Back to top

suboxone sniffato

consigli medici
effetti delle sostanze

salve, vi ho scritto qlke gg fà in merito ai metodi di assunzione di suboxone, voi mi avete risposto e vi ringrazio ma, volevo dirvi un'altra cosa:
NN sapete nulla del fatto ke con 2-3 mg al dì sto bene sniffandoli mentre, con 12mg giornalieri nn sto bene?? qsto senza fare uso di eroina .
cmq vi posso confermare.....il 1° gg al sert ho preso i 12 mg ke nn mi hanno coperto, il 2°gg ho preso 2mg sublinguali e qllo da 8mg no(me lo son nascoto, e tutt'ra faccio) e il pomerigg tra le 15 e le 18 mi sniffo una micro punta, cioè meno di 1mg, infine la sera qndo vado a dormir un altra micropunta.Il bello è ke la mattina mi sveglio coperto infatti nn urgo ad andare al sert.
Il 3° gg invece ho fatto la prova di verifica, cioè mi son preso tutti i 12mg sublingualmente ma, alla sera indovinate un pò??sindrome da astinenza.
Voi vi kiedererte xke nn ti fai aumentare il dosaggio??io vi risponderei NOO!!!
qndi il ragionamento ke faccio è di conseguenza: xke devo prendere + di 12mg di buprenorfina,qndi intossicazione di un certo livello,x stare bene, qndo io con 3mg anke meno sniffati sto una meraviglia e ho un livello di intossicazione minore???
sapete se fa male sniffarlo(dove,qnto ,come)??se sto sbagliando tutto??ke ne dite se gli spiego tutta qsta storia al medico del sert (anke se li vedo disinteressati, svogliati e lontani)???potrebbero approvarmi un programma del genere??
grazie.....fate un ottimo lavoro!!!è la 4a volta ke mi rivolgo a voi, e mi avete aiutato.cia

Risposta 

Quando si assume una sostanza, qualsiasi essa sia, quello che conta (da tutti i punti di vista, ed in particolare: effetto, tossicità, assuefazione) è quanta di essa raggiunge realmente gli organi su cui agisce. La sproporzione tra gli effetti dopo l’assunzione per via sublinguale e dopo l’assunzione per via nasale è evidentemente dovuta alla differenza tra la reale quantità assorbita dal tuo organismo nel primo e nel secondo caso. Altre spiegazioni non ci sembra che ci possano essere. Di conseguenza dobbiamo dire che il tuo pensiero di essere meno intossicato nel caso dell’assunzione tramite il naso rispetto all’assunzione tramite via sublinguale è, con tutta probabilità, sbagliata. Quello che conta, quando si fa una terapia con un farmaco sostitutivo nella dipendenza da eroina è che si raggiunga il massimo dell’effetto (scomparsa della sindrome di astinenza e riduzione, o scomparsa, del craving per l’eroina) con il minor danno possibile. La via sublinguale è quella più studiata. Del danno dell’uso per via endovenosa abbiamo già detto molte volte. La via nasale non è stata particolarmente studiata e di conseguenza non si sa bene quali siano i danni. Ci sembra difficile che i medici del sert possano prescriverti la via nasale in quanto sono obbligati dalla legge a prescrivere il farmaco per una via di somministrazione ammessa dalla scheda tecnica approvata dalla legge.

Commenti

subuxone sniffato

da oggi ho provato a sniffare la mia compressa di subuxone ansichè prenderla per via sublinguale...sembra che gli effetti siano triplicati, posso continuare o è dannoso???

Re: subuxone sniffato

Ho provato di tutto nella mia vita , ma niente può sostituire l'eroina , preferisco essere dipendente di roba e mai piu di farmaci con derivati da oppiodi , fanculo mai piu , stare 3-4 mesi senza dormire , essere sempre nervoso per i prossimi 6-8 mesi e tutte sti minchiate da farmaci , no grazie ho passato 2 anni di inferno per togliermi sta merda.devo anche dire che col avanzare del eta uno non ha piu voglia di fare tutte sti scemenze per procurarsi la roba , ogni tanto quando me lo posso permettere mi vado a prendere un pezzo che oggi assomiglia a un sacco di cemento da 1 quintale e me la fuma in santa pace avanti alla TV , quando finisce stop per un po di tempo quandi mi salta fuori il cannarino dalla gabbia vado a farmi un altro giro , ma ormai e questo e non oltre.Secondo me sono stronzate tutte quelle scuse con "avevo un infanzia infelice , mia madre mi picchiava da bambino , cazzate sono tutte scuse , a noi piace la droga e stop , ad altri piace di piu e fanno la fine che abbiamo fatto noi da giovani,be non e che sono vecchio ma il cervello funziona meglio adesso che da prima , potete dire anche che sono piu scemo adesso , io rispondo non me ne fotte minimamente , mi piace la roba e mi fa spegnere ogni tanto da tutto sto casino di merda di vita che stiamo passando.

Re: suboxone sniffato

ciao,
la prossima settimana mi passano da buprenorfina generycs a suboxone... siccome io sniffo il subutex, vorrei sapere se posso continuare con questa pratica anche con il suboxone. Vi prego di rispondermi sinceramente, in quanto credo di avere pieno diritto i conoscere le sostanze che mi viene somministrato: peraltro sniffandolo, sono riuscito ad allontanarmi dall'uso di sostanze, cosa che non mi riusciva quando lo assumevo per via sublinguale...

cari saluti e grazie x questo ottimo servizio che offrite

Re: suboxone sniffato

Certo la tua situazione non è delle più semplici anche perchè, mi sembra di capire, non ti senti di parlare con il medico del sert. Il suboxone contiene anche il naloxone. Questo antagonista viene assorbito attraverso la via inalatoria e farebbe il suo effetto, potendo far comparire dei sintomi astinenziali. Forse una soluzione potrebbe essere quella di tornare all'assunzione per via sublinguale magari con un aumento del dosaggio. Penso che tu debba parlarne con il medico.
Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Re: suboxone sniffato

NOO!!....LA SOLUZIONE E' QUELLA DI CURARSI VERAMENTE, DISINTOSSICARSI DA TUTTE QUESTE MERDE...E L'UNICA MEDICINA E' LA FORZA DI VOLONTA'!!...
ex tossico dipendente

Il Naloxone contenuto nel

Il Naloxone contenuto nel Suboxone agisce SOLO ed ESCLUSIVAMENTE per via venosa, nel sublinguale o nasale non viene assimilato... (...non capisco perchè sia stata introdotta questa confusione, forse volutamente per frenare, ma anche un infermiere lo sà, non solo un medico... ;) ) 
 

non sono d'accordo sul nasale

non sono d'accordo sul nasale.

Posso assicurarti che se lo sniffi lo assimili eccome, cosi come ingerito (sublinguale non ho mai provato).

Io ho esperienza con il Targin (ossicodone+naloxone), che però ha, in proporzione, una quantità di naloxone doppia rispetto al suboxone, ma ti assicuro che se lo assumi sia ingerito che sniffato, vai in astinenza.

Hai esperienza col Tagirn, e

Hai esperienza col Tagirn, e dici che sniffato o anche ingerito vai in astinenza? E come dovresti assumerlo allora? 
Il nalox è inserito per evitare l'endovenosa! Tutto il resto è leggenda, ...che assale anche molti medici, che sbagliano per esempio quando hanno tanto timore nel passaggio dal Met alla Bpn.
...se la BPN la ingerisci non solo non fa nessun effetto il nalox ma pure la Bpn !!
E' una questione ematica, solo per via endovenosa puo' raggiungere il cervello e svolgere questa funzione (dopotutto è aggiunto il nalox solo ed esclusivamente xchè il farmaco non sia iniettabile. Stessa cosa della pellicola che ricopre per esempio una pasticca di Ossicodone, tutti metodi x scongiurarne un uso diciamo "corretto". C'è stato un abuso di Bpn in vena e portò a quest'aneddoto) 
Se noti nei mex passati, c'è la testimonianza di molti che, invece di assumere x via sublinguale la sniffano, abitualmente, questo dimostra che anche sniffata non accade nulla, altrimenti avrebbero un'astinenza forte ad ogni assunzione...

Allora,forse sono stato poco

Allora,forse sono stato poco chiaro, chiedo scusa.

Chiaramente il Targin va ingerito, se tu inizi direttamente col targin, o passi al targin da una bassa dose di un altro oppiaceo, non hai nessun problema. Se però passi al targin quando sei già dipendente fisicamente da un'alta dose di un altro oppiaceo, anche dall'ossicodone stesso,ma assunto senza naloxone, vai in astinenza, idem se lo sniffi. Provato personalmente sulla mia pelle, ed è anche scritto sul bugiardino del Targin, tra l'altro.

Questo perché è vero che il naloxone ha un metabolismo di primo passaggio molto elevato,che se ingerito lo elimina quasi del tutto, ma è quel poco che rimane, a fare i "danni".

Non ho invece assolutamente esperienza con il subutex o subuxone, che, è da dire, contiene 1/4 di naloxone rispetto al principio attivo (mentre il Targin ne ha 1/2), ma ritengo funzioni allo stesso modo: se si è sempre sniffato il suboxone, si sente probabilmente un po' meno l'effetto, ma non si va in astinenza, se invece si passa dallo sniffare subutex al suboxone, si va in astinenza.

 

 

Re: suboxone sniffato

ciao io ne sono uscito da circa 15 giorni...se ho capito ti stanno mettendo in cura con il suboxone? la differenza tra subutex e suboxone e ke il secondo ''non'' si puo iniettare e se usato con eroina provoca astinenza forte...cmq ti consiglio di scalare e togliertelo xk è come un cancro!

Re: suboxone sniffato

è lo stesso,riferito al fatto di sniffarlo,ma ovviamente va sempre e cmq sconsigliato!!!!addirittura se vai in rete questo farmaco è nato x scoraggiare l'uso x via endovena!!!!missione fallita a quanto pare,e nn sono io a dirlo,ma cè l'articolo di un dott che si chiama de berardinis,dirigente del ser.t di augusta!

Re: suboxone sniffato

È uguale per esperienza personale o subutex o suboxone possono essere ugualmente sniffati, ma posso anche ssicurarti che uscirne sarà lungo e difficilissimo

Re: suboxone sniffato

Con tutto il rispetto mi sembra che con queste premesse difficilmente andrai da qualche parte. Intanto dovresti chiederti "perchè prendo il subuxone?", perchè se lo fai per sballarti allora va da sè che difficilmente un medico potrebbe avvallare la tua assunzione intranasale, se lo fai invece come me e per non pensarci più, non sentire craving o astinenza, sarebbe secondo me meglio che seguissi pari pari le prescrizioni del tuo medico, eventualmente facendoti aumentare un poco la terapia. Essendo il subuxone un farmaco il cui principio attivo è AGONISTA ma anche ANTAGONISTA, non è detto che proprio queste tue assunzioni "spezzettate" non ti creino il disturbo. mi spiego meglio. 1 mg di subuxone, preso da una persona coperta da una dose precedente di 8 o più mg, paradossalmente potrebbe fare insorgere astinenza. in poche parole è un farmaco che va preso con le molle, e soprattutto non sniffato perchè contenendo il farmaco anche naloxone questo entrando nel circolo sanguigno ti spazza via dai recettori l'effetto AGONISTA del farmaco. Ad ogni modo ti confermo però una cosa che i medici dei sert sottovalutano ed io sperimento da anni. L'assunzione in una sola dose giornaliera a mio parere è insufficiente perchè il farmaco ha emivita di circa 6 ore. E' vero la astinenza si avverte molte ore dopo, ma ciò non significa essere coperti. io infatti mi trovo molto meglio ad assumere 4 mg spezzettati in 2 al mattino e 2 alla sera che 4 al mattino. Ma purtroppo di queste cose con i medici del mio sert non puoi neanche parlare, ti dicono che è psicologico.

...scusa ma devo chiarire una

...scusa ma devo chiarire una cosa:
l'emivita della Bpn non è di 6h, anzi è una delle più lunghe e tenaci, dalle 24 alle 36 ore (e più in alcuni soggetti), in confronto al Metadone con le sue 18/26 ore, Ossicodone un 10/12 ore (se ingerito a lento rilascio, altrimenti 5/8h), ...e l'Eroina con 4 ore e poco più...

Per quanto riguarda il dividere in due assunzioni giornaliere, per me è cosa personale, siamo tutti differenti e le sostanze agiscono in maniera similare ok, ma differente, e non è psicologia ma ancora ambito chimico...
Teoricamente copre leggermente meno dividendo, tanto che è un ottimo metodo nello scalaggio. Nella settimana prima di diminuire, es. da 12 a 10mg., la si divide in due dosi giornaliere mattina 10 e sera 2; nella seconda settimana si continua a prendere 10, eliminando la sera, e cos' via. E' un metodo che mi ha dato buonissimi risultati.

Re: suboxone sniffato

Il suboxone sniffato sinceramente fa schifo, se devo sballarmi con un "medicinale" a questo punto e' meglio che sniffo l'ero, almeno sto fuori!
...e' vero, queste droghe legali sono come un cancro,ed e' meglio toglierle, non servono a un ca@@@...Vanno prese a scalare,togliersi l'astinenza di eroina,cioe' prenderle per 15gg a scalare, e poi togliersi tutto..
I sert non servono a nulla...i dottori che sono li,uguale... rubano lo stipendio. (senza togliere nulla ai veri medici che curano) perche' loro non curano,ti riempiono di una sostanza chiamata METADONE o SUBOXONE,droga legalizzata dallo stato, e se ne' fregano di te, perche' senza di te loro non possono rubare lo stipendio..pensate, se non ci fosse il tossico che va nei sert questi dottori dove andrebbero? hanno bisogno di noi, e quindi non ti diranno mai prendi il metadone o che cazzo ne so per 15 giorni,perche' hanno bisogno di pazienti che vanno a drogarsi con la droga dello stato NELLE STRUTTURE PUBBLICHE!.Ma a che serve prendersi il metadone? o il suboxone? a niente!!!....
Se volete uscire dal tunnel maledetto della droga,l'unica soluzione e' LA FORZA DI VOLONTA'!..O UNA BUONA COMUNITA'.......Con 20 anni che ho fatto uso di DROGHE, e in 20 anni che ho frequentato i sert, non ho mai visto nessuno uscire dalla droga grazie al metadone o a quelle schifezze che ti danno nei sert...VOI AVETE VISTO MAI QUALCUNO?...
ogni commento che leggo qui,sento dire che ai dottori non gliene frega niente, ma e' cosi infatti, a loro di voi non gliene frega un cazzo, a loro sta bene cosi,perche' lo stipendio altrimenti non possono rubarlo. chiedo scusa ai dottori che leggono questo commento, ma siccome siamo in un paese democratico, e ognuno e' libero di esprimere il suo pensiero, b'e' questo e' il mio!!...
Anche voi dottori che scrivete che dobbiamo parlare con i dottori, ma cosa dobbiamo dirgli?...di aumentare la dose giornaliera di droga legalizzata dallo stato?...perche' non lo dite che sono droghe? Metadone: oppiaceo sintetico, che crea astinenza fisica, ma talmente brutta da stare MALE 20 giorni, ripeto 20 giorni a soffrire come un cane, ed io lo scalai bene il metadone, altro che!!...
quindi ragazzi, queste droghe legalizzate non servono a niente, solo a rimandare la decisione di CURARSI VERAMENTE, quindi disintossicarsi e fare un percorso riabilitativo, questo e' curarsi..Il mio sbaglio piu' grande, dopo aver provato la prima volta l'ero, e' stato quello di andare al SERT.....
METADONE,SUBOXONE,COME L'EROINA E' UN CANCRO!!! CURATEVI SERIAMENTE, E CI VUOLE TANTA FORZA DI VOLONTA'...QUESTA E' LA MEDICINA: FORZA DI VOLONTA'!!!!!!
IN BOCCA AL LUPO A TUTTI...

Re: suboxone sniffato

Caro lettore mi sembra di capire che sei molto arrabbiato. Sei molto arrabbiato con i medici sert con cui sei o sei stato in cura ed hai perso fiducia in loro.
Mi sembra anche di capire che sei molto arrabbiato con te stesso per i tuoi venti anni di uso di eroina.
Certo la forza di volontà è fondamentale per uscire da una dipendenza, ma non sempre basta. Per ogni persona occorre, oltre alla forza di volontà, una cura diversa e spesso occorrono nel tempo cure diverse.
Molti ricadono anche dopo essere stati in comunità (anche più volte ed anche per anni!) o dopo aver fatto numerose disintossicazioni.
E con queste persone cosa dovrebbero fare i medici dei sert? Abbandonarli al loro destino? Lasciargli rischiare ogni giorno di morire per overdose? Lasciarli in piazza a sbattersi per la dose quotidiana? Magari a prostituirsi e rubare per trovare i soldi necessari? Io auguro a te, dopo venti anni di eroina, di farcela una volta per tutte. Però devi tenere conto che non tutti ce la possono o ce la vogliono fare.
Gioacchino Scelfo, medico sostanze.info

Re: suboxone sniffato

Caro amico mio la vedo propio come te sono da 15 giorni che sono al sert volevo solo una mano a passare la rota da robba che dura 7 gironi e mi hanno incastrato con suboxone ,,,,,in europa lo usano per 15 giorni massimo un mese qui mi parlano di 180 giorni minimo e la mia posizione non la vogliono propio capire ho te magni sta minestra o te butti dalla finestra
con me guadagnano ogni giorno 89 euro e quanno me lasciano
ho capito faccio da me che e meglio

Re: suboxone sniffato

Io sn nella tua stessa situazione..ci son passata ieri con la speranza di sentirmi dire ke il percorso nn e` lumgo,visto ke gia prendo le sub da un po al mercato nero..invece proprio xke jo detto la verita mi han detto ke bisogna partire da zero e mi vogliono dare 16mg di subxone..da pazzi...xke io ne prendo uno 04mg giornaliero e diciamo ke sto bene..xke mi vogliono imbottire?no..no..gli ho girato le spalle e gli ho detto ke sarei andata avanti o fumando o comprando le sub al mercato nero ke e meglio! Un imbocca a lupo a te e a tutti guaglioo`!

Ciao cara, è la prima volta

Ciao cara, è la prima volta che rispondo qui... volevo dirti che purtroppo devi aver avuto la sfortuna di aver trovato medici poco attenti al tuo caso, allora perché io devo dire che col mio dottore mi son trovato davvero bene, sia a livello terapeutico che umano.. dopo 7 anni passati a farmi in vena, una tragedia mi ha fatto aprire gli occhi su che ca$$0 stavo facendo.. decine di migliaia di euro buttate, tempo, energie, i miei anni migliori... non siamo mai stati tossici che si "notano", anzi.. però non cambia nulla.. dopo quello che mi è successo, ho smesso con le droghe pesanti, sono pulito da molti molti mesi ormai mi sono disintossicarti da solo e con una compressa da 2mg di sub al giorno, prescritto dal dottore che vedevo 1 volta ogni 3 settimane.. quindi fiducia massima, che io non ho mai tradito.. e ora cerco di far capire a più ragazzi possibile quanto la droga non guardi in faccia nessuno, ti ammazza pure se sei bello giovane benestante e felice... ti toglie tutto, non è la soluzione è un enorme problema in più..  ho 27 anni ma ho vissuto 4 vite ormai... e certi fantasmi, certe scene e certo dolori mi accompagneranno fino alla tomba.. la droga mi ha portato via la cosa più cara che avessi al mondo... non siate come me, siate più svegli.. abbiate tutti voi una vita felice

Re: suboxone sniffato

(I miei sintomi per sniffagio prime con il subtexs poi con il suboxone). Ciao ragazzi fino ad ora pensavo fossi l'unico a sniffare sto suboxone invece vedo che non sono l'unico anzi quando ho scritto suboxone sniffato pensavo che google mi mandasse a fanc... invece ho trovato chi si trova nella mia stessa condizione o quasi adesso vi racconto la mia storia in breve.HO cominciato a fumare l'ero,poi ho raccontato tutto alla mia famiglia e mi sono iscritto al sert e ho cominciato a assumere il subtexs e ho cominciato a sniffarlo x quasi un anno e mezzo poi mi sono rotto i coglioni e mi sono dissintossicatosono stato senzza assumere subtexs per quasi 1anno poi pultroppo sono ricadutto, e quando sono ritornato al sert nono cera oiu il subtexs ma il suboxone adesso e da quasi 6 messi che mi sniffo il suboxone SINTOMI(faccio fatica ad andare al bagno cioe non riesco ad fare cacca,la mattina mi alzzo e mi fa male la testa,mi da fastidio molto la luce del sole cioe non vedo bene,sono dimacrito un sacco ecc.)io spero che mi rispondi un dottore e che mi dica cosa mi sta succedento ho paura di rimanere ceco ho via dicendo.Rispondetemi.Scusate la grammatica ma ho fretta ti capire cosa mi sta succedendo dinuovo scusate.

Re: suboxone sniffato

La cecità non è un effetto previsto in una situazione come la tua. Quindi non devi temerlo. Però gli altri disturbi sono la diretta conseguenza dell'assunzione del suboxone per via inalatoria. E certamtne se continui le cose non possono che peggiorare. A lungo andare potrebbero anche comparire dei danni polmonari. E' fondamentale che tu torni a prendere il suboxone per la via sublinguale. Se la cosa ti viene difficile devi chiedere aiuto al Sert. Potrebbe essere necessario, per un certo periodo, assumere il farmaco direttamente al servizio e non averne la gestione diretta.
In alternativa potresti chiedere aiuto ai tuoi familiari per la gestione del farmaco.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Re: suboxone sniffato

il primo dovere che dovrebbe avere un medico del sert e' dirti il primo giorno che ti effettuano il dosaggio e' questa terapia la devi sclare al massimo in due mesi oppure sei fottuto ...non lo dicono mica che ti accolli un'altra dipendenza pure peggiore e' l' indifferenza che uccide non il proiettile ola roba e' l'indifferenza

Re: suboxone sniffato

Ragazzi..per fortuna leggo che qualcuno di voi commenta positivamente,dice di esserne uscito anche se dopo anni..vorrei che il mio uomo leggesse ciò che raccontano le vostre esperienze,dargli un pò di fiducia e speranza anche perchè io appresso a lui come una stupida ci sono caduta ma per differenza d'età e di anni di uso ancor peggio ci sguazzo..comunque buona fortuna a tutti,e come hanno già detto:è tutta questione di volontà. Se non c'è quella in primis allora non valgono nemmeno aiuti esterni..Coraggio! ;)

Re: suboxone sniffato

Ho iniziato a fumare ero a 15 anni.. a 16 prendevo il subutex sul mercato nero e lo sniffavo. Con 8 mg ci stavo bene x quasi una settimana, insomma sniffavo circa 1 mg al giorno.. dopo 2 mesi decisi di smettere e presi il metadone (sempre a nero) a scalare x 7 giorni a partire da 40 mg ..dopo il metadone x tre giorni mi sono imbottito di farmaci come Tavor Melatonina Imodium e Aulin, il quarto giorno sintomi fisici quasi zero e dopo tre settimane stavo di nuovo da dio.. Sono rimasto pulito per 2 mesi dopodichè sono ricaduto con la robba, per 1 mese mi sono fatto circa 2 volte al giorno e dopo ho iniziato a prendere di nuovo il subutex sul mercato nero (ovviamente sempre sniffandolo) ... ho continuato a sniffare prima subutex e poi suboxone tutti i giorni aumentando costantemente la dose fino ad arrivare a pippare 12 mg al giorno.. ho chiesto aiuto al sert qualche mese fa, ovviamente non dicendo che sniffo la pillola, e mi hanno prescritto 16 mg di suboxone.. adesso ho 21 anni e sto alquanto inguaiato con sta merda xkè una pillola sniffata viene assorbita circa 3 volte di più, quindi 16 mg sniffati equivalgono a 48 mg sotto la lingua (il doppio della dose massima prescritta dal sert!!) ..Ho pippato suboxone x 5 anni e non ho avuto alcun problema fisico, l'unico cazzo è ke adesso devo iniziare a scalare x toglierlo.. sono deciso a farlo xkè alla fine sono schiavo di una merda e poi xkè voglio ricostruirmi una vita.. solo ke ormai il mio corpo è imbottito di buprenorfina e ho una paura fottuta di affrontare la rota.. qualcuno nelle mie stesse condizioni può dirmi quando durerà più o meno quella fisica? e quella psicologica? ..e c'è qualcosa ke allevia i sintomi? io avevo pensato al Kratom (contiene mitraginina e 7-idrossi-mitraginina entrambi oppiacei più potenti della morfina) è legale e si può acquistare su internet ...HELP!!

Re: suboxone sniffato

Caro giovane lettore, ho letto il tuo post e, anche se tu non ti sei rivolto a noi della redazione, ho deciso di dirti qualcosa.
Il tuo racconto conferma quanto tante volte da me scritto sul sito. La dipendenza da oppiacei è una cosa seria e difficile da curare da soli. È vero che qualcuno ci riesce, ma sono la minoranza di quelli che ci provano. Gli aspetti, poi, della dipendenza psichica sono molto più problematici di quelli della dipendenza fisica. E anche di questo tu stai havendo esperienza sulla tua pelle. Ho paura che, continuando così la tua situazione possa peggiorare anziché migliorare. Il mio consiglio è quello di tornare a chiedere aiuto al medico del sert.
Dicendogli questa volta come stanno realmente le cose.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Re: suboxone sniffato

A voi che prendete il subutex in tutti i modi possibili per aumentarne gli alle sostanzl'hoe stupefacentitti. ..na continuate a drogarvi con la merda di strada invece di far perder tempo a tutti quelunache cercano di farvi fare una vsostitutile. .vi preoccupate del loro stipendio .ma dei soldi che avete buttato nelle tasche degli spacciatori non ne parlate

Vi preocupate se un medicinale o droga di stato come dite fa male o no. .quando vi siete bucati o fumati di tutto , senza sapere cosa fosse..siete ridicoli .
Ora dopo la verità detta in faccia cerco di spiegarmi meglio...
Il claving si può preseentare anche dopo anni .Per cui usare un ssostituto legale alle sostanze illegali serve anche a non frequentare ambienti che possono facilitare la ricaduta ...a crearsi una nuova vita ..ma se prendete i sostituti con la mentalità che ho letto secondo me fareste meglio a farvi di ERO .o di quello che vi dicono sia ero....
La vera ero pochi riescono a provarla. ..è comunque ladipendenza fisica non è il pproblema. ..lo sapete meglio di me...scrivete che avete provato l'astinenza. e comunque siete sempre li con i sostituti ha pensare come aumentarne l'effetto . Fate pena....
Tanto di cappello a quei medici che vi sopportano ....ne parlate male ma senza do loro la metà di voi non ci sarebbe più .per i motivi detti prima.
Io uso subutex per motivi diversi "tremori agli arti".. e tutti questi problemi non ce l'ho
ho anche smesso di prenderlo per dei mesi .per vedere se altre cure ....... e l'astinenza l ho passata tranquillamente. ...

Re: suboxone sniffato

Continuo il messaggio. ....passata tranquillamente l'astinenza non ho avuto claving perché il tarlo nella testa non ce l'ho
ripeto uso subutex per altri motivi..prima usavo mconosciutod era molsmettogio per qaltrimentii secondari.....
Per finire penso che ve la prende con lutti tranne che con voi..è sapete benissimo che solo voi potete uscirne....chiedete aiuto se può aiutarvi ma non illudete le persone che vi vogliono bene .siate onesti con voi stessi prima di tutto !!!!!!
Avrei da dire anche qualattivitàmedici del sert ..ci sono voluti 2 anni prima che si convincessero non che non facevo uso di sostanze ..mi sono rivolto a loro perché pagarmi il medicinale. che non smetto perche' altrimenti rinizio a tremare. Iniziava a influire sui conti famigliari...
Un po di eelasticità mentale non farebbe male .le persone non sono tutte uguali e i casi di tossicodipendenza sono diversi caso per caso...scusate ma frequentando il sert ho conosciuto molti ragazzi , con storie molto diverse, ma che fanno il solito percorso psico medico ....non può funzionare. ...AH!! Nonostante la certezza che non ho MAI fatto uso di sostanze , per prendere il subutex sono costretto a fare le urine ogni 2 mesi...e farmi vedere al sert non e' che mi piaccia molto .visto che ho un attività e lavoro con le famiglie. ..ma se non voglio pagarmi le medicine non ho scelta. ...
Voi avete un consiglio ..? Potete aiutarmi?
Posso fornire relazione medica che spiega perché ho bisogno del subutex! AIUTO!!!

Re: suboxone sniffato

Ma se non sei mai stato tossico e lo prendi per tutt altro motivo, e noi va bene esser visti al sert (anche se con lavoro e famiglia,perchè tossici) tu invece poverello,non vuoi farti vedere perchè sei tanto meglio di noi..ma che cazzo consigli anche agli altri ragazzi? Fai la tua domanda super specifica ma non rompere le palle a chi ha una situazione completamente diversa dalla tua. Tanto che cosa ne sai?? Visto,bon visto è un tantino diverso che vissuto caro uomo di mondo che non può permettersi di andare al sert. E' come se avessi letto il tuo scritto e risposto 'ma che cazzo vai a prendere le pillole al sert,non ci importa niente se non hai soldi procurateli,perchè il sert è un servizio per le tossicodipendenze. E non capisco perchè dovrebbero dare farmaci a chi non lo è,e a chi sopratutto si vergogna di venir su per paura di essere confuso per uno di noi'. A noi credi che invece va benissimo andare su e giù tutto il di? Ma perchè vi sentite cosi avanti se la maggior parte delle volte l'umanità di un dipendente o ex ancor meglio è imparagonabile a quella scritta da te ad esempio sopra.. Ma VA a CAGARE e comprati sto sub senza rompere le palle a noi!

Re: suboxone sniffato

Io prendevo 250du metadone sono riuscito a lavarlo in comunità dopo due mesi sono andato al Sert per levare il depakin uno stabilizatore di umore e mi sono dato 2 di suboxone dopo due settimane lo levato senza sentire quasi niente dopo 15anni ora sto bene volendo se si vuole si può

Re: suboxone sniffato

17 Marzo, 2015 - 13:52 da Anonimo

B.sera a tutti vi scrivo solo x dirvi la mia 4 anni fa mi feci la rota a secco a casa premetto che prendevo il Met avevo la consegna una mattina mi svegliai presi la boccetta è la svuotai in bagno ero arrivato a 0.5 di meta passai 20 giorni di inferno ma ci riuscì i adesso come un pirla sono un anno che mi sniffo 1.0 di suboxone e giuro voglio togliermelo xche sono stato un emerito pirlla è so che sarà durissima perché anche se è pokissimo è tostissimo sono già un paio di volte che ci provo è non ci riesco. ..

Re: suboxone sniffato

anke io spesso prediligo la via nasale, fa effetto prima,mentre sciogliendola sotto la lingua il rilascio è piu graduale...a volte pero dopo qualke ora aver sniffato ,mi sento il naso intasato come quando hai il raffreddore,capita anke a voi?

Re: suboxone sniffato

ciao a tutti leggendo tutti voi mi son fatto pure qualche risata ( benevola) io un amante dell ero da tanti anni sempre con pause lunghe x regola l ultimo anno non ho fatto pause e me son fregata ok 19 gg che prendo suboxone a scalare il sert (che e la 1 volta in vita che ci vado) non lo sa x loro dovrei prenderlo x i prossimi anni m ha non voglio commentare credo che ognuno di noi si conosca bene e sa le sue difficoltà .io credo di farcela cosi come sto facendo adesso prendo 2 mg al di meta matt meta sera x me va meglio cosi il mio programma prevede più tempo x togliere questi 2 15gg e poi una lunga pausa da questa tristezza mi tengo solo la tristezza della vita.ma la tengo in tasca tanto non scappa ....e guardo il mondo le altre genti mi distrao da me.è la mia soluzione.....auguro a tutti di trovare la propria

Re: suboxone sniffato

L'unico modo per smettere da soli è andare in un posto dove NON c'è eroina, subutex o quant'altro. Solo qualche caso raro riesce a fare tutto pur avendo la robba sotto il naso .. Ho iniziato a 16 anni, ora ne ho 23 e ho smesso solo quando sono andato via di casa per un anno, dove non c'era nulla .. Astinenza paurosa. "Mai più" mi sono detto ... Certo .. Sapete cosa ho fatto il primo giorno che sono tornato ? Sono andato a prendermi un pezzo. Ed eccomi qua. Ora sono 14 giorni che non tocco nulla, non dormo, sudo come un maiale, non riesco a stare fermo o calmo, nulla mi da sollievo e ho sempre un freddo della madonna, con relativi sbadigli, starnuti e lacrimaziome. La cosa che più odio è l'insonnia (non dormire mi uccide) e il perenne freddo e brividi. Ma non ci posso fare nulla. Entro 2/3 mesi starò meglio .. Buona fortuna a tutti.

Re: suboxone sniffato

l'assunzione sublinguale del suboxone è di circa il 50%, che si riduce al 30% se la compressa viene ingerita.
La somministrazione endonasale è assimilabile all'assunzione endovenosa, quindi la biodisponibilità del farmaco assunto per via endonasale è sicuramente superiore a quella della via sublinguale.

Ciò vuol dire che i 12mg assunti per via sublinguale NON SONO sufficienti a coprire la dipendenza...è necessario un aggiustamento in salire nel dosaggio quotidiano, fatti aumentare il dosaggio, assumilo per via sublinguale e vedi se le cose sono diverse.

Re: subutex sniffato

Buon giorno, ho cominciato a sniffare il subutex e ho paura di diventare dipendente da subutex la mia domanda è fra quanti giorni si puo diventare dipendente se sniffare una riga al giorno?E quanto tempo il subutex rimane nel sangue?

Re: subutex sniffato

Per una dipendenza fisica, se l'assunzione è quotidiana, possono bastare una o due
settimane. Per quanto riguarda la dipendenza psichica (che è il problema più importante!) i tempi sono molto vari. Può bastare anche una sola assunzione.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Re: suboxone sniffato

Ma sniffandovi il suboxone che caz.zo avete concluso? Apparte il vizio dell'eroina ecc. anche sniffare è un vizio dico proprio SNIFFARE...mettetevelo sotto la lingua e fate una vita normale non rompete

Scusa, al di là del fatto che

Scusa, al di là del fatto che questo sito è orientato sull'aiutare a smettere, e non a migliorare i consumi, ma che domanda è?

Cioè se hai in mano queste pastiglie, perché non provi, invece di chiedere se è possibile?

Aggiungi un nuovo commento