Back to top

Tempi di attesa...

Ciao a tutti, vorrei sapere da voi quanto tempo è passato da quando avete fatto il colloquio di accoglienza al Ser.T. a quando avete iniziato la terapia... perché io in un mese non ho neanche ancora visto un medico... e non mi sembra tanto normale pur essendo in Italia... un grazie in anticipo a chi risponderà.

Commenti

Re: Tempi di attesa...

Iscritto. 2 volte. Allora si
Chiamavano sert.tutte 2
Volte in 1 ora avevo .lasciato
Le urine fatto il colloquio bevuto 20
Di metadone andato in piazza presa la
Busta e andato a casa.. un casino
In pratica

Re: Tempi di attesa...

Giustissimo io parlo di 20 anni
Fa. E in quel periodo smetere non era
Affato semplice
Tra la giovane eta. Il prodotto ottimo
Forte e sano come un pesce..ecco anche
Senza gliaccio il coctel e perfetto
E solo dopo 11 settembre che. Che arrivando
E vendendo Della vera e propria schiffeza
Al posto dell eroina che ho iniziato a pensare
Che forse smetere. Era piu conveniente di
Continuare.. Comunque quel periodo ( con tanta
Schiffezain giro ) per migliaia di td e stata una
Benedizione.. chi non si e tuffato nella coca a proprio
Smesso..

Re: Tempi di attesa...

Smettere è sempre impossibile se non lo si vuole veramente, a prescindere dalla qualità della sostanza.
Chi smette solo perché la roba che trova fa schifo, non durerà a lungo pulito.

Re: Tempi di attesa...

Certo che non è facile , ma si può . Io smisi negli anni 80 . E ho smesso ora che l'avevo ripresa negli ultimi anni . La vita senza droghe è libertà . Domani è domenica giorno di riposo e ho l'energia , la voglia di andare in kajack in gruppo . Con l'eroina queste cose nemmeno le pensi , pensi solo alla morte , quello che lei ti porta .

Re: Tempi di attesa...

Quello che mi fa più rabbia oltre al fatto che dopo un mese non ho ancora avuto nessun aiuto è che in questo mese hanno voluto sapere anche il nome del mio gatto e in che rapporti sono con lui quando ho detto fin dalla prima telefonata che non volevo che il mio nome uscisse da quelle quattro mura e che non volevo che nessun altro venisse a sapere niente, hanno cercato in tutti i modi di convincermi che se tutto il mondo sa è meglio perché se mi dovesse cadere un meteorite in testa chi me lo toglie deve sapere... mi hanno chiesto nomi cognomi e quante volte vanno in bagno di persone che ho detto chiaramente che non devono sapere niente (e la domanda sorge spontanea... che caxxo te ne frega di sapere come si chiama quanti anni ha che lavoro fa una persona che tanto non devi parlarci..?). Ho avuto una sgradevole è spiacevole sensazione che volessero mettermi in testa che ho molti più problemi di quelli che già sono consapevole di avere... altrimenti non sarei andato lì no!... quello sguardo che sembra dire “da che pianeta vieni?” misto a pena che sembra avere il solo scopo di farti sentire una merda... peggio, una merda malata... scusate lo sfogo... ma gente che si definisce specialisti a mio modesto e ignorante parere non dovrebbe agire in questo modo...

Re: Tempi di attesa...

Tutte queste domande credo X cercare di fare un amnanesi su te e ciò che ti circonda, cercare di capire da dove vieni e dove vuoi andare .mi aveva infastidito anche a me tutte quelle domande ( che comunque sono venute in un secondo momento ) e come te e molti altri , sono stata chiara niente coinvolgimenti esterni e così è stato . Ma che tu sia ancora in attesa di iniziare è incredibile . Hanno il tempo di farti domande fastidiose e non trovano il tempo X indiziare una terapia come questa ! Purtroppo la differenza la fanno le persone e quelle che hai incontrato lasciano a desiderare. ... glielo puoi anche dire .

Re: Tempi di attesa...

Dopo l’appuntamento di oggi sono ancora più sconcertato e incavolato... ho dovuto aspettare due settimane per fare la pipì nel boccettino e mi hanno dato un altro appuntamento fra altre due settimane... il che porta il tempo di attesa a un mese e mezzo... e non sono ancora sicuro di uscire con qualcosa fra due settimane... ma chi le deve fare le analisi il ris di Parma..? E quando gli ho fatto notare che mi sembrava assurdo fare aspettare uno due settimane solo per la pisciata la risposta è stata “ehh non so cosa dirti... i medici sono così...” poi dovrei essere io quello coi problemi..?! Non ho parole... mi domando (e qui forse qualcuno della redazione potrebbe rispondere) se c’è qualcuno che “vigila” sull’operato di questa gente... e nel caso se si possa quanto meno fare le proprie rimostranze... anche se immagino che un eventuale reclamo conterà come il due di coppe con la briscola a bastoni...

Re: Tempi di attesa...

Domani vai e dici di essere in astinenza e che stai male.Bisogna imporsi un pochino, dici che se non ti danno qualcosa vai al pronto soccorso e denunci tutti per omissione di soccorso.Se ti è possibile magari potresti anche cambiare Serd.L'importante è che tu non utilizzi questo ritardo come scusa per continuare a farti, che poi è anche ciò che stai facendo, un po.

Re: Tempi di attesa...

Bè questa faccenda ha veramente dell incredibile . Verben ,hai provato ad andare a parlare con un altro serD della tua zona ? Anche solo X capire se da te funzionano tutti così ! Comunque in ogni caso tieni duro se non lo fai te , non lo fa nessuno X te . Avanti .

Re: Tempi di attesa...

Incredibile..... la filosofia
Della riduzione del danno..
Si ma il danno che potrebbe
Creare il tossico alle persone
O alle cose.. in questo serd
Non viene nemmeno preso
in considerazione..quando nella
Stragraande maggioranza dei
Serd e la prima cosa da applicare
Buon tutto per le prossime ore..

Re: Tempi di attesa...

Edy cosa me ne verrebbe in tasca a prenderti per i fondelli... e non mi fa comodo per niente sta situazione... anzi mi fa incazzare! Ci ho litigato anche stamattina per oltre un’ora con due persone... e l’unica risposta che mi hanno dato è che la dottoressa avrebbe guardato oggi pomeriggio i risultati degli esami (pronti dal 5 aprile...) e una delle due mi ha detto “eh ma sono stupefacenti quelli che ti devono prescrivere!” E alla mia risposta “perché quelli che mi obbligate a continuare a prendere cosa sono... caramelle?!?” Si è messa a ridere dicendo di non preoccuparmi che mi avrebbe telefonato per comunicarmi l’appuntamento col medico per la visita a seguito della quale dovrebbe (a questo punto il condizionale è d’obbligo purtroppo...) stabilire la terapia...
hai ragione mom... in due mesi uno fa in tempo a schiattare...
mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno della redazione... cosa posso fare per far valere quello che a questo punto credo sia un mio diritto..? Visto che anche provando a insistere e a discutere (nel modo più educato che mi è stato possibile) con questa gente non ci ho ancora cavato un ragno dal buco..? Ci sarà qualcuno a cui devono rendere conto dell’operato della struttura? È assurdo che dopo 10 giorni non hai ancora neanche guardato i risultati delle analisi che dicevi essere fondamentali per stabilire la terapia... mi sento oltre che deluso e frustrato anche preso per il culo...

Re: Tempi di attesa...

Ciao,
innanzitutto cominciamo col dire che NON puoi rivolgerti ad un altro SerD, non è che uno sceglie quello che gli piace di più, ma bensì si è obbligati ad andare a quello del proprio comune di residenza, più vicino. Esistono poi delle eccezioni per cui si può chiedere di essere trasferiti ad altri SerD senza cambiare residenza, ma sono pratiche lunghe e soprattutto devono avere valide motivazioni.
Nel tuo caso, veramente vergognoso, l'unica cosa da fare è rivolgersi al Difensore Civico, che ha il compito di vigilare sull'operato delle ASL.

Re: Tempi di attesa...

Come primo giorno meta 30 (pochino a mio ignorante parere ma non dico niente prima di domani...) aumentabili in caso siano pochi veramente a 40. Questo mi è stato detto.

Re: Tempi di attesa...

30 MG = 6 ML (del concentrato)
Ossia 6 tacche del misurino
In effetti, sono pochi, ma visto che hai aspettato 40 gg. per deglutire la prima sorsata di sciroppo................credo ti faranno aspettare almeno 365 gg per sistemarti la terapia in modo che ti copra veramente (noooo.....sto scherzando)
Mi consiglio, per quanto io conosca il mio Sert, e ciascun Sert si regola con tempi e modi diversi a seconda anche del personale presente)......fatti vedere cion i medici, psicologi, etc etc
Piu' ti conoscono, piu' avrai modo di parlare con loro e, che dire, non si sa mai; sempre meglio stringere un rapporto reale e umano con gli operatori di queste strutture; in fondo siamo noi ad aver bisogno di loro, NON - VICEVERSA
fai piu' colloqui possibili.......
30 mg sono pochi, pochi davvero...........
ecco che colloquio - dopo - colloquio, ti farai conoscere e spiegherai che 30 mg, on ti coprono
Conta che per avere una copertura totale e relativo STOP COMPLETO DEL CRAVING DA (pseudo) ROBA, si parte dai 70/80 mg in su
Cmq lo decideranno loro, MA TU DEVI FARTI VEDERE , ALMENO ALL'INIZIO, QUANTO PIU' POSSIBILE
.
in bocca al lupo per i prossimi 20 anni in terapia
(ahahahahahahaha)
Sugar

Re: Tempi di attesa...

Beh sugar ora sono a 35mg, sono appena all’inizio, ma sembrano essere sufficienti... è vero un po’ di craving c’è ancora... ma è su quello che bisogna lavorare infondo no..? Fisicamente sto bene, mi sto facendo vedere quasi tutti i giorni (normale all’inizio), quindi avanti così!

Re: Tempi di attesa...

ora sono a 35mg, sono appena all’inizio, ma sembrano essere sufficienti... è vero un po’ di craving c’è ancora
_______________
ma anche noooooo
se sei in terapia con meta, il CARVING NON DEVE ESISTERE
dillo con i doc e fatti portare a 50 mg.
starai benissimo
non esiste stare in terapia e sentire .......anche solo un leggero.....craving
no no e nooo
Sug

Re: Tempi di attesa...

Concordo pienamente.
Le vie per combattere la dipendenza sono due: a secco, col vantaggio di non avere dipendenza fisica ma lo svantaggio di dover combattere col craving, o sotto terapia, con lo svantaggio della dipendenza fisica da dover affrontare prima o poi, ma il vantaggio di star bene fin da subito e non avere craving.
Stare nel mezzo, ovvero avere lo svantaggio della dipendenza fisica e del craving insieme, col vantaggio solo di una riduzione di quest'ultimo, non ha alcun senso.

Ciao, quando entri in un

Ciao, quando entri in un qualsiasi Serd che tutti prima chiamavamo Sert, devi sapere che esiste un cartello che però tu che sei parte in causa non riesci a vedere dove c'è scritto quanto segue; LASCIATE OGNI SPERANZA VOI CHE ENTRATE........

Quando si entra nel circolo vizioso dei Serd è tutta una lunga e penosa attesa anche per le cose più elementari, ne vedrai delle belle e ti auguro con il cuore che tu ne esca molto più velocemente di come ci sei entrato

Aggiungi un nuovo commento