Back to top

Ho mangiato dei biscotti alla marijuana, ora dopo un mese ho il cervello che mi da ancora problemi, dormo male ,sono ansioso e depresso , non sento bene le cose che mi circondano , cosa mi succede?

effetti delle sostanze
Risposta 

Ciao, alcuni biscotti sono più difficili da digerire… ovvero, la marijuana, sotto qualunque forma la si assuma, può provocare sintomi di ansia, depressione, senso di distacco dalla realtà. Se al momento dell’assunzione hai avuto un’esperienza negativa, non è strano che i problemi si protraggano nel tempo e che tu ti senta così anche  a distanza di un mese. E’ soltanto un periodo comunque, pian piano riuscirai a tranquillizzarti, ovviamente stando lontano dalla marijuana!
Irene Puppo, psicologa sostanze.info
 

Commenti

Re: Ho mangiato dei biscotti alla marijuana, ora dopo un mese...

Effetto dura da 4 a 6 ore, sempre che sia erba buona e ne abbia messa molta, chi lo dice che sono difficili da digerire? Non esiste mangiare al mondo, cadaveri inclusi, che necessitano di un mese per essere digeriti ....suvvia, limitiamoci a non dare informazioni errate a gente che è già abbastanza confusa e disagiata.

Re: Ho mangiato dei biscotti alla marijuana, ora dopo un mese...

non sono un consumatore abituale eppure dopo quasi due mesi non sto ancora bene,http://www.sostanze.info/sites/default/files/smiley/sostanze_sick.gif, in effetti sono stato molto male perchè ho sovradosato senza rendermene conto, ho avuto una serie di attacchi di panico, distorsioni sensoriali molto marcate , potrò riprendermi al 100%? in più ho strane sensazioni dietro alla nuca e sulla fronte

Re: Ho mangiato dei biscotti alla marijuana, ora dopo un mese...

Ciao, certo che potrai riprenderti del tutto. Da quanto scrivi infatti mi pare di capire che il grosso dei sintomi siano praticamente scomparsi, anche se non del tutto, e questo significa che stai andando in una direzione positiva e che con il tempo le cose continueranno a migliorare. Avendo avuto esperienze piuttosto traumatiche dal punto di vista psicologico, quali attacchi di panico e distorsioni sensoriali, è normale che il ritorno alla normalità sia lento e che permanga ancora dentro di te una certa ansia e preoccupazione. Datti ancora tempo, cerca di non dare troppo peso a quelle sensazioni e, ovviamente, niente sostanze. Se vuoi risentiamoci tra un po’ di tempo.
Irene Puppo, psicologa sostanze.info

Re: Ho mangiato dei biscotti alla marijuana, ora dopo un mese...

Chiaro sintomo di come l'Italia non vada avanti. Persone che dopo un biscotto alla marjuana pensavo di aver rovinato irrimediabilmente il cervello e professionisti che diagbosticano miglioramenti dei pazienti solo tramite messaggi scritti. Assolutamente ridicolo. L'unico problema che potresti avere è una forma di ansia ossessiva non tanto dovuto dal biscotto di marijuana ma piuttosto dal fatto che hai provato a mangiare un biscotto alla marijuana. Informarsi sulla propria salute è sacrosanto, dare informazioni sbagliate e vaghe, caro psicologo, è semplicemente sintomo di enorme ignoranza.

Re: Ho mangiato dei biscotti alla marijuana, ora dopo un mese...

può succedere eccome, in caso di bad trip, alcuni problemi psicologici possono durare molto molto molto di più dell'effetto della canapa, che si esaurisce in poche ore.
Infatti ogni droga psicoattiva può "intaccare" la nostra mente (difficilmente in maniera indelebile) e il "bad trip" può presentarsi anche dopo anni e senza alcun preavviso.

In tal caso bisogna evitare sostanze psicoattive, andarci piano anche con l'alcool e attendere che si superi la cosa

(p.s. quando il bad trip si ripresenta, non essendo un neofita lo puoi controllare meglio della prima volta)
(p.p.s. i dosaggi vanno controllati scrupolosamente, anche se la cannabis di suo non fa male, non bisogna prendere sottogamba le sostanze che interagiscono con la nostra mente)

Re: Ho mangiato dei biscotti alla marijuana, ora dopo un mese...

Ciao Amico, ho avuto lo stesso problema e l'ho risolto! Ci vuole tempo, ma credo sia dovuto a uno squilibrio di minerali e acidi grassi nel cervello, per cui si generano dei processi infiammatori che causano di conseguenza depressioni e quant'altro.
Questo spiegherebbe come mai fumatori incalliti si ritrovano improvvisamente spiazzati dopo anni di tranquillità a fumare quanto gli era parso fino a quel fatidico giorno.. in cui tutto sembra morire! Integra vitamine gruppo b potassio magnesio e.. Omega 3..!!
Ed è un tema interessante, perchè la società di oggi non si mangia più pesce azzurro come una volta... Sarà un caso?

Io ho lo stesso problema da

Io ho lo stesso problema da 18 gg e mi sento strano. Avverto nel collo tensione e a guardare le cose mi sembrano strane. Ho fatto analisi del sangue, tac alla testa ed elettrocardiogramma ed era tutto perfetto. Avverto anche un po di ansia e prendo i fiori di Bach che me lo fa passare. Mi sento come se a fissare un punto inizi ad avere una prospettiva strana ma alla fine è sempre la stessa cosa ferma. A guardare monitor non mi da fastidio ma solo ciò che circonda me stesso. La mia domanda è: mi passerà nel giro di poco oppure ci vogliono mesi per non sentirmi stranezze?