Back to top

CDT e Diabete tipo 1 Ho appena ritiriato gli esami del sangue e con valori GGT GOT e GPT perfettamente nella norma, mi ritrovo un CDT pari al 3% (ind.labaratorio positivo sopra 1,9%)

consigli medici
effetti delle sostanze

Grazie per la risposta precedente

Chiedo comunque cortesemente, se possibile, maggiori informazioni in merito al fatto che Diabete Tipo 1 insulinodipendente  ed assunzione di antidolorifici possono influenzare il valore del CDT, in quanto, non assumendo bevande alcooliche, questo valore di 3% e' inspiegabile

Risposta 

Rispetto ai marcatori tradizionali di abuso cronico di alcool (GGT, MCV, ALT E AST), la CDT ha una specificità maggiore  (intorno al 95%) e, fattore non trascurabile, è difficilmente soggetta a variazioni causate da altre alterazioni dovute a farmaci, diabete, obesità, epatopatie e disordini ematologici.

Quello che possiamo consigliarti, dato che scrivi che sei astinente da qualsiasi consumo di alcolici, è di chiedere alla Commissione Medica di sostenere un esame ETG del capello, ovvero una indagine ancora più affidabile del CDT ed in grado di escludere qualsiasi consumo di alcolici in una persona che non beve.

Aggiungi un nuovo commento