Back to top

Salve, mio fratello che a 60anni,ha assunto quotidianamente :1 grammo di coca, qualche canna e quantitivi enormi di alcol, minimo 2 3 bottiglie di vino, lho visto bere bottiglie intere di superalcolici in poche ore, come se fosse acqua, nei weekend.

consigli medici

Due Pacchetti di sigarette al giorno. Improvvisamente questo natale decide di non far più uso di niente,. A tavola beve un bicchiere di vino, e non pippa più coca non sy fa più le canne e beve solo vino ai pasti e non fuma più sigarette . Va a messa due tre volte a settimana, non è diventato un fanatico religioso. Lui dice che sta bene, non ha mai accusato disturbi da astinenza, solo qualche difficoltà nel dormire, però non usa psicofsrmaci. Come si spiega questa assenza di disturbi fisici e psichici da astinenza, da cocaina, marijuana, alcol e nicotina, allora è tutto un fatto soggettivo e che probabilità ha di non avere ricadute? . Io gli ho parlato perché la vedo una impresa troppo esagerata eliminare 4 sostanze in un colpo solo, ho paura che improvvisamente faccia la "botta" e scoppi, lui dice di sentirsi tranquillo. Cosa mi potete dire al riguardo? C'è la farà, e dopo quanto tempo uno può considerarsi "fuori pericolo". Grazie 

Risposta 

Basta aspettare...in un senso o nell'altro qualcosa accadrà. Non è affatto detto che "esploda", come nessuno può sapere se riuscirà a mantenere questo stile di vita "monastico" 

Commenti

Ho dimenticato di precisare

Ho dimenticato di precisare che tutto questo e' andato avanti, per circa 20 anni, dall'alto Della vostra esperienza cosa consigliate? Ha bisogno di un aiuto? Di qualche farmaco? per adesso sta facendo tutto da solo. Grazie 

Ma dai, che storia!

Ma dai, che storia! Complimenti, è pazzesco! Sai è raro sentire di stacchi a freddo dopo così tanti anni di dipendenza attiva. Mitico, complimenti a lui e a te che Immagino sei tanto/a affezionata se stai cercando informazioni per aiutarlo al meglio. Spero davvero sia un nuovo equilibrio per lui soddisfacente abbastanza per non re indurlo in tentazione. Auguroni!

Aggiungi un nuovo commento