Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 52320 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Richiesta d'aiuto ...

Nel mese febbraio ho avuto (una) ricaduta con eroina (QUELLA ALBANESE ) da li un delirio,ho iniziato ad avere un bruciore periferico sopratt. nei piedi sono andato dl neurologo inizio con il lyirca da150 va meglio il bruciore rimane solo nei piedi ,dopo tre mesi cura mi sveglio il mattino con le striature delle lenzuola sulle braccia come se fossero solchi vado dal medico faccio tutti gli esami tutto perfetto ,dopo 15 giorni mi si gonfiano i piedi sopratu. lateralmente rivado dal medico rifaccio esami letromigrafia di tutto non ce un valore sballato per finire il colore della mia cute diventa tra giallo/bianco (fegato transaminasi bilirubina ecc tutto nella norma valori perfetti .ho bisogno d'aiuto se ci sono stati casi simili al mio potreste darmi una mano...GRAZIE .

Risposta:

 I sintomi da te descritti sono piuttosto generici. In particolare il colore della pelle e i segni delle lenzuola. Non sembrano particolarmente significativi anche in considerazione dell'esito degli esami. 

Per quanto riguarda il gonfiore ai piedi penso che l'esame da fare sia una ecografia per valutare la situazione del circolo venoso
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info