Back to top

Porto d'armi e terapia metadonica

effetti delle sostanze
problemi legali

SAlve, Volevo sapere se è possibile prendere il porto d'armi ad uso sportivo pur essendo sotto terapia farmacologia con metadone, essendo una terapia come ripetono centinai di volte al sert dovrebbe essere trattata alla stregua di qualsiasi altra terapia, vi sono cacciatori o persone che hanno il porto d'armi( non per difesa ma solo ad uso sportivo) che fanno uso di psicofarmaci e la cosa non viene nemmeno segnalata nella richiesta per il porto. Volevo sapere se è possibile fare la domanda per questo documento e se conoscete precedenti su questa cosa, mi interessava anche sapere se usando il subuxone la cosa cambi. La decisione se rilasciarlo o no spetta al questore, solo a lui che guandando i precendenti e non decide se rilasciarlo, non vi sono esami solo una visita e una auto dichiarazione se si fa uso di alcolici o droghe.
Che sapete qualcuno che frequenta il sert è riuscito a mantenere questo documento o a farlo nuovo ?Ora fanno le analisi anche a chi possiede il porto d'armi come per chi guida mezzi pericolosi o fa lavori pericolosi per altre persone?Il questore può controllare il sert oppure è davvero anonima l'iscrizione? Siccome sopra la richiesta viene fatta la domanda se si è fatto anche uso di sostanze in passato, chi ha avuto problemi di droga, anche qualora smettesse di prendere metadone e chiudesse la cartella al sert non potrà mai prendere questo documento?
Grazie per qualunque risposta

Risposta 

 Alla tua domanda non si può rispondere in maniera netta. È vero che il metadone è una terapia, ma il fatto che sia presente nella tabella ministeriale della sostanze stupefacenti, fa si che venga considerato comunque incompatibile ad esempio con la guida da alcune commissioni patenti. Lo stesso potrebbe decidere il questore della tua città. Non mi risulta che al momento siano previsti controlli tossicologici per il rilascio del porto d'armi. Però la compilazione fallace dell'autocertificazione è un reato che viene perseguito penalmente. In sintesi devi scrivere la verità e scrivere la verità comporta il rischio di vederti negato il porto d'armi. Cosí stanno le cose. 

Commenti

Re: Porto d'armi e terapia metadonica

Sono d'accordo con il primo scrittore anche io prendo il suboxone e vorrei prendere il porto d'armi per uso sportivo e non sono pregiudicato quindi se me lo negassero io non sarei assolutamente d'accordo con chi prende la decisione, xke poi lo danno a pregiudicati e anche perché constringerebbero persone che sono nella mia stessa situazione di comprare armi illegalmente, e non è assolutamente una cosa bella è giusta anzi è totalmente sbagliato e quindi aumenta la criminalità.... E potrei fare anche altri esempi su altre cose illegali che questo stato potrebbe risolvere Ma che non si interessa grazie ai propri profitti!!

Esatto, una passione non si

Esatto, una passione non si ferma tanto facilmente. Se il porto d'armi non viene concesso si provvede a procurarsene una illegalmente! Farei altrettanto...poi per carità non mi servirebbero nemmeno le munizioni perché sono appassionato mi bastarebbe anche solo appenderla e guardarla..o usarla magari raramente dove ho la possibilità..per esempio io abito in campagna e ho tanto terreno e in più non ho nessuno attorno perciò potrei anche usarla qualche volta. 

Il discorso però è che purtroppo la cosa è sempre illegale e dispiace perché non ha nessun senso perché il porto si può benissimo rilasciare a uno in cura se dopo la visita psicologica risulta idoneo. 

Tanto per fare un esempio...se un una persona pregiudicata o qualsiasi ha intenzione di procurarsi un arma per qualche scopo maligno  di certo non fa il porto ad uso sportivo che così prendendo un arma ecc il tutto risulta registrato e se succede qualcosa ci mettono poco a risalire al colpevole, se però l'arma è deenuta illegalmente avrà anche il codice identificativo raschiato e illegibile...una piccola riflessione su chi dovrebbe poter aver il porto d'armi anche se in terapia... W ITALIA

Aggiungi un nuovo commento