Back to top

Ho bisogno di aiuto

consigli medici
effetti delle sostanze

Salve a tutti sono un ragazzo di 21 anni e premtto che non faccio uso di droghe, fumo solo Camel esagerando Pueblo. Lo scorso sabato sera ho accettato una sigaretta da un tipo abbastanza losco che conosco praticamente dall'infanzia (un ubriacone) del paese che in teoria non dovrebbe fare uso di stupefacenti a sentire dalle voci in circolazione dalle mie parti. Lui mi offre una sigaretta, esattamente una John Player rossa, insitevo di non volerla quella sigaretta perche pensavo appunto a che cosa ci potrebbe essere mai dentro, alla fine ho accettato per farlo andare via, quella sigaretta me la sono fumata, non ho sentito ne odori strani, ne pizzicamenti sulla lingua, ne che si addormetava qualche parte del corpo, solo una sigaretta più leggera della Camel, tutto ad un tratto mi viene un attacco di panico mentre stavo fumando la sigaretta, e così sono rimasto per tutta la serata con quel pensiero fisso di poter impazzire per sempre, ho pensato subio al pucciotto( la classica sigaretta leccata con la cocaina sopra). qualcuno mi potrebbe dire quali sono gli effetti di un pucciotto? E' possibile manifestare invece di euforia e roba simile, attacchi di panico e ansia?  La mia fissazione adesso è se uno può rimanerci secco con la testa, tipo avere allucinazioni uditive, rimanere in ansia con lo stress che ti divora dentro in modo irreversibile. Devo dire che nel mio paese ci sono molti casi umani di questo tipo e non vorrei assolutamente avere nessun tipo di psicosi e tanto meno di astinenza.

Spero che tutto ciò non dipenda da quella maledetta sigaretta. Ma solo da una mia fissazione.

Risposta 

l'attacco di ansia e panico sono legati a tutta la paranoia scatenata per tutto quello che è ruotato intorno al prima al durante (e anche al dopo...) quell'episodio. Una unica assunzione è assai improbabile che scateni tutto quello che hai dettagliato (e di cui hai adesso paura possa concretizzarsi). 

Aggiungi un nuovo commento