Back to top

Secondo giorno senza metadone

Buongiorno.. ho preso metadone per circa un anno e mezzo.. in questi anno e mezzo riuscivo a bere per massimo due mesi e poi un giorno ci ricascavo.. dal 24 dicembre ho detto basta per sempre.. dal 24 dicembre non tocco più niente.. dal 24 dicembre ho continuato a bere 20 mg per poi scalarli piano piano.. l'ultimo mese sono stato a 5 mg fisso e gli ultimi quattro giorni ho sempre bevuto sotto i 5 mg ( non so bene la quantità poiché metadone concentrato e quindi difficile da calcolare ). Ultima volta che ho bevuto è stato venerdì mattina alle ore 5.00. Adesso, essendo domenica dovrei essere a fine secondo giorno.. non ho dolori insopportabili ma soltanto malessere generale ( stanchezza ) e un po' di dolori alle ossa.. la prima mattina senza metadone ho preso 8 gocce di rivotril + due compresse di muscoril, una mattina e una sera.. stamani ho preso 10 gocce di rivotril + due compresse di muscoril è una bustina di sostenium plus. 

la mia domanda è se secondo voi deve ancora arrivare la vera astinenza o se più di così non sarà.. inoltre vorrei qualche consiglio su come poter alleviare i dolori alle gambe.. aggiungo che ho anche un po' di insonnia, iniziata quando prendevo sotto i 5 mg ma per adesso riesco comunque a dormire alla meglio con qualche canna. Vorrei tanti consigli da esperti professionisti e non.

grazie mille.

 

Commenti

Secondo me la parte peggiore

Secondo me la parte peggiore non è ancora arrivata, più che altro si sommano i giorni che stai male quindi sei sempre più esausta e stufa di starci male. Quindi la soglia di sopportazione paradossalmente si abbassa coi giorni, almeno così è per me. Comunque stai facendo benissimo, non diventerà insostenibile tutto d'un tratto se non sei già malon. Due gg senza bere uno più o meno su fa già un'idea di come sta, io col cazzo ce la farai. Quindi ti rispondo con A opinioni personali, B che si forse sotto qualche aspetto peggiorerà un pochino ma in linea di massima sei abbastanza bene direi! Continua così, grande e tanti auguri

Ciao,

Ciao,

hai fatto uno scalaggio un po troppo veloce, purtroppo non ci sono molte soluzioni: o riprendi un po di metadone, la quantità minima per farti stare bene e dormire, e rimani fermo li per un mesetto almeno, per poi proseguire uno scalaggio lento e con lunghe pause, e cosi dovrestio arrivare a zero senza avere dolori, o comunque molto pochi, oppure tieni duro e aspetti che passi.

Per aiutarti con le gambe il rivotril va benissimo, puoi abbinare un analgesico come la tachipirina, e aspettare!

Facci sapere come va!

Un saluto

Buongiorno.. purtroppo lunedì

Buongiorno.. purtroppo lunedì alle ore 13 tornando da lavoro ci sono ricascato.. mi sono rifatto un decino di roba.. non vi dico quanto sono stato male apparte l'inizio.. dopo un ora ho iniziato ad addormentarmi e non riuscivo a restare sveglio.. tornato a casa ho vomitato fino a sera.. anche un sorso di acqua andavo a vomitare.. comunque da lunedì 13 non ho più ripreso niente.. adesso sarebbero passate 72 ore dall'ultima assunzione e ultima volta che ho bevuto metadone è stato venerdì mattina ore 5.00 ( meno di 1 ml ).. stamani è stata dura alzarsi ma poi piano piano con una doccia e 10 gocce di rivotril sto meglio.. in questo momento non mi sento in astinenza.. solo fiato pesante e mi sento un po' strano.. deve arrivare la vera astinenza fisica ?? Stavo pensando di provare a continuare così fino a domenica per vedere come stavo visto che non vado a lavoro e lunedì quando mi sveglio vedo come sto per riprendere pochissimo bere.. che ne pensate ?? Aggiungo che ho avuto tantissimi sensi di colpa ad aver rifatto e ho pianto tutto il giorno dopo.. tirar puede matar HELP ! 
mathias 

Scusate sono passate 48 h

Scusate sono passate 48 h dall'ultima assunzione di roba e non 72 h, perché fatta lunedì alle ore 13.. il meta ultima volta bevuto venerdì 17/06 alle ore 5.00 ( meno di 1 ml ) 

più che altro possiamo

più che altro possiamo girarci intorno quanto vogliamo, ma sensi di colpa o no hai usato e non promette molto bene sta cosa. non che non capisca, per carità anzi, però almeno se arrivi di nuovo al punto di non starci dentro prendi un po di metadone invece della roba. se no di cosa parliamo? è ovvio che se togli uno per fare l'altro è meglio fare uno, magari poco...vedi un po come va...

aver bevuto meno di 1 ml

aver bevuto meno di 1 ml venerdì mattina e fino a lunedì niente.. poi lunedì mi sono fatto.. e fino ad oggi niente.. oggi non sto male.. avrò l'astinenza vera tra un po' ? Oppure aver fatto erre mi ha aiutato con astitnrnza da meta ?? 
Ovviamente a livello mentale è tutta un altra cosa.. dovrò riniziare un percorso con lo psicologo.. ma preferivo farlo senza medicinali..

grazie mille

ma se non ce lhai ora, non

ma se non ce lhai ora, non vedo perchè dovresti averla dopo...che è a scoppio ritardato? poi venerdi hai preso na goccia...no l astinenza vera non ti verrà proprio credo, non hai scalato da 20 a 0 in 3 giorni e soprattutto partivi da 20 al massimo mi pare. io il problema che vedo non è l astinenza, ma il craving. la tua necessità di parlare, la roba 3 gg fa...non è l astinenza dal metadone il problema, è non toccare la roba.

si tratta di riempire la vita, di trovare soddisfazione nelle cose normali, tenersi impegnati, ritmi normali di cibo e sonno...

Grazie della risposta

Grazie della risposta stupefatto.. la mia vita da quando facevo tutti i giorni è cambiata drasticamente.. convivo con una compagna, ho un cane che amo moltissimo e mi sono appassionato tanto nell'educazione cinofila, veramente tanto.. so bene che lunedì è stata una ricaduta e dovrò lavorarci su con uno specialista.. adesso però vorrei solo togliermi tutti i fastidi fisici che ho e concentrarmi solo su me stesso.. adesso non ho grandi dolori ma sicuramente se sarei andato a lavoro non sarei riuscito a lavorare.. secondo voi tra quanto questi dolori fisici e sbalzi di temperatura passeranno ?? Qualche consiglio su come alleviare questi malesseri ?? 
grazie mille ragazzi.. e grazie davvero stupefatto che mi stai rispondendo sempre! 

figurati fa piacere parlare

figurati fa piacere parlare soprattutto se può davvero servire a qualcosa. la ricaduta in fondo è nulla, una pera 10 euri amen, occhio piu che altro a non restarci che se te la spari ora non hai piu la tolleranza di prima.

per quanto riguarda compagna, cane, cinofilo...direi che è la situa perfetta per smettere, per avere le giuste motivazioni e i giusti stimoli e tenersi occupati indaffarati e controllati. 

consigli: prima di tutto parla con la tua compagna, anche col tuo cane se necessario....però fagli sapere se e quando stai male, quando senti che non ce la fai piu e pensi alla r, magari basta parlarne e lei o il tuo cane, spero in modi diversi ma va a gusti per carità e io non giudico nessuno, ti possono distrarre. poi in generale come tutte le cose, piu passi il tempo senza fare una cosa, piu te ne dimentichi e diventa facile non pensarci o almeno non farsi venire una voglia che è incontrollabile.

e soprattutto: vai al sert? se è cosi chiedi a loro cosa puoi prendere. per i dolori di solito si prendere semplicemente il musoril; al mio sert poi mi hanno detto che si puo usare il lyrica, per il quale serve pero prescrizione medica. per il resto fare attività fisica, aspettare che passi. come ti ho gia detto, se diventa insopportabile, piuttosto prendi 1/2 mg di metadone, nulla ma anche solo un semi-placebo serve, piuttosto che la roba. il problema adesso sul craving è proprio che non stai bene, appena starai meglio fisicamente anche quello dovrebbe passare: 6 mesi senza roba, non contando quella di pochi gg fa, sono tanti e pochi di stacco, insomma te la sei dimenticata si ma non del tutto, e inoltre ora stai maluccio e ti viene da pensare alla soluzione facile. resisti, per non buttare tutto nel cesso, pensa a te e anche agli altri, a cosa vinci e cosa perdi se ce la fai. e chiedi aiuto: ora piu che mai se lo fai la gente, il sert, chi vuoi ti aiuta anche perche vede che ci stai provando davvero e sei quasi fuori se la porti fino in fondo. sforzati di mangiare, faticare...dormire importante, se non riesci inutile ti consigli, sai gia e anche per quello serve medico e prenderle solo per 1/2 settimane max, tutti questi aiuti ti sono fondamentali anche per poter lavorare nel periodo iniziale.

in bocca al lupo, vado a vincere sti 500 euri a poker, a domani!

Buongiorno.. stanotte mi sono

Buongiorno.. stanotte mi sono rigirato 1000 volte nel letto.. andato a letto a mezzanotte.. alle tre ero già sveglio.. poi per fortuna con una tisana e una piccola cannetta mi sono riaddormentato fino alle sette e mezzo.. stamani sono molto stanco, zero voglia di fare le cose e sarò andato di intestino almeno già tre volte.. segno buono ? No, non sono mai stato seguito dal sert ma ho fatto un anno di terapia con uno psicologo che mi ha aiutato molto.. secondo voi quando starò un po' meglio ?? Nel senso di riuscire a vivere la giornata senza avere il fiato pesante e la pesantezza generale? 
grazie mille. 

Buongiorno a te. andare al

Buongiorno a te. andare al sert sarebbe stata una buona idea, primo per fare uno scalaggio piu adeguato, e ora per avere supporto sia psicologico che farmacologico. ad ogni modo è cosi, inutile pensare ora a cosa era meglio, serve pensare che sei quasi fuori se tieni duro. alla fine se hai dormito, anche male e alzandoti, ma hai dormito credo sia uno dei segni migliori. quando devi andare a lavorare? 

mangia, fai attività fisica, quando passa tutto? potrei dirti qualche giorno ma non lo so, direi invece molto poco probabile che duri ancora troppo a lungo. secondo me nei prossimi gg dovresti iniziare pian piano a stare sempre meglio.

se non ho capito male quando vai a lavorare ce poi il rischio che tornano prenda la via sbagliata: se è cosi, o in ogni caso quando sai puo accadere, prendi le precauzioni giuste...chiama la tua donna, dille che ce questo problema e che potresti fare vaccate quindi serve che controlli che torni a casa. insomma cerca tu il modo di prevenire

Ciao,

Ciao,

purtroppo io credo che tu stia facendo tanta fatica per nulla, nel senso che se sei già ricaduto (non te ne faccio una colpa sia chiaro, è solo un evidenza), vuol dire che il problema di fondo non lo hai risolto, e dunque togliere il metadone è un errore.

E' come se prendessi un antibiotico per curare un infezione, e lo sospendi prima che l'infezione sia guarita.

Io, come anche il buon Stupefatto, siamo qui se vuoi parlare e sfogarti, ma se vuoi davvero smettere, devi rivolgerti a persone competenti, andare al SerT e iniziare un percorso di cura.

Se no sprechi solo tempo ed energie.

Un saluto

Buongiorno.. si direi che

Buongiorno.. si direi che devo andare al sert perché anche ieri verso le 15 non stando bene ci sono ricaduto ed ho fumato un decino.. quindi devo riniziare con il metadone.. una curiosità.. secondo voi mi basterà la stesso la quantità che prendevo prima ?? Cioè 1 ml concentrato al di ? 
Avrò ancora la tolleranza bassa e quindi potrebbe ancora coprirmi 1 ml ? 
grazie mille 
 

1 ml puo anche coprirti, nel

1 ml puo anche coprirti, nel senso di farti stare in scoppia, ma non ha nessun senso cosi poco e non ti daranno cosi poco al sert. anzi ti faranno auumere davanti a loro delle dosi che abbiano senso, 1 ml non ce lha. non si tratta di coprire l astienza fisica, ma il craving. almeno 30/40/50 mg, 6/8/10 ml. poi, se con quelli stai senza roba abbastanza, ti faranno fare uno scalaggio non fatto da solo e troppo rapido con le conseguenze che hai ora. 

tu vuoi fare tutto troppo veloce, e lo capisco bene ci siamo passati tutti, ma cosi è un agoinia continua per niente e soprattutto invece che accorciare stai solo prolungando i tuoi problemi. hai appena visto, come accade quasi a tutti, che il tuo metodo non funziona: prima capisci che serve andare con calma e seguire consigli medici, prima potrai uscirne.

Concordo pienamente con

Concordo pienamente con Stupefatto.

Vai li e segui i loro consigli, vedrai che ti aiuteranno a smettere!

E ce la farai anche velocemente secondo me, hai un basso livello di dpiendenza, capace che in un anno sei già fuori bello pulito e soprattutto tranquillo.

Facci sapere!

 

Vi ringrazio a tutti del

Vi ringrazio a tutti del sostegno... dopo la fumata di ieri alle 13 non ho più preso niente.. ho già chiamato il Sert ma non conoscendomi di persona mi hanno detto di andare lì e di parlarne.. il problema adesso è soltanto uno.. non ho più niente.. ne meta ne niente.. roba non voglio assolutamente farla per poi stare giorni dopo con i sensi di colpa è tutto il giorno a piangere.. ho solo pasticche di En e gocce di rivotril.. e ovviamente devo arrivare a lunedì per il sert e non so come funziona, se mi daranno subito qualcosa oppure no.. avete qualche consiglio sul come arrivare a lunedì e oltre ? Oggi sono stato male ma sopratutto di testa perché ero giù e sono andato da mio padre e ho pianto tutto il tempo.. adesso ho preso mezza compressa di en 0,5 e ho fumato una canna.. mi sembra di stare un pochino meglio.. comunque consigli ? 

Bhe, se riesci a resistere

Bhe, se riesci a resistere solo Con l'en e qualche canna meglio.. se invece stai proprio male fisicamente o resisti o ti fai un'altra fumata, tanto non sarà questa a cambiare le cose.

Al sert di solito ( almeno al mio funziona cosi), se quando vai stai male ti danno subito il metadone ( o la buprenorfina), se invece non stai male, ma fai urine positive, te lo danno alla seconda visita. 
In bocca al lupo per tutto!