Back to top

si può morire di astinenza? quali sono gli effetti più gravi?

consigli medici
effetti delle sostanze
Risposta 

Quale tipo di astinenza? Le più pericolose sono l’astinenza da alcol (per la quale in una bassissima percentuale di casi ci può essere il decesso) e quella da benzodiazepine per la possibile comparsa di attacchi epilettici. L’astinenza da altre sostanze stupefacenti, pur con sintomatologie fastidiose, non sono pericolose per la vita.

Commenti

Re: si può morire di astinenza? quali sono gli effetti più gr...

I sintomi più fastidiosi dell'astinenza da oppiacei sono i dolori muscolari e addominali, la diarrea, la sensazione di freddo, la sudorazione, la forte secrezione nasale e la lacrimazione.
Ci sono inoltre l'aumento della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca.
Si tratta di una situazione molto pesante da sopportare, anche perchè al tutto si aggiunge un tono dell'umore molto basso.
Tuttavia non è una situazione a rischio di morte.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Ciao,

Ciao,

quel che hai scritto è verissimo, ma dipende da tanti fattori: età, caratteristiche fisiche, capacità individuale di sopportazione, ecc, oltre che naturalmente durata della dipendenza, quantità assunta, e via di assunzione.

A me ad esempio sono stati sempre più pesanti i primi 2 giorni, dal 3 iniziavo a stare un pochino meglio, al 4-5 solo più brividi. 

Ma ci sono anche persone a cui durava 10 giorni.

Senza contare che 2/3 giorni possono sembrare pochi a chi non ci è mai passato, ma chi l'ha provato sa bene come sembrino eterni.

Un saluto

Re: si può morire di astinenza? quali sono gli effetti più gr...

Da tre anni prendo depalgos da 20, 16 pastiglie al dì circa, per varie ernie del disco. In questo periodo ho ridotto a 4-5 pastiglie al giorno, assumendo anche 2 punture intramuscolare di arfen (ibuprofene) insieme a bentelan 4. Non riesco a lasciare completamente il depalgos in nessun modo. L'astinenza è davvero forte, vorrei abbandonarli perché mi ha creato un sacco di problemi tremendi.... Grazie.

Re: si può morire di astinenza? quali sono gli effetti più gr...

Dottoressa Calviani, grazie per la risposta. Sono un uomo. Sto mantenendo il ritmo di 5 pastiglie ogni 24 ore circa. è dura perché ne prendo soltanto una ogni qual volta inizia l'astinenza, cioè ogni 5-6 ore. Non riesco ad allungare gli intervalli di tempo per poter prendere meno pastiglie, non ci riesco proprio. Gli effetti dell'ossicofone sono davvero devastanti. Dagli sbalzi d'umore, nervosismo, depressione, tachicardia, stipsi, altro... Voglio provarci, seguendo il suo consiglio. Non ho mai fatto uso di droghe, questa mia situazione è stata condizionata da i miei problemi alla schiena e alle articolazioni. I dolori sono lancinanti, ma prenderò un diverso provvedimento, se riuscito a risolvere questo problema. Saluti.

Aggiungi un nuovo commento