Back to top

Subuxone aiuto!!!

consigli medici
effetti delle sostanze

Salve una domanda seria: Io prendo 0.5(quindi una pillola da 2diviso 4 di sub) ma non riesco proprio a smettere(in quanto soffro di ansia, questo è l'unico medicinale che funziona)....La mia preoccupazione è una: posso procurarmi sub comprandolo legalmente?? Al sert nn me lo danno perchè non mi risulta eroina delle urine....Si vende in farmacia? Sono disperato ogni volta che penso al mio futuro, immaginatemi 70enne chefaccio vado da uno spacciatore per comprare medicine...:-)....Dopo tanto sacrifici con 0.5 di sub avevo trovato la pace non ero sballato e soffrivo meno di ansia(nè soffro cmq però in maniera tollerabile) adesso sono 9 giorni che non prendo nulla a parte le crisi di astinenza insopportabili, mi è ritornata l'ansia come quella che avevo da bambino.....Ho visitato psicologi,psichiatri, neurologo nulla la mia nasia persiste...IO VOGLIO SOLO TUTELARE LA MIA SALUTE AVENDO UN BUON LIVELLO DI VITA!! Ritornando a noi è possibile comprarla legamente? In farmacia? Se si cosa dovrei fare? Rispondete urgentemente!!

Risposta 

 Il subutex viene prescritto solo per la dipendenza da oppiacei. Quindi viene somministrato o fornito dai sert. Alcuni medici di famiglia (molto pochi) prendono in cura i loro pazienti per la cura della dipendenza. In questo caso possono prescrivere il subutex da ritirare  in farmacia. Però, ti ripeto sono molto pochi. Non mi risulta che ci siano altri modi per avere il subutex al di fuori del sert. C'è poi il problema delle indicazioni. Esse sono stabilite per ogni farmaco e, in particolare per quanto riguarda i farmaci oppiacei, uscire dalle indicazioni per il medico è rischioso dal punto di vista legale. Può incorrere in problemi penali. Il subutex non può essere prescritto per l'ansia e prescriverlo non è regolare. Mi dispiace ma le cose stanno così. Però al sert dovrebbero prescrivertelo nel caso che tu dovessi tornare dipendente dal subutex.

Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Commenti

Re: Subuxone aiuto!!!

Permettimi di consigliarti questo, poi mi dici se ha funzionato. I medici non prescrivono il subutex da acquistare in farmacia come dice Scelfo, tuttavia prescrivono il temgesic (ormai solo quello da iniettare) o la buprenorfina Mylan Generics (sublinguale) o il Transtec (cerotti) ai pazienti affetti da dolore cronico, e questi farmaci equivalgono a 0,4 di buprenorfina o meno, cioè grosso modo il dosaggio che assumevi prima. Secondo me se al sert non te lo prescrivono più potresti rivolgerti al tuo medico e verificare se da parte sua ci sia la disponibilità a prescriverti questi farmaci con buprenorfina a basso dosaggio per i prossimi decenni. Oppure vai al sert come faccio io e trovi il modo di riavere la prescrizione di subutex da dividere in 4.

Re: Subuxone aiuto!!!

Se una persona assume buprenorfina essa può essere ricercata con un test tossicologico sulle urine. Questo può essere magari ripetuto e se sempre positivo dimostra la dipendenza da questo farmaco.
In una condizione di questo genere il medico del sert può prescrivere il farmaco.

Re: Subuxone aiuto!!!

Salve Dottore, io ho 23 anni come avrà capito io non sono un tossico e non centro nulla con la tossicodipendenza da droga(quella da farmaco mi sà che me la sono beccata)...Se io dovessi andare al mio medico e dico che ne sono diventato dipendente, dovrebbe prescrivermela? Oppure come ha scritto ''Anonimo il 18 giugno cioè oggi'' posso prendere qualche farmaco sostitutivo.....Tengo a precisare che non bevo, non uso droghe(nemmeno canne), ho una vita regolare studio e lavoro, ho una fidanzata ho parecchi amici.....Ho provato a smettere a parte i dolori fisici assurdi, mi viene una depressione da urlo e un ansia terribile che mi fà vivere veramente male: ansia da prestazione(non riesco ad avere un rapporto sessuale perchè troppo agitato) balbetto in una maniera assurda, io dopo lunghi periodi di riflessione sul da farsi, preciso che non sono felicissimo di prendere subuxone anzi... però ho notato che vivo meglio nn offro piu di ansia o meglio ne soffro ma penso come tutti cioè prima di un esame o sul lavoro in particolari occasioni ecc....La mia ragazza sa tutto qst, ma i miei genitori non mi capirebbero mai....Voglio capire una cosa e voglio una risposta sincera e veritiera non burocratica (davvero gentilmente): a lungo termine il sub senza mai aumentare la quantità perchè io non voglio sballarmi odio lo sballo, senza mai associarlo all'alcool in sostanza prendendolo seriamente può provocare danni CELEBRALI O FISICI ? Avevo anche smesso di fumare ma una volta ripresa l'ansia fumo 15 sigarette al giorno....LA VITA è UNA SOLA E VOGLIO ALMENO GODERMELA VOGLIO VIVERE BENE.....Ho un bel lavoro una bella ragazza genitori stupendi...SONO DISPERATO DAVVERO.......ah Il sub lo compro da un vicino di casa lui mi sà che va al S.E.R.T. non ne ho idea e me lo regala !!! Ogni tanto gli do 10 euro :-)....

Re: Subuxone aiuto!!!

Oppure mi laureo in medicina ahahhahaha così mi prescirivo i farmaci da solo :-) ahahahah...Anonimo se posso di dove sei?? io Puglia tu?? Dottore Lei dove opera se posso? Anonimo, Dottore Grazie davvero dei consigli mi piacerebbe parlare di piu con Voi. (almeno mi capite) non come l'ultimo dottore. Io: Dottore ultimamente sto molto male Dottore: Sempre la solito ansia, convivici non so piu che fare abbiamo provato EN una serie di medicinali che max ho preso per una settimana Io: ok, dottore ma poi vorrei smettere di prendere subuxone comprarlo in qst modo squallido,nascondermi...basta Dottore: Trova una soluzione, parecchia gente non risolve i suoi problemi ritieniti fortunato Io: Volevo picchiarlo inizialmente, ma poi mi sono reso conto che è stato solamente sincero......E UNA COSA TENGO A PRECISARE.....I medici del s.e.r.t. svolgono uno dei lavori piu difficili al mondo.....E se uno vuole smettere non deve credere nel Dottore Dio ma solo nelle sue capacità e motivazioni.......cmq un piccolo sfogo noi nn siamo liberi.....Tutti noi siamo, e me ne rendo conto in qst situazioni, manipolati da gente che ha il potere e sopratutto possiede il Dio denaro, Io voglio prendermi il sub perchè devo agevolare il mercato nero.....Liberi di che?? Noi non siamo liberi!!! Vi lascio alle 16 ho l'esame di DIRITTO COMMERCIALE se passo qst mi mancano 5 esami alla laurea......Ciao da Daniele....Attendo una risposta.

Re: Subuxone aiuto!!!

Ciao Daniele, con diritto commerciale sono cavoli: io (l'anonimo di prima) lo ricordo come uno dei peggiori mattoni di economia e commercio, in cui mi sono laureato a Torino (abito in Piemonte). Immagino che da quando hai postato la prima domanda siano passati un po' di mesi (peccato non mettano la data...) e che dopo 9 giorni di astinenza tu abbia ripreso il subuxone/subutex (ora i sert sono tornati al subutex, quindi credo pure il tuo fornitore), diversamente dare l'esame sarebbe una prova super-ansiogena immagino. Figurati che io ho discusso la tesi sotto eroina! ma torniamo a te. Mentre scorrevo tutte le domande vecchie sotto la ricerca per la voce "buprenorfina" ho visto che in una risposta il dottor Gioacchino ha chiarito che i SERT sono tenuti a prescrivere subutex anche a chi non ha risultati positivi all'eroina ma solo alla buprenorfina, quindi, se per te il problema e' solo quello, stampati la risposta del dottore e portale a leggere al SERT che ti voleva negare il trattamento. In alternativa puoi andare da un medico diverso da quello che ti ha in cura e verificare se lui sia disponibile a prescriverti la buprenorfina a basso dosaggio, anche se forse la legge non glielo consente (in assenza di dolore cronico cioè, se il tuo problema e' la dipendenza da oppiacei dovrebbe indirizzarti al Sert, ma senza fare lo stronzo però). In realtà però c'è da dire che sta storia della buprenorfina usata come ansiolitico mi suona strana, semmai e' il metadone ad essere un po' calmante, per quanto ne sappia io che li ho usati entrambi. Cioè ti suggerirei di non portarti la buprenorfina nella tomba solo perché ha questo effetto collaterale benefico, io sono a 2mg e sto studiando una exit strategy il più possibile indolore, non mi sento di suggerire ad un giovane di 23 anni che non ha mainusato eroina e non soffre di dolore cronico, di rassegnarsi all'uso cronico del subutex/subuxone magari pure facendo la spola al sert ogni 15 giorni, cioè pensaci bene. Il subutex al tuo dosaggio non dovrebbe essere tossico per il tuo organismo comunque, almeno io ne ho assunto negli ultimi 5 o 6 anni tutto il quantitativo che assumeresti tu vita natural durante e sto benissimo (ok, un po' svogliato a volte, ma credo sia afasia post-tossicodipendenza, i tossici come me infatti si sbattono moltissimo se devono procurarsi una dose ma superata questa fase, spesso, non riescono più ad avere quel livello di motivazione per la vita di tutti i giorni), so di persone che ne hanno assunto dosaggi 5 volte superiori al mio e stanno bene pure loro. Però è una schiavitù, non puoi farne a meno senza soffrire, non puoi fare viaggi all'estero, per lo meno fuori dall'Europa, ma se non hai la prescrizione neppure fuori dall'Italia, se poi lo compri al mercato nero di fatto vivi nella illegalità, e per cosa? Per un micro-dosaggio ridicolo? Sei sicuro di soffrire se ti togli quel dosaggio? Allora magari scalalo usando i farmaci a basso dosaggio che il tuo medico dovrebbe prescriverti almeno per una volta, fai un mese a 0,4 - 0,3 - 0,2 - 0,1 e poi dovresti uscirne con pochi fastidi semmai aiutandoti con farmaci antidolorifici non oppiacei. A quel punto ti resteranno da risolvere i tuoi problemi di ansia, ora, siccome ho un amico che è dipendente dalle benzodiazepine, NON TI STO DICENDO DI PASSARE ALLE BENZODIAZEPINE, ma di fare un percorso psicologico, con un bravo terapeuta (se non ti piace il primo che incontri prova e un secondo e poi un terzo), se non puoi permettertelo allora puoi utilizzare il Sert per farti seguire gratuitamente da uno psicologo, e magari il medico del SERT ti aiuterà pure a soffrire meno lo scalare ed il dopo scalare dandoti dei farmaci specifici sintomatici che non sto ad elencarti. In questo percorso potrai sempre avere la serenità di sapere che, nel peggiore dei casi, tutte le tue fobie pare possano risolversi con una micropunta di subuxone. Ma questo dovrebbe servirti come rassicurazione, non come soluzione di cui accontentarti, secondo me. Esistono oggi terapie cognitivo-comportamentali e mille altre strategie contro la fobia sociale e l'ansia, esistono antidepressivi di ultima generazione (ormai forse di penultima?) chiamati SSRI che pare sconfiggano anche gli attacchi di ansia, e questi NON danno dipendenza/tolleranza come le benzodiazepine. Ma ti dirò di più: se proprio dovessi dire la mia, forse forse e' meglio dipendere dalle benzodiazepine che può prescriverti qualunque medico e tu puoi usare legalmente e senza nasconderti dai tuoi cari, che non dipendere da un oppiaceo da procurarsi illegalmente oppure andando tutta la vita al sert e poi dover usare di nascosto, per uno che manco e' mai stato tossico. In bocca al lupo, spero di esserti stato utile, fammi sapere come e' andato l'esame (però non dire il voto se no magari ti identificano :-) ciao da Francesco

Re: Subuxone aiuto!!!

Ciao Frà l'esame è andato male........però in compenso ho passato matematica....Io ho usato eroina per 6 mesi(sniffandola e fumandola) solo che mi sono accorto sin da subito che, l'ansia spariva si, però mi sballava anche e per questo decisi di smettere.Io non rimpiango il fatto di averla usata, penso che l'abbia usata perchè comunque avevo dei piccoli stupidi problemi e pensavo di risolverli cosi. (in realtà adesso ho 2 problemi)'ho iniziata ad usare all'età di 16 anni e non capivo a cosa andavo incontro....Poi un bel giorno scoppiai a piangere, con un mio amico e lui dopo una settimana mi disse: Daniele ho detto tutto ai tuoi!! Io volevo ucciderlo ma adesso 'forse lo ringrazio'....Da quel giorno 30 agosto 2008 nn ho mai piu usato nulla, non bevo neanche!! Però ho cominciato ad usare il subutex prima e il subuxone dopo....Ho smesso anche per 8-9 mesi ma avevo l'ansia che mi infastidiva e non mi permette di socializzare e vivere in modo sereno(adesso mi importa poco, ma prima mi infastidiva parecchio).....L'altro giorno ne parlai con la mia ragazza, io mi apsettavo una sua reazione assurda invece è stata comprensiva.......Frà io senza sub nn riesco a vivere ho paura, mi sono insoddisfatto....certe volte penso e credo che io sia matto!!! Adesso cmq con l'aiuto di un dottore sto scalando.....Ma.....ho i miei dubbi!!! CIAOOO!!!

Re: Subuxone aiuto!!!

Beh forse meglio aver passato matematica che diritto, il secondo e' un mattone ma non ha mai impedito a nessuno di laurearsi, invece matematica (per lo meno a Torino) si! Ora la laurea e' solo una questione di tempo, ma non fare come me che mi sono addormentato (causa i miei problemi) e mi sono laureato a 27 anni... Anche perché io, da bravo fancazzista non lavoravo, quindi ero "obbligato" a laurearmi, tu che forse hai detto che lavori pure potresti sentirti legittimato a mollare gli studi, quindi occhio!
Con l'eroina l'ansia spariva? E te credo! Beh ma allora non sei proprio lo stinco di santo che mi ero immaginato. Quindi il subutex lo hai scoperto per via dell'astinenza da ero non perché un vicino di casa te lo abbia dato senza motivo quindi? Meno male, perché altrimenti la situazione era troppo sfigata! Io effettivamente sono stato anche abbastanza sfigato in quanto per i primi 3 mesi ho usato eroina (sempre sniffandola, anche dopo) senza sapere che fosse eroina (mi era stata presentata come "piscio di gatto", un oppiaceo si ma non credevo fosse eroina, e siccome non dava astinenza e nemmeno grossi benefici francamente, ho potuto vivere nel l'equivoco abbastanza a lungo da cadere nella dipendenza, e quando poi ho capito cosa stavo assumendo era troppo tardi per chiudere la storia!). Molti esami e pure la tesi si ho superati anche grazie alla roba, che come ansiolitico non la batte nessuno, in più non dava sonnolenza, mi permetteva di studiare 15 ore al giorno gli ultimi 3 giorni prima di un esame, e poi mi sparavo delle mega-carenze subito dopo...
Ma veniamo all'ultima cosa che hai detto, forse qui tu puoi aiutare me: come puoi scalare da 0,5 milligrammi? Il medico ti ha prescritto le pastiglie da 0,4 mg dunque? Io ho già postato su questo sito 5 o 6 domande e commenti diversi ottenendo solo una prima risposta dal dottor Scelfo poi più niente, ha detto che queste pastiglie da 0,4 sono commercializzate in Italia ma sembrava che lo avesse appena scoperto, non ho capito se tutti i SERT possano somministrarle oppure no, e nemmeno se i medici non del Sert possano prescriverle ai pazienti come potevano prescrivere il Temgesic una volta (ma il temgesic, poi tolto dal commercio nella versione pastiglia, era solo a basso dosaggio, invece la buprenorfina Mylan da 0,4 mg fa parte della "famiglia" di pastiglie anche ad alto dosaggio specificamente destinate al trattamento delle tossicodipendenze, quindi magari i medici della mutua non possono prescriverle). Se inoltre potessi riferire della tua esperienza di scalaggio anche in termini di quanta sofferenza ti sta provocando, sia nel durante sia dopo l'ultima dose, mi forniresti un grande aiuto perché io vorrei arrivare a quel passaggio l'estate prossima (scalando lentamente da 2mg a cui sono ora). A mia volta, essendomi documentato, potrei indicarti qualche "withdrawal comfort medicine" che potresti farti prescrivere per soffrire meno durante la fase iniziale di astinenza (nel caso la dovessi subire, ma magari non ci passerai neppure scalando a dosi miserrime). Che Dio c'è la mandi buona a tutti e due...

Re: Subuxone aiuto!!!

Condivido quello che scrive Francesco , ad eccezione della potenziale terapia con benzodiazepine che danno dipendenza. Condivido il suo pensiero sulla possibilità di rivolgersi al Sert e/o prendere in considerazione l’ipotesi di una psicoterapia.
L. Calviani medico sostanze.info

Re: Subuxone aiuto!!!

ma come si fa ad inscimmiarsi di subutex senza essere eroinomani? ve le cercate proprio, molla quella merda ci sono tanti psicofarmaci migliori per l'ansia e soprattutto cambia dottore.....ah meglio il metadone del subutex, il secondo da una scimmia terribile e òl'astinenza è un inferno, anche il meta, però quella col subutex prende i nervi ed è un casino, mollate sta schifezza e tornate al buon vecchio metadone!!!

Re: Subuxone aiuto!!!

Effettivamente io sto scalando il subutex, proprio per le motivazioni che ho letto su questo sito e, stranamente mi stanno ricomparendo attacchi di panico e fobia sociale che non spementavo da anni...La mia psicologa esclude ogni correlazione ma francamente leggendo questi post...

Re: Subuxone aiuto!!!

Scusa ciao, io ho 37 anni, non lavoro e sto scalando il subutex. Anche io come i ragazzi che hanno postato sopra ho fatto economia a Venezia e a 32 anni mi sono laureato mentre ero in comunità solo perché prendevo il subutex, allora 8 o 6 non ricordo, comunque a 27 anni ero andato in depressione perché non riuscivo a superare un paio di esami e ho ripreso a farmi qualche pera e dopo un mese prendevo metadone. Ho cominciato la comunità e sono scappato 4 o 5 volte ma a 32 anni mi sono laureato mentre facevo la fase di rientro in comunità e abbastanza in scioltezza, quegli esami che ormai mi ero scelto erano duri (econometria e economia monetaria) ma in realtà non ero tranquillo anche per altri problemi.. sono sempre stato un timido con le donne, mio fratello ha problemi di altro genere, l'economia in famiglia... ecc.
Bene, tu dirai embè? beh in comune con te c'è che sono al sesto giorno di astinenza da sub, sono arrivato a prendere 0,5 mg per 1 settimana eccetera.. ora sto ancora male ma anche io ho superato gli attacchi di panico. Li avevo da giovane quando fumavo canne solamente ma mentre ero in comunità ne ero soggetto badate bene MENTRE ero a dosaggio abbastanza alto di sub!!! Bene il panico l'ho superato con altri farmaci, non ricordo quali ma comunque al bisogno e sapere di averli in tasca era spesso sufficente ma soprattutto l'ho superato dopo che una collega di lavoro mi ha detto che aveva superato questo problema... In fondo è una autosuggestione, se pensi che il cuore ti scoppia sai che non è così, mi concentravo su quella zona del corpo per vedere quanto forte era il dolore e mi passò tutto.
Ricapitolando ora sono un mantenuto, mi hanno cacciato in diversi lavori, per colpa mia o per la crisi ma l'autostima non è massima, nonostante tutto e nonostante l'età ho superato una forte depressione, quella dei 27 anni, ho superato il problema del panico, ho smesso di bere e fumare canne grazie anche alla comunità. Con le donne il problema è passato diciamo.. ora mi manca il subutex, per essere più lucido, (suboxone gli ultimi due anni) anche perché a volte me lo facevo o aumentavo i dosaggi in certi giorni per avere un po' di sballo. L'astinenza fisica c'è ancora ma il sesto giorno già diminuisce un po', poi c'è il lavoro da trovare alla mia età. E' dura e ho paura ma quello che ho passato e superato mi da un po' di forza.. il panico e l'ansia sono autosuggestioni e lo sport aiuta!!!

Re: Subuxone aiuto!!!

A Danie', pure tu però non venire su un forum anonimo a raccontare balle, tipo che prima non hai mai usato eroina, solo subutex, poi che a 16 anni hai usato eroina ma solo per sei mesi, però hai smesso nel 2008 che avevi 19 anni, poi in un altro forum c'è un Daniele89 che invece ha usato eroina tutti i giorni da 15 a 19 anni. Qui ringrazi i medici del sert che ti ha risposto, la invece accusavi la dottoressa e francamente sembrava che fossi sotto l'effetto di qualche sostanza o fossi in astinenza. Qui dici che i tuoi genitori non capirebbero, la dici che un tuo amico li ha avvertiti e tu gliene eri grato, insomma un sacco di contraddizioni. Io ti ho trattato come un fratello minore, mi sono sperticato nei consigli, ho elaborato le info che mi hai dato per formulare i consigli più opportuni e poi vedo che mi hai preso in giro. Io, da tossico (ex-tossico magari) ho raccontato migliaia di palle, ma non capisco francamente il bisogno di raccontare palle in un forum anonimo, dove nessuno ti può fare niente, salvo darti delle informazioni (e al peggio giudicarti per aver raccontato palle senza motivo appunto). A Danie' ripigliati!

Re: Subuxone aiuto!!!

Visto che sono stato chiamato in ballo, ballo. Il temgesic veniva prescritto per la terapia del dolore e quindi prescriverlo in caso di dipendenza esponeva il medico a dei rischi. La buprenorfina da 0,4 ora in commercio (è vero che ne ho scoperto l'esistenza proprio da voi lettori!, ma si impara sempre.......) mi sembra un'ottima soluzione per fare la disintossicazione. Quello che ho scritto sulla possibile fornitura ai sert o meno significa questo: i sert sono autorizzati ad averla, ma poi è il medico sert che deve decidere se procurarsela o meno. Io spero che lo facciano tutti, ma non posso (ovviamente) essere sicuro che tutti lo facciano.
Da questo derivavano le mie parole dell'altro intervento.
Per quanto riguarda i medici di famiglia mi spiego meglio. Il farmaco può essere prescritto SOLO per la terapia della dipendenza (al contrario del temgesic) e quindi può essere prescritto dai medici di famiglia che hanno deciso di curare questa patologia e si sono organizzati di conseguenza.
E sono in pochi a farlo. Spero di essere stato chiaro.
Gioacchino Scelfo medico sostanze.info

Re: Subuxone aiuto!!!

ahaha "sperticato" roba da matti qua tutti raccontano puttanate...del resto i tossici non sono solo ex o reali, e' tutto un atteggiamento che ci gira intorno e tu dovresti saperlo se ci sei stato dentro...io ormai non mi meraviglio di nulla, sono avidi di tutto dai soldi a farti fesso in ogni situazione...e' un modus operandi che continua tutta la vita anche se ti sei ripulito dalla merda, non meravigliarti quindi se daniele te pija per il bucio der c..ce semo capiti

walter

Re: Subuxone aiuto!!!

Risposta perfetta, Dottore. Non sapete che nelle domande e nelle risposte dei tossici,bisogna cercare la verità (se c'e) in tutte le cazzate che dicono.Usa SUBUTEX perche crede di aver trovato una risposta ai suoi problemi. Il problema non e disintossicarsi da subu, ma come ri afrondare i vecchi problemi. .ansia,timidezza.ecc.. Piuttosto che a frontare la vita, questo tipo userà a vita qualcosa, e continuerà a prendersi per il culo da solo. Saluti

Re: Subuxone aiuto!!!

Solo più una cosa: se il sert per qualunque ragione fosse impossibilitato a procurarsi la buprenorfina da 0,4 mg (ad esempio perché usa come fornitore la Sun e non la Mylan Generics, e la Sun non fa il dosaggio da 0,4), il medico del sert può fare una prescrizione da usare in una farmacia oppure non gli è permesso? Grazie (poi non rompo più)

Re: Subuxone aiuto!!!

Se la ASL del sert si rifornisce presso una ditta che non produce la compressa da 0,4, questo non è un ostacolo al fatto che il medico possa richiedere la compressa di quel formato prodotto da un'altra casa farmaceutica. I medici sert non possono prescrivere o fare prescrizioni da usare in farmacia.

Re: Subuxone aiuto!!!

Perché i medici sert non possono prescrivere o fare prescrizioni da usare in farmacia? Il mio in passato me ne aveva fatta una. E se non hanno un farmaco in ambulatorio quindi il paziente deve andare dal medico della mutua e riferire che il medico del Sert gli ha suggerito un farmaco ma non poteva prescriverglielo???

ANONIMA

ho conosciuto un tipo in chat, ci siamo sentiti al telefono e mi ha detto di aver fatto uso di coca, di essere stato in una comunita' e tra varie fughe e situazioni poco chiare che non ha voluto chiarire...non si fa da gennaio...e poi ha aggiunto che saltuariamente qualche rigo parte...era nervosetto, aggressivo (non in senso cattivo ma un po' bullo, infantile..)...insomma non vorrei rivivere dei deja vu' che ho gia' sperimentato in passato con un mio ex tossicodip. secondo voi e' meglio che evito di continuare la conoscenza??
Situazione famigliare disastrosa (a quanto ho appreso), dice che lavora ecc. ma non vorrei farmi coinvolgere...ho paura..si accettano consigli, grazie!!!

Re: ANONIMA

Se hai già dato una volta la tua "dose" di tossici dovrebbe esserti bastata no? Se ci ripassi per la seconda volta te la vai a cercare!

Re: ANONIMA

la tua risposta oltre che superficiale e' un po' stupida, se avessi letto bene, io non ho cercato nulla, parlando e' uscito questo fatto che lui faceva uso di coca e a quanto dice lui da gennaio non la tocca piu' se non una volta (occasionalmente), naturalmente non sono scema e so che potrebbe essere il classico tossico (o ex tossico, gli atteggiamenti restano..) bugiardo..ma non sono una che taglia fuori la gente e non ci parla solo per il loro passato...detto cio', ho anche detto che non voglio stare male di nuovo e rientrare in quel mondo, quindi leggi bene tutto, io non mi cerco niente, stai tranquillo, mai fatto uso nemmeno di uno spinello (e le occasioni per farli ne avrei avute come tutti).

Re: ANONIMA

Quello che volevo dire e' che esistono milioni di ragazzi/uomini, proprio con un tossicomane aggressivo devi andare a infilarti per la seconda volta? Se lo fai consapevolmente meriti di pagarne le conseguenze, quali esse siano.

Re: ANONIMA

io penso che in te ci sia della malvagita', una persona chiede un consiglio e sei capace solo di augurarle il male o di pagarne le estreme conseguenze? sei proprio misero.

Tu non puoi sapere i motivi che spingono una persona a frequentarne un'altra, lei stessa lo specifica, non riassume in 3 righe tutta la storia, come al solito si aziona prima la bocca e poi si pensa...mah!

Poi non ha mai detto che il primo era un tossicomane aggressivo, secondo me hai pure travisato le sue parole, almeno questo e' ciò che ho colto leggendo i suoi posts, sei proprio un poverino.

Mattia

Re: ANONIMA

Grazie Mattia,

hai colto in pieno, il mio ex non era affatto come l'ha dipinto l'anonimo che mi augura di pagare le relative conseguenze, non sapevo che in questo sito ci fossero dei guru che non sbagliano mai e non commettono errori di valutazioni!

Re: ANONIMA

Cara lettrice e caro Mattia, internet è fatta così: ognuno esprime i suoi giudizi ed i suoi pensieri secondo la sua libertà e le sua modalità. Naturalmente apprezzo molto le vostre parole. I motivi per cui ci si avvicina ad una persona sono tanti e nemmeno tutti esprimibili o semplicemente comprensibili. L'animo umano è fatto così. Penso che le valutazioni e la scelta fatta dalla lettrice sia condivisibile. Quanto meno appare la scelta più logica e prudente.
G. Scelfo

Re: ANONIMA

grazie dottore,
sono lieta che abbia capito il mio punto di vista, non sono una crocerossina, sono solo una donna sensibile e l'argomento e' molto piu' ampio di due righe in un sito internet.

Re: ANONIMA

Hai ragione. L'argomento è ampio e non si può ridurre a poche righe. Il racconto della tua esperienza penso che possa essere utile a tanti altri nostri lettori.
Questo è (tra gli altri) lo spirito di sostanze.info.
G. Scelfo

Re: ANONIMA

ha ragione la tipa, tu ci sballi, e secondo me se lo incontrassi tempo 5 minuti siete in bagno a farvi una riga!!!! ma perchè togliete spazio a gente che ha veramente dei problemi?

Re: ANONIMA

Il consiglio che ti posso dare è quello più ovvio, a cui tu stessa hai già pensato. Al momento il tuo coinvolgimento emotivo è ancora basso. Se inizi a frequentarlo potrebbe aumentare e in quel caso decidere di sospendere i rapporti potrebbe essere molto più difficile di ora
G. Scelfo medico sostanze.info

Re: ANONIMA

La ringrazio sig. Scelfo per la sua cortese risposta ma sa a volte le soluzioni piu' ovvie per tutti e per noi stessi sono anche quelle piu' complicate per tutta una serie di fattori poco spiegabili in tre righe di una chat pubblica.

Ad ogni modo c'e' stata un'evoluzione della storia, dopo 3 gg. di silenzio per un malinteso mi sono scusata ieri telefonicamente (tramite chat c'e' stato il riaggancio) sperando di poter avere un dialogo costruttivo mi sono trovata davanti un bamboccio demenziale (risposte da asilo, strafottenza, sfida continua, una scheggia impazzita..)e a quel punto ho chiuso la conversazione tel., mi ha ritelefonato e c'e' stato un su e giu' di sensazioni sgradevoli (mie) perche' alternava dialoghi da onnipotente, deliri di "io mi trombo questa io faccio quello, io odio tutti, io non chiedo scusa a nessuno...io me ne frego di tutto/i.." ovviamente gli ho ribadito che non ero piu' interessata alla conversazione e che non mi "piaceva" piu' parlare con lui, lo trovavo sgradevole e che non aveva bisogno di fare tutto questo cancan per allontanare le persone.... e ho richiuso la tel.
Mi richiama dicendo che tutte le cose che mi aveva raccontato (famiglia, coca, ecc.) erano bugie e che ora lui si sarebbe rinventato un altro personaggio in chat...a me francamente e' sembrata una scusa bella e buona, se passi da uno stato d'animo all'altro e dopo che sei stato "rifiutato" senti il bisogno di fingere una sorta di confessione per uscirne "vincente" (secondo lui) , sei uno sfigato da psichiatra pieno di casini mentali....ad ogni modo secondo me non era tutto finto e qualcosa ha fatto ...nelle bugie c'era del vero, questo e' cio' che penso...quando ha cominciato a ripetere che "ci odia" parlando al plurale majestatis (non so bene chi..) l'ho mandato a raccogliere le pere dicendo che non so perche' lo fa ma mi lasciasse in pace e non ha avuto il coraggio ne' di risp. ai miei 2 sms ne' alle 2 tel. per darmi una spiegazione plausibile...
Molta tristezza in entrambi i casi, se e' vero, sta male e ha bisogno di coca per sentirsi su...se non e' vero e non e' un tossico o ex, qualche problemino d'identita' ce l'ha...mi ha dato l'idea di una sorta di dipendenza psicologica...perche' ...veniva e andava....io cmq non intendo cercarlo piu'.

Re: ANONIMA

Hai capito cosa intendevo quando ho detto che te la stavi andando a cercare? Ho solo cercato di essere schietto, scusa se sono stato duro, ma parlando come un papà potrei dire (ho già 37 anni) mi sembrava che fosse molto meglio interrompere la cosa quando non costava nessuna fatica che rischiare di gestire problemi maggiori dopo! Ma poi se ci eri pure già passata c'era bisogno che te lo dicessi io? Avevo forse torto a dire che se ci passavi x la seconda volta te la saresti andata a cercare?
Io parlo da ex-tossicomane, non da uno che si sente superiore. Un conto e' se scopri che la persona con cui stai da anni e' 1drogato, allora uno puo' voler provare a salvare il rapporto, per carita', un altro conto e' incontrare un cocainomane in chat e continuare a frequentarlo quando ancora non e' neppure nata una storia. ovvio che se sceglievi questa strada te la meritavi pure un po' la conseguenza no?
E comunque Mattia e' 1 pirla.

Re: ANONIMA

Se Mattia e' un pirla (e tu chi sei per giudicare gli altri che non conosci) se non altro si e' firmato, tu nemmeno quello quindi dovrei definirti CONIGLIO.

Di padre ne ho gia' uno e mi va da Dio, oltre al fatto che se tu hai 37 anni io sono piu' vecchia di te di qualche anno quindi lascia perdere le prediche e le arie da matusa, caschi malissimo.

Essere schietto e' apprezzabile, anch'io lo sono ma essere cafoni e sparare ovvieta' o giudizi o addirittura malauguri pretendendo di detenere la verita' assoluta, non mi sta affatto bene.

Avevi eccome torto perche' non ho mai scritto (e' la seconda volta che cerco di dirtelo ma proprio non ci arrivi) che era la 2 volta che ci passavo, il mio ex ha tutt'altro tipo di passato e di storia con la droga, le due situazioni sono imparagonabili e tu hai sintetizzato (male) due cose totalmente differenti.

Come fai a scoprire che la persona con cui stai da anni e' un drogato?? Evidentemente non ci stai senno' te ne accorgi in poco tempo, hai scritto una minchiata.

Io non auguro conseguenze a nessuno, e' malvagio cio' che dici e forse anche un po' invidioso, forse nessuno a te ha dato una possibilita'?
In ogni caso, da conoscerlo in chat e scambiarci due chiacchiere tel. a frequentarlo ne passa di acqua sotto i ponti e ripeto, tu non puoi sapere fino in fondo le mie motivazioni quindi sparare a zero e' assurdo. A volte ascoltare, cercare di comprendere e capire si eviterebbero simili figure.

Re: ANONIMA

allora vai da mattia cosa ci scassi la minchia, scusa ma te la sei cercata, e ci sta anche che ti sei inventata tutto, boh!!!

Re: ANONIMA

ma poi che cacchio significa?

siccome siamo drogati o ex non possiamo avere relazioni sociali con le/i cosidetti "normali"??

per primo tu ti ghettizzi e poi ce l'avete con la società! Classici refusi da tossico

Re: ANONIMA

Non avevo detto questo, ma tu avevi parlato di un tossico AGGRESSIVO, che conoscevi appena. Vuoi sposartelo? Hai la mia benedizione tanto poi saranno solo cazzi tuoi, non miei. Io ti ho dato dei consigli, la vita e' tua ragazzina. Sono stato duro per un motivo: se vedo una ragazza minorenne che si è fatta mettere incinta, provo tenerezza, se vedo però che si è fatta mettere incinta per la SECONDA volta, allora credo che sia una imbecille...

Re: Subuxone aiuto!!!

Allora..sei al 9 giorno di astnenza..l ansia è normale..cmq in genere dopo la disintossicazione si da uno stabilizzatore dell umore e/o antidepressivo e/o ansiolitico.A parte le benzodiazepine questi medicinali ci mettono tempo a fare effetto,io sono stata 1 mese prima che l antidepressivo facesse il suo dovere e,fidati,me la sono passata veramente brutta..vai da uno psichiatra ed accetta la cura di buon grado senza avere fretta,prima o poi i risultati arriveranno.Per esperienza ti dico di lasciar perdere il sub a meno che nellamigliore delle ipotesi tu nn voglia andare al sert ogni 2 sett e fare le urine a vita..io ce l ho fatta,abbi un pò di fiducia in te stesso,stringi il culo e ce la farai anche tu..in bocca al lupo Fra

Re: Subuxone aiuto!!!

ma che risposta superficiale e' scusate? io sono una persona pulitissima, l'igiene c'e' e uso prodotti mirati neutri forniti da specialisti, il problema temo sia la dissenteria non vorrei che queste coliti recidivanti con spasmi dolorosi, creassero cistiti, l'anatomia e' vicina nell'apparato femminile quindi e' facile infettare tipo escher. coli, no?!

Re: Subuxone aiuto!!!

Sulla somministrazione di naltrexone sono un pò perplessa. Sei sicuro si tratti di naltrexone mentre assumi ancora Metadone? E cosa sono le pastiglie per dormire?
Laura Calviani medico sostanze.info

Re: Subuxone aiuto!!!

metadone (non so a che livelli) 1 pastiglia di antabuse e per dormire non ho ben capito se serpax o tavor o che cosa.. (ansiolitico forse)...poi ci saranno come minimo 5 pastiglie per hiv e per il diabete...ma non fara' male tutta sta sbobba ad una persona 50 enne??

oltretutto ora lo teniamo sotto d'occhio perche' si era scoperto che si faceva prescrivere ,da medici senza scrupoli e pezzi di m, tavor a gogo' e ingurgitava pastiglie a gogo'...con il rischio magari di un arresto cardiaco o che so di unoverdose da farmaci???

Ora sta meglio, non dorme piu' (gli abbiamo requisito tutto il tavor) e' reattivo, parla sembra stare decisamente bene nell'ultima settimana...e andra' ai colloqui con la psicologa del sert...che ne dite??

ma perche' non gli tolgono sto cavolo di metadone??? io certi medici del sert non li capisco proprio... e poi nemmeno beve che cosa gliela danno a fare l'antabuse??

Re: Subuxone aiuto!!!

Il meta non glielo tolgono sicuramente essendo sieropositivo puo essergli d'aiuto, l'antabuse è un farmaco per non bere, non è un sostitutivo, se glielo hannp prescritto vuol dire che ha avuto problemi di alcolismo, e visto che l'alcool è la cosa peggiore in un malato di epatite è giusto che continui a prenderlo, per quanto riguarda i pscicofarmaci è una buona cosa che non li prende piu, sono deleterei per il fegato, oltre che ridurti in un vegetale, concludendo ti dico che una vittoria l'ha già avuta, smettere col tavor, per il meta c'è tempo, non avere fretta se sta bene lasciatelo stare e mi raccomando l'antabuse, è importantissimo, ah lo sai che con l'antabuse se per caso bevesse rischia la morte? sicuramente lo sai, ciao non sono un medico, ho detto la mia, per esperienza

Re: Subuxone aiuto!!!

non ha mai bevuto e non ha il vizio del bere (almeno quello) e infatti quei genialoni del sert non si erano accorti che il tallofen conteneva tracce di alcool ecco perche' uscivano gli esami sballati e lo accusavano di bere, sti incompetenti! antabuse fa male e come tutti i farmaci se non serve perche' prenderlo?! non c'e' una pillola per tutto e lui tra diabete, epatite, hiv ne prende gia' tanti, vogliamo parlare dei danni da metadone??

Re: Subuxone aiuto!!!

il metadone non crea dipendenza (idem subutex), la riduzione del danno quando tutti sappiamo che volendo si potrebbero fare sopra...tipo con l'eroina??

e' proprio indispensabile dare il metadone ad un vecchio tossico?? puo' davvero ridurre la voglia di "farsi"??

ho paura che diventi dipendente da metadone...che poi togliendolo gli venga una brutta depressione...perche' i medici non vogliono rischiare?? cioe' tentare di togliergli tutto e aiutarlo psicologicamente...

dopo anni di comunita'...che cavolo si puo' fare??

Re: Subuxone aiuto!!!

perche' la dottoressa non gli vuole togliere il metadone del tutto?

e ' vero che a quasi 50 anni potrebbe morire se glielo toglie (cosi' racconta il paziente) ...a me pare una minchiata...che ne pensate?

Re: Subuxone aiuto!!!

Non conosco ovviamente la situazione della persona in questione: posso dire che il metadone o la buprenorfina a dosaggi adeguati sono considerati I trattamenti più effucaci per eviatere le ricadute nell'eroina. Peraltro non interferiscono con altri farmaci tipo quelli per l'HIV o per il diabete. Sia il metadone che il subutex creano dipendenza e quindi non è opportuno sospenderli improvvisamente ma in maniera graduale. E' opportuno però che questa decisone sia presa dai medici che lo hanno in cura.
Laura Calviani medico sostanze.info

Re: Subuxone aiuto!!!

grazie d.ssa calviani, e' stata molto gentile.

come mai pero' molti tossici si fanno di eroina sopra il metadone? e' possibile sballare ugualmente (anche sotto metadone) con l'eroina?

grazie

Re: Subuxone aiuto!!!

dipende dalla dose di metadone...se ne prendi poco t fa effetto l'eroina...se ne prendi abb. o tanto t fa effetto lo stesso ma non senti il flash iniziale..certo che prendere metadone e eroina per il fegato è micidiale (anche solo uno dei 2 ovvio) però col metadone molti tossici continuano a farsi anzi si fanno senza stare mai male quindi ancora peggio...per me non servono nè metadone nè subuxone e simili...servono solo a rimanere tossici a vita e schiavi di 1 medicinale...andrebbe preso solo per il periodo dell'astinenza e BASTA

Re: Subuxone aiuto!!!

concordo, il meta e sub e altri servono solo se abinati ad uno scalaggio per togliere definitivamente la dipendenza ma mantenere la gente a questi livelli a vita, non riduce affatto il danno, significa creare nuove dipendenze e quindi e' un circolo che si ripete senza via d'uscita.

Re: Subuxone aiuto!!!

Sbagli. Io finché ho fatto scalari rapidi di metadone sono sempre ricaduto, invece poi ho fatto una terapia di mantenimento e da 7 anni non tocco più eroina! E grazie a meta e sub non ho fatto un solo giorno di comunità e ho sempre lavorato.

Re: Subuxone aiuto!!!

Dipende dal dosaggio. Se il dosaggio di metadone è superiore a 50-60 mg i recettori sono saturi per la maggior parte e quindi la possibilità di sentire l'eroina è bassa. Il fatto di farne uso ugualmente è legato ad altri fattori che si accompagnano alla dipendenza e che hanno a che fare con una serie di abitudini che fanno parte proprio della malattia
L.C.

Re: Subuxone aiuto!!!

per i dottori: scusate ho un ascesso in bocca, tipo un rigonfiamento bianco parte superiore, vicino al molare che mi hanno curato, il dentista mi ha dato per 5 gg mattina e sera valamox, ma dopo quasi 3 gg non vedo grandi risultati, e' normale secondo voi? bisogna aspettare i 5 gg?

inoltre alcuni antibiotici non vanno con i latticini, latte cappuccino, secondo voi anche questo fa parte di quella sfera di antib.?

grazie
giampiero

Re: Subuxone aiuto!!!

sì vabe' se mi rimandate al bugiardino allora grazie ero capace pure io, a volte i dottori qui dentro danno risposte assurde o evasive...e che cavolo se vi si chiede un'info medica metteteci un po' piu' di impegno dai!!!

l'ho preso per 6 gg il rigonfiamento e' lieve , oggi torno dal dentista per il controllo ma mi si infila cibio e mi sembra ancora un po' dolente, sentiamo che mi dice sto medico...

Re: Subuxone aiuto!!!

consiglio un film tipo cortometraggio sulla droga fatto da ragazzi di strada..

di Tekla Taidelli "Fuori Vena" .- personalmente non mi ha fatto impazzire ma e' sempre un altro spunto di riflessione...voi che ne pensate, qualcuno l'ha visto?

Re: Subuxone aiuto!!!

Giacchino scelfo
La tua risposta è DENSA di ipocrisia!
Evita.
Un chimico\tecnico\famacologo.
Il giorno che "parlerete come mangiate" e direte le cose come stanno, sarà sempre un gran giorno.
Solo il SERT può drogare la gente "legalmente". Se uno vuole drogarsi da se, è illegale.
Quanta ARROGANZA e supponenza.
Magari "psichiatra" Giacchino?
I peggiori. A seguire, psicologi, psicoterapeuti.
Riempire la testa di OPINIONI ARBITRARIE e farsi i soldini sulla gente?
Che schifo.
Saluti.

Re: Subuxone aiuto!!!

scelfo non e' malaccio dai, dovresti leggere angelica che non e' neppure un operatore e si erge al qualunquismo e ipocrisia piu' beceri e ridicoli mai letti:)))

Re: Subuxone aiuto!!!

Ahahah mi sa che Evita non e' il nome dell'utente anonimo che ha sparato a zero sui sert, credo sia evita, voce del verbo evitare. Almeno io l'h intesa cosi. Cmq mi piacciono certe risposte sarcastiche della redazione :-)

Re: Subuxone aiuto!!!

vabè non fate le vittime, ci sta che qualcuno vi critichi e a mio avviso anche questo e' sinonimo di democrazia, nemmeno io ho capito a quale ipocrisia di gioacchino si riferisse e mi piacerebbe saperlo, altrimenti la disquisizione diventa piattume.

Innegabile che a volte i redattori diano risposte veloci e senza senso, non sono infallibili

Re: Subuxone aiuto!!!

concordiamo assolutamente sulla critica come sale della discussione,
ma appunto le nostre risposte sono senza senso perchè veloci o la velocità gli fa perdere di senso?
PS siamo assolutamente fallaci

Re: Subuxone aiuto!!!

la velocita' non giova, se non avete tempo, prendetevelo magari rimandate ma ogni utente ha diritto a quelle 4 righe sensate , dare invece pillole di saggezza immediate e a volte scontate, retoriche, non serve a nessuno

Re: Subuxone aiuto!!!

Non mi sembra che la redazione chieda qualcosa in cambio delle risposte che dà. Grazie a voi REDAZIONE che cercate di indirizzare al meglio chi si rivolge a voi. Poi si trova sempre qualche pirla che vede la malizia anche dove non c'e. Ho trovato utilissimi i consigli dati . Cordiali saluti. p.s. continuate cosi.

Re: Subuxone aiuto!!!

per esempio questi botta e risposta piccati un po' puerili, a volte scherzare, ironizzare e' la risposta piu' giusta;

pillole di saggezza contro la cistite (ho letto un post) oppure l'ascesso o ancora altre cazzate moraliste da parte di altri operatori, non siete infallibili ovviamente.

Re: Subuxone aiuto!!!

E'veramente un problema togliersi il subuxone,la disintossicazione è lenta e dolorosa,inoltre porta stati depressivi e carenza di entusiasmo e di energia.Insisti al sert,e spiegagli bene la tua problematica,altrimenti prendi una busta di eroina,e fumala o inalala,così risulterai positivo agli oppiacei,e te lo somministreranno...che dirti,è triste consigliare di assumere eroina,soprattutto perchè potrebbe piacerti e alla tua età potrebbe esserti fatale,ma prendila con distacco,solo come un mezzo per arrivare al tuo scopo.Io lo prendo da quasi due anni,e non credo che me lo toglierò mai,tuttavia accetto la mia condizione di ex-tossico,e sono quasi 4 anni che non uso più l'eroina,e ne sono entusiasta,buona fortuna mio caro e sfortunato amico,fatti coraggio e non mollare mai,andrea da carrara.

Re: Subuxone aiuto!!!

Hai provato a farti prescrivere la paracodina in gocce per la tosse? contiene diidrocodeina e può essere prescritta dal medico di famiglia. Oppure è pieno di altri farmaci oppiacei per cui puoi chiedere al tuo medico che ti vengano prescritti finchè questi non si rompe le palle, capisce che sei un tossicodipendente e te ne vai al sert dove ti proporranno metadone e poi benvenuto nel mondo degli utenti regolari del sert.

Re: Subuxone aiuto!!!

Ho preso metadone e subutex per 10 anni e non mi è mai piaciuto perché non mi ha mai fatto stare bene veramente,adesso sono 6 mesi che prendo oxycotin a rilascio prolungato,miracolosamente o ripreso i miei 10 chili che persi 10 anni fa in breve tempo per colpa del metadone e il subuxone che sono proprio dei medicinali pacco poiché non mi hanno mai fatto stare bene,da quando mi sono fatto prescrivere l'ossicodone per il male di schiena dal mio medico curante non ho più toccato la roba perché questo medicinale mi fa stare veramente benissimo

Re: Subuxone aiuto!!!

era per la ragazza permalosa che fa domande,e non accetta consigi, che a conosciuto uno sconosciuto in internet-ma cosa pensi di ricavarne.Forse,il tuo e^ istinto materno,lo vuoi salvare-non lo salverai-lui continuera" (forse un miracolo)

X i medici

X i medici

Buona sera, volevo sapere se è possibile prescrivere buprenorfina per dolori cronici, e non per il trattamento della dipendenza da oppiacei, visto che sono sei anni negativo all'eroina.

Penso che capirete il motivo di questa domanda.

Grazie

Aggiungi un nuovo commento