Back to top

Perchè quando fumo canne sto male?

effetti delle sostanze

Vi spiego la mia situazione e ringrazio in anticipo chi risponderà in modo utile :D .
Allora fumo spinelli da 3 anni e diciamo che anche fumando tanto, non sono mai stato male e se esageravo, me la ridevo sopra e dopo un'oretta passava tutto senza pensarci troppo...
Fino a quando un sabato sera ho fumato una dose di hashish davvero ridicola rispetto a ciò che fumavo ogni giorno che mi ha fatto stare davvero male..i sintomi erano questi: dopo qualke minuto iniziavo a tremare sempre di più, il cuore sembrava impazzito, nausea fortissima e dopo un'oretta ho vomitato dopo aver assunto un colore bianco del viso...diciamo che non ero sballato perchè ragionavo perfettamente, ma stavo davvero male fisicamente...dopo quella serata , ogni volta che fumo, anche pochissimo(3 tiri di canna), mi sento gli stessi effetti ogni santa volta sembra di essere in un inferno anche dopo che l'effetto svanisce, mi prende una profonda paranoia che dura tutta la giornata fino alla mattina seguente...Dopo tutto ciò ho smesso di fumare queste robacce :D però sono curioso di sapere come mai accade tutto ciò..

Risposta 

 Ciao e grazie a te per la domanda. Abbiamo diverse persone che ci pongono il tuo stesso problema, cioè l’esperienza di effetti sgradevoli e inaspettati da una sostanza già da tempo conosciuta. Non siamo macchine, e la reazione ad una sostanza è qualcosa di complesso, in cui interagiscono aspetti fisici, mentali, ambientali, morali, legali, sanitari, ansiogeni e… dimmi tu cos’altro. Quindi non stupisce che le reazioni possano cambiare, anche se apparentemente senza motivo. E’ abbastanza frequente la comparsa di attacchi di panico in concomitanza all’assunzione di sostanze, e questo potrebbe essere il tuo caso. La cura fortunatamente l’hai già trovata.

Commenti

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Vecchio stai male cosa ti fumi olio di motore, paraffina, cacca di cane e piscia , lucido da scarpe e molte altre cose esiistono (che mischiano nell'haschish) pure io ho aavuto i tuoi sintomi l'anno scorso ho smesso con haschish solo sana weed o comprare da gente fidata che sai che non mischiano se no

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Perché ci mettono l'eroina dentro, oppure l'oppio e i sintomi sono classici ai primi fumatori di oppio o eroina. Mischiano di tutto solo per il semplice fatto della dipendenza e non solo, per non farti piu "appagare" dagli altri tipi di hashish che vengono venduti, così che "per stare bene" devi fumare solo quello e sei costretto a ricomprarlo sempre da lui. Oppure generalmente mettono metadone in gocce che è inodore e incolore. Prova a fumarti quello della tua pianta e vedi che l'effetto è totalmente diverso da quello che ti danno. L'effetto viene a "onde" dolcemente e ti porta in uno stato sognante. Quello che compri, facci caso, ti sale un colpo tremendo quasi all'istante e dura 4 ore, secondo te può essere hashish? Perché ragionano cosi loro, deve essere una bomba atomica, più è forte e meglio è, poi quello che ci metto dentro questi cavoli. Io quando fumai la mia anni fa ricordo solo che è stato l'effetto più bello di qualsiasi altra cosa, la delicatezza e la pace ti accompagnavano da sogni, da quando l'ho comprata ho capito che quell'effetto non PUO ESSERE quello del l'hashish o marijuana. Siamo chiari, è una pianta e una pianta non potrà mai in natura raggiungere quello sballo totale che non ti fa più alzare dalla sedia per tutte quelle ore. Questa cosa te la garantisco io. Oppure ci mettono la cera delle candele, inodore e incolore e tra l'altro oltre che pesa tantissimo quando viene mischiata da all'hashish quel colore perfetto, brillante, un marrone smagliante chiaro dorato che inviterebbe chiunque. Ma la realtà è tutta diversa, quando viene squagliato si squaglia in un istante facendolo sembrare un hashish perfetto, al tatto è perfettamente appiccicoso e gommoso. I metodi ingannatori con l'hashish ce ne sono tantissimi basta solo conoscerli e applicarli. Purtroppo stiamo in italia e non si può fare niente, ma se la legalizzassero una persona può farsela da solo e risparmiare sia in salute sia in soldi.

Certo che le paranoie vengono

Certo che le paranoie vengono solo a leggere voi e gli ipotetici mix di fumo con Dio solo sa cosa... secondo me lavorate un po' troppo di fantasia. E ve lo dice una persona che si è tolta la dipendenza da cocaina 

Anche io ho avuto gli stessi

Anche io ho avuto gli stessi sintomi e ho pianto per anni perché non posso più fumare per me c'entra lo stato mettono la roba sequestrata di nuovo in mercato solo che prima la mischianano con qualche sostanza così tolgonono tanti clienti dalle strade chi è allergico non fiumara mai più 

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Buonasera io pure ho fumato per 12 anni tutti i giorni non potevo stare senza vivevo pure in olanda poi ad un tratto mi è cominciato ad avere sintomi come sopra al ragazzo tacchicardia senso di impazzire da stare male non fumo più e mi dispiace perche una canna vorrei fumarla ho paura di morire o divenire pazzo

Anche io ho gli stessi

Anche io ho gli stessi sintomi e ho pianto per anni perché non posso più fumare per me c'entra lo stato mettono la roba sequestrata di nuovo in mercato solo che prima la mischianano con qualche sostanza così tolgonono tanti clienti dalle strade chi è allergico non fiumera mai più né sono sicuro al cento per cento

 

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Salve ho 20 anni quasi 21 fumo canne da 5 anni ma nell'ultimo molto ripetutamente.. Sempre con lo stesso effetto da "sballato" ultimamente ogni volta che fumo da una canna mi partono i brividi dalla testa in giu, colorito bianco in faccia e a sudare freddo specialmente le mani e non riesco a controllare la mia mente penso ad altro mentre altri mi parlano.. Non so cosa fare, smettere?

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Come avrai letto nelle altre discussioni , ci sono tante persone che hanno gli stessi sintomi o anche disturbi peggiori, come attacchi di panico ecc
E tutte queste persone hanno trovato come unica soluzione quella di smettere l'uso, o almeno diminuire. Pensi che potresti riuscire a farlo anche tu?

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Credo sia un po difficile, oggi vorrei fare le analisi del sangue e vorrei consultare il medico ancora ho la pressione bassa.. non saprei. Mi sono stancato di questa storia ogni sera mi sento a disagio. Vedrò di provare qualche prodotto in farmacia.

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

È successo anche a me. Prova a diminuire e quando lo fai prova a distrarti o preparala tu vedi come tranquillizzi e te la gusti meglio.
Un consiglio sciocco che posso darti perché con me ha funzionato, prova a ripeterti le cose che stai facendo così da scoprire cosa vuoi davvero.

Spero funzioni, ogni tanto si sente il bisogno di un po d'erba.

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

spesso succede di stare male perche si è rimasti piuttosto traumatizzati dalla precedente esperienza, e la memoria ti predispone già al timore che si possa ripetere la brutta esperienza, e di conseguenza avviene un effetto anticipatorio, come più o meno succede nei meccanismi di aver "paura della paura", ossia del precedente attacco di panico, "effetto inondazione"... Quand'è cosi è meglio smettere e fottersene di quello che possono pensare gli "amici". Sono disturbi molto fastidiosi.
Non vi ci accanite a capire... è una gran cazzata, non ha senso

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Anche io..ciao sono un ragazzo di 22 anni...allora facendo 4 tiri alla canna,dopo circa 10 minuti..comincio a sentire i brividi,nausea,bocca secca ed anche una respirazione strana,tipo che quando mangio o mando giu la saliva..non sento niente in gola.Qualcuno ha dei consigli da darmi plz..Ah dimenticavo non sono un fumatore accanito,fumo qualche sigaretta al giorno..cioe poche,invece di canne mi faccio 3-4 tiri una volta ogni 2 mesi.Qualcuno che abbia avuto il mio problema..gentilmente mi potrebbe dire come abbia fatto a farsele passare plzz.Ciao e grz attendo kn ansia qualche risposta :-(

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ciao a tutti !
Anch'io ultimamente sto avendo lo stesso problema...
Fumo da poco più di un anno ma da circa questa estate più frequentemente . In questo ultimo mese tutte le volte che fumo circa 2-3 canne mi viene la nausea , giramenti di testa e alla fine vomito ! Cosa mi sta succedendo ? Qualcuno sa spiegarmi il perché ? Dovrei fare le analisi del sangue e/o consultare un medico ?

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

ragazzi sta scucendo una cosa strana anche a me ho tanta paura... il 30 ottobre dopo pochissimi tiri mi sono sentita malissimo da quel gg sono iniziati, giramenti di testa vista offuscata, nausea agitazione ecc... adesso l ansia sembra essere andata via ma sento la testa come se fosse addormentata cioè mi guardo allo specchio e non mi sento lucida vi e mai capitato? sopratutto e normale che questa sensazione duri così tanto? e passato quasi un mese...

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Vero che la componente psicologica derivante da una precedente esperienza negativa è fortemente condizionante ma il vero problema è la qualità delle sostanze. Il proibizionismo fa si che non ci siano controlli e si compra d tutto

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

È successa la stessa cosa anche a me..dopo aver fumato una canna sono addirittura svenuto dopo anni dove non mi e mai successo nulla..da quel momento in poi ho iniziato ad avere attacchi di panico e offuscamento della vista..incredibile

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Sintomi simili anche per me: ansia, panico, irrigidimento, paranoie ecc ecc. Io personalmente preferisco non fumare più perché gli effetti negativi con me sono abbastanza invasivi e credo di non poter controllare la situazione e trasformarli in positivi. Mi dispiace sta cosa perché mi ricordo di quando fumavo prima e stavo davvero bene! Oltretutto credo che il mio abuso di spinelli abbia disturbato irreversibilmente la mia vita quotidiana..... è possibile?

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Purtroppo anche io soffro dello stesso problema,ho fumato erba per 2 anni circa,tutti i giorni e in grandi quantità,poi 2 settimane fa il 16 febbraio precisamente,alla fine del mio personale ha iniziato a fischiarmi l'orecchio sinistro,mi sono alzato e tutto intorno a me iniziava a girare vorticosamente,il cuore a mille e la tremenda sensazione di diventare matto e di non poter controllare la mia mente,attacco di panico da paura!
Il giorno seguente sono andato all'ospedale dato che mi sentivo strano,non me stesso e mi sembrava di avere il cervello al di fuori della mia testa,tutto intorno a me era strano e non stavo più bene,non ero lucido e mi sentivo malissimo.
Questi sintomi sono continuati per 2 settimane,ora sto bene e premetto che non fumo da un bel po',anche se a dire la verità vorrei troppo farmi un buon joint ma purtroppo se lo faccio adesso sono sicuro che vado in paranoia.
Tutti ne parlano,ma nessuno è mai riuscito a darmi una spiegazione a riguardo e devo dire la verità,di consultori e siti dove accennano questi sintomi ne ho girati a quantità.ora preferisco aspettare un po,magari 2 mesi e poi vedremo come andrà,sono sicuro che si tratta anche di un trauma,ma non capisco come possa iniziare a sudare freddo ed andare in paranoia anche solo se faccio un tiro.
Please help me,con una risposta efficace magari.

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

so per certo che le sostanze che fumiamo oggi non sono più "genuine"...per aumentare gli effetti sono state fatte sia manipolazioni genetiche alle piante (aumentando in modo sprpositato il livello di thc, sia mischiando all'haschish sostanze chimiche alle quali il nostro corpo non è abituato e reagisce male visto che il più delle volte si tratta di scarti derivanti dalla produzione di droghe pesanti e/o sintetiche. La maria naturale ha proprietà benefiche specie se usate senza troppo abuso ma avere erba naturale è diventato un problema anche se te la coltivi tu in casa poichè i semi che vendono sono spesso degli ogm...insomma il business ci sta togliendo il piacere di una sana e piacevole canna.

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Salve, di recente ho fumato dopo tanto tempo che non lo facevo perchè ero stata male davvero a causa di una canna, adesso ho notato che facendo solo 3 tiri mi sento abbastanza bene, mentre se ne faccio 7 la sensazione peggiora notevolmente, in entrambi i casi non mi rilasso, inizio con ridarella e occhi pesanti ma poi peggiora e mi sento come se tutto pulsasse e come se tutto intorno a me fosse finto e alterno questa sensazione a momenti in cui tutto sembra rallentare e come se quasi tutto si sdoppiasse e inoltre ho iniziato a sentire molto caldo dietro il collo e sulle braccia quando le persone mi sfioravano. Dopo essercela fatta io e i miei amici ( loro risallatissimi io sembravo più paranoica del solito) siamo andati a vedere un film conico certi che ci saremo fatti mille risate, dopo che ho chiesto al mio amico se sarei riuscita a seguire la storia, allora lo guardo e ogni volta che cambiava scena era come se non ricordassi quasi niente di quello che era successo 2 minuti da e tutt'ora delle parti del film non le ricordo. Il mio amico mi ha assicurato che era buonissima e che fli effetti che avevo erano normali ma allora perchè non mi sentivo come loro?

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ciao! La premessa fondamentale è che le sostanze agiscono sul nostro sistema nervoso centrale secondo effetti che sono più o meno quelli che ricerchi nel momento in cui decidi di usare un certo tipo di sostanza. Ma le sostanze risentono anche molto del nostro stato d’animo che quasi sempre amplificano. Questo è uno dei motivi per cui se ti sbronzi perché sei triste difficile che tu ti diverta ma molto più facile che tu pianga o che la sbronza non sia come avresti voluto. Questa la premessa per dirti che se quando ti fumi una canna lo fai con questi pensieri è difficile che ti faccia solo un effetto positivo, perché carico di pensieri e di aspettative. Oltre a questo spesso il nostro corpo ci manda dei segnali che noi spesso tendiamo a non ascoltare. Scrivi che con tre tiri ti senti abbastanza bene e con sette la situazione peggiora notevolmente, tutto pulsa, sensazione di caldo intorno al collo… mi pare che il tuo corpo ti stia dicendo di non andare oltre e credo che questo messaggio vada ascoltato seriamente, senza il bisogno di provarsi che si possono superare questi limiti, perché a volte questi limiti sono dei segnali importanti che vanno ascoltati.
Federica Gamberale psicologa sostanze.info

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

o fumo canne sto male?
8 Agosto, 2015 - 22:15 da Anonimo
Allora ragazzi e ragazze io non fumo canne o altre schifezze, mi basta fumare le mie amate davidoff magnum che dopo un pacchetto al gg rischi di scambiare un asciuga capelli per un modellino di un treno oppure ms 100's che le prime ti fanno altro che girare la testa....io x diertirmi ho altri modi piuttosto che ste cose ma arrivo al dunque: io conosco gente che si fa le canne e quando sta male mangia il cioccolato che dicono che spezza o allevia l'effetto(Ps l'ho pubblicato sulle domande x sbaglio)

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ciao!
Anche a me succedeva ultimamente.Il motivo che anche smettendo, è passato un mese dall' utima volta che ho fumato, sto avendo ugualmente "a
ttacchi di panico"
pensavo fosse il fumare a causarmi questi sgradevoli effetti, invece no...me li moltiplicava soltando.
Quindi io penso sia una cosa di testa, non di effetto..
Comunque, tanto vale fumare se ti crea questa sensazione!

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

ragazzi mi aggiungo anch' io a questa lista già lunga...ho 25 anni, fumo canne da 4 anni, ne ho fatto anche uso pesante (che poi pesante per me erano 4 cannette da 0.2/0.3 al giorno), negli ultimi 2 solo prodotti di altissima qualità (della quale sono più che certo senza che vi stia a spiegare perchè, sicuro al 100% che non contengano assolutamente nient' altro a parte che appunto cannabis)...in seguito a un periodo di forte stress causato da un trasferimento "forzato" e da calcoli renali non riesco più a fumare niente...un po anche le sigarette mi danno fastidio ma quelle le fumo ancora..
se mi faccio 2 tiri di canna anche se trovo cose che mi distraggono inizio a sudare freddo, sento un forte bruciore dal basso-ventre fino al petto, il battito cardiaco resta invece pressochè invariato, tranne che sul petto sento come un forte peso, il respiro mi si fa corto e affannato, tremulo...le ultime volte che sono stato così ho pensato di morire tanto chè un giorno sono andato all' ospedale ma dopo un' attesa di 2 ore mi sono ripreso e sono tornato a casa..di solito me la sono fatta passare dormendo ma adesso diciamo che ho smesso da una settimanella buona perchè ho paura a farmi anche solo 1 tiro...pensavo di aspettare di riprendermi dai calcoli renali prima di riprovare, ma forse sarebbe meglio che non lo facessi affatto...peccato perchè il piacere di una cannetta ogni tanto vorrei godermelo visto che sto quasi sempre a casa per via dello studio universitario...se qualcuno ha consigli validi sarebbero moooolto apprezzati...grazie.

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Salve, anchio ho lo stesso problema.. fumo da 3 anni e per 3 anni ho fumato tutti i giorno abusandone abbastanza un sabato sera di quest'estate ho fumato del hashish con md dal giorno qualsiasi cosa mi fumo che sia hashish o maria mi prende male e panico. Prima di fumare o mentre fumo mi vengono 1000 sbadigli e appena mi sta per salire smetto subito di fumare per paura che mi sale la botta perchè so che se mi sale mi prende male e credo di morire... vorrei superare questa cosa perchè ho una scimmia pazzesca chi mi può aiutare lo ringrazio tantissimo

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

stessa cosa succede a me, l unico consiglio che ti posso dare e che appena ti senti questi sintomi devi bere bevande tipo gatorade(NO REDBULL) e sciacquarti bene viso e polsi con acqua fredda,sopratutto cerca di non stare seduto solo senza fare un cazzo,mettiti a parlare con qualcuno e fai qualcosa cosi da cercare di non pensarci,
e una cosa molto brutta lo so, ma ricordati NESSUNO è MAI MORTO PER UNA CANNA, quindi quando ti succede cerca di stare tranquillo e di mantenere la calma.

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ho 18 anni
Sabato 30 gennaio 2016 , mi sono fatto uno spinello (personale) , insieme ad altri amici, arrivato a metà canna , mi sono sentito d' avvero malissimo , mi sentivo la testa , i polsi , il collo bollente , il cuore che mi batteva a mille , respiravo male , la pressione che mi si abbassava e mi si alzava , attacchi di panico , ansia , paranoie , tremolio nella gambe , mi sentivo rigido in petto , mi sentivo offuscato quasi come se non controllassi la mia mente , quasi svenire , tante paranoie , mi sentivo preoccupato , agitato , avevo paura che diventavo pazzo , stavo per chiamare l' ambulanza , tutto questo duró x 2-3 ore , con fatica ,arrivato a casa ancora con questi sintomi ,dopo una mezzoretta vomitai , e mi addormentai , e il giorno dopo torno tutto okay , poi smisi , e fumai successivamente domemica 6 febbraio , e anche se più lievemente rispetto ad altra volta , mi sentì dinuovo male ,
Il colmo ?!
Ho incominciato ad 13 anni , quindi sono 5 anni che fumo , tra cui a scassare , tutti i giorni , con la maggiore età avevo raggiunto l' autocontrollo , fumarne 1 a sabato , e in 5 anni mai mi era successo una cosa del genere , l' unico effetto che mi dava era positivo , benessere ecc. , invece proprio quando avevo incominciato a fumare poco , mi sono sentito male e mi fa sentire male tutte le volte , quindi sono costretto a smettere di fumare , perchè continuare dopo che il corpo ti da sti segnali , porta a cose veramente gravi , non voglio diventare dipendente da farmaci , non ero a conoscenza che la maria ti porta questi mali (prima o poi) , ero straconvinto che faceva solo dei benefici , 2 miei amici hanno avuto esperienze simili e hanno smesso entrambi , tra cui uno è dipendete da axnax , perchè soffre di attacchi di panico sempre (sempre mali dovuti agli spinelli), Ragazzi pazienza a stó punto meglio la salute , mi sono passato l' esperienze ora BASTA , quando sentite bisogno di una canna , bevete una super tennets (birra) , vi prometto che avrete lo stesso effetto rilassante della canna , (se bevuta ogni tanto) , Buona fortuna

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

A me capitò la stessa cosa ho sempre fumato ma un giorno mentre stavo a scuola durante l'ora di educazione fisica mi feci 3 tiri innocenti a una canna ma mi sentii veramente male, era come se il mio cervello fosse staccato dal resto del corpo, avevo tantissima ansia ,sudavo freddo e alla fine vomitai un bel pò...
dopo qualche mese un sabato sera ho provato di nuovo a farmi qualche tiro ma di nuovo gli stessi effetti e da quel giorno non ho più fumato canne.
anche se vorrei fumare qualche volta cerco sempre di evitare e preferisco bere al posto di fumare ma raga una canetta ci sta ma non so come fare ho davvero paura avete qualche consiglio da seguire anche se so che il miglior consiglio è di smettere ma se qualcuno ha dei veri metodi che funzionano sono felice di ascoltarlo

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ragazzi, stessa storia vostra.. A volte mi prende bene,.. Altre no.. Ieri dopo ho fatto 2-3 tiri prima di salire in aereo, e mi é presa male, ho avuto attacco di panico pensando, nell'ordine, che mi avrebbero perso il bagaglio, che ci fosse un terrorista, che l'aereo,sarebbe caduto in mare, sulla scaletta dell'aereo mi mancava il respiro e stavo per scegliere di non partire e rimanere a terra, che poteva essere un segnale che mi avrebbe salvato la vita mentre il destino voleva farmi prendere quel volo, poi sono salito andando contro me stesso, perché la testa mi diceva di rimanere a terra e il corpo continuava ad entrare nell'aereo. Il mio vicino mi ha chiesto "a che ora atterriamo?" E io sono entrato nel panico pensando fosse un altro segnale che mi invitava a scendere perché sul biglietto, per caso, non c'era scritta l'ora di arrivo,.. Volevo scendere ma mi stavo zitto,.. Mi controllavo.. E intanto il cuore batteva a 3000... Mi mancava l'aria, poi ho iniziato a leggere un giornale e mi sono calmato un pò... Quando abbiamo raggiunto la quota di volo, vedere le nuvole bianche mi ha fatto pensare di essere in coma, che nella realtá ero giá morto e quel viaggio in aereo era semplicemente un volo per l'aldilá... E che solo atterrando (uscendo dal coma) la mia vita sarebbe ripresa normalmente,... Quando il cuore batteva fortissimo pensavo di avere un infarto,... Che se avesse accellerato ancora un pò sarei rimasto secco sul colpo e che ne sarei stato anche cosciente perchè aldilá di tutto ero coscientissimo di tutte queste sensazioni,... Per fortuna l'aereo é atterrato,e ho detto al mio vicino,... "Per fortuna che siamo atterrati, questo pilota è un cane, avevo avuto uno strano presentimento prima di partire".
Non fumerò mai più, e voi evitate di farlo in situazioni strane,... Gli attacchi di panico sono tremendi e ti possono portare a fare sciocchezze,.. Mi sembrava di dover tenere testa al mio cuore che batteva all'impazzata se volevo sopravvivere... meditate gente..

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

ciao a tutti! io sono 3 mesi che fumo e fin qui tutto bene ero tranquilla. l'altra sera mi sono fatta 3 tiri e di solito fumo molto di più, ed ecco che arriva la mia prima paranoia. allucinazioni di dissociazione dalla realtà, nella mia testa io stavo morendo e avevo fortissime sensazioni di panico e la testa mi bruciava con percezioni molto forti. la voce del mio amico era come lontana è lentissima. ho chiamato la guardia medica. il giorno dopo stavo meglio ma ancora panico e inquietudine. dopo 4 giorni va meglio sempre meglio... ma ho un'unica convinzione: non fumerò mai più. è come se fossi morta e risorta. ora la sensazione di vita me la tengo bella stretta e non voglio più sentirmi così !

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Stessa cosa da 5 anni fumavo botti su botti poi x un periodo ho.diminuito molto fumandone una leggera leggera alla sera, poi un giorno mi son stuppato una bonga e ho avuto stessi effetti da attacchi di panico vostri, da quel giorno se fumo sto male, unica soluzione non fumare. Qualcuno che sa darmi una spoegazione? Adoro l erba mi duole dover smettere, ormai da un mese nn tocco piu nulla e sto bene...e se ne fumassi una?

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ciao!
Anch'io ho avuto una brutta esperienza e vorrei capire cosa è successo
Ho 18 anni e fumo ogni tanto da 7-8 mesi, ma ieri sera dopo solo due cannette sono stato di merda
Premetto che era fumo di non so che qualità, ma al mio amico non ha fatto assolutamente lo stesso effetto, così come a me non era mai successo, anche quando ho fumato moolto di più
Dopo fumato mi sono alzato e non mi reggevo in piedi, non controllavo il corpo, forte mal di testa, sentivo la testa caldissima e per una decina di secondi non ci vedevo più!! Poi dopo 2 minuti arrivano i miei amici e nulla, tutto passato, ci siamo andati anche a prendere un gelato in tranquillità.. ma a ho avuto quei 3 - 4 minuti di distruzione.. vorrei sapere se c'è qualche causa, per evitare che risucceda!
Ah, mi ero anche bevuto un paio di birre, forse ha accentuato... insomma, o il problema è che non la reggo, o che era del fumo schifoso...

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

la prima canna avevo 13 anni e bene x 3 anni poi impossibile fare un tiro senza andare in panico oggi ho 50 anni nel corso della vita ogni tanto ci ho riprovato con un tiro mi sarebbe piaciuto farmi una canna ogni tanto ....niente da fare

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ho letto un po' delle vostre storie e voglio dire la mia. Ho una discreta esperienza di droga. Ne ho consumate di vari tipi e sono stato dipendente dall'eroina per un certo periodo. Le cose da dire sono due: può succedere che la stessa sostanza dopo essere stata usata per lunghi periodi non dia più effetti buoni ma faccia stare male. E' segno che dovete fare una bella pausa a tempo indeterminato.
La cannabis è un po' un amplificatore di certe sensazioni psicofisiche: se state bene e siete in salute potete avere la sensazione di stare meglio; se non state bene e fumate state peggio.

Seconda cosa e forse più importante: le droghe sono cambiate nel tempo; costano meno e sono più tagliate. Non si sa cosa ci mettono dentro, nel dubbio meglio astenersi e limitarsi alle occasioni in cui si ha la certezza che la sostanza sia di qualità decente, e questo capita molto raramente. Quasi mai.

Un fattore importante è che è cambiata la figura dello spacciatore al dettaglio: una volta chi vendeva eroina lo faceva per finanziarsi il vizio, per cui la tagliava con sostanze innocue, ora chi vende lo fa per soldi e non si sa davvero cosa ci metta dentro. Questo vale per l'eroina, per la coca e per l'hashish. L'eroina vera, quella bianca, non esiste più.

Insomma, consumatori, fate sciopero. Non comprate rifiuti tossici (una volta si diceva mer_a, ora è peggio, io mi immagino i rifiuti tossici della camorra).

Aggiungo una cosa: c'è una mistificazione sulla cocaina. Mentre si ripete che l'eroina fa male, si fa passare il messaggio che la coca sia innocua o quasi, e questo è un grandissimo imbroglio. Tralasciando, per non farla lunga, i concetti di uso e abuso, in linea generale la coca è pericolosa quanto l'eroina e forse di più (secondo me sicuramente di più).

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Ciao a tutti, ho bisogno di un vostro parere perché quello che mi è capitato ieri sera mi ha fatto un po' preoccupare. Fumo regolarmente da un paio d'anni sia erba sia hashish. Ieri sera ho fumato lo stesso hashish che fumo da una settimana circa (con una media di una canna al giorno, appunto la sera prima di andare a letto). Ho percepito sensazioni strane: sudorazione fredda, nausea, giramento di testa, orecchie che mi fischiavano. Poi ad un certo punto (parole del mio amico che si trovava di fronte) mi sono irrigidito sulla sedia ed ho iniziato ad avere una specie di convulsioni con occhi e bocca spalancati, ma io ero svenuto, ero incosciente. Dopo poco più di 5 secondi circa, mi sono svegliato, mi sono ripreso e sono andato a letto perfettamente cosciente, ma questo non mi tranquillizza. A parte i giustissimi consigli di smettere di fumare o quantomeno di comprare solo roba di cui sia garantita la "qualità", eccetera, che dopo ieri credo prenderò alla lettera, vorrei comunque sapere secondo voi cosa posso aver avuto e a cosa può essere dovuto. Voglio solo specificare che non ero a stomaco vuoto, anzi.. però non ho assunto zuccheri in alcun modo per tutto il giorno. Grazie in anticipo a tutti!

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

CIAO RAGAZZI sono stato nella stessa brutta situazione pensavo di impazzire sentivo voci anche a giorni di distanza anche se in realtà appena si capisce che sono paure infondate poiché tutti abbiamo delle voci nella testa si chiama pensiero bisogna pensare che in realtà non è cambiato niente e che sei uguali a prima il resto sono solo illusioni si fa un bel respiro e la vita va avanti è vi posso dire che è una buona SOLUZIONE PER CHI NON RIESCE A SMETTERE e usare la canapa legale con poco thc rilassa fisicamente ma a livello mentale non crea disagi so che non sarà mai come quella vera ma almeno non crea ansia .spero di avervi aiutato

Re: Perchè quando fumo canne sto male?

Salve, dopo aver letto le esperienze negative di tanti ragazzi e ragazze ho deciso di iscrivermi per dare un consiglio che spero sia utile. I problemi elencati dipendono tutti dal thc, questi problemi vengono contrastati dal cbd, dunque la soluzione è l'assunzione di cbd a parer mio, sia come olio o cristalli sia come infiorescenze. Questo mi sentirei di consigliarlo sia a chi ha sensazioni spiacevoli nonostante abbia smesso sia a chi non vuole smettere ma non ha più piacere a fumare. Nel primo caso si può fumare maria legale con livelli di cbd dal 10% in su, esistono parecchie varietà che si differenziano dal tipo illegale solo per il livello di thc e relativo effetto. Certo, sarebbe illegale anche fumare quella legale in teoria ma... Una cosa che bisognerebbe tenere in considerazione è che anche la maria terapeutica ha thc MA i livelli di cbd sono alti proprio per evitare effetti spiacevoli. Ora, io non sono un medico e non voglio sostituirmi ad esso, ma direi a chi ha problemi di provare erba cbd con thc allo 0,6% max o olio cbd. Se poi la cosa va come penso dovrebbe andare (ossia bene) potrebbe essere un buon sostituto per quanto l'effetto sia molto diverso in quanto non psicotropo.

Il fumo fa male io da 4 mesi

Il fumo fa male io da 4 mesi sto male per due tiri di marihuana e prima volta che o fumato in vita mia non sto bene testa pesante la vista non chiara   Non o appetito non o voglia di niente non sto andando all lavoro non so più cosa fare visite mediche fato tutto ma da vero tutto sono stato anche da psicologa non so più dove andare e cosa farne ma io sto male ancora quella sera che o fumato sono andato finire all ospedale sono stato una notte lì e puoi lì domani io o voluto uscire dall ospedale mi sembrava che stasi bene ma puoi poco per volta mi sento male qualcuno sa dirmi cosa potrei fare per riprendermi che non cela faccio più 

Salve io fumo regolarmente da

Salve io fumo regolarmente da 4 anni, 3 canne al giorno. A dicembre dopo una canna di hashish ho avuto una tachicardia pazzesca ma nient altro. Il giorno dopo ho fumato tranquillamente, ma il giorno seguente stessa tachicardia. L unica cosa che accompagnava la tachicardia era la senzazione di morte imminente e nient altro. Ora non fumo da più di due mesi dopo la seconda esperienza apparte qualche tiro nel primo periodo. Non capisco da cosa possa dipendere la tachicardia. Ora non fumo più perché no sempre paura di rivivere quel momento terribile. Vi è mai successa una cosa simile? 

Ho fumato per tanto tempo

Ho fumato per tanto tempo Spinelli sia di Hashish che di erba. Quando fumavo avevo sempre tachicardia ma non stavo male a tal punto di smettere. Dopo anni smisi perché non avevo più voglia di fumare. Ho fumato dopo un anno e devo dire che oltre la tachicardia non avevo nessun sintomo...dopo una settimana in un compleanno ho avuto una discussione,mi è salita l'ansia da vomito,non mi era mai successo! Ho dovuto vomitare perché avevo troppa nausea causata dall'ansia ..Ora chiedo a voi...è possibile che sia stato l'effetto della canna che magari dopo tanto tempo mi abbia causato questo? 

Buonasera,

Buonasera,

parto con dirvi che ho avuto molti sintomi che avete descritto in precedenza.

Ho fatto 10 anni a fumare senza avere problemi se non regolarmi con la quantitá.

Da piú di un anno la situazione ha peggiorato.

Ho iniziato ad avere sintomi quali brividi (e spesso tremavo abbastanza pur non facendo chissá che freddo), strano dolore al torace lato sinistro/centrale (che a volte, piú delicatamente, avverto anche se non fumo), ansia (soprattutto dopo aver avvertito i sintomi precedenti), calore in testa e sensazione di svenimento (nei casi piú intensi), e sensazione di respiro e battito non regolare (tachicardia?).

Insomma, tanti sintomi, premetto che fumavo abbastanza ma nell'ultimo anno ho diminuito drasticamente e fumo soltanto con una cartina corta ed un filtro di cotone con veramente poca maria alla sera ed avverto comunque gli stessi sintomi.

Cercando su internet mi sono imbattuto in un articolo che spiegava di come la situazione si calmerebbe se si utilizzasse, in aggiunta, la stessa quantitá di erba con CDB che dovrebbe evitare tutti questi spiacevoli sintomi.

Si potrebbe anche usare piú CBD se la situazione si risolve soltanto in parte.

Vi lascio in seguito il link per consultazione: https://www.royalqueenseeds.it/blog-in-che-modo-il-cbd-contrasta-il-thc-....

Non ho ancora provato ma appena riesco a comperarla proveró e vi diró (provatelo anche voi se volete).

Nel frattempo sono aperto a qualsiasi altro consiglio.

Un saluto!

Hey la ciao. Il CBD

Hey la ciao. Il CBD semplicemente non è psicoattivo. Non sballa. Ma fisicamente è pressoché uguale l'effetto. E dico pressoché perché dipende da che variante nello specifico stai paragonando. Certo che se i tuoi sintomi sono in parte psicosomatici allora si che potresti notare del giovamento. Se sei più tranquillo mentalmente ovviamente la pressione sanguigna tenderà a rimanere stabile e non soffrirai più le sintomatologie che descrivi.  Almeno in parte. È tutto ipotetico, non sono nessuno. Comunque l'ansia può essere scaturita quando fumi, ma è intrinsica dentro di te. Non è che sostituendo farmaci o cannabinoidi risolvi la situazione in todos. Anche se inizialmente può sembrare. Ci sarà qualcos'altro nella vita che ti provocherà angoscia e forse lavorare sulla radice e non i contorni sarebbe utile. Inoltre secondo me gli effetti fisici che hai sono tutti scaturiti da quest'ansia e sensazione destabilizzante chw provi. È sorprendente come la nostrs mente può influenzare il corpo. Non vuol dire che tu non hai davvero queste cose. Ce le hai, ma le cause non credo siano cardiocircolatorie. O meglio poi c'è un effetto anche su quell apparato, Ma non parte da li, non è quello da curare non so se mi spiego. Ma non ti conosco, non posso sapere ovviamente. È solo un pensiero puramente personale. Comunque no il CBD non stimola il cervello jn alcun modo.. Auguri per tutto, passa bene. Comunque scusami ultima riflessione, la pressione arteriosa viene comunque intaccata fumando, soprattutto negli anni. Al di la di tutti gli altri discorsi,ovviamente il fumo crea danni..Forse investire in un buon vaporizzatore per eliminare ogni effetto negativo su cui possiamo intervenire sarebbe utile. 

Aggiungi un nuovo commento