Back to top

EFFETTO ALCOOL SULLA MENTE(DANNO IRREVERSIBILE?)

consigli medici
effetti delle sostanze

Buongiorno a tutti.

Volevo sapere, visti vari accadimenti recenti che mi hanno recluso a casa,
se un utilizzo prolungato di alcol (ho iniziato a 15/16 anni ora ne ho 21) possa portare da un giorno all'altro a perdita di memoria, personalità e riduzione delle facoltà intellettuali.
Con questo intendo se i danni dall'alcol si vedono nel lungo termine e uno non se ne rende propriamente conto da un giorno all'altro o se è possibile, dopo un abuso di alcol, avere danni permanenti di cui la persona in questione se ne è resa conto ed ha sofferto da un giorno all'altro.

Per farvi capire, da una ''sbornia''di un mese e mezzo fa non riesco più a studiare o ad uscire, non dormo, non sento le cose o le emozioni e non sono mai stanca (ma del tipo, mai).
Ora, mi sento completamente stupida però mi sto chiedendo se possano essere degli effetti psichiatrici oppure sono proprio io ad essermi arrecata un danno e ad aver visto la differenza da un giorno all'altro.

Sono da una psicologa e il medico mi ha prescritto paroxetina, dubito il medico abbia capito il problema però.

Comunque l'abuso di alcol di certo non era tutti i giorni, solitamente una volta settimana, solo un'estate un po' dipiù.

Ogni risposta /consiglio è ben accetto quindi grazie.

Risposta 

i danni da abuso di alcol si vedono nel lungo termine, ovvero dopo una esposizione prolungata alla sostanza fatta di quotidianità e continuità. E ci vogliono diversi anni per vedere un deperimento organico e mentale, non solo qualche mese. Ti consigliamo di parlare dei tuoi disturbi (assenze, vuoti di memoria, fasi di stanchezza/non stanchezza) con lo psichiatra che ti sta seguendo, raccontando anche dei consumi di alcol nel mesi precedenti. Sarà utile per aggiustare la somministrazione dei farmaci e rendere più efficace la cura.

Commenti

Buonasera! Sono la stessa

Buonasera! Sono la stessa ragazza che ha scritto il post,volevo dire che comunque bevo sicuramente da anni con periodi più o meno intensi ovviamente, però sicuramente nell'ultimo periodo non più di una volta a settimana. Peò appunto voelvo sapere se posso aver sentito i sintomi dopo una sbornia nello specifico che mi ha condannato a questa ''vita''. Ho paura di aver rovinato la mia esistenza con tutti questi abusi di alcol,e forse l'ho fatto. Ma è teoricamente possibile che cose del genere succedano a 21 anni? premetto che ho frequentato il liceo classico e ora sono all'università quindi ovviamente sono dovuta sempre stare abbastanza attiva mentalmente.

Aggiungi un nuovo commento