Back to top

Cannabis legale a seguito di provocato incidente con lesioni gravi alla persona

consigli medici
problemi legali

Questa domanda è sia di carattere medico che legale, non so se potrò trovare una risposta ma ve la sottopongo ugualmente.
Ho provocato un incidente con lesioni gravi per cui si è aperto un procedimento penale nei miei confronti. Al momento dell'incidente ero completamente lucido e ci tengo a sottolineare che non sono stato sottoposto ad alcun tipo di analisi, ne alcol test ne altro ne al momento dell'incidente ne successivamente. Mi è stata ritirata la patente come misura cautelare e restituita dopo un mese. Consumavo cannabis quotidianamente fino al giorno in cui è avvenuto l'incidente. So che c'è la possibilita, più o meno remota, che al processo mi sospendano nuovamente la patente. Cosa rischierei, sia ai fini della sospensione della patente che ai fini del risarcimento da parte della mia assicurazione alla vittima, a consumare cannabis light? C'è la possibiltà che sia l'assicurazione a chiedere che io venga sottoposto ad accertamenti per esimersi dal risarcimento del danno? C'è la possibilità che al processo, nel caso in cui mi venga sospesa nuovamente la patente, vengano richiesti accertamenti per potermela restituire visto che al momento dell'incidente (comunque ero lucido) non sono stati fatti accertamenti?
Rischio di risultare positivo ai test nel caso in cui ricominci a fumare cannabis LIGHT?
Grazie in anticipo della disponibilità

Risposta 

tutto quello che hai scritto si basa su di un assunto non altrimenti specificato: non avendoti fatto alcun accertamento, nè alcuna contestazione per guida sotto effetto di sostanze, come fanno (Prefettura, giudice, assicurazione) a contestarti tutto quello che ci scrivi?

Commenti

La domanda è proprio questa

La domanda è proprio questa questa.

La mia paura è che nonostante la situazione, l'assicurazione possa chiedere accertamenti per poi rivalersi su di me per il risarcimento del danno, oppure che al processo mi sospendano nuovamente la patente e richiedono accertamenti per restituirmela.

Vorrei proprio sapere se questo è possibile o se invece (come a logica mi viene da pensare) non avendo mai messo in discussione un possibile consumo si sostanze non c'è pericolo che vengano richiesti accertamenti ne per quanto riguarda la patente ne tantomeno dall'assicurazione per un'ipotetica rivalsa

Grazie

Il fatto che tu consumi

Il fatto che tu consumi sostanze è ininfluente, quel che conta è se tu eri sotto effetto di sostanze nel momento dell'incidente. E non avendo fatto alcun test allora, non ti si può contestare nulla.

Morale della favola: vivi sereno che t'è andata di lusso.

Aggiungi un nuovo commento