Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 53072 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

se ho fumato 15 canne si vedranno traccie di thc nelle urine dopo 25 giorni?

Risposta:

Come abbiamo già scritto molte volte il tempo di "smaltimento" del thc è molto lungo e quindi esso può essere rilevato in un campione urinario anche per un mese o più. Ovviamente esiste una relazione molto stretta fra quanto si è fumato, da quanto tempo si fuma e la capacità, sempre diversa, del proprio organismo di metabolizzare (smaltire) la sostanza.

Se ad esempio nel tuo caso hai fumato le 15 "canne" in un breve periodo di tempo è probabile che anche dopo 25 giorni qualche traccia sia presente nelle urine.

 

Commenti

amico mio hai ragione ke fumare è un riskio inutile,soprattutto se come me guidi mezzi pesanti,anke se,io quando guido sono licidissimo e mi faceva piacere fumarmi una canna sul mio divano tranquillo la sera,x questo non mi sento un drogato ne un pericolo x nessuno!ma l'esame questo non lo sa,ci sono i test ke vanno a scavare fino a 6 ore di distanza ke sarebbero molto+giusti,invece di farci passare x criminali,quando i padroni pippano come cammelli!io non ci sto!e se riuscirò a fare un lavoro in cui non servono test antidroga io riprendo senza pensarci un attimo!!anzi,x dopo la prox pisciata,vado a farmi 3 giorni in olanda,alla faccia di sto paese di merda!!fidati,fumavi,ti piaceva,quando puoi togliti sto sfizio e fatti una canna!ciao

Semplicemente vuol dire che i tempi di metabolizzazione del tuo organismo sono molto più rapidi nello smaltire i metaboliti del THC presenti nel grasso.
Quello che non ci stancheremo di ripetere, e che cogliamo l'occasione che ci offre la tua richiesta, è che non esiste alcuna evidenza scientifica che permette di definire i tempi di smaltimento di queste sostanze. Ovvero che essendo ogni organismo diverso dall'altro, a qualcuno può bastare un tempo inferiore (o maggiore) per risultare negativo ad un controllo rispetto ad un altro.
Quindi non possiamo che concordare con te con quello che dici a conclusione del tuo messaggio.

ciao!volevo kiedervi,io non fumo da 5 mesi e quindi dovrei stare tranquillo(farò gli esami tra un mese),xo ero un po+grasso e ora sto dimagrendo,non è ke mi si libera dal grasso un po di thc e resto fregato?è possibile tutto ciò,anke a ditanza di mesi?e prima cmq ho fumato 2-3 joint a settimana a dicembre 2009,niente di esagerato!anni fa fumavo ogni giorno e x culo in 19 giorni mi sono salvato,quindi nonostante non sia un fruscello metabolizzo abbastanza in fretta,ma era sta cosa del grasso ke si "scioglie" e si libera thc,ke non mi rassicurava..

Puoi stare tranquillo: la tua ipotesi è suggestiva ma, sinceramente, irreale. Gli accertamenti tossicologici anche in un periodo di dimagrimento non possono che essere negativi dopo 5 mesi di sospensione dell’assunzione di thc.

grazie!ormai ho smesso,anche se,3 giorni ad amsterdam dopo l' esame non me li leva nessuno!!!almeno in vacanza un po di revival non fa mai male...ciao

Ho 37 anni ,sposato,un figlio sanissimo,un mutuo sulla groppa,ho sempre lavorato bene e sopratutto lucido e con coscenza...unico "brutto vizio" la cannetta la sera davanti alla tv...ed ora con questa cavolata dell esame delle urine mi ritrovo a risultare positovo magari tra un mese???!!!Ma stiamo scherzando?!

guarda io fumavo tanto(4-5al giorno) e in 19 giorni mi sono salvato dal test urine e sangue!sono sovrappeso e ho un metabolismo lento!bevi e piscia+ke puoi,suda e fai sport,assumi tisane diuretiche in acqua tiepida e se ne hai occasione (ci va la ricetta)prendi del lasics ke pisci tantissimo e bevi la soluzione shoum,un po i reni li pulisce!sta cosa dei mesi di thc è un po un portare sfiga e sono casi isolati,di norma non+di un mese basta se fumi spesso!se hai sentore di esami o è periodica come prassi,tieniti e poi ti sfoghi dopo!io sono 5 mesi ke mi tengo,mi manca la mia cannetta ma la tranquillità è impagabile,fidati!soprattutto se come te hai mutuo e figli...non fare cazzate cumpà!quando saremo in pensione ci facciamo la serra di ganja!!ciao

Che io sappia i tempi sono lunghi... si può arrivare anche a 2 mesi... infatti il Thc si fissa nelle cellule adipose e li si conservano finchè non vengono lentamente smaltite, ammenochè uno no faccia un'intensa attività fisica con conseguente dimagrimento e conseguente riversamento della sostanza nel sangue... aimè

thc

uomo di 45 anni 2 figli vorrei sapere credo che nn ci siano i tempi previsti per eliminare il thc sono disperato nella mia azienda non hanno la collocabilità vi assicuro mai fatto uso di alcool o altre sostanze se risulto positivo non collocabile licenziato se mi metto in malattia possono obbligarmi a fare i ?ltest

cazzo mi hai messo l' ansia!!stai tranquillo non ti possono licenziare,per legge,la prima volta no!ma che lavoro fai?io guido i pullman,anke da noi non c'è altra collocazione,non siamo una ditta enorme,xo un collega è stato trovato positivo,e se sei a tempo indeterminato non possono mandarti via,ok è stato sospeso per 3 mesi senza stipendio ma licenziato no!e poi in questi casi,mentre sei sospeso,hai diritto a ricevere una parte della tua liquidazione xkè santo dio,devi mangiare,e hai 2 figli!chiedi a qualke sindacalista,manda una mail alla cgil,informati e sii coscente dei tuoi diritti anke se sei dalla parte del"torto"non puoi passare per un tossico di merda,ti tolgono dignità e lavoro(ci provano)solo xkè a casa tua ti fai una canna tranquillo,mentre il tuo datore di lavoro magari pippa e poi ti fa la morale a te!ai politici i test erano anonimi e su base volontaria..!in bocca al lupo

Probabilmente obbligarti no, ma è molto probabile che verrai riconvocato a breve per ripeterli. Tieni presente che i controlli possono essere richiesti anche più volte nel corso dell'anno e con una convocazione a sorpresa.

Ho fatto il test urine del lavoro ed è risultato positivo. di conseguenza ho fatto 3 esami a sorpresa in 15 giorni (dopo essere passato al sert), e stavolta erano tutti negativi. è possibile che mi richiamino a sorpresa?

Si. Dopo gli accertamenti di II livello (quelli fatti al tuo sert per tre volte a sorpresa) segue un periodo di "monitoraggio cautelativo che dura sei mesi e durante il quale il medico competente (medico del lavoro) dovrà effettuare analisi delle urina a sorpresa (mediamente 1-2 volte al mese). Se alla fine di tale periodo sarà tutto negativo allora si interrompe il periodo di osservazione ed il lavoratore non sarà controllato fino al nuovo anno. Altrimenti, anche se un solo controllo sarà positivo nel periodo dei sei mesi, il lavoratore sarà invitato a fare un programma al sert della durata minima di 12 mesi ed in tale periodo sarà allontanato dalle mansioni a rischio svolte".

Grazie della risposta.

ragazziiiiiiiiiiiii alloraaa io nn fumo da 30 giorni... ma il 1 di maggio mi e' venuta la pazza idea di fare 2 tiri contati... e oggi mi hanno chiamato x domani di andare a fare la prima analisi delle urine per la revisione della patente... di che mi uscira' positivoo??????? perfavoreeeee rispondeteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!! aiutatemiiii e speriamo in una bella risposta...

molto probabile che tu venga trovato positivo visto che sono passati solo 6 giorni..ti auguro che non sia così..domani mi devo recare anch'io a fare gli esami x la patente e capisco le "pare" che ti vengono!! è da 26 gg che non tocco canne e l'ultima ho fatto un tiro contato..gli ultimi esami sono stato negativo smettendo di fumare 17gg il secondo 23 e il terzo 24..sono magro e faccio molto sport..metabolizzo velocemente penso..vi terrò informato su come mi vanno questi periamo...
la soluzione x smaltire iol thc è fare molto sport bere molto mangiare alimenti ricchi di fibre..se poi volete fare un urina pulita andate su"urinecontraffatte"questo è l'unico modo..io non ho mai provato ma un mio amico è farmacista e mi ha detto che ha alte probalità di essere valido..ciao a tutti!!

scusate ma perchè 3 volte avete pisciato per la patente?funziona così ora?una non basta?

E' solo una metodica che talvolta viene applicata quando non è possibile effettuare ad esempio il prelievo del capello, oppure nel caso del cosiddetto “programma completo”, che alcune C.M.L. richiedono e che prevede prelievo del capello ed appunto le tre urine.

scusate la mia ignoranza,ma cos'è una C.M.L.?ma ke senso ha fare entrambe le cose?o pisci 3 volte o mi fai il capello!ma con l' esame del capello fino a quanto tempo indietro possono risalire?ho sentito dire di anni,ma ke vogliono da me se 2 anni fa fumavo ora non posso lavorare???è assurdo!

La C.M.L. è la Commissione Medica Locale, ovvero l'organismo che si occupa di fare tra l'altro gli accertamenti per il consumo di alcol e di sostanze psicotrope sulle persone a cui è stata sospesa la patente per infrazioni al Codice della Strada, legate appunto all'uso di alcol e sostanze.
Per quanto riguarda il capello, è improbabile, oltre che impossibile, risalire con questa analisi a consumi di 2 anni prima.
L’esame del capello fornisce indicazioni fino a 6 mesi precedenti l’esame. Qualche mese in più se viene prelevato pelo pubico o ascellare perché i peli hanno un ricambio più lento. Dopo un tempo maggiore il capello non è più affidabile e non dà notizie certe.

Mi hanno detto k per levare il thc devo bere solo molto latte bianco.. acqua,cocacola e té non centrano nulla.. e anche di fare tanta pipì il giorno mi hanno detto.. bohhhh

e magari macchiato in tazza grande....latte, acqua, cocacola, tisane...sono solo sciocchezze che si leggono su internet

Ci permettiamo di entrare nel merito della risposta data al lettore precedente, per confermare la prima parte della risposta e per sconfermare totalmente la seconda parte.
Ovvero fare sport e bere è ottimo per mantenere un livello di salute ottimale per il proprio organismo, ma non influisce minimamente sulla metabolizzazione del THC nell'organismo.
Infine il sito citato, che già conosciamo, riporta indicazioni che, ci dispiace per il farmacista, non hanno alcun riscontro clinico/scientifico, ma si basano esclusivamente su tipici "tagliaedincolla" della rete.
Padronissimo il lettore di crederci.

..

guarda io non ho mai provato..possibile che siano tutte leggende però questa sembra la più realistica..il mio amico "il farmacista" mi ha detto che può essere probabile che abbassi un pò i livello di thc e che si riesca a "truccare" questo esame.

ma funghi allucinogeni che compri in olanda,contengono sostanze rilevabili nel sangue o urine a distanza di giorni?tecnicamente è un' intossicazione alimentare!era una curiosità,ma visto che devo andare in olanda e forse non potrò fumare,almeno 2 funghetti volevo provarli!!grazie

Le sostanze allucinogene contenute nei funghetti possono essere ricercate negli esami tossicologici.

Salve a tutti, stavo con un mio amico che fuma regolarmente canne, e mi ha praticamente fumato in faccia x tutto il tempo, infatti dopo mi girava la testa. Quello che volevo chiedervi è: Visto che tra 3 giorni ho il test, potrebbe risultare positivo(non ho mai fumato niente)? e poi si possono avere danni al cervello anche tramite il fumo passivo di una volta sola? Grazie in anticipo.

Pur non essendoci una casistica scientificamente provata in merito al problema del fumo passivo, la nostra esperienza ci dice che possono verificarsi casi di assunzione passiva di THC, anche se non si è fumato.
E' vero anche però che se si tratta di situazioni estreme, nelle quali la persona è stata esposta a lungo in ambienti chiusi e con molte persone che stavano fumando.
E comunque, qualora tu risultassi positivo, la richiesta di un test di secondo livello (spettrometria di massa) toglie ogni dubbio in merito.
Riguardo alla seconda domanda relativa ai danni, questi sono gli stessi che si hanno con il fumo passivo da tabacco.

ragazzi mi hanno fatto fare l esame delle urine per entrare all alitalia............il giorno prima degli esami........mi sono fatto qualche tiro di canna, premetto che nn lo sapevo delle analisi, che dite, risulto posivito..........? faccio sport da quando sono piccolo, ho sempre bevuto acqua e fisicamente sono sempre stato benissimo 1.70 x 70 chili.....................per favore datemi buone notizie.......grazie!!!!!!!!!!!!!!! :-(

E' probable che il risultato sarà positivo.

com'è andato l'esame?ti hanno trovato positivo?facci sapere!!ciao!

:-/

nn lo so ancora mi devono dare le risposte.............io intanto vado da PADRE PIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-) !!!!!!!!!!!!

ma stai sereno,almeno provaci,le analisi le fanno subito dopo ke pisci,il giorno dopo,fidati ke se risulti positivo ti fermano subito!da me è così!

si ha ragione se ti trovano qualcosa te lo dicono dopo max 3-4 giorni e ti sospendono il ciclo!beh sei stato graziato questa volta la prox stai più attento!!ah è andata bene pure a me!;-)

:-)

beh facci sapere com'è andata!

Come ti è finita.....?

ciao sono un carrelista e tra nnn molto mi faranno le urine ho smesso di fumare circa un mese fa e solo due sttimane fa ho fatto qualche tiro 3 o 4 entro i primi di giugno saro apposto?

non so quanto fumavi prima,comunque bevi e fai tanto sport,suda e piscia più ke puoi!io mi sono salvato in 19 giorni e fumavo tanto(4-5 al giorno da anni)!prenditi in farmacia un drog test x sicurezza

E' molto difficile risponderti dato che molte sono le variabili in gioco (metabolismo, quantità fumata, presenza del principio attivo).
Possiamo solo dirti che la permanenza varia da una decina di giorni ad un massimo di trenta.

o gente mi sono fatto mezza canna lunedì per l prima volta domani mi devo fare gli esami per i cannabinoidi che dite me lo trovano

Ho fumato hashish (al massimo 3 o 4 tiri) sporadicamente (al massimo1 - 2 volte al mese) in casa di amici ora sono 20 giorni che non tiro l'ultima volta 3 tiri, pensate che possa risultare positivo ad un eventuale test da lunedì in poi? sono alto cm 162 per 70 kg.

Se il quantitativo assunto è quello che scrivi, non dovrebbero risultare tracce di THC.

r

Ragazzi scusate una domanda semplice: se domattina dovessi fare l'esame delle urine per vedere se fumo canne, devo andare a digiuno opure posso fare colazione prima?
Grazie mille.

Non si tratta delle normali analisi del sangue, dove l'assunzione di cibo può provocare l'alterazione dei risultati.
Il prelievo urinario per gli esami tossicologici è cosa completamente diversa.

Ma ci pensate ragazzi che questi vogliono far credere che se ti fumi una canna il sabato sera il lunedi sei talmente rinco che metti a repentaglio la tua vita e quella dei colleghi????SICUREZZA DEL LAVORO.......ma vavaaaa.......è da 2 mesi che nn fumo e appena mi fanno il test delle urine mi fumo un trombone alla faccia vostra,e statene sicuri che al lavoro sarò diligente e attento COME SEMPRE!NICOLA 37 anni sposato un figlio un mutuo ....vita normale...

siamo uguali io e te!!non aspetto altro,sono fermo dal 6 gennaio,l'epifania tutte la canne si porta via...ma quando si può ci dò!!

ho saputo che lunedi prossimo ci sara la visita periodica per il lavoro
volevo sapere se in quella occasione possono fare anche il test per thc
io sono in mutua da oggi venerdi possono venire a farmela a casa io non fumo piu' da 21 giorni e sicuramente al mio rientro dopo 30 giorni di astinenza sarei piu' tranquillo
grazie saluti

nooooo!figurati se vengono a casa a farti pisciare,mika hai ucciso qualkuno!io ero in mutua,poi a lavoro la settimana dopo ho pisciato(un po+sereno..)!

e che mi sto cagando sotto di brutto,anche perche' ero un fumatore assiduo,e da quanto letto 30 gg potrebbero non bastare......grazie per la tua risposta

ho scoperto di dover fare un esame delle urine per il thc,ho comprato un drug detector in farmacia fatto il test la linea che doveva confermare la mia negativita e' comparsa di colore SBIADITISSIMO, ho paura che i test fatti il laboratorio siano piu' precisi qualcuno ha esperienza di test casalinghi e subiti dopo esame di laboratorio?
SONO DISTRUTTO RISPONDETEMI GRAZIE
P.S. ho smesso da una ventina di giorni ma visto quanto scritto non chiedo i tempi ma se qualcuno ha avuto esperienze con drug detector GRAZIE

Gli esami acquistati e fatti in casa sono in genere affidabili ma il test va fatto accuratamente e seguendo le istruzioni.

ma lo zydot funziona per le analisi del lavoro?

ho scoperto di dover fare l'esame del sangue e non delle urine per il thc volevo sapere se il cut off e' diverso e se ci sono piu' probabilita' di risultare positivo
grazie

Sì, il cut off è ovviamente diverso ma il THC scompare un po’ prima dal sangue che dalle urine.

.

quando fumate le canne e dovete fare l'esame delle urine sembrerà sciocco ma bevete un litro e mezzo di latte e le traccie spariscono...io l'ho fumata e il pome avevo gli esami e mi hanno detto di bere un litro e mezzo di latte ed è funzionato..

se hai ragione,sei un genio con un culo incredibile!!xo,non mi pare il caso di rischiare,se ti gioki il posto di lavoro..

guarda sono le 07:30 e sono una persona che non fuma da 1m 15gg pensa come sto nervoso! mi trovo nella situazione che dovro' pisciare anche io fra un po' ma la tua risposta ha sdrammatizzato e mi ha fatto sbellicare dalle risate sei grande!!!!

ti è andata molto bene, perchè nelle urine, se erano già pulite, la sostanza si rilva dopo 4/5 ore dopo averla assunta, non subito!!!

quindi per chi legge non è assolutamente vero quello che ha scritto!!

se un fuma sartuariamente, diciamo un paio di canne al mese, tenendo conto che l ultima canna l ho fumata oggi, quanto tempo mi ci vorrà per far si che il mio fisico elimini il thc dalle urine?..e poi ci sono dei modi per eliminarlo più velocemente?...grazie a chi mi rispondesse nel modo giusto..è importante

se è vero ke fumi così poko,direi ke nel giro di 1 settimana,10 giorni dovresti essere tranquillo!anke meno x esperienza!bevi e suda tanto,tisane diuretiche tiepide,non bollenti ne roba fredda(me lo ha detto il farmacista,quando disperato ho comprato un drug test..)!io che non sono un fruscello e fumavo 5-6 canne al giorno da 10 anni mi sono pulito in 19 giorni!mi è andata bene,lo so!se hai occasione di avere del lasics(potente diuretico)usalo e prendine una pastiglia 40 min prima di pisciare,xo è dura reperirlo ci va la ricetta!x la soluzione shoum cè ki dice ke è una balla e ki dice ke funziona,x me un po fa quindi te lo consiglio,a naja con 2 giorni di shoum mi sono salvato,e anke li ho avuto kulo xo!evita di affidarti alla fortuna,fatti i tuoi calcoli e se sai ke devi fare esami stai anke un mese senza fumare!in bokka al lupo

ciao...allora...facciamo finta che io abbia detto al mio datore di lavoro che ho fumato ieri....e che fra 15 giorni circa avrei sti benedetti esami all'urina perche dovrei portare il muletto....dite che il mio datore di lavoro è abbastanza sveglio d'aver capito che ho veramente fumato e che quindi 15 giorni bastano per risultare negativo....o è piu scemo della capra morta che nonostante gli abbia detto che ieri ho fumato mi stia facendo fare ugualmente il test per il muletto?......
secondariamente la mia domanda si evolve....lasciandomi perplesso su alcuni aspetti....allora....mettendo caso che io voglia saltare fra 15 giorni l'esame alle urine.....dopo quanto tempo possono rinviarmele....se ho gia rinviato una volta (pratikamente oggi che ho detto al mio capo della canna di ieri...perche ce l'avevo domani ma nn vado) quante volte ti concedono di rinviarlo?....considerando il fatto che il test te lo annunciano 48 ore prima per legge...grazie!
ciao a tutti....bel forum....

Buongiorno, sono un'autista e oggi ho fatto il test delle urine, ma pur avendo chiesto se c'era altro da fare e mi avermi detto che potevo andare mi hanno richiamato per dirmi che non avevo firmato il consenso.
Allora appena ho potuto sono andata a firmare questo foglio, ma il tizio che doveva darmelo era già andato in pausa (doveva finire di lavorare alle 13:30 e alle 12:00 era già uscito). Quando sono andata a firmare la persona che era lì mi ha detto che c'erano dei problemi e che avevano una lettera da dare al datore di lavoro e ha aggiunto che dovrò rifare l'esame la settimana prossima. Ovviamente quando ho chiesto cosa diceva la lettera mi ha risposto 'non lo so' mentre la teneva in mano aperta :|
Fumo abitualmente due canne al giorno divise con il mio compagno e da 3 settimane ho del tutto smesso sapendo dell'esame in anticipo.
Quello che vorrei sapere è:
- quella lettera può essere già il risultato, eventualmente positivo visto che devo rifarlo, anche senza che io avessi e tutt'ora abbia firmato il consenso?
- perchè non mi è possibile sapere cosa ci fosse scritto? Quando verrei avvisata del risultato se fosse positivo, è possibile che non me lo dicano? Eventualmente so che potrei chiedere un altro esame dopo 10 giorni... è così?

Vi ringrazio molto e complimenti per l'impegno con cui gestite questo forum.

Ci scusiamo per il ritardo, solo adesso riusciamo a risponderti. La questione posta è di ordine medico-legale e non tecnico nel senso che ogni esame è valido se condotto con il consenso del paziente, chiaro, scritto, informato, ma soprattutto attuale cioè dato nel momento dell'esecuzione dell'esame stesso; per cui è possibile che, qualunque sia stato il risultato del controllo lo vogliano ripetere perchè il consenso ottenuto in data posteriore a quella dell'esame non ha valore. In questo senso il contenuto della famosa lettera richiamata dal lavoratore in questione non ha alcun significato (ripeto, qualunque sia il suo risultato, perchè eseguito senza il consesno del lavoratore). E' chiaro che dovrà ripetere l'esame, questa volta dopo la firma del consenso informato. Per quanto riguarda lo specifico, se da tre settimane non usa THC è però ancora possibile che le urine vengano positive allo stesso THC perchè potrebbe rimanere in corpo anche di più, fino a 4-5 settimane (in un certo senso questo disguido ha giocato a suo favore perchè ha provocato un posticipo della prova, anche se sicuramente, qualunque sarà il risultato della seconda prova il medico competente la sottoporrà a controlli periodici di monitoraggio: quindi non dovrà comunque riprendere a fumare per un bel pò di tempo, se vuole stare tranquilla).

come uno scemo ho dtt ke faccio uso di droga qnd ho ftt la visita medica x gli esami..sono passati xò 27 gg da qnd nn fumo più e l'ultima volta ke ho ftt la ketamina è stata il 31 ottobre..adesso devo fare le urine nel giro di un mese..secondo voi si vedrà ke ho ftt uso ancora o riesco a prendere sta patente???

La ketamina (che è un anestetico generale con effetti allucinogeni) in genere si rileva nelle urine per alcuni giorni. Il thc (come abbiamo scritto molte altre volte) fino a 30-40 giorni.

vorrei semplicemente sapere come si puo' rinviare il famoso test fatto per il lavoro.....vedo che tanti hanno saltato almeno la prima analisi rinviandola,si ma che cosa gli hanno raccontato....mutua? ferie?

e poi vorrei sapere ,visto come funzionano le cosa in italia ,se dopo aver fatto l'esame mi verra' fatto ripetutamente oppure passera' un'altro annetto???

Non sappiamo come fanno i tuoi colleghi a rimandare il test. Anche perché è obbligatorio ed esiste una legge che lo impone.
Per quanto riguarda la sua ripetizione, può essere una volta l’anno, come può essere richiesto e ripetuto più volte nello stesso anno.
Dipende dala pericolosità del lavoro e dalle mansioni che si svolgono.

per persone che rinviavano l'esame mi riferivo a quelle lette nei commenti di questa discussione!
per quanto riguarda il lavoro,beh,che dire,faccio l'operaio e non svolgo nessuna mansione fra quelle sottoposte al test,l'unico problema e' che negli anni mi e' stato fatto fare il patentino per il muletto ed aggiunta la possibilita' di usarlo nel mio mansionario.....cosa che pero' non faccio praticamente MAI (forse 5 minuti a settimana)!!
fatto sta che per quella voce nel mansionario devo fare il test, assurdo!!!!
IO FACCIO SOLO L'OPERAIOOOO

Salve, ragazzi, ho letto un po tutto il forum, ma non sono riuscito a trovate la mia risp, siccome faccio come mestiere il saldatore e so che devo fare periodicamente degli esami al sangue, e io fumo cannabis, in media 2 canne al giorno... Loro cercheranno di centrare il fatto sta che fumo, o altro? Spero di essere stato chiaro e di avere delle risp sicure!! Grazie

Se nella tua officina il lavoro di saldatore è considerato una mansione a rischio pericolosa per te e per gli altri, ti verrà chiesto di effettuare esami per vedere se usi sostanze (cannabis, eroina, cocaina ecc.). Se non è considerata una attività lavorativa a rischio, non te le faranno fare.

salve, vorrei porre la mia domanda, premettendo che sono un fumatore cronico, ed ho smesso di fumare 40 giorni fa, oggi ho fatto un test (comprato in farmacia), e sono risultato ancora positivo, venerdì ho il test per il lavoro, cosa posso fare???

se possibile una risposta urgente grazie!!

In effetti 40 giorni sono un bel periodo di tempo. Ma tieni anche presente che i normali test che si comprano in farmacia sono affidabili in quanto si basano sugli stessi principi di quelli utilizzati in laboratorio. Purtroppo non c’è molto da fare se non aspettare che l’organismo si negativizzi.

a febbraio ho il test del capello ho smesso di fumare a giugno secondo voi mo trovano qualcosa?

Se intendi a febbraio 2011, pensiamo proprio di no.

...

si ha febbraio 2011 intendo...comque non sono mai stato un fumatore accanito e che col test del capello ho paura che venga fuori...

Anche con il test del capello non può risultare niente, dato che un prelievo di oltre 6 cm. (equivalente a sei mesi di consumi) il test non risulta più attendibile.

io mi faccio come un treno e me ne sbatto i coglioni delle analisi..anche perche se dovessi mai farli per qualchje motivo penso che la macchinetta esploderebbe in questo ultimo hanno o usato : cocaina,eroina.ecstasy,mdma,fumo,erba,e una porzione di funghetti alllucinogeni sarei rovinato...:D

sei un animale....=)

non c è nulla di cui vantarsi...anzi direi proprio che sei una persona di merda

BRAVO PICIU.
TANTO VALE CHE TI IMPICCHI.
CI COSTI MENO.

è evidente che ti fai come un treno (pieno di zecche)
prova a scrivere "hanno" senza "H"e "o" con l' "H", vedrai che la vita ti sorriderà di nuovo.
Ma è un pò come lottare contro i mulini a vento...
zecca ignorante, fatti fino a scoppiare.

salve a tutti sono un ragazzo di 17 anni che pultroppo da circa 5 mesi fa uso frequente di eroina...pultroppo nell ultimo mese sono passato da eroina fumata a eroina iniettata...vorrei tanto smettere ma da solo non riesco e se vado al sert cmq mi smarronano con i miei perche sono minorenne volevo chiedere se esiste qualche centro a genova per minori che aiuti dalla tossicodipendenza pero senza coinvolgere i genitori...vi prego rispondetemi al piu presto non ne posso piu di fare questa vita....

Ci dispiace molto per la situazione che stai vivendo ad un’età così giovane. Naturalmente il fatto che non è passato tanto tempo da quando hai iniziato ad usare eroina è un fattore che rende meno problematica la tua uscita definitiva dal problema. La nostra esperienza (che naturalmente non pensiamo possa essere valida in tutti i casi) ci ha insegnato che i genitori una volta coinvolti in genere reagiscono bene e sono di grande aiuto per il loro figlio che vuole uscire da un guaio di questo genere. I sert (e chiunque curi una dipendenza da eroina in una persona minorenne) sono tenuti dalla legge ad avvertire i genitori. Sappiamo che spesso il desiderio principale è di non far sapere niente ai genitori, ma questo ci sembra proprio inevitabile. In genere i medici e gli altri operatori del sert sanno come fare a coinvolgere i genitori nel modo migliore e spingerli ad accettare la notizia nel modo migliore ed essere di aiuto per il figlio.

cazzo il 22 devo andare a bologna per l'esercito, come cajo posso fare per risultare negativo????? non ti fare di eroina e la droga dei falliti, anchio ne facevo uso ma o smesso perchè o avuto la testa di farlo, e dopo ti senti mejo

ciao a tutti devo fare l'esame del sangue non so per cosa ma x qualcosa del fegato xk c'è l'ho rovinato perche bevevo un bel po ma adesso poco cmq ieri sera mi dice mio padre che devo fare le analisi del sangue x vedere i valori ma sono preoccupato perche nn lo so se lo vedono cmq nn fumo tanto mi faccio quelle canne tra amici e ieri sera proprio 4 5 tiri piccoli mi sn fatto e qualke giorno fa un bel po cmq ank se nn e specifico sono preoccupato me lo dovrei fare fra na settimana credo voi ke mi dite?? mi sgamano???

La permanenza nell'organismo del THC varia da un minimo di dieci giorni, nel caso di assuntori saltuari, ad un massimo di tenta per chi ne fa un uso “cronico”, ovvero quotidiano.

avrei qualche domanda.... io sono socio di una ditta, ed uso sia il carrello elevatore che il cammion con patente C, se vengo trovato positivo cosa mi succede??? devo fare gli accertamenti al SERT, o se dichiaro di non usare piu' questi mezzi posso evitare???
altra domanda, ma se io non faccio avere il mio nominativo per l'utilizzo di questi mezzi, e quindi non sono sottoposto a esame tossicologico, e poi ogni tanto per esigenza li uso a cosa posso andare incontro??

P.S. faccio notare che mi faccio qualche canna ogni tanto, quindi come si puo' parlare di tossicodipendenza???

parere mio, ma questa legge fa un po' di discriminazione con i consumatori di marijuana, è come se ti cersassero nel sangue se ti sei bevuto qualche birra fino ad un mese prima, e se trovano qualcosa devi farti "riabilitare" dagli alcolisti anonimi. una volta che sono "sano" sul posto di lavoro non metto mica a rischio nessuno.... questa legge andrebbe rivista!!

Se all'esame di primo livello si viene riscontrati positivi, non si viene licenziati o inviati al ser.t., ma sospesi dalla mansione fin qui svolta, spostati ad altra attività e viene richiesto un accertamento di secondo livello, per stabilire se si sta ancora utilizzando sostanze.
Solo in caso di positività anche in questo secondo livello, si viene inviati al ser.t. per un periodo di disintossicazione e cura, al termine del quale, se concluso positivamente, si viene reintegrati nel proprio posto di lavoro.
Sull'operazione che indichi (non dire e lavorarci saltuariamente) non possiamo esprimerci in quanto non abbiamo idea di cosa può succedere.
E' certo però che si tratta di una sorta di “truffa” nei confronti dell'azienda.
Possiamo essere concordi con te sull'importanza di essere lucidi e non sotto l'effetto di sostanze a distanza di qualche giorni dall'ultimo utilizzo.
Ma la legge questo prevede, ovvero che i test rilevino la negatività del soggetto, e quindi il resto è solo teoria.

...

ciao a tutti ho un grossissimo problema si chiama martina la chiamo ano fra qualche giorno dovro partire ma come faccio senza di leii? AIUTATEMI PLEASEEEE

salve a tutti... avrei urgentemente bisogno di un vero consiglio! Sn un fumatore cronico (ovvero 4/5 canne di maryuana al gg) e fumo da almeno 10 anni senza mai smettere! il 12 settembre dovrò fare i test urine e sangue x un concorso importantissimo...vorrei sapere cn molta sicurezza se mi basterebbero 50 giorni di stop.... magari bevendo molta acqua, the e latte!! sn alto 1.76 e peso 70 kg e sn molto ansiosissimo! dp 50 giorni ke valori dovrebbero uscire x un esito negativo?? in un centro di analisi cliniche mi hanno detto ke il thc potrebbe sparire anke in 2 settimane vero??? io nn ci credo x questo vi kiedo aiutoooooooo grz mille e spero di ricevere risposte altamente efficaci!!!

L'istituto ha omesso di dirti che 10 giorni sono la permanenza se il quantitativo assunto è minimo e non cronicizzato nel tempo.
In un caso come il tuo è più facile che la permanenza sia di almeno trenta giorni di distanza dall'ultima assunzione.

ciao a tutti volevo sapere una cosa, allora premetto che non fumo da un paio di settimane circa sono alto 1e80 anche un pò di più e peso 72-73 kg....se ad esempio domani mattina mi fumo 2 canne sulle 11,00 (in tutto facciamo finta che sia un grammo d'erba) e poi per il resto del giorno fumo solo qualche sigaretta, se mi metto al volante sulle 23,00 (e quindi dopo 12 ore che ho fumato un grammo d'erba) e gli sbirri mi fermano e mi fanno il test che hanno loro della droga risulto positivo e quindi mi verrebbe sequestrata lìauto oppure risulterei negativo e mi lascerebbero andare?????? aiutatemiiiiii voglio una risposta dettagliata e sincera se è possibile grazie anticipatamente a tutti!

L'unica cosa che con certezza si vedrà saranno le cellule cerebrali andatre che mai più si ricreeranno ed i danni respiratori, oltre che psicologici.
Adesso vi chiedete se si vede nelle urine. Tra dieci anni vi chiederete come curarvi le classiche lesioni polmonari e cerebrali. Smettete babbioni! Gli anni 70 sono passati ed i figli dei fiori sono ormai defunti.

sarai furbo tu che vai davanti alle scuole a guardare le bambine..
e che quando torni a casa ti attacchi ad internet a guardare siti pedoporno..non prima di esserti fermato da qualche prostituta forse appena maggiorenne..
e che vai in vacanza in thailandia o brasile per farti il figo con gli amici..
perchè qui nessuna ti caga neanche di striscio, bigotto benpensante del cazzo.
MENO MALE CHE QUELLI COME TE NASCONO "UNO ALLA VOLTA".

Colgo l'occasione per ringraziare la redazione per l'ottimo lavoro che svolge, le informazioni dettagliate e sopratutto la pazienza.

Avrei alcuni dubbi.
Ho fatto i dovuti esami per la tiroide, supponendo di avere qualche malfunzionamento. A quanto ricordo, c'entrava T3,T4, spero si intuisca cosa intendo. Le analisi comprendevano sangue e urine. Ora, avendo assunto per la prima volta una canna con amici, non più di 6 tiri (e metà il giorno prima), ho fatto passare solo un giorno e ho fatto gli esami. Aggiungo, che sono andato a letto molto tardi, avendo così dormito solo 3 ore prima di fare le analisi, e anche bevuto molta acqua prima di addormentarmi, e può sembrar ridicolo, ma ho dubbio che le urine possano in qualche modo essere compromesse, intendo se chiedono quelle di mattutine, ci sarà un motivo. Le mie erano fatte dopo 3 ore e molto trasparenti.

La domanda è la solita, ma considerando quanto sopra detto: si vedrà se ho assunto sostanza? Se si, come verrà presentato nelle analisi?

Ringrazio ancora, sperando di ricevere risposta il prima possibile, dato che le ritiro domani.

Ormai il risultato lo avrai già avuto, quindi non ti saremo di grande aiuto.
In casi come il tuo l’esame che viene fatto nelle urine non è un esame tossicologico e, di conseguenza, non può risultare l’assunzione di cannabis.

ciao io ero un fumatore cronico e nonostante la mia giovane eta fumavo vermanete tanto... poi mi hanno arrestato ed ora sono in comunita per vari mesi nn ho fumato ed infatti sono risultato negativo solo che ora sono 3 settimane che il sabato sera quando mi fanno tornare a casa mi ( concedo un tiro di bong) faccio i controlli delle urine una volta ogni 2 settimane al sert.... secondo voi visto il piccolo uso dopo quanto puo andar via ogni traccia di thc??? grazie mille aspetto una vostra risposta con urgenza!! ah dimenticavo... l ultimo tiro lo fatto sabato 7 e le analisi le ho il 19.... grazie alessandro

Come già detto tante volte, il tempo di permanenza di tracce di sostanze nelle urine è variabile sia da persona a persona, sia per la quantità assunta. Il thc è la sostanza più lenta da smaltire e dal 7 al 19 potrebbero esserci ancora tracce. Probabilmente la tua preoccupazione nel tenere nascosto l?uso di sostanza è legato al fatto che stai scontando una misura alternativa al carcere e temi di perderla. Considerando però che sei giovane, che hai già un arresto per droga, che hai ancora un forte desiderio di fumare e non riesci a starne lontano, forse ti converrebbe uscire allo scoperto, utilizzare al meglio il percorso che stai facendo, segnalando agli operatori della comunità il problema che stai incontrando il sabato e cercando con loro una soluzione. Forse potranno aiutarti più facilmente ora che la cosa è agli inizi, piuttosto che andare avanti a bugie e trucchetti mentre il problema cresce.

nn posso dirglielo... senno mi vietano di andare a casa i fine settimana... dovro trovare un modo... a me piace troppo fumare nn ho intenzione di smettere... certo nn voglio ritornare hai livelli di prima... fumavo troppo e ne sono consapevole... 9 / 10 spinelli giornalieri sono troppi per un ragazzo che ha appena 18 anni... pero mi piace il divertimento.... lo sballo e mi piace fumare sia in compagnia che da solo...mi rilassa e sopratutto ora che sto attraversando un periodaccio cosi... sto cercando di nn usarne.. pero il sabato sera e l unica giornata " normale " che ho... e mi voglio divertire con i miei amici...non che senza nn mi diverto pero con quel tiro di bong o di cilum che sia...mi diverto ancora di piu... grazie lo stesso dell aiuto...

Scusa se prima di salutarti anche noi, abbiamo voglia di aggiungere due righe.
Pensiamo che stai correndo diversi rischi: di ritornare ai livelli di prima, di compromettere il tuo programma di comunità, di avere guai con la giustizia. Di iniziare male la tua vita adulta. A tutti piace il divertimento, proprio per questo bisogna misurare i rischi e non  trasformarlo in danno.

lo so... ma se e questa la vita che mi aspetta beh prendero quello che mi arriva... grazie dell aiuto...

quattro mesi fà ho fumato 2 canne,c'era dentro ganja e resina,tra poco ho l'esame della medicina sportiva,e volevo sapere se era scomparso tutto e se fumando abitualmente sigarette potrebbe rallentare il processo di eliminazione del thc??

Non dovrebbe essere rimasta alcuna traccia.
Il tabacco non ha alcuna influenza sulla metabolizzazione del THC da parte dell'organismo.

Ciao a tutti, complimenti per il forum e per la pazienza...
Vi espongo il mio "problema".

Non fumavo canne da circa un anno e mezzo, ma da poco ho fatto 5 o 6 tiri da 5 canne, quindi direi che è come se mi fossi fumato un cannone da solo (nello stesso giorno, nell'arco di 3 ore)...
Non ho assolutamente intenzione di ricominciare a fumare, me ne sono già pentito.
Il problema è che viaggio spesso e la mia paura è che nei prossimi giorni possano fermarmi le forze dell'ordine in un normale controllo e possano farmi il test.
Potete dirmi quali generi di test utilizzano e a quale distanza di tempo possono rilevare l'assunzione di THC? Potrei risultare positivo ai loro test anche non essendo sotto l'effetto dell'hashish da più di un giorno?

(Ho letto quasi tutto il forum ma non ho trovato risposta a queste domande)

salve, ieri o ftt 6 tiri di canna e non fumavo da circa 20 giorni,oggi pomeriggio o il test,che ne pensate risulterà???

che sei un coglione

come è andato poi il test?risp al piu presto grazie

ciao, oltre al test thc delle urine quale altri metodi esistono x vedere se uno si fà le canne? grazie e spero ad una vostra risposta.stella coperta

Il prelievo del capello (o in assenza di questo dei peli pubici o ascellari).
Il prelievo della saliva (in realtà un pre-test che serve per vedere se la persona ha assunto THC ma non può dire né quanto né quando).
Il prelievo del sangue (poco praticato perchè invasivo, ovvero richiede l'utilizzo di una siringa per effettuare il prelievo).

questi tipi di test a quale distanza dall'assunzione possono rintracciare il thc?
sul sangue dovrebbe essere massimo 30-40 giorni (nei casi di uso assiduo), sul capello anche 4 mesi...
sulla saliva?

Sulla saliva esistono varie ed argomentate discussioni su permanenza e verificabilità della presenza di sostanze nell'organismo.
Premesso che spesso, come abbiamo già riportato in altre risposte, si tratta di pre test che se il risultato è positivo, richiedono poi ulteriori accertamenti, di seguito riportiamo una tabella tratta da uno dei più comuni stick salivari in commercio.
I valori riportati non si discostano molto da altri test in commercio, quindi possono considerarsi abbastanza attendibili.
Nelle prossime settimane pubblicheremo comunque altro materiale sull'argomento, dato che la metodica di accertamento della saliva, in base al nuovo codice della strada, sarà sempre più utilizzata su strada per il rilevamento delle sostanze d'abuso.

Sostanza Concentrazione Tempo di rilevamento
Amfetamina 50 ng/ml 10 min/72 ore
Benzodiazepina 50 ng/ml 10 min/48 ore
Cocaina 20 ng/ml 10 min/24 ore
Morfina 40 ng/ml 1 ora/diversi giorni
THC 12 ng/ml fino a 14 ore

sono un consumatore abituale di cannabis e thc anche 6 7 al giorno nn fumo da l'altro ieri e devo fare l'esame delle urine per il terresino di pallone prima del 26 settembre ma credo che lo dovrò fare per il il 15 il test posso riuscire a smaltire il thc ?

Data la quantità assunta quotidianamente pensiamo che sia necessario un periodo più lungo per ottenere una negatività alla sostanza.

Salve. Il 30 agosto ho la visita sportiva perché gioco a calcio a livello juniores regionali. Il 15 avrò fumato( chiaramente non intere) tra le sette e le dieci canne. Poi il 17 ho fatto tre tiri. Da quel momento nn ho più fumato e ho iniziato anche a riallenarmi e quindi a sudare. Non sono un fumatore abituale, faccio due tiri ogni tanto. Vorrei sapere se posso stare tranquillo.

Dipende.
Come abbiamo più volte a risposto ad altri lettori, non esiste una “matematica” con cui è possibile definire se e quanto il risultato sarà positivo o negativo.
Troppe sono le variabili in gioco: metabolismo individuale, quantità assunta, principio attivo della sostanza utilizzata ecc.
Quindi puoi risultare negativo come no.

Ma nell esame delle urine che fanno nella visita medica sportiva agonistica possono rintracciare il thc?

Se la visita cui ti riferisci prevede anche gli esami antidoping, vengono ricercate anche sostanze quali il THC.
Almeno queste sono le indicazioni che il CONI ha dato a livello nazionale.

Io fumo canne e sigarette ormai da 4 anni...Però in modo altalenante..Vado a periodi con le canne...secondo voi quanto tempo ci vuole per smaltire la presenza di queste sostanze nel sangue...Faccio questa domanda perchè verso settembre ottobre dovrei fare la patente e con le nuove leggi mi faranno sicuramente il test antidroga,e io non vorrei farmi scoppiare per farlo sapere a mia madre...SONO NELLA CACCA...e non sò come fare...Consigli?!?!aiuti?!?! vi pregoooo

Se il test a cui sarai sottoposto prevede l’analisi del capello hai bisogno di un intervallo di tempo molto lungo, se si tratta di urine si va da un minimo di dieci ad un massimo di trenta (a volte anche 40) giorni dall’ultima assunzione.

Grazie 1000 per la tempestiva risposta...

mi sono fatto 4-5 canne con gli amici nella prima metà di luglio (un mese e mezzo fa circa)...ed era la prima volta che fumavo erba..
il 18 agosto avrò fatto al massimo 7-8 tiri ad un'altra canna...secondo voi quanto tempo rimarranno traccie nel sangue e nelle urine??

Dovrebbero rimanere tracce per una quindicina di giorni.

ciao!! allora, fino all'8 o 9 luglio fumavo canne abbastanza pesanti e frequentemente. Dopo non ho più fumato fino a ieri che ho fatto più o meno 10 tiri di canna abbastanza leggera. stamattina mia madre mi ha detto che domani mattina devo andare a fare una serie di esami della durata di circa 2 ore, gli esami sono per degli accertamenti (ghiandole che non funzionano bene o non funzionano proprio ecc) perchè mio padre, che è medico, sospetta che la mia corporatura robusta solo da seno a ginocchia sia dovuta a qualche disfunzionamento nel mio organismo... gli esami hanno tutti a che vedere col sangue e mi chiedevo se,in questi casi, controllano anche assunzioni di "droghe", se risulterà solo che fumo sigarette o se non se ne curano affatto?

Difficile risponderti.
Se si tratta di accertamenti generali sulle condizioni dell'organismo non vi è alcuna relazione con gli accertamenti sull'uso di sostanze. Per questi sono necessarie analisi completamente diverse (urine o prelievo del capello).
Anche nel caso di prelievo del sangue anche questo deve essere mirato alla ricerca di sostanze.

:( se ho fumato due tiri di canna quanto dur'a leffettetto quanti mesi aiutatemi tra 1-2o-3 mesi esame sangue e urine !!!!!!!!

Se il quantitativo è quello che ci riferisci, non hai fumato precedentemente in quantità elevate ecc., pensiamo che ci voglia molto meno. Una quindicina di giorni dovrebbero essere sufficienti.

ok

grazieeee tante io n ho fumato mai e poi nn mi ha fatto neanche effetto

sn francesco sn stato un fumatore quotidiano di maria per 10anni il 27 luglio ho smesso, però poi tra il 14 al 20 ago ho fatto circa 3/4 tiri al giorno, poi nn ho piu fumato, tra l'8 e il 10 sett. ho i drug-test a lavoro...ke ne pensate voi?? considerando ke sn 1,70 x 59kg e ke nn fumavo e nn fumo sigarette ?? come posso fare per smaltire più velocemente vi ringrazio, delucidatemi!!!

Premettendo che non esistono rimedi farmaceutici o naturali per smaltire la presenza del THC nell'organismo, nel tuo caso il problema probabilmente sarà l'accumulo della sostanza nel tuo organismo, dato il lungo periodo di esposizione alla sostanza. E' probabile che sia necessario un lungo periodo, minimo trenta giorni.

vi ringrazio per la risposta, ma 30 gg dagli ultimi 2 tiri ?ovvero dal 20 agosto??, nn vale niente ke comunque era da fine luglio ke nn fumavo ?? per essere sicuro, i test ke vendono in farmacia sn buoni?? vi ringrazio rispondetemi

Ci proviamo a darti una risposta esauriente ma non è facile.
Ovvero il lungo periodo di smaltimento cui facevamo riferimento nella precedente risposta era legato ad un probabile accumulo del THC nel grasso del tuo organismo negli anni precedenti. Interrompere e riprendere non permette di dare alcuna indicazione sulla permanenza dei metaboliti della sostanza nell'organismo.
I test che si comprano in farmacia, basandosi su modalità analoghe a quelli che vengono usati in laboratorio nei test di primo livello, sono abbastanza attendibili.

io fumo sigarette(non altro) e lunedi devo farmi le analisi del sangue e delle urine.. dite ke esce la presenza di nicotina?? oppure possono uscire dei valori alterati??

Per individuare la presenza di nicotina nelle analisi del sangue sono necessari dei test che non vengono utilizzati nel corso delle normali analisi del sangue.

ah ok grazie mille... siete gentilissimi...

buon pomeriggio. volevo sapere se dalle semplici analisi del sangue e delle urine risulta se una persona fuma o meno.. rispondete x favore è importante!! grazie

Anche per te vale quanto abbiamo appena risposto su questo argomento

allora io fumo da circa un anno sigarette.. e devo farmi le analisi del sangue e urine.. volevo sapere se è possibile ke escano dei valori alterati a causa del fumo.. o magari se esce qualcosa ke fa capire ke fumo.. grazie in anticipo

vi prego rispondete è urgente!!! grazie

Non c'è alcuna relazione fra le analisi del sangue ed eventuali alterazioni provocate dal fumo di tabacco.
La nicotina per essere individuata aha bisogno di accertamenti specifici.

quindi nemmeno dalle urine??

No, se non viene fatto un esame apposito per la ricerca della nicotina.

ok

va bene ho capito. vi ringrazio

Scusa caro lettore, ma con chi ce l'hai? E magari se ce lo scrivi in lettere minuscole lo leggiamo meglio, grazie.

non fumo da almeno 40 giorni e domani mattina farò gli accertamenti tossicologici per la patente b. durante questo periodo sono dimagrita di 4 kg.
prima di smettere ho fumato una canna al giorno di sera per due mesi. ho paura, pensate di potermi rassicurare?

se sono esami delle urine non risulterà sicuramente....

Quaranta giorni dovrebbero essere un periodo sufficiente per risultare negativa.

salve a tutti, mi chiamo giulio e sono un fumatore cronico di cannabis da 4 anni. sono alto 1.77 per 110 kili, non tocco più una canna da lunedì 6 settembre e a novembre dovrei fare gli esami delle urine...considerando la mia mole, quanto tempo ci vorrà, più o meno, per smaltire completamente il thc dalle mie urine? ho cercato in giro ma vorrei una risposta abbastanza dettagliata e vedo che su questo sito siete molto gentili e servizievoli... vi ringrazio in anticipo...

Dati i consumi prolungati nel tempo della sostanza e, immaginiamo, l'accumulo del THC nel tuo organismo, possiamo ipotizzare che sia necessario un periodo più lungo di trenta giorni.
Comunque novembre è fra 60 giorni e per quella data non dovrebbe esserci più alcuna traccia di THC.