Informazioni, esperienze e notizie sulle sostanze psicoattive. Pubblica anche tu.

Domande agli Operatori

Cerca nell'archivio di 53356 risposte, o fai una nuova domanda, anche in forma anonima.

Scrivi una domanda e clicca su Invia (max. 250 caratteri).
  • Un nostro Operatore autorizzato (vedi chi siamo) risponderà presto alla tua domanda.
  • Il tempo di risposta potrebbe variare a seconda della difficoltà del quesito.
  • La domanda sarà nascosta a tutti finché non verrà pubblicata assieme alla risposta.
  • Una volta pubblicata, la risposta sarà leggibile a tutti nell'archivio. Se preferisci una risposta privata, usa il modulo di contatto.
Facoltativo: inserisci il tuo indirizzo email se vuoi ricevere un avviso quando verrà pubblicata la risposta.
Annulla
Cliccando su Invia autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali solo ed esclusivamente per rendere possibile questo servizio, secondo la policy del sito. Tali dati sono strettamente confidenziali e non saranno divulgati in alcun modo.

Tapentadolo ed astinenza metadone

Buongiorno dottori. Dopo oltre 15 anni (da quando avevo 18anni) di non uso sostanze illegali,zero alcol mi trovo da tanti anni in terapia metadonica al sert a dosaggi abbastanza bassi,oscillanti tra i 10 e 20mg. HO UN OTTIMO Lavoro e nessuno conosce questa mia dipendenza. Per motivi personali e di lavoro devo completare la fine della terapia metadonica subito. Ho sempre avuto difficolta a togliere gli ultimi mg. Causa patologia ortopedica mi hanno prescitto tapentadolo 50mg 2 volte al di. Mai preso. Sono a conoscenza che il tapentadolo non deve essere utilizzato per disintossicazione. Volevo solo chiedere se un eventuale interruzione immediata del metadone e lo switch al tapentadolo 1'2giorni dopo per max 10 giotni aiuta ad alleviare i sintomi. Purtroppo sono costretto ad accellare la fine della terapia per motivi di lavoro e non posso permettermi di stare troppo fiacco. Buonagiornata

Risposta:

Caro lettore, in effetti il tapentadolo non viene utilizzato a questo scopo. Quindi non posso

risponderti in base a mia esperienza professionale. Mi rendo conto delle tue necrssità di
fare in fretta. Questo tuttavia è probabile che ti metta in difficoltà, proprio come nei tuoi
tentativi precedenti. Quello che posso dirti è che l'analgesico che ti é stato prescritto
potrebbe alleviare un po' i disturbi. Io comunque ti consiglierei di trovare una soluzione più
canonica insieme al tuo medico sert.