Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 53138 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Dopo 1 settimana, sento ancora gli effetti della marijuana nella mia vita quotidiana.

Non sono un consumatore abituale, erano 2 mesi che non toccavo erba e in tutta la mia vita avrò fumato 10 sigarette neanche, la prima esperienza con la marijuana è stata negativa, infatti dopo aver fumato mi sono sentito male e ho avuto un attacco di panico assurdo, ma poi dopo esser andato a dormire è passato tutto il giorno seguente mi sentivo bene e quindi ho realizzato che l'effetto era quello e che non c'era da aver paura, la settimana scorsa quindi decido di fumarne un pò con i miei amici, 20 minuti dopo riecco gli effetti, distorsione della realtà, difficoltà motorie ecc.. ma sta volta non me la sono presa male, sapevo che gli effetti erano quelli e quindi non mi sono preoccupato più di tanto, mi ritiro a casa e mi faccio una bella dormita per poi svegliarmi il giorno dopo molto bene, .. passano due giorni e incontro degli amici a scuola, ci prepariamo una canna di fumo ma non esagerata e io faccio 2 tiri contati, il giorno dopo a scuola verso le 10 mi sento tornare gli effetti, non mi preoccupo per ora, però mi sento a disagio, non riesco a capire perchè, visto che avevo fumato ieri e avevo fatto solo 2 tiri, torno a casa e mi metto al PC e tutto sembra risolto.. quando poi il giorno dopo di nuovo verso la stessa ora mi sento di nuovo gli effetti e sta volta mi preoccupo e inizio a cercare su internet una soluzione, sta volta anche a casa mi sento questa pesantezza al cervello, gli occhi un pò offuscati e diciamo che un leggero movimento del braccio mi fa notare anche una attività diversa dal solito.. insomma la paura aumenta, gli effetti sono completamente fisici e non credo ci sia niente di psicologico.. essendo che ho 17 anni non ho il coraggio di rivolgermi ai miei genitori o al medico .. mi sento davvero male, cosa posso fare?

Risposta:

La prima cosa da fare è non riprovare più a fumare, o anche solo dare un tiro. Il tuo organismo ha evidentemente sviluppato una forte intolleranza agli effetti del THC. 

Quindi basta avere un pò di pazienza, non farsi prendere dal panico e non fissarsi sugli effetti (assolutamente temporanei) che la sostanza fa "misteriosamente" riemergere anche a distanza di qualche giorno e soprattutto quando tutto ti sembra ormai passato.

 

Commenti

A distanza di ore mi sento un pò meglio, gli effetti sono ancora presenti ma sono molto più lievi rispetto a prima, fra un paio di giorni tornerò qui a dare un esito finale, ringrazio molto i responsabili di questo fantastico sito, risposte immediate e serie, grazie per avermi fatto tranquillizzare :)