Back to top

Un paio di domande sulla paranoia scatenata dall'assunzione di Cocaina.

effetti delle sostanze

Assumendo molta cocaina, soprattutto se la si fuma o la si inietta, (anche se alcuni dicono che siano i tagli) si scatena nella propria testa la paura di essere scoperti, in particolare si ha la sensazione che ci siano poliziotti dappertutto. Ma anche di essere scoperti dai genitori, conosco una ragazza che ogni volta pensava di essere seguita dal padre. Un altro aveva la paranoia che qualcuno lo volesse derubare.
Insomma, sembra quasi che la cocaina renda vive le proprie paure.
Ma è questo che succede? Sono le paure che vengono fuori, oppure cosa?
E perché succede questo? Sappiamo perfettamente che sono solo paranoie momentanee, eppure mentre si è in "botta" diventano così reali!!
E non è piacevole, allora perché siamo così attratti da questo?

Risposta 

 Ci sono diverse cose spiacevoli causate dall’uso di cocaina… sono segnali che vanno presi sul serio e che fanno capire che si sta esagerando. Essendo una sostanza che agisce sul cervello, è abbastanza logico che grossi dosaggi provochino grosse modificazioni del funzionamento cerebrale, fra cui quella che descrivi è la più tipica della cocaina. Le proprie paure diventano vive e reali, così reali da scatenare allucinazioni e deliri, che a volte possono strutturarsi e ricomparire anche in assenza di uso di cocaina nei mesi successivi. Oltre che angoscianti tali allucinazioni possono essere molto pericolose, come il caso di un ragazzo che saliva sul tetto di casa, convinto di essere assediato da presenze nemiche. È una bella domanda la tua: perché siamo attratti da qualcosa che ci fa star male? Provo a rigirartela: fino a che punto sei disposto a farti del male pur di trovare quell’attimo di piacere?

Commenti

Re: Un paio di domande sulla paranoia scatenata dall'assunzio...

io dopo la bellezza di 4 anni che ho smesso di iniettarmi coca, l'altro giorno un mio amico mi ha regalato una bustina, mi sono detto, dopo tanto tempo che male puo farmi? sono andato in bagno e me la sono sparata, un effetto immediato, mi sentivo tutto eccitato, suoni metallici, piacevoli, sono andato in camera da letto e mi sono denudato, ho aperto la persiana del balcone tutto eccitato volevo farmi vedere dalle vicine, ed ecco che iniziano le paranoie, che le vicine o i mariti mi stessero spiando... inizia a finire l'effetto, mi vesto e corro ad acquistare altre dosi, iniziano le paranoie acute, ombre in movimento, mentre mi preparo la dose la paura che mi stessero a spiare... ma quando poi me la risparo sempre quel eccitazione, esco gli attributi fuori dalla cerniera dei pantaloni, e vado in giro per la città per mostrarlo alle donne, ma ecco le paranoie, impressione che mi stessero seguendo, che tutta la gente mi vede male nonostante i miei attributi fossero coperti da giubotto, poi mi sono messo in macchina, a fissare negli specchietti laterali, retrovisore, vedevo ombre dietro alle macchine, pensavo che la polizia i carabinieri sospettassero, che io vendessi coca e mi stavano inseguendo per cogliermi sul fatto... camminavo per la città in macchina e mi guardavo sempre in torno, tutti mi guardavano, e nello specchietto retrovisore macchine di poliziotti in borghese che si alternavano, son passati 2 giorni, e ancora ho queste paranoie, mi guardo sempre in torno, e quando guido guardo sempre nello specchietto

Anche a me da questi

Anche a me da questi spiacevoli effetti collaterali.Anni fa mi facevo di brutto con colca ed ero,il classico Speedball,e non per vantarmi,ma mi sparavo in vena quantità massicce.Poi sono iniziate le paranoie:Inesistenti sbirri dappertutto,dietro la porta di casa,che tentano di forzare porte e finestre.Quindi ci ho dato un taglio netto,dato che laa paranoia era divenuta superiore alle piacevoli sensazioni,decisi che non ne valeva piu la pena e che non avevo intenzione di rischiare di finire in psichiatria.Adesso mi faccio pochissimo,una volta massimo due al mese di eroina. A volte ci aggiungo un pò di coca,ma quantità veramente minime (una bustina da 100 mg la faccio in 3 volte anche) eppure le paranoie anche se non accentuate come in passato continuano a farsi sentire nel momento della stonatura.Credevo che stando pulito per diverso tempo,sparissero,invece no sti maledetti fantasmi continuano ad aleggiare dietro le mie spalle

Anche io vado in paranoia

Anche io vado in paranoia soopratutto di giorno, mi sento osservato da tutti cerco sempre i posti più isolati per nn farmi vedere... a volte mi prende anche a trip continui flash nsomma sono arrivato alla deriva... penso che se continuo così nn farò altro che peggiorare. ..sto cercando di uscire  ma è tremendamente difficile! Eppure nonostante tutto appena tocco l'alcol la cerco insistentemente... 

Aggiungi un nuovo commento