Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 52320 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Cannabis light

Buongiorno, ho smesso di fumare hashish da più o meno 2 settimane. Dopo un 5/6 anni di uso giornaliero. Non ho più l’ansia dei primi giorni, ma non chiudo ancora occhio la notte. Non fumavo sigarette se non per le 2/3 canne serali. Può la cannabis light aiutarmi a dormire oppure me ne sconsigliate l’uso? Grazie, Angelo.

Risposta:

Buongiorno a te. Come detto altre volte, la cannabis light e il cbd - che è
il princio attivo principale - ha un effetto prevalentemente rilassante e scarsamente un effetto euforizzante. Può quindi servire da questo punto di vista a aiutare il sonno.

Il punto critico è che si mantiene lo stesso rapporto con la sostanza, si fuma etc nelle sue ritualità e routine e questo può essere un problema proprio per staccarsi se si vuole dal meccanismo rituale e dipendente. se questo è un aspetto poco presente o controllabile puoi provare ma se si mantengono le routine e i suoi vincoli allora è peggio e ti consigliamo di resistere un po’ che poi il sonno ritorna.