Back to top

DRUG TEST OPERATORI ECOLOGICI

problemi legali

Salve, sto aspettando la risposta ad una domanda di assunzione per una società di nettezza urbana. La prima domanda era se questo genere di società facciano drug test per l'assunzione. La seconda invece riguarda il drug test annuale come categoria a rischio, se dovessi essere assunto non farei l'autista perchè ho solo la patente B, però, leggendo su questo sito le categorie a rischio, mi sono soffermato sui gas tossici. Un operatore ecologico di norma credo utilizzi o sia a contatto con gas tossici, vorrei sapere appunto se il normale "netturbino" rientra in questa tipologia di categorie.
Sicuro di una vostra risposta vi ringrazio e vi auguro buon lavoro

Risposta 

Per lavori a contatto con gas tossici si intende manipolazione degli stessi in fase di produzione o di svolgimento del lavoro. Nel tuo caso la cosa si applica probabilmente a chi lavora negli impianti di smaltimento rifiuti all'interno di inceneritori o simili. Non a chi fa la pulizia di una strada.

Commenti

Re: DRUG TEST OPERATORI ECOLOGICI

Grazie per la risposta, avrei un ultima domanda: possono farmi un test tossicologico anche se la mia mansione non rientra nelle categorie a rischio? Mi spiego meglio, il.mio datore di lavoro puo scegliere di farmi comunque un drug test perche non vuole "tossicodipendenti" nella sua azienda? Grazie per la disponibilita e per il lavoro che fate

Re: DRUG TEST OPERATORI ECOLOGICI

A operatori ecologici con patente c viene fato il drug test. I vi volevo chiedere se con la nuova normativa del 2016 viene fatto il drug test anche a operatori che fanno la raccolta porta a porta con il furgoncino piccolo che si guida con patente b. Grazie

Salve,avrei anche io una

Salve,avrei anche io una domanda ,in quanto mi trovo in una situazione simile alla domanda del ragazzo inerente l'assunzione in un azineda di nettezza urbana..anche io patente B,e non mi hanno fatto nemmeno presagire che in un ipotetico futuro possa dover cambiare mansione ed eventualmente entrare nelle categorie a rischio sottoposte a sorveglianza sanitaria.Quello che mi preoccupa è, che nella visita preassuntiva oltre al sangue mi hanno chiesto anche le urine,la mia domanda in primis e se io sul momento debba essere informato delle finalità di certe analisi e se possa o meno rifiutarmi,se debba firmare una sorta di liberatoria o autorizzazione per le finalita di suddette visite.O se sia normale che per patente B si faccia anche drug test,premesso che fumo solo erba ,niente droghe pesanti o alcol.Ma dalle urine vedono solo la positività o meno non il grado di tossicodipendenza se non sbaglio.Possibile le urine non siano tossicologiche?altamente improbabile mi verrebbe da dire...Grazie in anticipo per la risposta.

Aggiungi un nuovo commento