica cosa positiva che ho notato è la quasi totale assenza di postumi il giorno dopo, se dormo mi alzo come se niente fosse e di buon umore.

Ringrazio anticipatamente e spero di ricevere qualche buon consiglio sul da farsi, non pensavo che sarebbe diventatoun guaio quando sono arrivato qui ma mi rendo conto che lo è forse troppo tardi.

Commenti

Re: Aiuto Cocaina

Ciao... io ho avuto problemi anche con la coca ma soprattutto il mio ragazzo. Ne è uscito ma perché io non gli ho dato molta scelta: o la coca o me. E' stata dura. Anche perché nel nostro giro di amici ce né sempre e c'è sempre chi offre o ti fa venire voglia. Certo che qua un pezzo costa 100 euro e quindi non si può fare ogni giorno, se lì costa così poco immagino che di deterrenti non ce ne siano molti.
Se ti vuoi tenere il lavoro devi tagliare, se ci tieni. Sennò dovresti andartene di lì e cercare lavoro in un posto meno a rischio. Ma sappi che la tua dipendenza ti seguirà in qualsiasi posto andrai. E la coca si trova dappertutto. Sei tu che la devi bloccare. Devi evitare compagnie che la usano, locali dove gira, occupa il tuo tempo libero con altre attività. lo sport è molto d'aiuto. Il mio ragazzo ha iniziato a giocare a calcetto e gli ha dato una grossa mano. Devi riempire il tempo con attività diverse e salutari. Ma la fatica la devi fare tu. Evita certa gente, non puoi uscire con chi lo fa. Noi abbiamo eliminato parecchi amici perché con loro ci si distruggeva soltanto. Ora ogni tanto li vediamo ma ci fanno solo pena.

Re: Aiuto Cocaina

Fratellino come ti capisco.io nn riuscirei a vivere da quelle parti a 5 euro uno e mezzo...ho smesso l uso l assiduo dp 15 anni perché poi ne paghi il conto di una dipendenza e ansia disastrosa.alla lunga diventa assurdo e stai solo male dopo la prima.fai sport e concentrati sullo stare sano poi l unica sarebbe andare via da li a te la scelta. Poi al Max dovresti due o tre coltellate anno no a settimana. Tutti sappiamo mollarla per sempre e impossibile ma vivere bene e in salute si può auguri

Re: Aiuto Cocaina

per i consigli medici dovresti postare la domanda su "domande agli operatori". Comunque sappi che per il cuore è una martellata, io conoscevo 2 ragazzi che sono morti di infarto a trent'anni per una partita di coca poco tagliata. in ogni caso i danni si accumulano assunzione dopo assunzione e potresti non morire ma trovarti con seri problemi al cuore già in età giovane

Re: Aiuto Cocaina

Caro lettore, dei possibili danni da cocaina ho scritto tantissime volte e inoltre trovi notizie sulla scheda relativa presente sul sito.
Per quanto riguarda te, mi sembra che la situazione sia piuttosto grave.
L'unica cosa che puoi fare se vuoi salvare vita, salute e lavoro è smettere immediatamente e definitivamente. Di certo non ti e possibile limitare (ammesso che serva, e non serve!). a causa del tuo livello di dipendenza.
Penso che dovresti prendere una decisione drastica che potrebbe anche essere quella di tornare per un periodo in Italia, sia per allontanarti dalla cocaina a basso prezzo che per curare dipendenza e possibili danni.
Forse ti posso sembrare categorico, ma il tuo racconto me lo impone.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

ecco ho capito dove non

ecco ho capito dove non andare in ferie ahaahahhah

mamma mia certo che con questo costo irrisorio è impossibile uscirne, poi avendo stipendio italiano immagino che lì sia praticamente tutto come regalato, sia gli affitti che il cibo. L'unica cosa dovresti farlo solo nel weekend comincia a diminuire le dosi pian piano. Io sono passata da fare quasi tutti i giorni a fare due volte al mese, non so se smetterò mai definitivamente ma se penso a come ero tre anni fa non me lo ricordo neanche

Aggiungi un nuovo commento