Back to top

Ciao! con patente revocata posso prendere la patente in inghilterra?

problemi legali

Ciao! l'altro giorno mi è stata revocata la patente perchè guidavo con patente ritirata. Ora penso che ci passino circa 2anni e mezzo prima di poter conseguire nuovamente la patente, però mi hanno accennato che se vado in inghilterra potrei conseguire gli esami di guida e teoria per avere l'attestato di guida senza dover aspettare il tempo del prefetto italiano e una volta presa potrei convertirla in patente italiana. E' possibile tutto ciò o sono solo dicerie? Se è possibile mi sapreste dire come fare?

Risposta 

Si tratta sempre di dati che ormai vengono gestiti tramite banche dati informatiche. Tradotto significa che non appena chiedi la riconversione i tuoi dati vengono inviati alla motorizzazione italiana che vede che hai una patente già revocata...e quindi bloccano tutto.

Commenti

Re: Ciao! con patente revocata posso prendere la patente in i...

Al momento dell'iscrizione alla scuola guida inglese devi autodichiarare che nel tuo paese non hai divieti o problemi con la patente...se rispondi sì non te la fanno prendere...se rispondi di no magari la patente la prendi ma è dichiarazione di falso e se ti sgamano sono cazzi.

Convertirla???la motorizzazione sa che ce l'hai revocata, come pensi te la converta in patente italiana.

puoi guidare con patente inglese inglese in italia ( avendo al contempo la patente italiana revocata/ritirata), ma:

1)devi essere residente all'estero, quindi iscritto all'AIRE (quindi almeno una casa in affitto in inghilterra, pagare le tasse lì)...

2)devi essere su suolo italiano da non piu' di 3 mesi, come se fossi un turista...quindi in teoria dovresti fare su e giù ogni tot

Salve, nel momento in cui

Salve, nel momento in cui dichiari di non avere divieti o problemi in Italia, vale anche per la sospensione? Voi avete parlato di revoca mentre a me l'hanno solo sospesa 4 anni fa e dovrei fare il sert in italia per riaverla. Vorrei semplicemente andare a scuola guida qui in Inghilterra e conseguirla qui dato che sono iscritto all'AIRE e ormai vivo qui da 3 anni.

Grazie

Egregi, potreste per cortesia

Egregi, potreste per cortesia indicarmi le fonti di legge riguardo il primo asserto " il blocco della patente viene esteso ad ogni altro tipo di patente posseduta (vecchia e nuova)" ?.

Come vengono incrociati i dati nel caso che chi ha conseguito all'estero una nuova patente  ha spostato anche la residenza all'estero (rinunciando temporaneamente alla residenza in talia)?

Grazie

"il blocco della patente

"il blocco della patente viene esteso ad ogni altro tipo di patente posseduta (vecchia e nuova)" ?.Nuovo Codice della Strada approvato nel 2010

Come vengono incrociati i dati nel caso che chi ha conseguito all'estero una nuova patente  ha spostato anche la residenza all'estero (rinunciando temporaneamente alla residenza in Italia)? I database delle varie Motorizzazioni, laddove esistano accordi di collaborazione fra i vari stati in questo specifico settore 

Detto così sembrrerebbe

Detto così sembrrerebbe suffciente che la secconda patente sia fatta in Repubblica Moldova o Albania o Kosovo (che non dialogano con i nostri enti) e così ci si sottrarrebbe alla regola che in EU si può possedere una sola patente degli stati aderenti (in teoria). Ma nel caso citato da Ugo se il controllo avviene in Italia per sgamarti è sufficiente che gli accertatori siano abilitati ad accedere al database della Motorizzazione italiana, non serve l'incrocio dei dati con eventuali altre motorizzazioni dialoganti. Dal nome, località e data di nascita e magari dalla foto hanno la quasi certezza immediata che il controllato sia lo stesso titolare di una patente italiana sospesa, anche se non ha più la cittadinanza in Italia.
Allora bisogna sapere qual'è l'eventuale sanzione perchè si è sottratto al provvedimento d'inibizione alla guida in italia, o se devon limitarsi ad ingiungergli di condurre il veicolo solo per il percorso necessario a atornare nel paese ove questa patente stata rilasciata (visto che non possono ritirargliela perchè emessa da altro stato e per giunta non UE)

Ma la cosa più importante è sapere  dal punto di vista assicurativo se questa situazione equivalga alla guida SENZA patente. In realtà una patente valida c'è, è la guida in Italia che parrebbe non esserlo. Se equivalesse alla guida senza patente occorre avere nella polizza la clausola che copre comunque anche in tal casoe (alcune polizze lo prevedono)

 

 

Salve. Una curiosità. Io

Salve. Una curiosità. Io possiedo la patente a+b in Italia (patente Italiana). Ho la doppia citadinanza Italo/Argentina... Posso tramitare la patente "C" in Argentina per guidare un motorhome quando vado la in vacanza?

Salvei è stata revocata la

Salvei è stata revocata la patente italiana il 2011....Il 2015 andai in prefettura ei diedero il nulla osta per conseguire un'altra patente..l'esame dei quiz superato....all'esame di guidaieri presentarono un documento art. 120 cds. .

Non ho i requisiti morali richiesti....Per vari motivi Sto ancora aspettando il giudice che mi riabilita..

Ho la patente inglese che scade il 2022....Secondo voi posso guidare in Italia? ????

Aggiungi un nuovo commento