Back to top

POSITIVITÀ OPPIACEI IN CASO DI ASSUNZIONE DI BUFRENORFINA

14 Ottobre, 2020 - 02:55 da Giorgio

Salve, mi chiamo Giorgio, e ho 21 anni

Ho avuto problemi di dipendenza da ossicodone e oppiacei in generale per 2/3 anni, e nell'estate del 2019 a un controllo della polizia mi è stata ritirata la patente per uso di sostanze stupefacenti

A seguito ho iniziato il percorso con lo smi per la disintossicazione e ho fatto il primo test del capello a marzo

Sono riuscito a restare pulito per un anno senza difficoltà, però nell'ultimo periodo causa depressione e umore instabile a causa del disturbo bipolare a seguito di un paio di brutti avvenimenti ( perdita lavoro, situazioni in famiglia ecc) ho avuto una ricaduta e ho preso un paio di volte la buprenorfina 

Io nelle analisi che devo sostenere ho sbarrato tutte le caselle delle sostanze tranne quelle del metadone e della buprenorfina

È possibile che risulti positivo agli oppiacei per quei piccoli episodi di ricaduta?

Ho paura a farmi seguire dallo smi che mi venga somministrata una terapia che mi impedisce di ottenere la possibilità di avere la patente, perché mi serve per trovare lavoro e un sacco di varie altre motivazioni

Commenti

CIAO GIORGIO,

CIAO GIORGIO,

Tirar Puede Matar replied on 14 Ottobre, 2020 - 08:44 

Ciao Giorgio,

non ho idea di cosa sia questo SMI. Ad ogni modo per chi è in terapia al SerD, con dosaggi non alti e con buoni risultati, di solito la CML concede la patente. Ma dipende da CML a CML. Inizia ad informarti in questo senso.

Purtroppo è assurdo dover esser messi di fronte alla scelta se curarsi o lavorare/guidare,ma in Italia a volte capita.

Se dovesse esser cosi, sei solo tu a poter scegliere.

NON NE AVEVO IDEA, MAI

NON NE AVEVO IDEA, MAI

Tirar Puede Matar replied on 14 Ottobre, 2020 - 10:17 

Non ne avevo idea, mai sentita questa sigla!

Ad ogni modo, è molto probabile che risulti positivo, nel capello.

La Buprenorfina però, è molto usata a basso dosaggio, nei cerotti busette, per la cura di dolori anche di media entità. Puoi provare a richiedere al tuo medico una prescrizione e con quella poter giustificarne la presenza nel capello. Naturalmente solo se avessi dolori, ad esempio lombari, reali, ma finora trascurati. Non voglio istigare a commetere reati, sia chiaro. ;-)

"LA RETE DEI SERVIZI PER LE

"LA RETE DEI SERVIZI PER LE

la redazione replied on 14 Ottobre, 2020 - 12:34  COLLEGAMENTO PERMANENTE

"La rete dei servizi per le dipendenze è composta: dagli ambulatori pubblici (SERT – Servizi per le Tossicodipendenze) e privati accreditati (SMI - Servizi Multidisciplinari Integrati) dove vengono fornite prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione in relazione ai disturbi da uso di sostanze e alle dipendenze comportamentali" - Fonte Regione Lombardia

Si tratta di una rete presente solo in questa Regione (NdR)

Quando l'ho letto mi si sono

Quando l'ho letto mi si sono illuminati gli occhi, sperando di aver trovato soluzione a molti miei problemi.

Ma a questo SMI si può accedere anche se residenti in un altra Regione, ovviamente privatamente?

Purtroppo non è possibile

Purtroppo non è possibile accedere da fuori regione. Ed in effetti avrebbe anche poco senso.

Peccato che servizi come questo non siano estesi a tutte le regioni d'Italia.

Aggiungi un nuovo commento