Back to top

Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza fisica?

Se io mi limito a fumare una volta ogni 20-30 giorni dell'eroina (poco pura), c'é il rischio che si istauri una dipendenza fisica? Da premettere che ho una vita molto salutare, faccio sport, mangio sano e sono una persona responsabile e grande lavoratore, nonché padre di una spendida bimba. Per favore niente moralismi, sono una persona con la testa sulle spalle e mi limito a fumare solo ogni 3-4 settimane...

Commenti

Io ho 38 anni e padre di due

Io ho 38 anni e padre di due figli...iniziai a 17 anni tirandola e mi sono ritrovato a farmi (poche volte) a 19...ero giovane...neanche sapevo che cos'era la "rotella" (astinenza)..poi preso da altri interessi mollo tutto e non la uso piu per 2/3 anni...dopo questo periodo ho iniziato a riusarla (fumandola) perchè prima non si sapeva nenanche, per circa 12/13 anni con un uso pari a una volta ogni 3/4mesi...ovvero nulla...mai infognato...poi dal nulla 4/5 anni fa mi sono fatto prendere e in questi ultimi anni cio pulito di brutto ... adesso sono 20gg che ho smesso per la 100'miglionesima volta...sono fermo nelle mie idee,ma ho paura...fisicamente sto bene e mi sto aiutando con il cipralex 0,75mg per la depressione...la mia domanda è:

dopo quanto tempo che non la usi se ne va dalla testa?

Se si tratta di eroina, di

Se si tratta di eroina, di solito dopo il terzo o quarto giorno i sintomi peggiori passano, e iniziano ad alleviarsi, fino a scomparire del tutto dopo 7 massimo 10 giorni.

Questo per quanto riguarda la parte puramente fisica, per quella mentale, ovvero depressione ed insonnia, ci vogliono alcuni mesi.

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Ecco la risposta: la dipendenza fisica da eroina si può instaurare dopo un numero di utilizzi piuttosto vario a seconda di alcuni casi.
Innanzi tutto conta la distanza tra un utilizzo e l’altro. Se si tratta di un tempo (stabilmente) molto lungo (settimane, un mese) la dipendenza fisica si instaura dopo molto tempo o potrebbe non instaurarsi mai (diversa cosa succede per la dipendenza psichica che potrebbe iniziare lo stesso).
Un altro fattore da tenere in considerazione è il fatto che una persona abbia o meno avuto in passato questa dipendenza: se l’ha avuta, la dipendenza fisica può ricominciare con molta facilità, anche dopo uno o due utilizzi.
Tenuto conto di queste due variabili, possiamo dire che in genere dopo un uso ad intervalli piuttosto brevi (uno, due giorni) la dipendenza fisica si può instaurare dopo pochi giorni, anche in meno di una settimana. In genere però la maggior parte delle persone iniziano in maniera piuttosto rallentata (intervalli lunghi via via più brevi) e dopo un certo tempo iniziano ad usare con una certa frequenza: da questo momento in poi bastano pochi utilizzi. Spero di essere stato esauriente, seppure ritardatario.

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

guarda non puoi dire la usa una volta al mese perchè poi diventano due tre e cosi via
perchè quando una cosa piace e a te piace senno non la useresti quando piace una quella cosa la vuole fare più spesso poi si che sei obbligato a usare tutti i giorni, soldi che se ne vanno io non so quanto spendi quella volta ogni 20 giorni ma dopo devi usare tutti i giorni e quasi tutto il giorno e non bastano più 50 euro al giorno a un altra cosa poi man mano non sentirai più nulla a fumarla all' inizio anche la merda che cè in giro adesso la senti un casino non riesci a tenere gli occhi aperti ai un bel flash appena te la inietti o appena fumi ti gratti dopo 6 8 mesi poi dipende da persona non senti più nulla fumandola
un consiglio è una bella sostanza per il mio parere la più bella è per quello che crea cosi tanta dipendenza il mio consiglio lascia perdere divertiti e rilassati con altre cose
a un altra cosa non usare mai per 4 5 giorni di continuo perchè il corpo incomincia a assuefarsi e il giorno dopo che sei senza incominci a stare male, se vuoi usare fai una bella giornata da 5 grammi e il giorno dopo niente lo puoi fare ogni 15 giorni

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

io ero pulito da due settimane no meta no ero, e stavo piuttosto bene, sono cascato mentalmento e ho fatto il numero fatidico sul mio telefono ed ho comprato una busta che e durata due giorni e un altra busta che durera' altri due giorni,. spero di non essere fottuto... non fate queste cazzate come ho fatto io , stavo bene... buttate numeri e cellulare , cambiate numero !!!!!

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

io ho iniziato a 18 anni saltuariamente poi via via ke passava il tempo da 1 volta al mese son passato a tutti i venerdì poi anke i mercoledì fino a cascarci a piedi pari... Dopo circa 5anni continui tutti i giorni avevo deciso di trasferirni in spagna ad ibiza e i primi tempi me li son passati anke bene poi l'ho trovata anke lì e quindi me ne tornai in italia, premetto ke l'ho sempre sol sniffata, poi la fine... mi ero andato ad impelagare con la Tailandese (ero bianca molto più raffinata e pura) mi son fatto x 10anni con sta roba al punto di comprarne delle botte da mazzo kilo a volta cioè 14000€ a viaggio fino al fatidico giorno ke si dice "ho avuto l'attimo di lucidità mentale x dir basta" e lì iniziarono i veri cazzi, pene dell'inferno 1 mese a subutex scalandolo giorno x giorno fino a prenderne briciole microscopike, poi basta ma cmq anke il subutex da alta dipendenza e quindi se nn ho molto malto l'asti da roba lo patita da subutex... poi son stato + di 3 anni senza toccar una droga, Ma é proprio lì la fregatura quando pensi son salvo ke basta un niente, un dispiacere ho solo pensieri ke nn ti fanno dormir bene, e lì ci son ricascato x altri 6mesi.. poi ho detto mai più.... in totale da quando ho cominciato togliendo i 3 anni mi son fatto x 17 anni.... Gente lasciate perdere il gioco nn vale la candela... anke se il tempo ti vola senza pensieri e dormi da dio nn ne vale la pena... oggi sarei un signore, ho speso i soldi di una finanziaria in quella merda...

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

io ho iniziato a 18 anni saltuariamente poi via via ke passava il tempo da 1 volta al mese son passato a tutti i venerdì poi anke i mercoledì fino a cascarci a piedi pari... Dopo circa 5anni continui tutti i giorni avevo deciso di trasferirni in spagna ad ibiza e i primi tempi me li son passati anke bene poi l'ho trovata anke lì e quindi me ne tornai in italia, premetto ke l'ho sempre sol sniffata, poi la fine... mi ero andato ad impelagare con la Tailandese (ero bianca molto più raffinata e pura) mi son fatto x 10anni con sta roba al punto di comprarne delle botte da mazzo kilo a volta cioè 14000€ a viaggio fino al fatidico giorno ke si dice "ho avuto l'attimo di lucidità mentale x dir basta" e lì iniziarono i veri cazzi, pene dell'inferno 1 mese a subutex scalandolo giorno x giorno fino a prenderne briciole microscopike, poi basta ma cmq anke il subutex da alta dipendenza e quindi se nn ho molto malto l'asti da roba lo patita da subutex... poi son stato + di 3 anni senza toccar una droga, Ma é proprio lì la fregatura quando pensi son salvo ke basta un niente, un dispiacere ho solo pensieri ke nn ti fanno dormir bene, e lì ci son ricascato x altri 6mesi.. poi ho detto mai più.... in totale da quando ho cominciato togliendo i 3 anni mi son fatto x 17 anni.... Gente lasciate perdere il gioco nn vale la candela... anke se il tempo ti vola senza pensieri e dormi da dio nn ne vale la pena... oggi sarei un signore, ho speso i soldi di una finanziaria in quella merda...

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Capisco quello che vuoi dire, ed in un certo senso hai ragione...una volta instauratasi una dipendenza avvengono modificazioni importanti nel nostro cervello.
C'è da dire però che tali modificazioni sono reversibili, si può cioè smettere e far funzionare il nostro povero cervello come una volta. Se così non fosse come o spieghiamo tutti quelli che hanno staccato completamente con le sostanze ed ora stanno bene? Quello che volevo forse dire e' che non si dimentica mai quel tipo di sensazione, e si questo sono completamente d'accordo. Anzi, nel cervello resta tracciata diciamo così quella strada, il percorso del piacere, la cosiddetta via della ricompensa, quella appunto che ci fa ricadere ogni volta. Tornare a come eravamo prima quindi molto molto difficile, ma voglio credere che sia possibile, non voglio arrendermi all'idea di dover essere sempre schiavo dei miei desideri. Finora purtroppo e' stato così...ricadute, terapie, periodo di uso, periodo più tranquilli, ma sempre con un piede dentro mai completamente fuori,
E' dura, molto dura. Io per molte cose sono disilluso, a volte non credo più in me, non credo più che potrò uscire da certi meccanismi, anche se adesso e' tantissimo tempo che non uso più sostanze ma sono in mantenimento a 120 mg di metadone...eppure, ripeto, penso a chi ne è uscito, a chi oramai da anni vive la sua esistenza senza oppiacei ne altro. Non lo so, forse hanno fatto in tempo a fermarsi, forse non sono andati troppo oltre, fatto sta che una volta arrivati intorno ai quarant'anni, la droga ormai e' parte di te, del tuo corpo della tua vita della tua mente.
Siamo andati troppo in la', abbiamo fatto il passo troppo lungo, abbiamo firmato un patto col diavolo troppo presto, abbiamo voluto ballare con la luna credendo che fosse sempre disponibile come all'inizio...abbiamo premuto troppo l'acceleratore, chiesto troppo al nostro corpo, abbiamo bombardato il nostro cervello e il nostro cuore di bombe atomiche potentissime, abbiamo osato...abbiamo voluto osare.

Ora arriva il conto. A chi prima a chi dopo. A chi salato a chi meno..qualcuno lascerà sul tavolo tutto, ma proprio tutto, qualcun'altro manterrà qualcosa nel suo portafoglio....

E' la vita, e' la droga. Va così, da sempre...

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Tutti può significare anche nessuno, e se c'è qualcuno che si è buttato a
capofitto sei tu, e ci hai sbattuto la testa amico mio. Ma non mi dici però qual'è questa scuola di pensiero...
forse la piazza del tuo paese, ma quella non fa letteratura, magari per te,
ma non per me. Il tuo e solo un tristissimo luogo comune, un modo di
pensare troppo popolare, e forse anche una delle tante ragioni per cui molti
sono scoraggiati a venirne fuori. Niente è per sempre, forse neanche la morte...

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Ma che si instauri per prima la dipendenza psicologica io non l'ho discuto.
Nel fisico stai riscontrando ciò che si risconta anche in una depressione,
e magari è li che ti devi focalizzare. Ma se sostieni che la dipendenza da
eroina è per sempre sei troppo fuori strada, e con quella presunzione poi...
ti ho percepita irritante... mentre magari sei solo ingenua.
Il dolore tu ce l'hai molto presumibilmente tra i tuoi pensieri, il vero dolore
è emozionale, ma col tempo si somatizza anche nel corpo.

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Scusate ma mi sa che tra tutti questi 'anonimi' ho perso il senso della discussione,nel senso non ci ho capito più un cazzo (tra l'altro nei pochi post che vado a leggere e raramente a scrivere trovo sempre te marco,o scrivi ovunque o viaggiamo sulla stessa onda ultimamente! ma va bè questa è 'na cagata che mi ha fatto sorridere quando ho visto). Io avevo fatto l'intervento che ha scaturito il todo su essere 'dipendenti' a vita. Poi un'altra ragazza ti ha risposto su quanto è dipendente o meno ,non ero io. Io ci son tornata solo ora su sto post o come si chiama. Intanto calmino e calmetto perchè venir qua a sentirti il letterario della situazione quando alla fine A non sai niente di me (quindi direi che il presuntuoso irritante sei tu), e B sei anche tu su sostanze.info per informarti sul metodo migliore di non infognarti di una sostanza che la maggior parte della gente sa (dato che non ti piace il termine 'tutti') che è impossibile per la sua composizione chimica abbinata ai nostri recettori, non infognarsene. Allora il termine dipendente può essere sbagliato (scusate ho fatto quasi tutte le scuole negli USA quindi il mio italiano è quel che è), ma spero che nel 2014 sia utenti che operatori sappiano che la tossicodipendenza è una MALATTIA CRONICA RECIDIVANTE e non lo dico certo io caro. Questo vuol dire che per quanto tu possa attenuare il craving, o addirittura completamente accantonarlo per tot. anni (o per sempre per carità) lui è li in agguato e basta un reffolo di vento al momento giusto (cioè sbagliato) per farlo riemergere con tutto il suo furore. Anche perchè il tempo è passato e il tuo cervello gioca a ricordarsi solo il bello e a giustificarsi in qualsiasi modo (solo questa volta!) pur di risentire quella pace interiore che solo Lei ti da. Questo perchè ormai l'imprinting l'abbiamo creato,c'è e rimarrà,per quanto scemerà man mano che rimpiazziamo i buchi creati con qualcosa di bello,di appagante e reale. Poi sta a noi scegliere ,certo ognuno è una storia a se. Scusa ma perche tutti gli alcolisti che ce l'hanno fatta non possono più permettersi neanche un brindisi a capodanno? E perchè ci sono tossici che non si son fatti per 30 anni e poi ci ricascano? E io non dico ciò per togliere speranza,anzi.. Dico ciò per creare consapevolezza, perchè è proprio per ragionamenti quali 'una volta curata la 'situazione attuale' è curato il problema' che la gente ci ricasca. Dopo un pò l'allerta va giù e tac sei nella mierda. Non tutti,neanche nessuno ma è inutile dipingere tutto di rosa e dire passerà,si può dire muterà ma non passerà mai il fatto che siamo malati e dobbiamo prenderci molta più cura di noi stessi degli 'altri' perchè le nostre 'difese immunitarie' sono basse (per quanto si rinforzeranno sempre più) e basta poco per beccarsi qualcosa ovvero ricaduta..questo intendevo. E intendevo non buttarti a capofitto, perchè chiedevi delucidazioni che facevano presupporre che eri ancora in tempo per evitare tanta merda e i post che hai lasciato facevano trasparire il fatto che sei confuso in materia quindi se vuoi scioccarti almeno la dignità di farlo con consapevolezza penso io. Che a volte vuol dire ascoltare anche i pareri di chi ci è dentro davvero,da troppo,da una vita e per lo meno di non giudicarli. Invece pensi di sapere già tutto perchè hai letto due libri? Fidati che su ste questioni impari di più passandoti una bella giornatina al Sert a parlare con tutti belli e brutti, e che a volte le piazze del paese è dove si acquisisce più consapevolezza di te e del mondo che ti circonda.. E già che ne parli come se fossero dei covi di merde fa notare l'incoerenza dentro te. Sei frustrato secondo me perchè da un lato sei un tossico,dall'altro hai tutti sti pregiudizi. Al sert c'è un biliardo di tossici che non si fanno da 25 anni eppure vengono ancora a prendersi il biberon,chiediti un pò il perchè o è solo che sono tossici di serie B sporchi,ignoranti e tu di serie A ben pulito e istruito? E comunque o si discute tranquillamente o si giudica e ci si insulta,basta che ci mettiam d'accordo prima. Se non si conosce ciò di cui si parla si fa meglio a tacere o per lo meno a non sputtanare..Almeno quando parli di me........

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Il rischio è che si possa cadere nel malinteso, e perciò bisogna essere
prudenti...
Al di là di questo, non so in Usa, ma in Italia si dice anche, per sana
forma di educazione e di comunicazione :"domandare è lecito e rispondere
è cortesia".
Ora io avevo fatto una semplice e lecita domanda e mi son ritrovato sotto una
risposta del cazzo ( uso i tuoi stessi termini ), che lasciava trasparire troppa
sufficienza, presunzione, saputaggine e un tono gratuito di snobbismo. Così,
a un prezzo di niente ... senza che tu conosca le persone e le proprie storie,
cosa che tu hai poi attribuito a me. Tendi a rispecchiare te stessa sugli altri
e a dare per scontato quello che può non esserlo affatto, così come hai fatto
con me, hai continuato con tutto il resto. Quindi il tutto è scaturito dalla tua
risposta, che diciamo lasciava un pochettino a desiderare...
Sulla base di ciò mi sono limitato a replicare quelle quattro righe successive,
e dico quattro righe, senza alludere ad alcunchè di extra e spisciare fuori dalla
tazza, cosa che hai fatto ampiamente tu senza farti tanti scrupoli, e questo
credo che evidenzia la cifra di "personaggio" che sei... partorendo una
montagna di cagate, di persona veramente frustrata...
Poi chi ti ha detto o da dove hai dedotto che io vengo su sostanze info per
sapere il metodo migliore su come infognarmi o non infognarmi ? O hai la
sfera di cristallo o hai preso una delle numerose cantonate che hai preso,
e ad occhio e croce è decisamente più probabile l'ultima ipotesi. Quindi
ribadisco che se c'è qualcuno che si è buttato a capofitto accecato e non
bendato sei tu, a 200 Km all'ora. Se non altro in questa occasione.
Per il resto impasticcati pure di tutte le tue convinzioni, accademiche,
pseudoaccademiche, scimmiottate o pappagallate da chissà chi e non si sa
come, e magari tu sei una delle tante che vogliono l'abito per fare il monaco.
Poi, facoltativamente, vedi di non far confusione tra consapevolezza e
rassegnazione, in genere nella vita reale tendo a evitere queste persone...
Per quel che riguarda il fatto che mi dipingi come uno che ha pregiudizi,
ti faccio presente che ci sono decine e decine di post disseminati in questo
sito che comproverebbero tutto l'opposto, con i relativi commenti e le risposte
degli utenti, compresi anche quelle della redazione.
La verità è forse che fai acqua da tutte le parti, altro che reffolo di vento, a te
per farti cadere basterebbe solo una scureggia, ammesso che ti sei mai
rialzata o che ti potresti rialzare, ma per come vai mi sembra piuttosto dura.
Avrei potuto infierire, offenderti assai duramente, ma non mi sono voluto calare
ai tuoi livelli, odio la gente che suppone gratuitamente come te, certamente
confrontarsi con te sarebbe tutt'altro che stimolante, mi faresti cadere le
braccia a terra.
L'argomento craving, per come ti sei posta, mi sembrerebbe una discussione
davvero inopportuna, sarebbe un dare perle ai porci, faresti diventare merda
anche quelle. E può bastare così.
Farnetica neno e riguardati, che ne hai di bisogno

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Da cosa deduco che tu vieni a chiedere info sull'eroina,tempi,ecc.? Dal post che hai scritto sopra,dalla domanda che hai posto tu forse? Comunque io sono COMPLETAMENTE pulita da eroina da 2 anni e poco più ed astemia nella maniera più assoluta da tre..quindi chi si deve riguardare caro sei tu! (E un'altra volta giudichi senza sapere!) A maggior ragione con il dono e la responsabilità di una figlia piccola,pazzesco. A sto punto pensa pure ciò che vuoi, guarda ho riletto la tua domanda iniziale perchè di certo non l'avevo più in testa e spero proprio che per te lo sport,il lavoro,il mangiare l'insalatina e la tua famiglia bastino..ma cosa credi che sei il primo tossico ad essere anche una persona civile e normale a tutti gli effetti? Che tutti gli altri son dei degradati nati e vissuti senza niente e per questo si fanno e ci cascano cosi duramente? Che tu non ci cascherai perchè sei chi scusa?Continua a farti allora senza romperti/e i coglioni a chiedere domande inutili se poi non ti van bene le risposte e scopri per te cosa vuol dire. E facci sapere se tutte quelle belle cose e hobby che ancora hai nella tua vita le hai preservate oppure no. E non è neanche il tuo ragionamento che da fastidio,perchè è il ragionamento di ogni tossico che si avvicina alla sostanza,ma l'arroganza e presunzione con cui rispondi a persone che su queste cose ne sanno più di te purtroppo..e il bello è che la domanda l'hai fatta tu! Senti solo ciò che vuoi..io ti avevo solo detto una volta dentro, non c'è l'insegna exit..Fuori veramente,comunque si guarda son stata di un volgare prima mi dispiace proprio tanto. Non abbassarti al mio livello,non vorrai mica rovinarti l'immagine milord.
Le domande erano tutte retoriche ti prego di non rispondere e possiam farla finita qua,se non senti l'impellente bisogno di dire ancora qualcosa..ovviamente tra la nostra discussione sto parlando non in generale..visto il rischio del 'malinteso'.
Auguri,ti regalerei un' agenda

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

L' "impellente bisogno" poteva essere solo quello di farti semplicemente
sapere che io, non ero colui che aveva aperto la pagina, quello che aveva
fatto la domanda iniziale, quello che ha una bimba, che fa sport e che
mangia l'insalatina, anche se in parte mi ci ritrovo anch'io in queste cose.
Mi ero, sempre semplicemente, inserito nella discussione facendo due
domandine: "E chi lo ha stabilito ? Secondo quale scuola di pensiero ?"
Che non mi sembravano poi così retoriche, anzi tutt'altro..!.
Tutto qua. Da lì poi è arrivato giù tutto un bordello. Sei straripata al punto
che ci son rimasto piuttosto sbigottito dall'esagerazione e quant'altro...
E anche in quelle cose che mi sarei potuto trovare in linea con te,
mi si son messe di traverso... Avevi fatto tutto tu. Eri partita a spada
tratta e a "cavallerizza errante", e alla fine dicevi pure ( fortissima), o si
discute tranquillamente o ci si insulta, qualcosa del genere...
Vabbè... ormai è passata. Credo di aver individuato chi sei, in questo
periodo sei molto attiva nel sito, sei un fiume in piena, e condivido diciamo
abbastanza di quello che dici.
Mi dispiace di essere stato un pò duro, nell'occasione, ma tu
probabilmente al posto mio avresti avuto un diavolo per capello.
Ah.. e io ho avuto un'esperienza decennale di dipendenza da eroina,
parlavo sulla base di questo, non così tanto per sventolare la lingua,
virtualmente parlando...
Ti faccio i miei migliori auguri
e ti saluto

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

ciao ragazzi... mi sono inserito in questa discussione, anche se molto in ritardo, per raccontarvi la mia esperienza... moolto fresca... ho usato MOOOLTO SPORADICAMENTE nell'arco di dieci anni varie droghe in maniera controllata e solo ed unicamente per curiosita'-esperienza e scopo ricreativo...una diecina di volte mdma, una 30 di volte la coca, un paio di volte trip e ketamina e l'anno scorso per ultimo, 5-6 fumate d'oppio che ho particolarmente gradito...ripeto nell'arco di dieci anni...
Circa 3 SETTIMANE FA'....incuriosito dall'eroina ho chiesto ad un mio amico di farmela provare perchè qualche volta, sporadicamente l'ha fumata ed ero incuriosito dall'effetto... fumandola ad opera d'arte, mezzo grammo ho pensato" DAI IN FONDO NON è UN GRANCHE'" e dato che ho avuto 3 settimane di ferie mi ci sono dedicato a fumarla sapendo che avrei dovuto necessariamente smettere per la SCIMMIA, PER LA SALUTE, E PER IL LAVORO, perchè volevo che fosse solo una esperienza e nulla di piu... nell'ultima settimana l'ho fumata una volta al giorno fino a pasquetta E NON LA TOCCO DA DUE GIORNI... ed arrivando alla vostra risposta...
SI, STO GIA' MALE, DEBOLEZZA DA DUE GIORNI, LIEVE FEBBRE, BRIVIDI E SPOSSATEZZA COME DOPO UNA GIORNATA DI ALLENAMENTO INTESIVO, DOLORI FORTI AD ARTICOLAZIONI, COMPRESE LE MANI E DOLORI MUSCOLARI, PROBLEMI DI STOMACO E NAUSEA, ASSIEME ALL'INSOGNA E LIEVE DEPRESSIONE... LA VOGLIA DI FUMARLA PERO' NON CE L'HO ANZI, TUTT'ALTRO... EVIDENTEMENTE NON HO AVUTO IL TEMPO DI FARLE INSTAURARE UNA DIPENDENZA PSICOLOGICA...
CAPISCO LA CURIOSITA', MA NON FATE STA CAZZATA, PIU' DI UNA VOLTA NELLA VITA.... STO' SCRIVENDO CHE ANCORA STO MALE...
I SINTOMI D'ASTINENZA SONO USCITI MOLTO VELOCEMENTE E SI FANNO SENTIRE NONOSTANTE L'ABBIA SOLO FUMATA...
SPERO DI ESSERVI STATO D'AIUTO ALLA VOSTRA DOMANDA

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Nn mi dilungo con la mia esperienza vi dico solo che sono un tossico di 40 anni di cui 12 li ho fatti pulito da tutto con l'aiuto di Narcotici Anonimi ma poi dopo 12 anni la roba a bussato nella mia testa e a differenza di altre volte questa ho aperto.
Be dopo 1anno di ricaduta e 1 trattamento per disintossicarmi sono ancora qui a chiedermi se posso gestire quando la risposta già la so.
No, il tossico nn gestisce e io sono un tossico.
Che sia 1 volta o 1 vita sei comunque fottuto. Se ti vuoi salvere serve l'astinenza completa anche dall'alcol.
Grazie per i vostri post li trovo sempre interessanti.

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Salve a tutti!
la settimana scorsa ho fumato eroina per la prima volta.... e sono passato a vomitare l'anima per tutta la notte.
ho fumato circa 7 - 8 tiri belli pieni nell'arco di 15 minuti.. e credo di aver esagerato essendo stata la mia prima volta.
fatto sta che ieri ho voluto riprovare facendo solo 2 tiri di numero.. e bam... gli effetti negativi sono svaniti e mi sono sentito in pace con il mondo intero.
Ora però ho in mente di non provare più.. ho ottenuto quello che volevo, ovvero scoprire l'effetto dell'eroina.
Premetto che in passato ho provato MD COCA LSD FUNGHI, solo per il gusto di sperimentare e mai più nulla ho poi ritoccato.
Leggendo vedo che bastano 2-3 assunzioni di fila per rischiare di rimanerci sotto... quindi basta così!
Grazie a tutti per i consigli letti sopra! la sostanza sembra davvero innocua... ma mi avete fatto capire che è solo una illussione e che a breve se non la si smette subito non ne esci quasi più

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Se fumo eroina "mezzo grammo" 2 volte al mese creo dei grossi danni al mio organismo?
Premetto che la fumo solo quando vedo un mio amico che lavora fuori città e che la porta lui, e quindi non ho contatti per procurarmi la sostanza è questo penso sia Fondamentale.
Fumo solo marijuana due canne il fine settimana e niente di più.
La mia paura è che fumando anche solo mezzo grammo al mese possa prima o poi stare male fisicamente o avere danni a lungo termine.
non ditemi retoriche scontate del tipo che fumi a fare... è una cosa che mi piace farla di rado e vorrei continuare.
lo faccio ormai da 6 mesi ma semPre massimo 2 volte al mese se non a volte anche solo una volta al mese.
Vorrei solo sapere se rischio grosso lo stesso con danni a lungo termine a livello celebrale polmonare ed altro.
grazie per ogni risposta!

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

E' una domanda che impone una riflessione seria e senza pregiudizi...
Ma è anche un argomento difficile da trattare, nel senso che stiamo in un ambito in cui non ci sono limiti definiti, ma molti dipende dalle variabili individuali di ognuno di noi. Inizio col dire che tutti abbiamo iniziato così con gli oppiacei...
Nei primissimi anni 90 anch'io riuscivo per tanto tempo a relegare l'eroina al sabato, oppure ogni due, come fai tu, e controllavo la sostanza benissimo, o almeno pensavo di farlo. Inutile dire che gli effetti negativi di una assunzione così a lungo termine sono minimi, tranne quelli di un possibile sovradosaggio insiti in qualsiasi assunzione di sostanze. Ma non è un problema di danni...e' piuttosto un problema di abitudine, gli oppiacei che entrano comunque in una esperienza di vita, all'inizio controllabili ma nessuno può dire se l'uso resterà tale o sconfinerà in un abuso vero e proprio.
Ripeto, tutti noi all'inizio dicevamo le stesse cose, e tutti noi dopo anni ci siamo ritrovati con una enorme dipendenza sul groppone; nessuno inizia a farsi di eroina tutti i giorni dalla prima assunzione.
Me entra nel tuo cervello, nel tuo corpo, nella tua emotività, diventa un piccolo rifugio, sai che prima o poi tornerà quel piacere tutto interno ad accarezzarti... E tu ne accarezzi il ricordo ed il piacere...
Poi, la vita si sa, non è mai una linea retta, ma è piena di ostacoli e impedimenti, una perdita di lavoro, la fine di un rapporto, un lutto vicino, una depressione intensa, un periodo di forte malinconia...ecco..!!! E' la che l'oppiaceo si rivela in tutta la sua potenza numinosa, nella sua immensa e nullificante forza, quella capacità di darti apparentemente le risposte che cerchi, di farti stare benissimo anche a dispetto di tutta la tua vita che va al contrario, il suo essere rimedio e cura ad ogni male fisico e psicologico...
Chi ha fumato fumerà...diceva Cocteau, e non era l'ultimo arrivato...e' una frase che cito spesso perché esprime più di mille concetti la potenza degli oppiacei..
Magari per te sarà diverso, riuscirai a mantenere stabile questa abitudine, magari un giorno anche ad eliminarla, ne sono certo, ma ti dico che nela mia esperienza pluricenrennale non ho mai incontrato una persona che sia riuscito a farlo!!!
Ho incontrato chi ha smesso, chi ha ricominciato, chi lo fa a periodo, ma non ho mai conosciuto una persona che almeno una volta non abbia perso il controllo di questa situazione. Sicuramente esistono, magari nell'anonimato e nella massa, ma io non ne ho mai incontrati, questo mi va di sottolinearlo.
Ecco, secondo me non rischi grosso a livello di danni organici o strettamente legati alle assunzioni ( o almeno ne più ne meno di tanti veleni che comunque oggi assumiamo nelle forme più diverse...), piuttosto il rischio e' quello di dare via libera ed abituarti ad un oppiaceo che entra nella tua vita, farlo entrare dalla porta principale, dargli una sorta di lasciapassare per la tua esperienza.
Ecco tutto, il mio semplice punto di vista su un argomento fin troppo dibattuto, nel quale non ci sono regole e leggi, ma tante esperienze personali che insieme formano dei comportamenti ripetitivi e ridondanti.
Spero colga il senso del mio intervento, un saluto ed in bocca al lupo

Ad maiora

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Grazie per la tua risposta, sicuramente mi hai fatto ben riflettere.
Tengo a precisare che ho un buon lavoro, una laurea, una fidanzata e una casa tutta mia, una buona vita, e di sicuro la mia ultima volontà è quella di gettare tutto via per via di una sostanza.
Ma anche il tabacco che fa 30mila morti annue solo in italia e l'acool 20mila sono sostanze pericolose, maligne e dal quale difficilmente se ne esce fuori.
Il tabacco nemmeno da sballo o benessere... anzi la prima volta che fumai una sigaretta fui schifato ma poi a causa del poco sale in zucca che un 15enne ha, ho iniziato a fumare ed ancora oggi un pacchetto al giorno lo finisco senza problemi.
Certo che se fumassi eroina come fumassi il tabacco sarei del "gatto", ma ora ho 30 anni e penso di avere un pochino di sale in zucca in più rispetto a 15 anni fa.
Ho estremamente paura della forte dipendenza che l'eroina alle lunghe riesce a dare, per questo motivo non la cerco mai apperte quando rivedo di rado questo mio amico.
Tu dici che non hai mai conosciuto nessuno nell'arco della tua lungua esperienza che sia stato in grado di gestire l'eroina solo una volta al mese per 20 anni o più, e questa cosa mi fa molto pensare.
Magari ci stanno persone che sono messe come me e che cercano questo piccolo piacere solo una volta ogni tanto con piccole dosi.
Non ho mai "pippato", ma l'ho sempre fumata, forse per via nasale l'effetto è più forte e più duraturo, ma non so... fatto sta che ho evitato fino ad ora.
Forse un giorno smetto anche di farne uso una o 2 volte al mese, o forse farò la fine che dici tu, ma per ora mi sembra davvero difficile che possa accadere.
Nella vita ci sono momenti belli, e tristi, un lutto ad esempio.
Se dovesse morire una persona a me cara per ora l'ultimo pensiero mio è rinchiudermi a casa a fumare per giorni interi!
Anzi cercherei di uscire, amici, fidanzata, viaggi, cose di questo tipo.
La mia esperienza di utilizzo è legata solo ed esclusivamente a questo amico. Lui ne fa uso quotidianamente, va a l sert, prende anche metadone.
Anzi spesso gli dico sempre di fumare di meno come faccio io, ma lui ormai non riesce più. Fuma 4-5 grammi a settimana e aanche se riesce a diminuire deve comunque essere coperto con il metadone per non stare male.
Ecco io questo è il punto che non voglio raggiungere.
Scusa come vedi le mie sono solo chiacchere forse all'aria senza una giusta logica di ragionamento lungimirante, ma non mi capacito come sia possibile non poter mantenere una sorta di controllo , un minimo controllo! come il bere moderatamente o fumare cannabis moderatamente.
Scusa per il "pippone" ma avevo bisogno di parlare con qualcuno!

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

Grazie a tutti per gli interventi e le esperienze descritte. Non sono dipendente da sostanze ma ho rischiato molto in passato. E la faccenda della memoria psichica di un "piacere" che abbiamo provato é la vera trappola. Ripeto, grazie a chi condivide e a chi mette in guardia. E per chi nonostante tutto ci casca, mi dispiace. Mio zio ci é morto. Io non voglio.

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

rispondo io anche se è passato piu di un anno e spero che non ci hai riprovatoe che nessuno ci riprovi pensando di essere piu forti .sono stata piu di 10 anni senza toccarla,ma mai dimenticata .poi ....sono 2 anni che non riesco a tirarmene fuori PIU.quando ci si disintossica ,non la si usa piu .non bisogna neanche passarci vicino .questo e quanto.

Hai perfettamente ragione io

Hai perfettamente ragione io ci sono uscita da tre mesi ho rifatto una fumata ogni 15 gg e ora ho fatto una fumata ed ho fatto passare tre gg ma sinceramente ho paura di riprenderci il calo. Quello mentale purtroppo deve essere forte la persona a non ricaderci! Io di smettere l'ho fatto pera figlia che ho in grembo ma adesso ho paura di ricaderci! Mi freno perché so che ho un bimbo in pancia e mi fa sentire in colpa. Quindi ho deciso proprio di non avvicinarmi più a questa merda. Ho troppa paura di riprenderci la scimmia! Davvero una volta smesso stateci lontani e non riniziato piu! Un bacio a tutti!

 

Re: Dopo quanti utilizzi di eroina si istaura una dipendenza ...

non era (quanto) aggiungo: ritorni a essere tossico e in un momento non sei piu capace di riprenderti in mano,non ti ricordi piu come facevi a vivere senza ,la persona che eri diventata ,la serenita con cui vivevi la vita bella e brutta,la normalità di affrontare le fatiche normali che accadono normalmente nella vita e anche quelle straordinarie ,le relazioni con le persone .poi invece tutto in funzione della tua roba che ti scandisce i tempi di autonomia ,la puoi riprendere solo se vuoi morire ...se vuoi perdere ,xche x vivere e vivere tutto ,mi serve me stessa mi servirebbe solo me stessa e la vita che mi circonda .non sta merda .si perde la forza ,si perde la consapevolezza di se ,si perde.occhio ragazzi e non ,chi ci è riuscito non faccia il mio errore di credere di essere piu forte .

Padri de famiglia che dite d

Padri de famiglia che dite d'ave la testa sulle spalle e ve fate d eroina .... non ve meritate quer fio..... n ve meritate manco la vita che state a  butta nel cesso.... voi che pensate de passa i problemi co L eros.... e pensa che c è chi la vita la vivrebbe a mozzichi ma more de cancro.... n realtà state solo a mette la capoccia sotto la sabbia ... fateve schifo prima de scrive ste cazzate...fermateve ..... pochi mesi fa m e' morta un amica .... na ragazzina che ho visto cresce pe  na tajata a cazzo.... lo faceva na volta ogni 4/6 mesi ... almeno così diceva.....puttana e a L Eros e' na bestia... n è bella ... è solo na bestia vestita da fregna.....

Da che pulpito la predica!

Da che pulpito viene la predica, di cosa ti sei fatto stanotte!? Meglio se cambi spacciatore visto le covolate che scrivi alle 4 del mattino in un post fermo dal 2016. Ora che hai insultato persone che nemmeno ti leggeranno mai sei più contento? " Fate schifo, pensate a chi ha il cancro"...ma dai, nemmeno mia nonna parla più così... Se bastasse pensare a chi sta peggio per stare meglio non saremmo tutti qui a scrivere le nostre pene su questo sito.. 

Ci sara' sempre chi dira'

Ci sara' sempre chi dira' "Non fate come me che mi faccio"

E poi ci saranno quelli che diranno "Non fate come quelli che si fanno"

Effetti pratici un bel niente perche' tanto ognuno continuera' a fare come meglio gli pare.

Aggiungi un nuovo commento